Xiaomi Mi 9 recensione: un mid-range miracoloso

41
Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

PRO

  • Economico
  • Ottimo design
  • Chipset potente
  • Fotocamera impressionante
  • Anche i video sono fantastici
  • Eccellente durata della batteria
  • Schermo OLED con piccola tacca
  • Lo scanner di impronte digitali sotto display funziona alla grande

CONTRO

  • Si scalda
  • Design scivoloso
  • Non impermeabile
  • Nessuna porta audio
  • UI dall’aspetto strano
  • Memoria non espandibile
  • Risoluzione dello schermo
  • Nessun altoparlante stereo
  • Manca di stabilizzazione ottica

Il Xiaomi Mi 9 (Vedi su Amazon.it) è il primo smartphone dell’azienda a imballare l’ultimo chipset di Qualcomm: lo Snapdragon 855. Proprio come il Mi 8 (EUR 229,00), il Mi 9 utilizza il design a panino a doppio vetro con una struttura metallica inserita tra i due fogli di Gorilla Glass. Lo schermo AMOLED è più alto, mentre la tacca e le cornici si sono ulteriormente ridotte. E ora c’è un sensore di impronte digitali sotto il display.

Probabilmente il pezzo più interessante del Mi 9 è la sua fotocamera: il primo modulo a tripla configurazione su un telefono Xiaomi. È anche molto più versatile poiché include un sensore normale, una camera ultra-wide e una con zoom 2x.

Il Mi 9 supporta una ricarica ancora più veloce rispetto al Mi 8, e la ricarica wireless più veloce di sempre, ben 20W. Anche il pacchetto software si adatta a un’ammiraglia: Android 9 Pie con la skin MIUI 10 sopra.

Xiaomi non ha mai lanciato uno smartphone impermeabile quindi se ti aspettavi che il Mi 9 avesse una valutazione IP, dobbiamo deluderti. Gli altri suoi peccati sono la mancanza di una porta audio da 3,5mm e altoparlanti stereo. Persino il Pocophone F1 (Vedi su Amazon.it) aveva due altoparlanti, quindi perché l’ammiraglia di Xiaomi ne ha solo uno è piuttosto difficile da spiegare.

Infine la mancanza di uno slot per schede microSD è più o meno prevista visti i modelli precedenti.

Xiaomi Mi 9 – Design

Xiaomi Mi 9 – Design

A partire dal design, il Xiaomi Mi 9 è un dispositivo splendidamente realizzato. Ha un fantastico schermo AMOLED da 6,3 pollici con un eccellente rapporto schermo/corpo del 90,7%. Ha una risoluzione FHD+ (2.340×1.080 pixel) piuttosto che Quad HD+ come alcuni dei concorrenti, ma non si capisce a guardarlo.

Anche l’audio è perfetto nonostante il singolo altoparlante in basso. Lo schermo è coperto in Gorilla Glass 5, che è una grande notizia perché continuo a far cadere la mia unità di prova (è davvero scivoloso senza una custodia).

Il Xiaomi Mi 9 si sente così bene in mano e appare così bello che ti fa venire voglia di usarlo. Il Mi 9 si sente premium e in realtà lo preferisco al Samsung Galaxy S10.

Xiaomi Mi 9 – Caratteristiche

Xiaomi Mi 9 – Caratteristiche

Questo design sottile non viene senza compromessi. Il Xiaomi Mi 9 non è dotato di un jack per cuffie o di uno slot per schede microSD, anche se supporta la doppia SIM. La mia versione di prova è quella da 64GB di memoria interna. Per fortuna c’è anche una versione da 128GB che consiglio vivamente.

La batteria, misura solo 3.300mAh, il che è poco, almeno sulla carta poiché durante l’uso effettivo l’ho trovata più che adeguata. Mi è durato facilmente un intero giorno, nonostante la riproduzione video e il gioco in treno. La buona notizia, ovviamente, è che si ottiene l’impressionante ricarica wireless da 20W.

L’altra caratteristica interessante che stiamo vedendo sempre di più in questi giorni è il sensore di impronte digitali in-display. Ha una bella animazione e puoi anche premerlo a lungo per accedere a utili scorciatoie. Funziona molto bene, anche se non è veloce come il vecchio sensore di impronte digitali. Ovviamente puoi usare altri metodi, incluso il riconoscimento facciale, ma non è quello 3D ultra-sicuro visto sul Mi 8.

In alto a sinistra c’è anche un pulsante dedicato a Google Assistant che funziona come dovrebbe. E se preferisci, puoi anche mapparlo a fare un sacco di altre cose come accendere la torcia.

Xiaomi Mi 9 – Software

Xiaomi Mi 9 – Software

Il Xiaomi Mi 9 sta imballando l’ultima versione di MIUI 10, sopra Android 9 Pie. Il risultato finale è abbastanza buono. Xiaomi ha cominciato come creatore di ROM, quindi dovrebbe essere bravo, almeno in teoria. Non sono mai stato particolarmente affezionato al look di MIUI, che secondo me prende troppi spunti da iOS, ma il look Apple è stato attenuato ultimamente e ora MIUI ha un’estetica piacevolmente minimalista. Tutto è veloce e scattante, e mentre ho scovato uno o due bug minori, non influiscono sulla mia valutazione.

Prestazioni

Le prestazioni sono il vero asso nella manica di Xiaomi Mi 9. Questo è uno dei primi dispositivi a usare il chipset Snapdragon 855, il che significa che è in grado di lanciare qualsiasi cosa tu installi.

Va da sé che la navigazione nell’interfaccia utente e la navigazione sul web è super veloce e reattiva. Ad essere onesto, non vedo il bisogno per più potere per un bel po’.

Xiaomi Mi 9 – Fotocamera

Xiaomi Mi 9 – Fotocamera

L’ultimo pezzo del puzzle è la fotocamera, che dovrebbe essere abbastanza impressionante con la sua combinazione di un enorme obiettivo primario da 48MP (f/1.75), il teleobiettivo da 12MP (f/2.2) e l’obiettivo ultra-grandangolare da 16MP (f/2.2).

L’obiettivo primario utilizza il sensore Sony IMX586. Xiaomi offre anche il pixel-binning 4in1 per assicurarsi di ottenere il massimo dalla sua fotocamera principale. Le foto sono nitide e dettagliate, con colori vivaci, e una grande gamma dinamica. Inoltre, il rumore è ridotto al minimo in condizioni di scarsa illuminazione. La messa a fuoco automatica funziona bene e l’apertura relativamente grande sull’obiettivo principale è eccellente per gli effetti di profondità. C’è anche una modalità Pro che ti permette ti maneggiare con tutte le impostazioni.

Gli effetti Bokeh funzionano anch’essi bene e fanno un ottimo lavoro di isolare il soggetto senza tagliare le orecchie. Le foto hanno una brutta filigrana in basso per impostazione predefinita, quindi ti consigliamo di disattivarla nelle impostazioni.

Anche l’obiettivo ultra grandangolare è un’aggiunta molto gradita. Con un campo visivo di 117 gradi, non arriva all’obiettivo a 123 gradi del Galaxy S10, ma è ancora molto ampio. Questo ti apre un sacco di possibilità, dalle riprese di gruppo e riprese per vlog, fino a ottenere bei paesaggi grandangolari. Avere un teleobiettivo è utile per lo zoom occasionale e catturare cose in lontananza senza perdere qualità.

Non è tutto perfetto però, poiché la post elaborazione aggiunge un po’ di saturazione indesiderata (anche se questo può essere aggiustato). Nel complesso tuttavia, il Xiaomi Mi 9 ha una fotocamera fantastica ed è un’ottima scelta per i fotografi amatoriali o gli amanti dei social media.

Parlando di appassionati di social media, l’obiettivo selfie da 20MP gli renderà sicuramente felici, così come la varietà di modalità e caratteristiche offerte qui.

Anche i video sono buoni nel complesso e il Xiaomi Mi 9 è in grado di catturare filmati fino a 4K a 30 fps. Non c’è OIS (stabilizzazione ottica dell’immagine), ma l’EIS (stabilizzazione elettronica dell’immagine) è davvero buono. Anche i video catturati con la fotocamera selfie sono eccellenti, offrendo una qualità fantastica per qualsiasi vlogger là fuori.

Xiaomi Mi 9 – Verdetto

Il Xiaomi Mi 9 (Vedi su Amazon.it) è un’ammiraglia ben progettata e ben costruita, ma la maggior parte degli aggiornamenti sono incrementali. Tuttavia il Mi 9 riesce ad avere una delle fotocamere più versatili in giro mentre mette a ridicolo la maggior parte dei rivali con il suo prezzo.

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Audio
7
Display
9
Batteria
9
Prestazioni
9
Fotocamera
9
Prezzo
10
Articolo precedenteNintendo Switch Lite recensione: palmare senza fronzoli per un sacco di divertimento
Articolo successivoMicrosoft Xbox One controller recensione: vale la pena?
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi