Migliori smartphone 2020 [Gennaio]

136
Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Non c’è mai stato un momento migliore per comprare uno smartphone. Dallo splendido Samsung Galaxy S10+, al super elegante Apple iPhone 11 Pro, e dal veloce OnePlus 7T, al maestoso Huawei P30 Pro, passando dalla funzionalità unica della gamma Samsung Galaxy Note, questi sono veramente i migliori telefoni sul mercato.

Apple iPhone 11: l’iPhone col miglior rapporto qualità/prezzo

Se sei un fan di Apple e non riesci a giustificare il prezzo dell’iPhone 11 Pro (EUR 1.292,00), allora l’iPhone 11 (EUR 774,95) è una grande alternativa più economica e per molti il miglior telefono nel 2019.

L’iPhone 11 è disponibile in una varietà di colori attraenti e vivaci ed è equipaggiato con un display Liquid Retina HDR da 6,1 pollici, il più recente e più veloce chipset A13 Bionic di Apple, 3GB di RAM, una batteria da 3.110mAh e 64GB di spazio di archiviazione (può arrivare fino a 256GB).

Si tratta di un telefono ben attrezzato e molto ben costruito che si sente benissimo in mano.

Quello che non si ottiene nell’Apple iPhone 11 è la stessa flessibilità della fotocamera che si ottiene con l’iPhone 11 Pro – e questo perché ha una doppia fotocamera, piuttosto che una tripla. Inoltre, lo schermo (sebbene ampio e chiaro) è battuto dallo schermo della gamma Pro e da altri dispositivi Android dallo stesso prezzo.

Comunque sia, l’iPhone 11 colpisce un brillante equilibrio tra caratteristiche e prezzo. Pertanto, riteniamo che l’iPhone 11 sia il telefono Apple col miglior rapporto qualità/prezzo e come tale è una facile raccomandazione facile per la maggior parte degli utenti.

Approfondisci: Apple iPhone 11 recensione: l’iPhone per la maggior parte delle persone

Samsung Galaxy Note 10+: miglior phablet

Il Samsung Galaxy Note 9 (Non disponibile) ha regnato nella categoria phablet per gran parte dell’anno scorso ed è ora stato detronizzato dal suo degno successore. Mentre il jack per cuffie è sparito, tutto il resto è stato migliorato.

Il Samsung Galaxy Note 10+ (EUR 921,33) viene equipaggiato con l’ultimo processore Exynos di Samsung, enormi quantità di RAM (12GB), una memoria interna più veloce (UFS 3.0) ed espandibile tramite scheda microSD, un sistema a camera quadrupla nel retro e molto altro ancora.

Approfondisci: Samsung Galaxy Note 10+ recensione: il miglior smartphone di sempre?

Google Pixel 3a: la migliore fotografia a un budget limitato

Il Google Pixel 3a (EUR 392,75) è il miglior smartphone che puoi acquistare se dai priorità al rapporto qualità/prezzo, alla qualità della fotocamera, e desideri anche l’esperienza software di Android puro.

In effetti, il suo prezzo super-basso di soli EUR 392,75 è una presa in giro delle ammiraglie che costano oltre €1000, ancora di più quando si tiene conto delle prestazioni e dell’esperienza utente che offre.

Non solo ottieni la stessa fotocamera fenomenale del molto più costoso Google Pixel 3 XL (EUR 899,00), ma anche stock Android 9.0 Pie e specifiche hardware di fascia media.

Il Pixel 3a è dotato, infatti, della CPU Qualcomm Snapdragon 670, 4GB di RAM, 64GB di spazio di archiviazione e una batteria da 3.000mAh. Viene inoltre equipaggiato con uno schermo OLED, compatto ma nitido, da 5,6 pollici con risoluzione FHD+ (2220×1080 pixel).

Aggiungi a tutto questo il peso ridotto del telefono (soli 147 grammi), un design sobrio ed elegante, e il fatto che viene fornito con una garanzia di tre anni di aggiornamenti software e illimitato spazio di archiviazione di Google Photos sul cloud, ed è facile capire perché è uno dei migliori telefoni di 2019.

Approfondisci: Google Pixel 3a e Pixel 3a XL recensione: la fotocamera del Pixel 3 a metà prezzo

Apple iPhone 11 Pro: il miglior smartphone che si possa comprare

L’Apple iPhone 11 Pro (EUR 1.129,00) è il dispositivo più avanzato che Apple abbia mai rilasciato, alimentato dal nuovissimo processore A13 Bionic. Abbinato a una batteria più grossa e all’ottimizzazione dell’alimentazione incorporata in iOS 13, ti offre un iPhone che può durare tutto il giorno – e questo con un uso intenso.

Ma la vera stella dello spettacolo è la tripla fotocamera posteriore. Il terzo sensore è un obiettivo grandangolare, che offre un campo visivo di 120 gradi, ideale per i paesaggi. Gli altri due rimangono in gran parte invariati, ad eccezione di due piccoli ma importanti aggiornamenti: il teleobiettivo ora ha un’apertura maggiore, lasciando entrare il 40% di luce in più, e il sensore principale ha pixel di messa a fuoco al 100%, il che significa che riesce a mettere a fuoco molto meglio in condizioni di scarsa illuminazione.

Aggiungi il fantastico schermo OLED e ti ritrovi con uno smartphone molto versatile, capace di gestire ogni attività senza fermarsi o bloccarsi. Tuttavia, questo non significa che non commette passi falsi – il più grande dei quali è la mancanza di supporto per 5G. Anche se non e’ cosi’ importante come si potrebbe pensare.

5G è ancora molto lontano da essere lo standard della nazione. In realtà, è disponibile solo in una manciata di città nazionali al momento e anche in quel momento, solo in aree superficiali davvero piccole all’interno.

Viene persino fornito con un caricabatterie da 18 W per la ricarica rapida!

Il fatto della questione è che non puoi avere un migliore smartphone di Apple iPhone 11 Pro in questo momento, e per chiunque cerchi di aggiornare il proprio telefono in questo momento, la sua qualità impone che sia uno dei primi dispositivi da considerare.

Approfondisci: Apple iPhone 11 Pro recensione: il miglior telefono compatto

OnePlus 7T: velocità terminale

L’OnePlus 7T è facilmente uno dei migliori telefoni Android dell’anno, soprattutto in termini di puro valore. Ad un prezzo molto ragionevole di EUR 569,00 ti offre il più veloce processore Qualcomm del momento, lo Snapdragon 855+, uno schermo AMOLED da 6,5 pollici con una frequenza di aggiornamento di 90Hz e un sistema a tripla fotocamera che può competere contro i migliori telefoni fotocamera la fuori.

Avremmo preferito che la sua batteria durasse un po più a lungo, ma almeno si ricarica in modo fulmineo quindi importa meno. Nel complesso, l’OnePlus 7T è un furto. C’è anche il modello OnePlus 7T Pro 5G per coloro che vogliono acquistare uno smartphone a prova di futuro.

Approfondisci: OnePlus 7T recensione: lo smartphone di miglior valore

Samsung Galaxy S10+: il miglior telefono al mondo

Se stai cercando il miglior telefono in assoluto, allora non guardare oltre il Samsung Galaxy S10+ (Vedi su Amazon.it).

Non solo è il Galaxy più veloce e ricco di funzionalità che Samsung abbia mai lanciato, ma sta anche facendo qualcosa di veramente diverso dall’iPhone e dagli altri telefoni di punta. Mentre tutti i concorrenti si sono affrettati a clonare il design dello schermo con la tacca che Apple ha lanciato per prima con l’iPhone X (EUR 499,91), Samsung ha adottato un approccio nettamente diverso con il suo design Infinity-O.

Certo, non è la cosa più bella che Samsung abbia mai sviluppato, e sicuramente richiede un po’ per abituarsi. Tuttavia, ha permesso a Samsung di dotare l’S10+ con un ampio pannello AMOLED da 6,4 pollici – lo stesso del Galaxy Note 9 (Non disponibile) – riducendo contemporaneamente le dimensioni fisiche rispetto al Galaxy S9+ (Non disponibile) dell’anno scorso, che sfoggiava uno schermo di “soli” 6,2 pollici.

Inoltre, Samsung ha incluso una doppia fotocamera selfie in modo da poter scattare foto Live Focus in stile bokeh. Per non parlare della bontà e versatilità della tripla fotocamera sul retro.

Il modulo posteriore vanta infatti una fotocamera ultra-grandangolare, che produce alcuni scatti incredibilmente ampi; e con meno distorsione delle fotocamere ultra-grandangolari dei rivali.

Infine, il nuovo sistema operativo One UI, basato su Android Pie, è infinitamente migliore di qualsiasi cosa troverai sui dispositivi Huawei, LG e Sony. Questa interfaccia utente è stata progettata fin dall’inizio con la nozione che, nonostante tutti vogliamo schermi massicci sui nostri telefoni, sono anche davvero fastidiosi da usare, specialmente con una mano sola. Per risolvere questo problema, One UI ha spostato tutti gli elementi dell’interfaccia utente con cui dovrai effettivamente interagire nel terzo inferiore dello schermo dove sono a portata di mano.

Il Galaxy S10+ non è perfetto. La tacca a foro è un po’ grossa e sgradevole da guardare e il dispositivo costa un occhio della testa.

Tuttavia, questi sono mali minori, e non ci impediscono a decretare il Samsung Galaxy S10+ il miglior smartphone sul mercato.

Approfondisci: Samsung Galaxy S10+ recensione

Google Pixel 4: una grande scelta

Il Google Pixel 4 (EUR 820,25), ha molto da offrire ed entra facilmente a fare parte della nostra lista di migliori smartphone 2019.

Meglio su tutto, come sempre, la fotocamera: Google ha aggiunto un secondo obiettivo per diventare ancora più versatile e riesce a produrre scatti ancora migliori (e persino fotografare le stelle).

Per il resto ti offre un modesto sbalzo sulle specifiche dello scorso anno e l’esperienza stock Android per cui sono noti i telefoni Pixel. A volte, infatti, la forza di un telefono sta in ciò che non ha, piuttosto che in quello che ha.

Un paio di caratteristiche interessanti da ricordare sono il Face Unlock, che rende più facile che mai sbloccare il telefono, e Motion Sense, che consente di controllare il dispositivo attraverso gesti per aria.

Dotato di ricarica wireless e certificazione IP contro l’acqua e la polvere, non c’è niente che gli manca. La durata della batteria potrebbe essere migliore, ma c’è così tanto di buono qui, che non è un problema.

Approfondisci: Google Pixel 4 recensione: più di una grande fotocamera

Huawei P30 Pro: fotocamera sbalorditiva

Se sei un appassionato di fotografia ma preferisci l’ecosistema Android a quello di iPhone, eravamo soliti ad indicare i telefoni Pixel di Google, in particolare l’ultimo e più grande Pixel 3 XL (EUR 1.336,13), come la tua migliore alternativa.

Oggi però, c’è il favoloso Huawei P30 Pro (EUR 624,90) e il suo fantastico sistema a camera quadrupla. Il suo fenomenale zoom ottico da 5x e ibrido da 10x sono diversi da qualsiasi cosa abbiamo usato prima e ti permettono di catturare foto che semplicemente non saresti in grado di ottenere con qualsiasi altro smartphone!

E questo non dice nulla riguarda alla straordinaria modalità “Notte”, né delle sue immagini nitide e dei colori vivaci con poco rumore.

Il P30 Pro non fa bene solo la fotografia, con un ampio schermo da 6.47 pollici, il processore Kirin 980 ultra veloce e una batteria a lunga durata da 4.200mAh, riesce a fornire un’esperienza di punta a tutto tondo.

Alcuni suoi aspetti, tuttavia, non possono competere con alcuni degli altri telefoni premium, come la migliore interfaccia utente e lo schermo ad alta risoluzione che troviamo sul Samsung Galaxy S10 (EUR 599,44), o la desiderabilità e facilità d’uso dell’iPhone XS (EUR 690,00).

Approfondisci: Huawei P30 Pro recensione: la migliore fotocamera in assoluto

OnePlus 7 Pro: valida alternativa

Il 7 Pro (EUR 629,00) è l’ultima proposta da OnePlus. Dopo aver trascorso gli ultimi cinque anni della sua esistenza a convincere i clienti che non hanno bisogno di spendere cifre da capogiro per uno smartphone di punta giacché possono ottenere un’esperienza paragonabile con un dispositivo OnePlus, la compagnia ha deciso di lanciare uno smartphone che costa di più di un iPhone 7 (al suo lancio €600).

È un progetto ambizioso, intento a dimostrare che OnePlus può ora competere a livello premium. E in un certo senso, OnePlus 7 Pro è un chiaro vincitore per l’azienda: lo schermo AMOLED da 90Hz è ultra fluido, lo smartphone è dannatamente veloce, e la tecnologia Warp Charge è la migliore che troverai sul mercato.

Tuttavia, ci sono ancora aree in cui l’OnePlus 7 Pro non è sullo stesso livello di Samsung Galaxy S10e e Huawei P30 (hanno prezzi simili): non c’è la ricarica wireless, non c’è la memoria espandibile, la sfocatura bokeh non è regolabile in modalità verticale, non ha una classificazione IP… e la lista continua.

AI fan di OnePlus piacerà di sicuro, ed è bello vedere la start-up di Shenzhen flettere i muscoli e mostrare di cosa è capace quando non deve progettare uno smartphone con l’attenzione al budget.

Sfortunatamente, mentre è facile sorvolare su tutte queste mancanze quando il dispositivo ha un prezzo competitivo, vengono invece sottolineate quando costa lo stesso degli altri.

Il vero punto a favore di OnePlus 7 Pro è che, mentre l’iPhone 7, il non plus ultra al epoca, è stato lanciato con un prezzo di partenza di €600, i tempi sono cambiati. L’ammiraglia di generazione corrente di Apple, l’iPhone XS, parte da €999, con i concorrenti Android poco addietro. Pertanto, il 7 Pro è sì il telefono più costoso che OnePlus abbia mai lanciato… ma riesce lo stesso ad avere un prezzo “ragionevole” rispetto ai suoi rivali.

Approfondisci: OnePlus 7 Pro recensione: il telefono Android 2019 col miglior valore

Samsung Galaxy S10: più piccolo e meno costoso

Il Samsung Galaxy S10+ più grande è di gran lunga il miglior telefono Samsung del momento, ma lo standard S10 () ti offre quasi tutte le stesse caratteristiche di fascia alta in un fattore di forma più compatto ed ad un prezzo leggermente più basso.

Con un display da 6,1 pollici non puoi chiamarlo piccolo, ma Samsung ha ridotto le lunette ancora di più rispetto all’S9, mantenendo le dimensioni sorprendentemente compatte. Inoltre, ottieni uno scanner di impronte digitali incorporato nel display.

Il modulo fotocamera sul retro del Galaxy S10 è lo stessa del S10+ e secondo noi le migliori triple fotocamere sul mercato, che offrono più funzionalità, modalità di ripresa e nitidezza generale.

Anche la batteria dell’S10 è cresciuta rispetto a quella dell’S9, ma con l’aumento delle dimensioni dello schermo l’autonomia è rimasta la stessa, un giorno intero di lavoro con una piena carica notturna. L’S10 ti offre anche la nuova tecnologia Wireless PowerShare di Samsung, che ti consente di ricaricare in modalità wireless gli altri dispositivi.

Il Samsung Galaxy S10 è un adeguato aggiornamenti sul S9. Ottiene due nuovi obiettivi e caratteristiche utili e divertenti. Ti piacerà su tutta la linea e piacerà anche ai tuoi amici per la sua funzionalità Wireless PowerShare.

Approfondisci: Samsung Galaxy S10 recensione

Samsung Galaxy S10e: piccola ammiraglia

Il Galaxy S10e dimostra che non hai bisogno di un grande schermo (o di un grande prezzo) per ottenere uno dei migliori telefoni in circolazione. Questa versione da “soli” 5,8 pollici alla linea Samsung Galaxy S non offre un sensore di impronte digitali in-display o la terza fotocamera posteriore che si trova sugli altri modelli Galaxy S10. Ma ha lo stesso potente processore Snapdragon 855. E con un prezzo di Vedi su Amazon.it è l’ammiraglia più economica che puoi acquistare in questo momento.

Lo schermo AMOLED da 5,8 pollici è chiaro e nitido. Ma mentre è bello vedere uno schermo OLED qui [a differenza dell’iPhone XR (EUR 593,90) con il suo display LCD], la sua risoluzione non è altrettanto alta.

Considerando che lo standard Galaxy S9 (Vedi su Amazon.it) aveva un singolo obiettivo, l’S10e è molto meglio con la sua doppia fotocamera. Il primo è un obiettivo standard da 12MP (f/1.5-2.4 Dual Aperture) trovato anche nel S9, mentre il secondo è un obiettivo ultra-wide da 16MP (f/2.2) che gestisce un campo visivo di 123 gradi. Mentre il telefono manca il teleobiettivo 2x degli altri telefoni S10, il suo ultra-wide è molto più utile.

Con una capacità di 3.100mAh questa non è la batteria più grande sul mercato, ma ti durerà tranquillamente tutto il giorno e in generale più a lungo di quanto pensi grazie allo schermo più piccolo. E non dimenticare della tecnologia Wireless PowerShare.

Il Samsung Galaxy S10e è un telefono fantastico, perfetto per chiunque voglia usare il proprio telefono con una mano sola – o semplicemente vuole tutte le migliori specifiche ad un prezzo inferiore.

Approfondisci: Samsung Galaxy S10e recensione

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE GUIDA ALL’ACQUISTO 

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.

Dicci cosa ne pensi