Samsung Galaxy S10e recensione

Il Samsung Galaxy S10e più piccolo è a volte migliore

0
56
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Dimensioni perfette
  • Grande display
  • Prestazioni
  • Fotocamera divertente
  • Pulito E facile da usare

CONTRO

  • La durata della batteria potrebbe essere migliore
  • La qualità della fotocamera può essere fangosa di notte

Non è necessario spendere €1.000 per un buon smartphone. L’iPhone XR (EUR 699,00) lo ha già dimostrato per iOS, e Android ha avuto telefoni come quelli di OnePlus che offrivano molta potenza a un prezzo ragionevole. Il Samsung Galaxy S10e (EUR 534,00) è un po’ più costoso rispetto al Galaxy S9 (Non disponibile) dello scorso anno, ma è il più economico della nuova gamma Galaxy S10, avendo lo stesso brillante display, stellare qualità di costruzione, fotocamere più che capaci e prestazioni da ammiraglia a un prezzo più facile da digerire.

Se siete invidiosi di tutte le campane e fischietti dei Galaxy S10 (EUR 679,11) e S10 Plus (EUR 750,00), ma non siete sicuri del prezzo, allora prendete in considerazione il S10e, perché offre molto più di quanto ci si aspetterebbe.

LA COPPIA DI IPHONE XR

La coppia di iPhone XR

Il Galaxy S10e ha le dimensioni perfette. Il palmo della mano avvolge completamente lo schermo da 5,8 pollici e tutti i pulsanti sono di facile accesso.

Meglio ancora, è l’unico dei nuovi telefoni Samsung che non ha uno schermo a bordo curvo (quindi i lati sono piatti), il che significa che non mi sono imbattuto nel problema di toccare accidentalmente parti dello schermo con il mio palmo della mano mentre utilizzavo il telefono. Se in passato sei stato critico dei telefoni Samsung per il “display Edge”, questo è il telefono che fa per te.

La parte anteriore del S10e sembra attraente (e molto simile all’iPhone XR), con cornici sottili che circondano lo schermo da 5,8 pollici. C’è una fotocamera a foro in alto a destra. È il foro che aiuta Samsung a creare queste cornici più sottili. Se la fotocamera a foro ti infastidisce, c’è un modo per nasconderla oppure puoi usare uno sfondo che la maschera.

È il retro del S10e che è un po’ deludente. Il telefono sembra datato, come un vecchio Galaxy S6.

Il telaio in alluminio è spesso grazie ai bordi piatti, offrendo una buona presa quando si tiene il telefono — importante perché sia la parte anteriore che quella posteriore sono completamente in vetro (Gorilla Glass 5 su entrambi i lati). È una buona idea mettergli una custodia.

Sul lato del telefono troverai il sensore di impronte digitali. Questa è un’altra caratteristica diversa dagli S10 e S10 Plus, che dispongono di un sensore di impronte digitali a ultrasuoni.

C’è anche il riconoscimento del viso se si desidera un modo più conveniente per sbloccare l’S10e, ma non è così sicuro.

Sono felice di vedere Samsung includere il jack per cuffie. È così possibile caricare il telefono tramite la porta USB-C e ascoltare la musica allo stesso tempo!

DISPLAY FANTASTICO

DISPLAY FANTASTICO

Il S10e ha uno schermo da 5,8 pollici e utilizza la nuova tecnologia di visualizzazione “Dynamic AMOLED” di Samsung. Si ottiene lo stesso fantastico schermo del Galaxy S10 e S10 Plus. L’unica differenza? Non ha la risoluzione WQHD+. Invece, dovrai accontentarti di Full HD+ (2.280×1.080 pixel). Lo schermo sembra lo stesso nitido ed è certificato HDR10+, in modo da avere un’incredibile precisione dei colori. È una bellissima finestra sul mondo digitale.

Diventa incredibilmente luminoso, in modo da non avere problemi a guardare lo schermo alla luce del sole. I colori su di esso non sembrano sovrasaturi, e i neri sono incredibilmente profondi, il che aiuta a mascherare la fotocamera a foro utilizzando solo uno sfondo.

Lo schermo AMOLED sembra un po’ caldo, qualcosa che ho notato solo quando lo confrontato con altri telefoni, come l’iPhone XS Max (EUR 1.247,11). Ho passato dal profilo colore Naturale a quello Vivido, e stranamente sembra un po’ più naturale.

Lo schermo riduce anche nativamente l’esposizione alla luce blu del 42 per cento, una caratteristica certificata da TÜV Rheinland, una società indipendente di test dei prodotti. La luce blu può essere dannosa per la salute in quanto può influenzare il sonno, quindi è bello avere questa funzione.

La barra di notifica è ora più grande, a causa della fotocamera a foro, e la maggior parte delle app sembrano buone sullo schermo a orientamento verticale. Passando alla modalità orizzontale, lo schermo sembra un po’ strano. Le app di terze parti non si avvolgono attorno alla fotocamera a foro, ma utilizzano una barra nera che rovina la simmetria delle cornici. Si finisce con una lunetta più spessa sul lato con la fotocamera selfie rispetto all’altra.

Sarebbe bello se tutte le app a schermo intero si adattassero a fare uso dell’intero spazio sullo schermo. YouTube, ad esempio, ti consente di guardare un video a schermo intero, ma Netflix no.

PERFORMANCE DI ONE UI

PERFORMANCE DI ONE UI

Solo perché il Galaxy S10e è meno costoso non significa che ha meno prestazioni. Ha il processore Qualcomm Snapdragon 855, il chipset di punta che alimenta la maggior parte dei telefoni Android di fascia alta quest’anno. Dove l’S10e differisce è che viene dotato di “soli” 6GB di RAM nel modello base invece di 8GB di RAM trovata nei suoi fratelli più grandi. Si ottiene lo stesso 128GB di memoria interna, e uno slot per schede microSD è ancora presente se avete bisogno di più spazio.

Avere meno RAM causa un problema? No. Non ho visto un singolo calo delle prestazioni. Riproduce i giochi come Breakneck e Alto’s Odyssey senza intoppi, e il multitasking in modalità schermo diviso non ha causato alcun problema. Se sei preoccupato, puoi sempre spendere più soldi e prendere la versione con 8GB di RAM, ma a quel punto potresti anche andare prendere il S10 da 6,1 pollici.

  • AnTuTu 3DBench: 350.964
  • Geekbench 4 CPU: 3.455 single-core; 10.355 multi-core
  • 3DMark Sling Shot Extreme: 4.770 (Vulkan)

Nei punteggi il S10e batte il Galaxy S10 Plus, il che fa senso dal momento che il S10e alimenta uno schermo più piccolo e a risoluzione inferiore. Infatti, in AnTuTu il Galaxy S10e finisce a secondo posto dietro solo al Xiaomi Mi 9 (EUR 348,44), che utilizza anch’esso lo stesso processore Snapdragon 855.

A complemento di questa performance stellare è la nuova interfaccia One Ui di Samsung. Sembra buona ed è più intuitiva in quanto pone gli elementi cruciali dell’interfaccia verso la parte inferiore dello schermo per un facile accesso. Sono anche un fan dei temi più scuri che aiutano a proteggere i miei occhi quando si utilizza il telefono di notte.

Ci sono alcuni piccoli tocchi da genio, come il modo in cui una luce circonda la fotocamera frontale quando si passa alla modalità selfie o quando la fotocamera sta cercando di individuare il tuo viso per sbloccare il telefono. Il software è anche profondamente personalizzabile — è possibile, per esempio, eliminare completamente la tradizionale barra di navigazione Android se si desidera —.

Detto questo, gli aggiornamenti saranno inevitabilmente uno dei più grandi problemi con gli smartphone Samsung. Il Galaxy S9 ha appena ottenuto Android 9 Pie – sei mesi dopo che Google lo ha rilasciato, il che è deludente. Questo ritardo non colpisce i telefoni Pixel di Google o gli iPhone.

BIXBY

Non ho trovato alcun motivo per usare Bixby, anche se ha funzionato bene le volte che gli ho chiesto di impostare dei promemoria o gli ho chiesto qualcosa. Mi sono abituato a usare Google Assistant, che spesso mi dà risultati migliori.

Per fortuna è possibile rimappare il pulsante Bixby, anche se è un po’ limitato. È possibile impostare il pulsante per aprire un’altra app ma la notizia deludente è che non puoi utilizzarlo per avviare Google Assistant. C’è tuttavia una soluzione alternativa se sei disposto a installare un’app di terze parti.

DOPPIA FOTOCAMERA

DOPPIA FOTOCAMERA

La differenza più grande è senza dubbio la fotocamera. Gli S10 Plus e S10 hanno entrambi tre fotocamere sul retro, e il S10 Plus ne ha anche due sul fronte. Il S10e ha solo due fotocamere sul retro e una davanti.

La fotocamera principale è la stessa su tutti e tre i telefoni. Si tratta di un obiettivo standard da 12 megapixel con un’apertura variabile da f/1.5 a f/2.4. Mentre gli S10 e S10 Plus hanno anche un teleobiettivo abbinato a un obiettivo ultra grandangolare, l’S10e ottiene solo quest’ultimo. Si tratta di un obiettivo ultra-grandangolare da 16 megapixel con apertura f/2.2. Personalmente, sono felice con l’obiettivo grandangolare perché posso ottenere foto uniche, soprattutto in spazi stretti.

Per il resto, aspettatevi la stessa qualità dell’immagine su tutti e tre i telefoni. Le foto di S10e offrono un eccellente HDR. Alla luce del giorno, le fotografie sono dettagliate, sature e l’otturatore della fotocamera reagisce rapidamente. Il contrasto tuttavia è alquanto carente, quindi le immagini possono sembrare un po’ slavate.

Le condizioni di scarsa illuminazione sembrano ancora rappresentare un problema per Samsung. Le immagini diventano fangose, anche se c’è una buona riduzione del rumore. Questo telefono non produrrà le migliori foto di notte. Il Google Pixel 3 con Night Sight è ancora il campione.

La cosa più impressionante però è la capacità della fotocamera di registrare video HDR in 4K. I video hanno un aspetto cinematografico e sono molto colorati. C’è anche una modalità “Super Steady” per quando ti muovi molto e vuoi catturare filmati stabili: è impressionante quanto funziona bene, ma ci sono delle clausole su come queste modalità possono essere utilizzate. Non è possibile riprendere 4K HDR a 60 fotogrammi al secondo, ma solo a 30. Non puoi usare Steady Shot se stai scattando in HDR, quindi dovrai spegnerlo e funziona solo con l’obiettivo principale.

La singola fotocamera selfie di S10e è un obiettivo da 10 megapixel con un’apertura f/1 .9, che può anche catturare video 4K UHD. I selfie sembrano buoni ma il S10 Plus (con la sua doppia fotocamera selfie) ha un effetto sfocato più forte e i colori sono un po’ più naturali, con un contrasto migliore.

DURATA DELLA BATTERIA: L’ANELO DEBOLE

Apple ha scelto di dare al suo telefono più conveniente – l’iPhone XR – uno schermo e una batteria più grandi rispetto all’iPhone XS. Samsung si è decisa sull’approccio opposto. Ha dato lo schermo e la batteria più piccoli al S10e, e la autonomia tiene indietro questo telefono.

La unità da 3,100mAh ti durerà un intero giorno, ma a malapena. Nel nostro test di riproduzione continua di video, il Galaxy S10e è durato circa 9 ore e 26 minuti, che è un po’ meno delle 10 ore e 12 minuti del Galaxy S10 Plus. Potrebbe sembrare vicino, ma ricorda che questo è un test continuo. La maggior parte delle persone usa il telefono a spruzzi durante il giorno, pertanto questi 40 minuti extra potrebbero significare diverse ore di utilizzo nel mondo reale.

La ricarica cablata non è veloce, purtroppo, poiché Samsung utilizza ancora lo standard di ricarica rapida Quick Charge 2.0 di Qualcomm, quando altri telefoni utilizzano Quick Charge 3.0 o sopra, consentendo loro di ricaricare più velocemente. C’è Fast Wireless Charging 2.0 però, e questo significa che la ricarica wireless è tanto veloce come la ricarica cablata.

Il Galaxy S10e mantiene anche la funzionalità Wireless PowerShare dei suoi fratelli. Attivala nelle impostazioni e potrai caricare in modalità wireless altri prodotti abilitati Qi.

PREZZO

Il Samsung Galaxy S10e costa EUR 534,00.

IL NOSTRO VERDETTO

Il Samsung Galaxy S10e è il modello che la maggior parte delle persone dovrebbe acquistare. Non ha l’autonomia più forte o le migliori fotocamere, ma offre un buon rapporto qualità-prezzo se stai cercando un’esperienza di punta senza dover sborsare €1.000. Otterrai lo stesso lo schermo migliore su uno smartphone, ottima qualità costruttiva, elevate prestazioni, buon software e fotocamere capaci.

C’è un’alternativa migliore?

Il concorrente più vicino è il Google Pixel 3, che costa . Non batte il Galaxy S10e in termini di prestazioni, display o qualità costruttiva, ma la durata della batteria è in qualche modo simile. Il Pixel 3 vince sulla fotocamera e ha un’interfaccia software molto migliore.

Se ti interessa anche iOS, allora dovresti considerare il EUR 699,00 iPhone XR. Ha un’eccellente durata della batteria, una buona fotocamera e prestazioni, ma il Galaxy S10e lo supera nella qualità del display e della costruzione.

Se vuoi spendere ancora meno, guarda l’OnePlus 6T. Ottieni prestazioni veloci, software personalizzabile e un design contemporaneo. La qualità della fotocamera non è la migliore, ma il telefono costa solo EUR 589,00. Potresti anche aspettare alcuni mesi, poiché l’OnePlus 7 dovrebbe essere lanciato relativamente presto.

Quanto durerà?

Il Galaxy S10e è protetto da Gorilla Glass 5 sulla parte anteriore e posteriore, ma ciò non significa che non dovresti usare una custodia. Il telefono è resistente all’acqua IP68, quindi può sopravvivere sott’acqua fino a 1,5 metri per 30 minuti.

Mi aspetto che duri dai tre ai quattro anni prima che la batteria inizi a degradarsi.

Dovresti comprarlo?

Sì. Le prestazioni sono eccellenti, la qualità costruttiva è superba, c’è un fantastico display moderno e si ottiene lo stesso un sistema di fotocamere più versatile rispetto al Galaxy S9 dello scorso anno.

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
PUNTEGGIO
8
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi