Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Camera divertente da usare
  • Buon display
  • Design unico e accattivante
  • Prestazioni
  • Android One

CONTRO

  • Lenta elaborazione delle immagini
  • Scarso sensore delle impronte digitali
  • L’autonomia potrebbe essere migliore

Sono in vacanza e ho diversi telefoni a mia disposizione: il Samsung Galaxy S10 Plus (EUR 645,95), il Huawei Mate 20 Pro (Vedi su Amazon.it), il Google Pixel 3 XL (EUR 735,94), l’Apple iPhone XS Max (EUR 1.199,00) e il Nokia 9 PureView (EUR 525,00). Ho trascorso abbastanza tempo con ogni telefono per sapere cosa mi piace e cosa non mi piace, ma scelgo costantemente il Nokia 9 per catturare i ricordi. Questo non significa che è il miglior telefono, né che ha la migliore fotocamera, ma provo un senso di eccitazione quando uso il suo sistema a cinque fotocamere che non mi da nessun altro smartphone.

Ma il Nokia 9 ha anche i suoi svantaggi. Ha un lettore di impronte digitali in-display che è schizzinoso; la durata della batteria potrebbe essere migliore; e l’elaborazione delle immagini è un po’ lenta.

Tieni anche presente che questo è un telefono in edizione limitata, quindi ce un limitato numero di dispositivi. Questo rende il telefono un po’ più esclusivo. La maggior parte delle persone che cercano un telefono in questa categoria dovrebbe scegliere invece uno tra i Pixel 3 (EUR 619,00), iPhone XR (EUR 749,00), Galaxy S10e (EUR 620,65) o OnePlus 6T (EUR 525,00). Tuttavia, penso che vale la pena acquistare il Nokia 9 PureView se sei un appassionato di fotografia.

DESIGN ELEGANTE, DISPLAY LUMINOSO

DESIGN ELEGANTE, DISPLAY LUMINOSO

Lo schermo è abbastanza tradizionale secondo gli standard 2019: non c’è nessun foro per la fotocamera frontale e nessuna tacca. Invece, ci sono le cornici in alto e in basso, ma sono sottili. La cosa più impressionante è la qualità costruttiva: un unibody in alluminio serie 6000 abbinato a Gorilla Glass 5, che contribuisce a rendere il Nokia 9 molto robusto. I bordi sono leggermente arrotondati, ma sono facili da impugnare e il telefono non si è mai sentito ingombrante. È scivoloso però, quindi si deve fare attenzione e/o comprare una custodia.

Rimarrai deluso se speri a un jack per cuffie da 3,5mm, poiché non ce n’è uno, ma almeno c’è una porta USB-C nella parte inferiore.

Il display è uno schermo POLED da 5,99 pollici con una risoluzione di 2.880×1.440 pixel. Non è sbalorditivo come lo schermo AMOLED sul Galaxy S10, ma non mi ha mai dato fastidio. In effetti, sono rimasto impressionato dalla luminosità dello schermo. Lo schermo è un po’ troppo saturo, ma se questo ti dà fastidio c’è un’impostazione di visualizzazione “Basic” che attenua il tono dei colori.

Il Nokia 9 supporta anche HDR10. Film e video hanno un buon contrasto e sono un piacere da guardare, grazie alla gamma dinamica più elevata. Tuttavia, non sono un fan del singolo altoparlante del telefono, in quanto è facile da bloccare con la mano quando lo si tiene in verticale.

È così arriviamo alla parte posteriore, il punto culminante. La configurazione a cinque fotocamere è strutturata in un modo che imita gli occhi del ragno, il che può far rabbrividire alcune persone – e può anche infastidire le persone con tripofobia, la paura di buchi raggruppati. Personalmente, non riesco a smettere di ammirarne questa bellezza. Sembra così diversa da qualsiasi altra configurazione esistente, ma è il fatto che le fotocamere siedono a filo sul retro che lo rende ancora più impressionante. È un design così pulito che vale la pena apprezzarlo.

Ma dov’è finito il sensore di impronte digitali? Nokia 9 ha un sensore di impronte digitali in-display, come il Galaxy S10, l’OnePlus 6T e il Huawei Mate 20 Pro. Peccato che si tratti di un sensore alquanto schizzinoso.

PERFORMANCE

PERFORMANCE

Il Nokia 9 è alimentato dal chipset Snapdragon 845 di Qualcomm, il processore che è stato utilizzato in quasi tutti gli smartphone di punta nel 2018 che garantisce prestazioni buone. Punto.

Per fortuna, il Nokia 9 è dotato anche di 128GB di memoria interna. Non esiste una scheda microSD, il che è triste considerando che le dimensioni dei file delle foto sono piuttosto grandi.

DIVERTIMENTO ASSICURATO

DIVERTIMENTO ASSICURATO

Dovresti sapere che il chipset Snapdragon 845 all’interno del Nokia 9 è diverso da qualsiasi altro; fa parte di una complessa architettura multi-chipset progettata per le cinque fotocamere. C’è uno speciale chipset Lux Capacitor che aiuta il telefono a sfruttare tutta la potenza dello Snapdragon 845 per l’esperienza della fotocamera. Cinque fotocamere significano che vengono catturati molti dati, e quindi un processore di segnale d’immagine (ISP) ha bisogno di aiuto per i calcoli.

HMD ha poi lavorato a stretto contatto con Zeiss per garantire che le fotocamere fossero sintonizzate con precisione, e la tecnologia multi-camera (incluso il Lux Capacitor) collabori bene con Light. Per coloro che non lo sanno, Light è una società che ha realizzato la L16, un dispositivo a 16 fotocamere che promette una qualità dell’immagine simile a DSLR in un fattore di forma molto più portatile.

Sul Nokia 9, i cinque obiettivi da 12 megapixel con apertura f/1.8 ciascuno funzionano sempre insieme quando scatti una foto, per poi unire insieme tutti i scatti per un’immagine molto più dettagliata. Questo processo di fusione può richiedere un po’ di tempo – circa 10 o 20 secondi – che può essere una rottura.

Tre delle fotocamere hanno sensori monocromatici, mentre le altre due sono RGB. Questo perché i sensori monocromatici possono catturare 2,9 volte più luce rispetto a quelli RGB, quindi il Nokia 9 ha il potenziale di fornire fino a 10 volte più luce. C’è anche una fantastica modalità monocromatica (che utilizza solo i tre sensori) per vere immagini in bianco e nero.

Ma come sono le foto standard? L’unica parola che mi viene in mente è naturali. Queste foto sono spesso alcune delle foto più realistiche che ho visto provenire da uno smartphone, e questo significa che nulla è troppo saturo, il contrasto non sembra esagerato, e c’è tanto dettaglio. L’app della fotocamera non è la più veloce da lanciare – ci vogliono circa 1,8 a 2,2 secondi – e l’otturatore non offre zero ritardo (ma è vicino).

Anche le fotografie in condizioni di scarsa illuminazione sembrano buone, ma i dettagli tendono a non essere così ricchi come le foto scattate con una buona illuminazione. Il Pixel 3 (con Night Sight) fa di meglio. Non c’è alcuna stabilizzazione ottica dell’immagine, quindi è necessario essere molto fermi per garantire che le foto non siano sfocate di notte. Ma il Nokia 9 cattura quasi sempre l’atmosfera giusta. Riguardando le foto mi evocano lo stesso stato d’animo che provavo allora, e mantengono ancora quell’aspetto naturale.

La fotocamera frontale da 20 megapixel può produrre immagini dettagliate, anche se le sue capacità HDR non sono così forti.

Ricapitolando, il Nokia 9 mi fa sentire come se fossi di nuovo in controllo delle mie fotografie, e le sue varie capacità mi fanno pensare in modo più creativo alla foto che voglio catturare. Non è la migliore fotocamera per smartphone per la maggior parte delle persone, quella appartiene al Pixel 3, ma penso che questa sia la migliore fotocamera per smartphone per gli appassionati di fotografia, che sono abbastanza pazienti da armeggiare e sfruttare tutte le funzionalità del Nokia 9.

ANDROID ONE

Non c’è nulla di cui preoccuparsi per il software del telefono, in quanto è uno smartphone Android One.

AUTONOMIA

La batteria misura 3.320mAh, il che significa che il Nokia 9 durerà solo circa un giorno – niente di più, niente di meno. È consigliabile utilizzare un powerbank se prevedi di utilizzare molto la fotocamera.

C’è anche il supporto Qi, quindi si può ricaricare in modalità wireless.

PREZZO

Il Nokia 9 PureView costa EUR 525,00.

IL NOSTRO VERDETTO

Se non ti interessa molto la fotocamera di un telefono il Nokia 9 PureView non fa per te. È in grado di catturare grandi foto, senza bisogno di preoccuparsi con i file RAW, ma il vero potenziale del telefono viene sbloccato solo quando si abbracciano tutte le sue funzionalità. Si tratta di una fotocamera estremamente divertente da usare, e il telefono offre anche un display forte, grandi prestazioni e il software Android One. La durata della batteria è un po’ deludente, e vorrei che il sensore di impronte digitali fosse migliore.

C’è un’alternativa migliore?

Sì, molte. Se preferisci le prestazioni e la personalizzazione del software, l’OnePlus 6T è una buona scommessa (anche se potremmo vedere presto un OnePlus 7), soprattutto perché costa EUR 525,00. Il Google Pixel 3 (EUR 619,00) è la nostra scelta per coloro che vogliono ottimo software e una grande fotocamera che scatta foto buone senza bisogno di armeggiare molto. Il Samsung Galaxy S10e vale la pena per il prezzo di EUR 620,65, e se preferisci iOS, anche l’iPhone XR (EUR 749,00) è un’ottima scelta.

Quanto durerà?

Il corpo del telefono è resistente all’acqua IP67, che è lo standard per tutti i telefoni di punta. Il telefono è abbastanza scivoloso, quindi è necessaria una custodia per proteggere il vetro su entrambi i lati.

Questo è un telefono Android One, quindi riceverai due anni di aggiornamenti della versione di Android e tre anni di aggiornamenti della sicurezza.

Dovresti comprarlo?

No. È un buon telefono, ma le uniche persone che dovrebbero davvero comprare questo telefono sono quelle che amano armeggiare con le foto e godono ad esplorare tutte le diverse funzionalità della fotocamera. Se questo ti descrive, allora ti innamorerai del Nokia 9. Prendilo prima che venga esaurito.

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
PUNTEGGIO
7
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi