Recensione di Honor View 10: la nuova funzione di sblocco col volto è veloce, ma non dà priorità alla sicurezza

0
5
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Honor ha il miglior processore mobile in un telefono che è più economico rispetto ai suoi rivali.

PRO

  • Camera capace a doppio obiettivo
  • Prezzo competitivo
  • Alte prestazioni e tecnologia AI
  • Schermo grande e luminoso con corpo compatto

CONTRO

  • Fotocamera che protrude
  • L’esperienza software dividerà le opinioni

L’Honor 7X (EUR 229,10) era facilmente uno smartphone col miglior valore rilasciato nel 2017. Ma Honor non tratta solo di telefoni economici. Sta puntando su OnePlus con l’Honor View 10 (EUR 420,22) – un telefono con specifiche di punta e intelligenza artificiale. Se hai guardato invidiosamente il Huawei Mate 10 Pro (EUR 430,47), ma non riesci a giustificare il prezzo, ti mostreremo come questa alternativa ti farà spendere molto meno.

Minimale e confortevole

Minimale e confortevole

Confrontiamo l’Honor View 10 con l’Huawei Mate 10 Pro spesso in questa recensione, e c’è un motivo per questo: Honor è una filiale di Huawei, e le due aziende condividono la tecnologia. Pensa a Honor come Mini alla BMW di Huawei. L’Honor View 10 è strettamente correlato, ma il design è dove si trovano le maggiori differenze.

Il corpo è in metallo con finitura opaca con bande d’antenna nascoste nella parte superiore e inferiore del telefono. Apprezziamo il bagliore minimalista di Honor View 10, ma non è un telefono dall’aspetto favoloso. Rispetto ad altre ammiraglie – dal Mate 10 Pro al OnePlus 5T (EUR 499,99) – è senza identità. Il sensore di impronte digitali si trova sulla parte anteriore, lasciando il retro del dispositivo intatto a parte un paio di obiettivi sporgenti.

Questi obiettivi della fotocamera spuntano fuori di un paio di millimetri. Preferiremmo che il corpo fosse scolpito intorno a loro, invece di lasciarli fuori. Se l’Honor View 10 fosse giallo, sembrerebbe un minion.

A parte questo, l’Honor View 10 è comodo da tenere e leggero. Ha solo 6,97 mm di spessore, ma scivola nella mano. In più, il retro del telefono può diventare sporco con le impronte digitali. Avrai bisogno di una custodia.

Posizionando l’Honor View 10 accanto al Huawei Mate 10 Pro, è ovvio chi è lo smartphone più costoso. Pagherai di più, ma se apprezzi l’estetica e una sensazione meravigliosa e costosa in mano, allora ne vale la pena. Se il prezzo è più importante per te, allora continua a leggere.

Prestazioni di punta, lunette leggermente più piccole

L’Honor View 10 è il secondo smartphone con il processore Huawei Kirin 970 e l’unità di elaborazione neurale all’interno. L’NPU fornisce l’elaborazione dell’intelligenza artificiale sul dispositivo, invece di trasferirla nel cloud. È meglio per velocità, privacy e prestazioni. Honor View 10 dispone di 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione interno. Mettiamolo contro l’Huawei Mate 10 Pro in una serie di test di riferimento.

  • AnTutu: 176.029
  • Geekbench 4 CPU: Single-core: 1.925; multi-core: 6.773
  • 3DMark Sling Shot Extreme: 2.964

Quanto sono vicini i punteggi? Essenzialmente identici al Mate 10 Pro. Honor sta copiando lo stesso trucco di OnePlus, mettendo il miglior processore mobile a cui ha accesso in un telefono che è più economico rispetto ai suoi rivali. Ci piace molto.

Dopo aver eseguito questi test, e anche quando si gioca a giochi ad alta intensità grafica, abbiamo notato che il corpo dell’Honor View 10 diventa abbastanza caldo. Non pericolosamente così, o dove diventa impossibile da tenere; ma il telefono diventa sicuramente più caldo di quanto ci aspettassimo – più caldo del Mate 10 Pro. In ogni caso, ci siamo divertiti a giocare con Honor View 10 e non abbiamo riscontrato problemi di prestazioni. Non c’è da stupirsi, il Kirin 970 fa uso speciale della capacità di gioco di Android 8.0 Oreo per migliorare le prestazioni.

L’Honor View 10 riduce al minimo le cornici intorno al suo schermo FullView da 6 pollici, che ha un pannello LCD piuttosto che uno schermo OLED. Non è esattamente al livello del Mate 10 Pro o del Galaxy S8. Le cornici superiori e inferiori sono anche leggermente più grandi rispetto al OnePlus 5T. Le lunette più grandi di Honor View 10 sono evidenti se confrontate fianco a fianco con la concorrenza, e la prova di ciò è evidente con Honor che mantiene il sensore di impronte digitali sulla parte anteriore del telefono. Ha comunque un rapporto di aspetto di 18:9, ed è possibile forzare l’esecuzione delle app a schermo intero per sfruttarle al meglio. Lo schermo diventa luminoso, colorato e sembra fantastico, proprio come ci aspetteremmo da Huawei e Honor.

Una grande fotocamera monocromatica

Una grande fotocamera monocromatica

Quei brutti urti della fotocamera sul retro contengono un obiettivo RGB da 16 megapixel e un obiettivo monocromatico da 20 megapixel, una configurazione leggermente diversa rispetto al Mate 10 Pro. L’apertura è f/1.8 con messa a fuoco automatica PDAF, una modalità bokeh e il riconoscimento di scena e oggetti alimentati da NPU. Quest’ultima modifica le impostazioni della fotocamera, ad esempio colore, contrasto e esposizione, senza dover fare altro che puntare la fotocamera nella direzione del soggetto.

E’ innegabilmente un uso molto figo della tecnologia AI, che basandosi sull’icona che appare sullo schermo, capisce ciò che la fotocamera vede. Tuttavia, è molto difficile accertare realmente la differenza che fa per l’immagine. Non è come una modalità HDR, in cui è possibile disattivarla per confrontare e giudicare l’effetto. Ci siamo sentiti lo stesso con il Mate 10 Pro, che ha la stessa tecnologia.

Ma non si può negare che l’Honor View 10 scatta grandi foto, una caratteristica imperdibile nella gara per vincere il titolo di miglior smartphone. Mancano le modalità di regolazione e colore di Leica presenti sul Mate 10 Pro, ma è difficile dire che la fotocamera è peggio per questo. Amiamo la modalità monocromatica, che fa un buon lavoro nel trasformare lo stato d’animo di una scena, e la versatile modalità bokeh, dove è facile manipolare i risultati per ottenere il miglior look. La modalità Ritratto funziona sulla fotocamera anteriore e posteriore, in più il software di editing è completo, al punto da non avere davvero bisogno di un’app aggiuntiva.

In poche parole, la fotocamera di Honor View 10 è un grande tuttofare e sarete orgogliosi delle immagini che scattate con essa. La fotocamera Leica è uno dei punti salienti del Mate 10 Pro, e anche la fotocamera strettamente correlata all’Honor View 10 è un grande punto di vendita. Se vi state chiedendo come si confrontano i due, il Mate 10 Pro fa foto migliori, con il telefono Huawei che fornisce maggiore chiarezza e dettaglio, insieme a colori più realistici il che è evidente quando i due vengono confrontati fianco a fianco.

Intelligenza artificiale e software

Intelligenza artificiale e software

La NPU non guida solo la fotocamera. Inoltre, l’IA sul dispositivo viene utilizzata anche per velocizzare l’app Translator di Microsoft, che viene preinstallata. Dietro le quinte, la NPU elabora le immagini più velocemente e aumenta la velocità delle attività correlate all’IA. È quasi impossibile capire dove (e anche se) questi miglioramenti di velocità avvengono. Confidiamo che lo facciano, e l’Honor View 10 di certo non ha mai rallentato nemmeno sotto pressione. Ci auguriamo che più sviluppatori utilizzino la capacità della NPU in futuro, per apportare questi miglioramenti a tutte le app di terze parti.

Honor ha integrato alcune delle funzioni di sicurezza alimentate dall’intelligenza artificiale che ha sperimentato sul Honor Magic. Il sistema di riconoscimento facciale è di gran lunga il più utile. Nasconde le notifiche dello schermo di blocco lontano da occhi indiscreti, rivelandole solo quando la fotocamera anteriore vede il tuo volto. Chiunque altro vede solo il nome dell’app che genera la notifica, piuttosto che il suo contenuto. È simile all’uso di FaceID da parte di Apple sull’iPhone X (EUR 893,00). Un successivo software aggiornato ha aggiunto anche lo sblocco col viso, la rotazione intelligente e lo schermo intelligente.

Face Unlock funziona molto bene. Il telefono riconosce quando è stato preso in mano e la schermata di blocco viene visualizzata con un’icona a forma di lucchetto in alto. In una frazione di secondo, il lucchetto si apre e si viene immediatamente trasportati alla schermata iniziale: non è richiesta alcuna impronta digitale. Non è tanto fluido come l’esperienza su OnePlus 5T, ma è ancora veloce e conveniente. Non è un sistema di sicurezza, quindi non è compatibile con Android Pay. Rotazione intelligente mantiene lo schermo in orientamento verticale se la fotocamera «vede» che si trova sul lato. Non funziona in tutte le app, ma Gmail e Chrome beneficiano entrambi di questa comoda funzionalità. Infine, l’Honor View 10 impedirà lo spegnimento automatico dello schermo se “vede” che lo stai guardando.

L’Honor View 10 dispone di Android 8.0 Oreo installato, oltre all’interfaccia utente EMUI 8.0 di Huawei. Oreo è veloce, liscio e logicamente presentato.

Ci sono alcune app preinstallate, come l’editor video Quik e alcune demo di gioco, insieme a email, calendario, file manager e altre app di sistema di EMUI. Le app vengono distribuite nella schermata iniziale, ma se preferisci puoi aggiungere un cassetto app dal menu Impostazioni.

Batteria, archiviazione e audio

Batteria, archiviazione e audio

Ci sono 128GB di spazio di archiviazione e uno slot per schede microSD, quindi non esaurirai lo spazio all’interno dell’Honor View 10 molto presto. La batteria ha una capacità di 3.750mAh e viene fornita con varie modalità di batteria di EMUI per allungare il tempo di standby, inclusa una modalità Ultra Power che promette fino a una settimana di standby. Stiamo ancora testando, ma finora l’Honor View 10 offre un giorno di utilizzo con una sola carica.

Honor ha anche incluso un jack per cuffie da 3,5 mm, che si trova nella parte inferiore del telefono, accanto a una porta di ricarica USB Type-C. Utilizzalo con il caricabatterie incluso e avrai una ricarica veloce. Honor promette una capacità del 50% in soli 30 minuti.

Prezzo

L’Honor View 10 è disponibile per EUR 420,22 sfidando apertamente l’OnePlus 6 (EUR 556,94).

Il nostro verdetto

L’Honor View 10 è un’alternativa molto conveniente ai telefoni più costosi, con un display 18:9 e una super fotocamera.

Ci sono alternative migliori?

Che dici di Huawei Mate 10 Pro (EUR 430,47)? Se hai i soldi, dovresti preferirlo. La fotocamera Leica di Huawei Mate 10 Pro è più di un semplice tentativo di marketing e produce foto mozzafiato. Anche il design del telefono Huawei è più attraente; sembra e si sente più premium rispetto al piuttosto semplice Honor View 10. Lo stesso vale per lo straordinario schermo OLED del Mate 10 Pro, mentre la batteria di View 10 è un po’ più piccola. Questi sono i compromessi immediati che farai acquistando Honor View 10 su Huawei Mate 10 Pro.

L’altro grande concorrente è l’OnePlus 5T (EUR 499,99). Non è la stessa bestia, con OnePlus che punta sulla semplicità e la messa a fuoco, invece che la pletora di caratteristiche del telefono Honor. Entrambi hanno schermi 18:9, fotocamere a doppio obiettivo e processori super veloci. Sicuramente ottieni «di più» con L’Honor View 10; ma ci piace l’approccio serio del OnePlus 5T. La decisione dipenderà dalla preferenza del software. OxygenOS di OnePlus offre un’esperienza Android più pura, mentre l’EMUI del telefono Honor è notevolmente più personalizzata.

Se stai pensando al Honor View 10 ma hai un budget più alto, allora ti consigliamo il Google Pixel 2 XL (EUR 639,99). Sì, è molto più costoso, ma è un dispositivo tuttora impressionante e beneficia di software e aggiornamenti in modo tempestivo direttamente da Google.

Quanto durerà?

L’Honor View 10 non è resistente all’acqua o particolarmente resistente, quindi se lo fai cadere e si rompe o si bagna, allora sarà una riparazione costosa. Honor, come Huawei, non è particolarmente veloce nell’aggiornare il suo software, quindi potresti rimanere bloccato sul software con cui arriva per un bel po’.

Dovresti comprarlo?

Sì, dovresti comprarlo. Honor View 10 è un altro smartphone di grande valore di Honor, che si unisce a una vasta lista di dispositivi eccellenti.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi