Recensione di Apple iPhone 8

0
8

Non più lo standard d’oro, l’iPhone 8 è ancora tutto il telefono di cui hai bisogno

Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Pro

  • Processore veloce
  • Camera leader di classe
  • Caricabatteria wireless
  • Software

Contro

  • Design
  • Extra costi di ricarica rapida

Di tutte le versioni di iPhone nel decennio successivo all’originale del 2007, l’iPhone 8 (EUR 628,00) ha probabilmente generato meno eccitazione. C’è una buona ragione per questo: si chiama iPhone X. Apple ha inviato un messaggio molto chiaro: il migliore iPhone che puoi ottenere non è l’iPhone 8, o nemmeno il suo fratello maggiore, l’iPhone 8 Plus, ma l’iPhone X (pronunciato «dieci»). E non devi aspettare due anni per farlo, perché è già qui.

Nonostante il fascino glamour di un display OLED edge-to-edge e la funzionalità di riconoscimento facciale dal senso futuristico, non tutti saranno convinti a spendere EUR 872,00 o più per l’iPhone X. Per ora, indipendentemente dal fatto che tu sia in fase di aggiornamento da l’iPhone 6S o semplicemente alla ricerca di un iPhone più conveniente, l’iPhone 8 è per te. Come dimostra la nostra recensione, può essere più raffinato, piuttosto che rivoluzionario, ma è comunque un telefono dannatamente buono.

Un design raffinato che sembra datato

Apple ha presentato l’iPhone 6 nel 2014 e da allora ha mantenuto lo stesso design di base. I componenti interni sono migliorati ad ogni iterazione, lo schermo è diventato sensibile alla pressione con 3D Touch, il pulsante home si è trasformato in TouchID e abbiamo perso il jack per cuffie lungo la strada. Ma ogni iPhone dall’iPhone 6 in poi ha dimensioni quasi identiche e un aspetto molto simile.

L’ iPhone 8 è una frazione più grande dei suoi predecessori, ma abbastanza simile che le custodie dell’iPhone 7 si adattano perfettamente. Il grande cambiamento è che il dorso in alluminio ha lasciato il posto al vetro, rendendolo leggermente più pesante in mano – 10 grammi più pesante per essere precisi. Ci è stato detto che è il vetro più resistente di sempre, ma una custodia è consigliata per evitare costose riparazioni.

Puoi scegliere tra tre colori: Argento, Oro e Grigio Spazio. A prima vista, il grigio spazio appare nero, ma guarda più da vicino e vedrai che il vetro è colorato grigio scuro. L’Argento è come ci si aspetterebbe, e l’Oro ha una tinta di pesca.

Le bande di antenne, decisamente brutte, sono state ridotte a piccole strisce nella parte superiore e inferiore di ogni lato. Sul dorso destro troverai il pulsante di accensione e il vassoio della scheda SIM, i controlli del volume e l’interruttore a sinistra. La porta Lightning sul bordo inferiore è affiancata da un altoparlante e un microfono, e non c’è nulla in alto. Non c’è il ritorno trionfale per la porta audio da 3,5mm, ma Apple include un adattatore da Lightning a jack per cuffie nella confezione.

Un logo Apple specchiato si trova al centro sul retro del telefono, mentre la fotocamera e il flash fuoriescono dall’alto a sinistra. Questo «urto della fotocamera» è un altro motivo per investire in una custodia, altrimenti l’iPhone è sempre appoggiato sulla fotocamera quando è sdraiato sulla schiena.

L’ iPhone 8 si sente solido e costoso, leggermente più rispetto all’iPhone 7. Ha una dimensione comoda da infilare in una tasca ed è uno dei migliori telefoni sul mercato per un facile funzionamento con una sola mano.

Apple ha affinato questo design negli ultimi tre anni, quindi è altamente lucidato. Ma la familiarità genera disprezzo, e quando guardi la parte anteriore dell’iPhone 8, è difficile non provare qualche delusione per quanto familiare sia.

Schermo e suono

Il fatto che Apple stia spingendo sulla tendenza senza lunetta in modo così esplicito con l’iPhone X rende i spessi bordi dell’iPhone 8 più difficili da spiegare. Per l’innovazione nel design e nella visualizzazione negli ultimi due anni, è necessario guardare al principale rivale di Apple, Samsung, perché ha reso popolare gli schermi edge-to-edge e la tecnologia OLED. Ed è stato LG ad essere il pioniere del rapporto allungato che rende gli schermi più grandi gestibili con una sola mano.

Quando Apple è saltata a bordo di queste tendenze, ha tacitamente ammesso che il design dell’iPhone 8 è obsoleto. La raffinatezza principale sul fronte dell’iPhone da quando è uscito l’iPhone 6 è l’evoluzione del pulsante home, ma rimane invariato rispetto all’iPhone 7. Mentre TouchID continua a funzionare molto bene, ci sarebbe piaciuto vedere più attenzione sullo schermo.

Basta guardare i numeri. L’iPhone 8 misura 5,45×2,65 pollici, ma ha solo uno schermo da 4,7 pollici con una risoluzione di 1.334×750 pixel. Il Galaxy S9, invece, misura 5,81×2,7 pollici, molto comparabile, ma riesce a confezionare un display da 5,8 pollici con una risoluzione di 2.960×1.440 pixel. Nel caso ve lo stiate chiedendo, l’iPhone X misura 5,65×2,79 pollici, e ha anch’esso un display da 5,8 pollici, ma con una risoluzione di 2.436×1.125 pixel.

L’unica vera spinta al LCD IPS di Apple è l’aggiunta della tecnologia True-Tone, progettata per modificare il look in base all’illuminazione dell’ambiente per garantire che i colori siano coerenti. Ma è difficile vedere una vera differenza senza tenere accanto un iPhone 7.

Detto questo, il display dell’iPhone 8 è luminoso, leggibile in diverse condizioni di illuminazione e probabilmente il migliore LCD IPS in circolazione. È comodo leggere per lunghi periodi, i film e i giochi sono dettagliati e iOS 11 è fantastico. Ma, in definitiva, non è così nitido come praticamente tutti gli altri display di questa fascia di prezzo, e ha alcune delle più grandi cornici intorno.

Un miglioramento positivo è costituito dagli altoparlanti stereo aggiornati, che rendono il telefono più forte del 25% rispetto all’iPhone 7. C’è un po’ più basso e suona bene per un telefono, ma la maggior parte delle persone vorrà ancora usare le cuffie. Siamo lieti di vedere che Apple ha aggiunto il supporto Bluetooth 5, quindi se vai sulla rotta wireless, scoprirai che è migliore, più veloce e supporta una portata più lunga rispetto al Bluetooth 4.2 nell’iPhone 7.

Prestazioni potenti che precedono il gruppo

Mentre il design e il display rimangono sostanzialmente invariati, l’iPhone 8 sta imballando hardware all’avanguardia sotto il cofano. Il nuovo chip A11 Bionic di Apple è incredibilmente veloce. Combina due core ad alte prestazioni con quattro core ad alta efficienza e ha all’interno una GPU progettata da Apple.

Abbiamo trovato l’iPhone 8 elegante e veloce nella navigazione, nelle app e nei giochi. Niente che gli abbiamo lanciato lo abbia preoccupato, che si trattasse di una chiamata in arrivo durante una partita di Asphalt 8: Airborne, che ha gestito con grazia, o saltando da Netflix per leggere una e-mail, l’iPhone 8 non ha mancato un passo. Non sbagliate, questo è un dispositivo davvero potente.

Quando abbiamo eseguito Geekbench 4, l’iPhone 8 ha ottenuto un punteggio a core singolo di 4.270 e un punteggio multi core di 10.259, rispetto al Galaxy S8 che segna 1.762 al single core e 5.723 a multi core, e all’HTC U11 che ha raggiunto 1.926 a single core e 6.493 a multi core. Anche il nuovo Galaxy S9 ha ottenuto solo 2.377 a single core e 7.982 a multi core.

Eseguendo lo strumento di benchmarking AnTutu, l’iPhone 8 ha ottenuto un punteggio di 214.492. Questo è paragonato a 155.253 per il Galaxy S8 e 175.748 per l’HTC U11, anche se il Galaxy S9 lo batte con 261.876.

Qualunque sia il modo in cui lo guardi, l’iPhone 8 è uno dei telefoni più potenti in circolazione. Infatti, ha lo stesso chip dell’iPhone 8 Plus e dell’iPhone X, quindi non ci sono compromessi sulle prestazioni. Se vi sentirete questo vantaggio è più difficile da dire, perché non abbiamo mai avuto problemi con le prestazioni dell’iPhone 7, o anche con telefoni Android come l’HTC U11. L’iPhone 8 invecchierà probabilmente più graziosamente, ma in questo momento pensiamo che farai fatica a trovare il modo di sfruttare tutta quella potenza grezza.

Apple ha messo un extra GB di RAM nei suoi iPhone più grandi, ma l’iPhone 8 funziona benissimo con 2GB di RAM, per quanto ne sappiamo. Non è direttamente paragonabile ai telefoni Android, che tendono ad avere molta più RAM, perché i sistemi operativi si occupano di gestione della memoria in modo molto diverso.

L’ unico momento in cui abbiamo sentito qualche sforzo è stato durante una sessione di giochi di realtà aumentata. Non c’erano strappi o ritardi, ma giochi come The Machines e Zombie Gunship Revenant AR hanno masticato rapidamente la batteria e reso il vetro molto caldo al tatto.

Solido software con iOS 11

Proprio come l’iPhone 8 porta perfezionamenti a un design familiare, così fa anche l’ultimo aggiornamento della piattaforma Apple, iOS 11. Forse l’aggiunta più grande arriva attraverso ArKit, che è un framework di sviluppo per app e giochi di realtà aumentata. Utilizza la fotocamera del tuo iPhone per sovrapporre elementi di gioco, mobili e altro ancora sul pavimento del tuo salotto.

C’è molto divertimento qui. I bambini hanno adorato il gioco virtuale di animali domestici, AR Dragon, e ci siamo divertiti a usare l’app Magicplan per creare una planimetria accurata della nostra casa. Anche se AR è disponibile su dispositivi meno recenti, finché eseguono iOS 11, è probabile che la potenza extra dell’iPhone 8 faccia di più nel tempo e ci aspettiamo di vedere AR raggiungere nuove vette nel prossimo futuro.

In generale, iOS 11

In generale, iOS 11 è un piacere da usare. Scorri verso l’alto dal basso per accedere al centro di controllo per tutte le modifiche rapide e i dispositivi di scorrimento. Scorri verso il basso dall’alto per ricevere notifiche. L’unica irritazione proveniente da Android è la grande discarica di icone delle app sulla schermata iniziale e la sua generale mancanza di opzioni di personalizzazione.

Non c’è dubbio che iOS 11 è un sistema operativo bello e molto facile da gestire. C’è un alto livello di lucidatura per tutto, dallo zoom quando si salta dentro e fuori le app, all’animazione di TouchID. Si sente coerente e sembra elegante. L’unico piccolo problema che abbiamo riscontrato è stato un aggiornamento automatico nell’App Store che ha reso impossibile la ricerca. Dopo aver spento e riacceso l’iPhone 8, il problema era sparito e non è più tornato.

Camera leader di categoria

Eravamo entusiasti di portare la fotocamera dell’iPhone 8 fuori per un giro. Anche se l’iPhone 8 non ha la configurazione della doppia fotocamera che troverai su iPhone 8 Plus e iPhone X, è ancora una delle migliori fotocamere che abbiamo usato.

L’ iPhone 8 ha una fotocamera principale da 12 megapixel con apertura f/1.8, stabilizzazione ottica dell’immagine e HDR. È progettato per essere facile da usare; basta puntare e scattare e il più delle volte, otterrai una foto piacevole. L’abbiamo provato in diverse condizioni di illuminazione, sia all’interno che all’esterno, e possiamo tranquillamente dire che prende scatti fantastici.

HDR è sempre acceso

HDR è sempre acceso e Apple ha sicuramente modificato i colori per aumentare la saturazione rispetto all’iPhone 7, anche se sono ancora molto più realistici e naturali di qualcosa come il Galaxy S8. Le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono migliorate, ma è una delle poche aree in cui l’iPhone 8 può essere superato. Troverete problemi di rumore e di esposizione in alcune foto in condizioni di scarsa illuminazione.

Le fotocamere smartphone sono migliorate molto negli ultimi due anni, ma Apple rimane per lo più alla pari con quello che i migliori concorrenti sono in grado da offrire.

Guardando sul sito degli esperti di fotografia DxoMark, scopriamo che i precedenti campioni – il Pixel e l’U11 entrambi con un punteggio di 90 – sono stati eliminati dal primo posto dall’iPhone 8, che ha ottenuto 92 punti. Un certo numero di telefoni l’hanno superato da allora, tra cui il Google Pixel 2 con 98, il Samsung Galaxy S9 Plus con 99 e il Huawei P20 Pro con 109. L’iPhone X di Apple ha ottenuto 97 punti e l’iPhone 8 Plus 94, entrambi beneficiando di una fotocamera a doppio obiettivo che aumenta la capacità di zoom e offre un forte effetto bokeh.

In base ai nostri test, siamo d’accordo sul fatto che tutti quei telefoni hanno fotocamere migliori dell’iPhone 8, ma non stiamo parlando di un enorme divario di classe. È un peccato che non si ottenga la modalità Ritratto sull’iPhone 8, né l’elegante funzione Ritratto Lighting di iPhone 8 Plus, ma non crediamo che alla maggior parte delle persone mancheranno davvero.

L’ iPhone 8 può anche registrare video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo e video 1080p fino a 240fps, il che lo rende più capace della stragrande maggioranza delle ammiraglie. C’è una fotocamera frontale da 7 megapixel con apertura f/2.2 che completa le cose ed è perfetta per chiamate e selfie su FaceTime.

Ricarica giornaliera semplificata

La durata della batteria è un’area in cui Apple aveva davvero bisogno di recuperare, quindi è deludente scoprire che l’iPhone 8 ha un dispositivo ancora più piccolo rispetto al suo predecessore con 1.821mAh. Fortunatamente, questa delusione è mitigata dal fatto che Apple ha aggiunto il supporto per la ricarica rapida, in modo da poter caricare fino al 50% della batteria in 30 minuti. C’è anche il supporto per la ricarica wireless tramite lo standard Qi, reso possibile dal nuovo dorso in vetro.

Purtroppo, il sorriso può essere rapidamente cancellato dal tuo viso quando ti rendi conto che il caricabatterie nella scatola è lo stesso vecchio affare che veniva spedito con l’iPhone dell’anno scorso. Se vuoi davvero godere di una ricarica veloce, dovrai pagare extra €35 per un cavo USB-C a Lightning e avrai bisogno di un adattatore di alimentazione USB-C Apple 29, 61 o 87W. Se non hai uno di questi – da un iPad o un MacBook – allora dovrai comprare anche quello. Cominciano da €50 per la versione da 29W.

Dover pagare €85 in più rispetto ai EUR 628,00 che hai già pagato per l’iPhone 8 è ridicolo, specie per ottenere una funzionalità standard su tutti gli altri smartphone a questo prezzo e molti che sono più economici. Preferisci caricabatterie di terze parti e non dovrai pagare altrettanto, ma Apple dovrebbe davvero fornire kit di ricarica veloce nella scatola.

Siamo stati lieti di scoprire che la ricarica wireless Qi funziona perfettamente con la nostra gamma di pad di ricarica wireless. Se non ne hai uno, sarai felice di sapere che puoi ottenerne uno decente per meno di un adattatore Apple. Essere in grado di posizionare il vostro iPhone 8 su un pad sul comodino o in auto e farlo ricaricare, anche se lentamente, è molto comodo.

Per gli utenti che fanno un uso pesante, l’iPhone 8 richiede almeno una ricarica giornaliera. In un giorno medio di uso misto dovrebbe arrivare a fine giornata. Se non guardi film o giochi sul telefono, due giorni di durata non sono completamente fuori questione.

Prezzi

L’ iPhone 8 viene fornito con 64GB per EUR 628,00 o con 256GB di spazio di archiviazione per EUR 743,00.

Il nostro verdetto

Si tratta di un aggiornamento incrementale rispetto all’iPhone 7 e, per quanto buono sia, non siamo convinti che meriti il salato prezzo di partenza. Se Apple avesse potuto inserire un OLED da 5 pollici con una risoluzione 1080p in questo corpo, sarebbe stato facile consigliare l’iPhone 8, ma con l’iPhone X disponibile, è una vendita molto più difficile.

Esiste un’alternativa migliore?

Sì. Se sei impostato su un iPhone, allora dovresti davvero dare un’occhiata all’iPhone X. Ha un nuovo design emozionante, uno schermo OLED molto più grande e più nitido, una doppia fotocamera posteriore e tutte le nuove funzioni di tracciamento facciale che non abbiamo mai visto prima, il tutto in un pacchetto che non è molto più grande dell’iPhone 8. Anche se, ti costerà EUR 872,00.

Se non sei esigente su iOS, allora dovresti dare un’occhiata al Galaxy S9 (EUR 548,00) di Samsung. Se sei disposto ad andare un po’ più grande, l’S9 Plus (EUR 583,00) o l’LG V30 (EUR 470,00) hanno entrambi molto da offrire. Ma la migliore alternativa per Android, e quella che più si abbina all’iPhone 8 in termini di alti e bassi, è Pixel 2 di Google, che costa EUR 590,00.

Quanto durerà?

Se opti per l’iPhone 8, pensiamo che ti durerà un bel po’. Apple continuerà ad aggiornarlo per anni e la potenza di elaborazione all’avanguardia offre sicuramente stabilità per il futuro. Si potrebbe facilmente usare l’iPhone 8 per un massimo di quattro anni, o usarlo per due o tre anni e poi venderlo ad un prezzo decente. È valutato IP67, quindi un bagno non sarà un problema, ma consigliamo una custodia per proteggerlo da graffi e cadute.

Dovresti comprarlo?

Se ami ancora il tuo iPhone 6 o 6S e vuoi eseguire l’aggiornamento senza spendere troppo, o vuoi un telefono più piccolo senza compromessi sulla potenza, allora l’iPhone 8 spunta tutte le caselle. Ma se vuoi il miglior iPhone, acquista l’iPhone X.

FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi