Recensione di Razer Phone

0
9

Con il supporto per Netflix HDR, Razer Phone mette un mini cinema nelle tue mani

Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Pro

  • Stupefacente per il gioco
  • Altoparlanti stereo frontali
  • Grande qualità di costruzione
  • Schermo 120Hz
  • Il DAC incluso rende grandioso l’audio delle cuffie cablate

Contro

  • Fotocamera nella media
  • Non resistente all’acqua
  • Costoso

Devono i nuovi arrivati soddisfare un pubblico di nicchia per sopravvivere nel mondo degli smartphone di oggi? Razer è una società di videogiochi che ha immerso le dita dei piedi in altre categorie come i wearables, ma ora ha introdotto il suo primo smartphone: The Razer Phone (EUR 729,00). Viene promosso a un pubblico relativamente di nicchia – giocatori mobili e appassionati di Android – ma riesce a sembrare uno smartphone normale.

La domanda è: fa qualcosa che un altro smartphone ad alta potenza non riesce a fare? Nella nostra recensione di Razer Phone, abbiamo trovato la fotocamera mancante, ma questo è un telefono che ha sicuramente alcune caratteristiche di spicco.

Minimalista con spessi bordi

Ricordate il Nextbit Robin? Era un telefono insolito che utilizzava il cloud storage in modo molto «mobile-friendly». Razer ha acquisito Nextbit all’inizio di quest’anno, motivo per cui il Razer Phone condivide un design simile. Pensiamo che amerai o odierai il suo stile robusto, con le sue linee taglienti, le spalle squadrate e il minimo trambusto.

Realizzato in metallo anodizzato con una texture morbida si sente così sostanziale e ben messo insieme che aspetteresti che fosse il pavimento a rompersi in caso di caduta. Non è sottile, ma il design ci piace.

Si tratta di un grande telefono che evita le proporzioni 18:9 e la tendenza senza lunetta per gli altoparlanti stereo di grandi dimensioni sopra e sotto lo schermo da 5,7 pollici, 2560 x 1440 pixel. La finitura nera opaca aumenta l’aspetto monolitico del Razer Phone, le bande dell’antenna si fondono nel corpo e il tasto di alimentazione diventa il sensore di impronte digitali, in stile Sony Xperia. Ci sono due pulsanti del volume sul bordo sinistro, e sono di forma circolare.

Un enorme logo Razer domina la parte posteriore, ma questo è tutto in termini di branding. La versione in edizione limitata del Razer Phone aggiunge un tocco di verde al logo sul retro.

Minimalista e senza problemi ma non bello. Mettilo accanto a qualsiasi altro telefono di punta 2017, e sembra non solo gigante, ma anche molto datato a causa dei spessi bordi intorno allo schermo. Il corpo è scivoloso; e per le sue dimensioni, solo tenerlo stretto nella mano è un atto impegnativo.

Il sensore di impronte digitali è frustrante, perché si fonde nel corpo senza alcuna consistenza o modo per identificarlo rapidamente senza tastare intorno. Sblocca il telefono molto rapidamente, però, e offre una bella vibrazione quando riconosce l’impronta. Dopo una settimana di utilizzo, si inizia a imparare la posizione del sensore.

Una cosa è certa, nessuno scambierà il telefono Razer con un altro. In questi giorni di progettazione derivata, questo è un grande vantaggio.

Il primo smartphone con frequenza di aggiornamento a 120hz

Le dimensioni e la risoluzione dello schermo LCD da 5,7 pollici non sono ciò che rendono speciale lo schermo del Razer Phone. Piuttosto, è il primo telefono con uno schermo che offre una frequenza di aggiornamento a 120Hz. Questo significa che è in grado di mostrare più fotogrammi sullo schermo ogni secondo. È particolarmente utile quando si gioca, perché rende i giochi più fluidi e visivamente impressionanti.

In realtà, le differenze nell’uso quotidiano tra 60Hz – lo standard negli smartphone – e 120Hz sono come individuare le differenze tra 1080p e 1440p. Sono lì, ma visibili solo in alcune situazioni. Puoi scegliere la tua preferenza di frequenza di aggiornamento (tra 60, 90 o 120Hz) nelle impostazioni del Razer Phone.

Confrontando lo schermo LCD del Razer Phone con il pannello AMOLED di Google Pixel 2 o Samsung Galaxy S8 noti immediatamente che i colori non appaiono nello stesso modo e le sfumature nere non sono così profonde. E non è molto luminoso, soprattutto fuori. Razer ha detto che solo uno schermo LCD poteva riprodurre la frequenza di aggiornamento di 120Hz, pertanto il suo utilizzo. Siamo soddisfatti del compromesso, e se usato da solo senza un altro telefono per il confronto, lo schermo del Razer Phone sembra buono e non rimarrai deluso da le sue prestazioni video, visualizzazione di immagini o attività quotidiane.

Un telefono per giochi

Giocare è ciò che il Razer Phone ha bisogno di fare al meglio. È l’unico motivo per cui il dispositivo esiste, e perché proviene da una società di gioco, c’è una reputazione in gioco. Tuttavia, ogni smartphone è in grado di riprodurre giochi, il telefono Razer deve eccellere, o almeno offrire qualcosa che gli altri non fanno.

Abbiamo già parlato della frequenza di aggiornamento a 120Hz dello schermo, ed è nel gioco che prende vita. Abbiamo giocato a Riptide GP2 e Reckless Racing 3, che può funzionare a 60Hz, 90Hz e 120Hz. La buona notizia è che questi giochi sembrano e si sentono incredibili a 120Hz. Morbido non e’ una parola abbastanza descrittiva. Cambia davvero l’esperienza di gioco. Non è più divertente, ma il gioco è più giocabile e ti senti più in controllo di ciò che sta accadendo. Questo è importante, soprattutto se fai già parte o vuoi farne parte, del mondo in crescita degli eSport mobili. Quello che va detto è che abbassare la velocità di aggiornamento di Riptide GP2 a 60Hz lo rende ancora perfettamente giocabile, ma non altrettanto fluido.

Non tutti i giochi Android supportano tassi di aggiornamento variabili. Se il tuo gioco preferito non è un gioco d’azione veloce, potresti non notare la differenza anche se c’è. Se ti stai chiedendo come capirlo, è qui che l’app Razer’s Game Booster aiuta. Puoi apportare modifiche permanenti alle impostazioni di un gioco, tra cui modificare la frequenza di aggiornamento o persino la risoluzione. Game Booster mantiene un elenco di tutti i titoli installati, ed è possibile modificare i profili per risparmiare batteria, o massimizzare le impostazioni per prestazioni ottimali. E’ esattamente il tipo di tweaking hardcore che i fan di gioco amano. Ha anche la possibilità di silenziare le notifiche durante il gioco, ma manca un modo rapido per avviare un live streaming di gioco o un collegamento ai social.

Razer ha stretto partnership con gli sviluppatori per produrre giochi appositamente potenziati per il Razer Phone. Quelli di cui siamo a conoscenza includono Arena of Valor che arriva preinstallata, e il prossimo spara-tutto di sopravvivenza di Cmune chiamato Ultra Hunt. Tutti i soliti giochi disponibili tramite Google Play funzionano, ma c’è sicuramente una mancanza di giochi dedicati per sfruttare i talenti del Razer Phone.

Un chip Snapdragon 835 con 8GB di RAM significa che i giochi girano bene sul Razer Phone, proprio come ci si aspetterebbe. Anche i benchmark sono buoni:

  • Antutu 3D: 172,524
  • Geekbench 4: Single-core 1,917; Multi-core 6,609
  • 3DMark Sling Extreme: 3,597

Il benchmark 3DMark è molto significativo. È progettato per mostrare abilità di gioco, e il risultato è ben oltre il punteggio di 2.052 di Galaxy S8, e superiore a quello di LG V30 e OnePlus 5. Tutti e tre questi telefoni usano lo stesso processore.

Ma il gioco sul telefono è un’esperienza migliore rispetto ad altri telefoni Android ad alte prestazioni? Eravamo scettici all’inizio, quindi per scoprirlo abbiamo giocato a Reckless Racing 3 sul V30, OnePlus 5 e il Razer Phone. Anche in questo caso, tutti e tre hanno lo stesso processore, e due condividono 8GB di RAM. Il telefono Razer era di gran lunga il migliore. Fondamentalmente, ci ha fatto desiderare di giocare di più perché sembrava migliore, suonava meglio, e in realtà sembrava che ci rendessi giocatori migliori. Non e’ pubblicità’. Il telefono Razer offre davvero un’esperienza di gioco mobile superiore.

Un telefono per i film

Un aggiornamento software ha aumentato il fascino del Razer Phone per gli osservatori di film e intrattenimento, in particolare quelli che si abbonano a Netflix. Razer ha abilitato l’audio Dolby 5.1 per l’app Netflix, ma molto più interessante è il supporto HDR. HDR sul Razer Phone è incredibile. Abbiamo visto Chasing Coral, un documentario girato per Netflix in HDR, e siamo rimasti davvero sconvolti da come appare.

L’esperienza di visione dei filmati (e di gioco) è migliorata dagli altoparlanti anteriori stereo. Due recenti aggiornamenti software hanno migliorato le prestazioni audio per il meglio. Sono sempre stati rumorosi – ogni altoparlante ha il proprio amplificatore – e completamente privi di distorsioni, ma ora suonano ancora meglio di prima. La separazione stereo è eccellente, e il paesaggio sonoro è ricco di dettagli. Ricorda, stiamo parlando di altoparlanti su uno smartphone, non di un paio di cuffie. Sono davvero cosi’ buoni. Lo svantaggio è che gli altoparlanti non sono bravi con i bassi, che sono chiaramente carenti.

Non c’è una presa per cuffie da 3,5mm sul Razer Phone, ma Razer mette un dongle nella scatola, completo di un convertitore digitale-analogico (DAC) certificato THX, pronto per le tue cuffie. Sembra eccellente, ma siamo delusi che non ci sia supporto per Bluetooth aptX HD per le volte in cui vuoi andare wireless.

Semplice software e batteria di due giorni

Una batteria da 4.000mAh fornisce al Razer Phone energia sufficiente per superare due giorni di utilizzo regolare, con un po’ di gioco veloce e attività quotidiane. Varierà a seconda del tuo gioco, ma non siamo riusciti ad arrivare a fine giornata con un uso pesante. La buona notizia è che il telefono ha Quick Charge 4.0+ a bordo – il primo telefono a farlo – e per noi si è ricaricato a circa l’80% in poco più di un’ora. È necessario utilizzare il caricabatterie incluso e cavo per ottenere questo.

Il telefono Razer esegue Android 7.1.1 Nougat invece dell’ultimo Oreo. Un aggiornamento software a gennaio ha aggiunto la patch di sicurezza Android di gennaio 2018.

Tuttavia, l’esperienza software è eccellente. Unicamente, il Razer Phone viene installato con Nova Launcher Prime, invece di un’interfaccia utente progettata da Razer. È molto vicino ad Android, con un cassetto app scorrevole, un menu di impostazioni standard, e al di fuori di alcuni giochi e applicazioni proprie di Razer, senza bloatware. E’ veloce, affidabile e non abbiamo avuto problemi. Nova Launcher Prime è una popolare app di avvio Android sta sul Google Play Store da un bel po’ di tempo. Ti permette di personalizzare la schermata iniziale del tuo telefono in base alle tue preferenze, ed è un’ottima scelta sul Razer Phone in quanto è un launcher popolare nella comunità di appassionati di Android.

Fotocamera mediocre

La fotocamera del Razer Phone è mediocre nel migliore dei casi. Se il Razer Phone costasse €200, allora lo avremo trattato come un compromesso per risparmiare soldi, ma il Razer Phone costa EUR 729,00, il che lo rende imperdonabile. Ci sono due obiettivi da 12 megapixel, ma non ci sono ancora caratteristiche come la modalità Ritratto. Le uniche opzioni sono una modalità HDR, una modalità griglia e video. E’ tutto qui. E’ come viaggiare indietro nel tempo fino a quando le fotocamere avevano un megapixel, e noi eravamo pateticamente grati che fosse li’.

I tempi sono cambiati, e compriamo telefoni in base alle prestazioni della fotocamera. Nell’ultimo anno, tutti i principali telefoni di punta sono stati lanciati con incredibili fotocamere. E’ quasi un dato di fatto. Le foto scattate dal Razer Phone sono nella media – anche il Xiaomi Mi A1, un telefono da EUR 142,10, contiene più funzionalità, e le foto scattate sono superiori.

Non comprerai il telefono Razer per la sua fotocamera

Razer sa che ha bisogno di lavoro e ha fornito un aggiornamento software alla fine del 2017 con alcuni miglioramenti. Prima dell’aggiornamento, la modalità HDR impiegava alcuni secondi per elaborare l’immagine dopo aver premuto l’icona dell’otturatore. Ora, dopo l’aggiornamento, è più veloce ma non istantaneo. Almeno ora, c’è’ meno possibilità’ che qualsiasi movimento produca una foto fuori fuoco. La modalità HDR è aggressiva e aumenta il contrasto, i colori e le ombre. Non tutti apprezzeranno l’effetto finale, ma produce immagini visivamente più interessanti rispetto a quando l’HDR è spento.

Il diaframma è f/1.7, il che dovrebbe essere buono in condizioni di scarsa illuminazione, ma i primi scatti sono stati granulosi e la fotocamera ha avuto difficoltà a focalizzarsi su un soggetto. La messa a fuoco è stata migliorata con l’aggiornamento, ma le immagini sono ancora di bassa qualità, e la modalità HDR è molto lenta. Abbiamo anche trovato bug in cui alcune immagini in condizioni di scarsa illuminazione non sono state scattate correttamente, con conseguente perdita di foto.

Non lo sapresti, ma il secondo obiettivo è un teleobiettivo che ti permette di ingrandire otticamente fino a 2x come l’iPhone 8 Plus. Nonostante abbia aggiunto un pulsante nell’aggiornamento del software di dicembre, Razer non ha modo di saperlo – non c’è un’icona 2x nell’app della fotocamera che salta rapidamente all’obiettivo del teleobiettivo. Invece, devi pizzicare con due dita. È stato aggiunto un indicatore per mostrare la quantità di zoom che stai usando e toccando il simbolo più o meno salta in avanti di una tacca, ma non esiste una linea di demarcazione tra zoom ibrido e zoom digitale, né un modo rapido per attivarlo tranne che pizzicando lo schermo.

Nel complesso, la fotocamera è migliorata con l’aggiornamento, ma questo è un miglioramento incrementale e non supera i limiti di prima. Razer dice che non ha finito lavorare sulla fotocamera che sarà migliorata con la modalità Ritratto e altre caratteristiche speciali… ma la concorrenza è così rigida ora che non c’è ragione per confronti.

Prezzo e garanzia

Il telefono Razer costa EUR 729,00.

Il telefono ha una garanzia limitata per un anno e Razer riparerà il dispositivo o sostituirà le parti, purché rientrino nell’ambito di ciò che è coperto. Ad esempio, la batteria, il software e i danni accidentali non sono coperti.

Il nostro verdetto

Il Razer Phone è un dispositivo di gioco mobile brillante, ma non un brillante smartphone a tutto tondo. Non è una buona notizia in un anno, quando così tanti fantastici smartphone sono tuoi da acquistare a circa lo stesso prezzo.

Esistono alternative migliori?

L’ esperienza di gioco sul Razer Phone batte a mani basse gli altri dispositivi, così come le prestazioni audio di questi enormi altoparlanti frontali. Se il gioco è il motivo per cui stai acquistando il telefono – e se stai valutando il telefono Razer, dovrebbe esserlo – allora occupa quella nicchia tutto da solo per ora.

Se stai cercando un telefono ben arrotondato, allora la concorrenza è molto più rigida. In base al prezzo, il Razer Phone è in competizione con alcune degli principali smartphone del 2017. Il Galaxy S8 può essere acquistato per meno (EUR 444,75), mentre l’LG V30 (Vedi su Amazon.it) e Huawei Mate 10 Pro (EUR 430,00) possono costare un po’ di più; ma la somma delle loro parti è notevolmente migliore del Razer Phone. Il Google Pixel 2 XL costa EUR 693,49, ma ha una fotocamera superiore, un design migliore e ottiene aggiornamenti rapidi di Android. L’OnePlus 5T costa Vedi su Amazon.it, ha un design più attraente, e la fotocamera è più capace.

Quanto durerà?

È costruito come un carro armato, quindi avrai bisogno di un po’ di artiglieria pesante per danneggiare il corpo. Purtroppo, a differenza della maggior parte degli smartphone di punta, non è resistente all’acqua. L’ultimo processore e un sacco di RAM significa che sarà abbastanza potente per durare diversi anni. Il design sembra ormai vecchio, e probabilmente sembrerà ancora più invecchiato nel 2018, e Razer non riesce nel fornire aggiornamenti software Android tempestivi. Dovremo vedere quando sarà in grado di consegnare Android 8.0 Oreo.

Dovresti comprarlo?

No. In realtà è con rammarico che diciamo questo, perché quando si conta solo il gioco, il telefono Razer è un successo senza precedenti. Tuttavia, non giochiamo costantemente sui nostri telefoni. Scattiamo foto, abbiamo bisogno del telefono per avere uno schermo visibile alla luce del sole, ed entrarci in tasca. Il telefono Razer è grosso, la fotocamera è incompleta e lo schermo è un po’ troppo debole. Come il telefono Essential sembra che il telefono Razer è stato lanciato un paio di mesi prima che fosse effettivamente pronto. Al momento, dunque, il telefono Razer è davvero un dispositivo di nicchia con appeal di nicchia.

FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi