Recensione di Honor Play: un grande telefono per i giocatori

0
11
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

The Honor Play è una miscela formidabile di abilità di gioco e grafica ad alta potenza – il tutto ad un prezzo ragionevole.

PRO

  • GPU Turbo rende migliori alcuni giochi
  • Grande schermo
  • Durata della batteria
  • Buona fotocamera e app
  • Potente come telefoni più costosi

CONTRO

  • Design derivato
  • Alcuni problemi di connessione o software
  • Nessuna resistenza all’acqua o protezione dello schermo

Honor rivendica che il Play (Vedi su Amazon.it), il suo telefono per i giochi è, «pazzescamente veloce e intelligente». Lo slogan implica che Honor Play non è solo veloce, e non è solo intelligente – è pazzesco, ok? Pubblicità a parte, ci interessa solo se le affermazioni di Honor sono vere. Quanto veloce e intelligente è il nuovo telefono? Si può elevare a uno stato pazzesco? L’abbiamo usato per una settimana per scoprirlo.

DESIGN DERIVATO

DESIGN DERIVATO

Honor non dice che l’Honor Play abbia un design pazzesco, e giustamente, perché anche se bello e minimalista, non è così sorprendente come l’Honor 10 (EUR 319,01). I suoi principali elementi di design richiamano l’Apple iPhone X (EUR 751,90). Lo schermo ha una tacca nella parte superiore e la fotocamera a doppio obiettivo è impilata verticalmente sul lato sinistro del pannello posteriore. Questo a sua volta lo fa assomigliare a una sfilza di altri telefoni, il che non va bene.

E’ comodo da tenere, leggero, e gli amici che l’hanno visto mi hanno detto che sembra più costoso del suo prezzo attuale. Missione compiuta dunque, direi. Lo schermo da 6,3 pollici è espansivo, ma ha ancora delle lunette visibili intorno ai lati, un mento e un’ulteriore lunetta sopra la tacca. La risoluzione di 2.340×1.080 pixel è il minimo che vogliamo vedere su un telefono decente al giorno d’oggi, e Honor ha fatto un ottimo lavoro selezionando il suo pannello, perché giochi e video sembrano fantastici. Lo schermo ha colori ben definiti e livelli di contrasto decenti per un’esperienza di visualizzazione brillante e di alta qualità. È essenziale su un telefono rivolto ai giocatori.

La parte posteriore del telefono ha una finitura opaca, che Honor dice rende il dispositivo più facile da tenere quando giochi furiosamente, ma a noi pare ancora scivoloso. Il sensore di impronte digitali è alloggiato all’interno di un ritaglio ben smussato ed è molto veloce, tuttavia sembra e si sente un po’ in alto sul dispositivo. Puoi sbloccare il telefono usando anche il viso, e il riconoscimento facciale tende a funzionare ancora più velocemente del sensore di impronte digitali, ma non è una modalità sicura di sblocco del dispositivo. Nella parte inferiore del telefono c’è una presa per cuffie e una piccola griglia per gli altoparlanti.

Se ti è piaciuto l’aspetto dell’Honor 7X (EUR 199,00) e dell’Honor View 10 (EUR 399,00), l’Honor Play continua questo tema relativamente semplice, evitando l’aspetto più esclusivo dell’Honor 10. Per un telefono da gioco, è forse un po’ troppo sobrio, e siccome assomiglia a così tanti altri telefoni, troppo derivato.

GRANDI PRESTAZIONI PER GIOCARE

GRANDI PRESTAZIONI PER GIOCARE

Questo è ciò che conta. L’Honor Play è il primo telefono Honor ad essere costruito con i miglioramenti della GPU Turbo dalla fabbrica, il che significa che quando lanci selezionati giochi, la grafica, l’efficienza, il frame rate e altri aspetti ottengono una spinta. Per testarlo, abbiamo giocato ad Asphalt 9 Legends per un po’, che è uno dei giochi che sfrutta la GPU Turbo.

L’Asphalt 9 sul Honor Play si avvicina alla perfezione del gioco mobile. E’ incredibilmente veloce, liscio come la seta e davvero eccitante. Non ci sono ritardi, pause o difetti visivi. Se non hai giocato a un gioco Asphalt da un bel po’, l’Honor Play lo farà sembrare incredibile. Anche con l’impostazione grafica settata su «Performance», non c’è cambiamento. E’ davvero superbo.

Giocando a Reckless Racing 3, che non è nella lista dei giochi che usufruiscono della GPU Turbo, l’esperienza è la stessa a cui siamo abituati da altri telefoni Android. Ci sono alcuni casi di rallentamento, ma niente di serio, e il gioco è divertente.

Non abbiamo notato la maggiore presa offerta dal pannello posteriore opaco, apparentemente più aderente di Honor Play, e il telefono si riscalda un po’ ma non diventa mai caldo.

L’Honor Play ha il processore Kirin 970 e 4GB di RAM, il che significa che ha lo stesso processore di Honor 10, Huawei P20 Pro e molti altri. Nessuno dei giochi migliora notevolmente se confrontato ad altri telefoni Android con quantità simili di potenza, ma tutti costeranno più dell’Honor Play – una differenza cruciale.

Risultati di benchmark per l’Honor Play

  • AnTutu 3DBench: 205.678
  • Geekbench 4 CPU: 1.872 single-core, 6.474 multi-Core
  • 3DMark Sling Extreme: 3,206 (Vulkan)

Questi punteggi sono quasi identici all’Honor 10, che costa più dell’Honor Play, e forse ancora più sorprendentemente, sono vicini al Huawei P20 Pro (EUR 601,00). Il punteggio AnTuTu supera addirittura l’Honor View 10. Non può però arrivare ai punteggi di Galaxy S9 (EUR 467,99) o OnePlus 6 (EUR 499,90). Pensiamo che i risultati di riferimento illustrino quanto l’Honor Play sia capace.

SMART CAMERA PAZZESCA

SMART CAMERA PAZZESCA

Chiunque abbia familiarità con i telefoni Honor riconoscerà anche le impostazioni e l’interfaccia utente. La fotocamera a doppio obiettivo sul retro è dotata di un singolo obiettivo da 16 megapixel con apertura f/2.0 e un sensore secondario di profondità a 2 megapixel con apertura di f/2.4. Questo è lo stesso numero di megapixel dell’Honor 7X, con apertura migliorata per migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione. La fotocamera ottiene anche l’automatica stabilizzazione dell’immagine di Huawei, che utilizza l’intelligenza artificiale.

L’intelligenza artificiale migliora la fotocamera con il riconoscimento automatico di scene e oggetti, proprio come abbiamo visto sulla maggior parte dei telefoni Honor e Huawei nell’ultimo anno. L’intelligenza artificiale è ora capace di riconoscere fino a 22 oggetti e 500 scenari diversi e regola le impostazioni di conseguenza, ma c’è un pulsante per disattivarla se preferisci le tue foto intatte.

È anche possibile alterare una foto standard usando l’intelligenza artificiale direttamente nella Galleria, il che rende più facile confrontare le differenze. L’Honor Play sorprende con la qualità delle sue foto, e l’intelligenza artificiale gioca un ruolo importante nel farle apparire bene. Per quanto concerne la fotocamera Honor prova di essere pazzescamente intelligente.

Abbiamo trovato però, che a volte lo schermo mostrava un’immagine che non era rappresentativa della foto finale, con l’immagine nella galleria che superava le nostre aspettative dopo aver visto l’anteprima. Anche le prestazioni video sono solide, e può girare video in qualità Ultra HD.

Per ottenere foto condivisibili da Honor Play, le abbiamo spesso modificate per esaltare i colori e illuminare l’immagine. Ci piace l’app Galleria e la sua suite di editing in generale. Ci sono un sacco di modalità con cui giocare, specialmente per le foto scattate con la modalità Aperture che produce un effetto bokeh. C’è anche una potente suite di strumenti di modifica, in modo da non dover aprire un’app separata per modificare le immagini. Una volta fatto, erano fantastiche.

Se vuoi una fotocamera che produca immagini adatte alla condivisione online, il telefono non ti deluderà.

SOFTWARE E BATTERIA

L’Honor Play è immediatamente riconoscibile come un telefono Honor, sia nel design sia nel software. Utilizza Android 8.1 con Huawei EMUI versione 8.2 installato sopra. L’esperienza è identica all’Honor 10, e vicino ai telefoni Honor leggermente più vecchi che utilizzano versioni precedenti di EMUI. L’app per la fotocamera è fantastica, è molto semplice da usare. Per enfatizzare ulteriormente la sua esperienza di gioco, c’è anche Game Suite, che promette l’accelerazione del gioco e riduce al minimo le notifiche durante le sessioni, a condizione che tu scelga tale opzione.

Altre caratteristiche benefiche includono una modalità comfort per gli occhi che riduce la luce blu dallo schermo, un modo per nascondere la tacca, un cassetto delle app opzionale e un modo rapido per registrare lo schermo. Gli unici problemi che abbiamo incontrato sono stati quelli con le notifiche, che sicuramente non possono corrispondere al nuovo sistema di Android 9.0 Pie, e alla connettività. L’Honor Play richiede spesso un po’ di tempo per trovare il segnale, soprattutto quando si utilizza Google Maps, un’app che si è arrestata un paio di volte. Questo non è qualcosa che abbiamo incontrato su altri telefoni.

La batteria da 3.750mAh sull’Honor Play è abbastanza duratura, dandoci circa due normali giorni di utilizzo. I giocatori hardcore, e chiunque spinga forte il telefono, otterranno solo una giornata o anche meno.

PREZZO

Costa Vedi su Amazon.it.

IL NOSTRO VERDETTO

L’Honor Play è un fantastico telefono da gioco reso ancora migliore da una fotocamera creativa e da uno schermo delizioso.

Quali sono le alternative?

Batte i Motorola G6 (EUR 199,99) e G6 Plus (EUR 267,52), il Nokia 6.1 (EUR 267,04), l’HTC U11 Life (EUR 225,00) e il Sony Xperia XA2 (EUR 281,33). Stranamente la competizione per questo telefono viene da Honor e Huawei. Gli Honor 7X (EUR 199,00) e Honor 9 Lite (EUR 164,35), hanno un prezzo simile, e spesso hanno lo stesso software, processore, e una fotocamera simile.

I telefoni da gioco come il Razer (EUR 549,90) costano notevolmente di più, così come i telefoni Android ad alte prestazioni, con l’OnePlus 6 (EUR 499,90) unico che si avvicina in termini di prezzo. Il Pocophone F1 (Vedi su Amazon.it) è un forte sfidante, così come lo Xiaomi Mi A2 (EUR 179,85) con Android One.

Quanto durerà?

Se lo tratti bene, ci aspettiamo che l’Honor Play durerà da due a tre anni prima che tu senta la necessità di eseguire l’upgrade, a condizione che tu non lo stia acquistando esclusivamente per il gioco. I giochi per dispositivi mobili stanno diventando sempre più complessi e graficamente intensivi, e se valuti davvero solo questo aspetto, il telefono potrebbe non essere così capace da far girare gli ultimi titoli tra un anno. Se non devi tenere tutte le impostazioni al massimo, sarai a posto per un bel po’.

Non è resistente all’acqua, e il corpo non è robusto, quindi le cadute (soprattutto in acqua) possono causare gravi danni. Non c’è nemmeno un protettore dello schermo nella scatola, perché Honor vuole venderti uno speciale protettore di gioco, che presumibilmente utilizza un nano-rivestimento per offrire meno resistenza quando scorri le dita sullo schermo.

Dovresti comprarne uno?

Sì. Saresti pazzo di non comprarne uno, specie se ti piacciono i giochi per dispositivi mobili.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi