I migliori smartphone del 2018

0
5
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Abbiamo provato tutti gli ultimi e più grandi smartphone per trovare il migliore del 2018

Gli smartphone sono forse la tecnologia più personale che possediamo. Ecco perché è molto importante scegliere il telefono più adatto alle proprie esigenze. Ci sono molti fattori da considerare, dalla progettazione e dal sistema operativo alla sicurezza e alla durata. Consideriamo ogni aspetto dello smartphone per determinare se è un buon acquisto per te o se starai meglio con qualcos’altro.

Apple ha svelato i suoi iPhone: gli iPhone XS, XS Max e iPhone XR. Dopo molte discussioni, abbiamo concordato sul iPhone XS come la nostra scelta per il miglior telefono disponibile in questo momento, anche se per i fan di Android, il Google Pixel 3 è quasi alla pari.

I migliori smartphone del 2018

  • iPhone XS: Miglior smartphone globale
  • Google Pixel 3: Miglior telefono Android
  • Google Pixel 3 e Pixel 3 XL: Miglior telefono fotocamera
  • Huawei Mate 20 Pro: Miglior telefono con grande durata della batteria
  • Nokia 7.1: Miglior telefono economico

iPhone XS: Il migliore

Perché si dovrebbe acquistare: Perché si desidera il telefono più potente, più sicuro, e con il miglior software di sempre.

Per chi è: Chiunque voglia il meglio del meglio.

Quanto costaEUR 965,00

Perché abbiamo scelto l’iPhone XS:

L’iPhone XS fa bene quasi tutto. È il meglio del meglio, anche meglio dell’iPhone XS Max (EUR 1.079,00), perché ha la dimensione perfetta con il suo schermo da 5,8 pollici.

Parlando del suo schermo, l’OLED ad alta risoluzione è a risparmio energetico e offre neri profondi. Il design edge-to-edge, o «senza lunetta», rende la visione di video e film un po’ più coinvolgente. Il design interamente in vetro consente di caricare l’iPhone XS in modalità wireless ed è l’iPhone più resistente all’acqua, con una classificazione IP68. Il processore A12 Bionic rimane ineguagliabile, con prestazioni rapide e affidabili quando si naviga nella schermata iniziale o quando si gioca a giochi di realtà aumentata utilizzando ArKit 2.0.

Black Friday 2018 è il 23 Novembre

Nell'attesa dai un'occhiata alle offerte QUI.

Attenzione: Anche quest'anno Amazon.it festeggia il Black Friday con sconti fino al 96%!

Controlla le offerte e salva i prodotti nel tuo carrello così sarai pronto di acquistare per primo. Ti ricordiamo che molte offerte hanno una durata che può variare da poche ore ad alcuni giorni oppure sono valide solo fino a esaurimento scorte.

 

La fotocamera TrueDepth fa un ritorno e Face ID è ancora più veloce. Apple è ancora una delle uniche aziende che dispone di uno strumento sicuro per il riconoscimento facciale in grado di accedere a tutte le tue app sensibili a livello di sistema. Questo sistema di fotocamere frontali consente anche di rendere divertenti gli Animoji e Memoji, e la fluidità e la capacità di tracciamento sono ancora ineguagliabili. Poi c’è la modalità Ritratto, che aiuta a migliorare le tue selfie.

La batteria dura facilmente un’intera giornata, anche se, come per la maggior parte degli smartphone di punta, l’uso pesante la drenerà velocemente.

iOS 12 ha l’intelligenza artificiale che alimenta molte delle nuove funzionalità. Ci sono i suggerimenti Siri, in cui Siri può adattarsi ai tuoi modelli di utilizzo e dare suggerimenti utili a te. Le notifiche raggruppate migliorano notevolmente il modo in cui interagisci con loro, rendendole molto più facili da gestire. Sull’iPhone XS, tutto si sente veloce e fluido.

Aggiungi a tutto questo l’impegno di Apple per la tua sicurezza e privacy, gli aggiornamenti software istantanei e il suo servizio clienti leader del settore che ti consente di entrare in qualsiasi Apple Store e ricevere assistenza gratuitamente, e hai un smartphone unico e fantastico.

La mancanza di un jack per cuffie è ancora uno dei nostri problemi più importanti con l’iPhone XS. Viene fornito con Lightning EarPods, ma Apple ha deciso di rimuovere persino l’adattatore da 3,5mm a Lightning. E’ sciocco non includerlo, visto che paghi cosi’ tanto per il telefono. Apple dovrebbe anche includere un cavo di ricarica veloce nella confezione, come fa ogni altro produttore, dal momento che il nuovo iPhone lo supporta.

Questo è il momento migliore per comprare un iPhone, e l’iPhone XS vale ogni centesimo. Se pensi che la dimensione dello schermo sia troppo piccola, prendi l’iPhone XS Max, che ha uno schermo da 6,5 pollici per una migliore esperienza di visualizzazione e anche una durata della batteria leggermente migliore.

Approfondisci:

Non vuoi spendere €1.000? Prendi l’iPhone XR

Sembra che tre iPhone all’anno saranno la norma. Mentre le ammiraglie sono gli iPhone XS e XS Max, l’iPhone XR ti offre molte delle stesse funzionalità a un prezzo molto più basso. Cosa manca da questo telefono di EUR 818,99? Non c’è un obiettivo secondario, ma è comunque possibile utilizzare una versione limitata della Modalità Ritratto. Lo schermo è un LCD con una risoluzione di 1.792×828, che è bassa, ma è sufficiente per la maggior parte delle persone, e lo schermo sembra nitido a una distanza ragionevole. Ottieni Smart HDR, che aiuta a mantenere le foto ben esposte in scenari di elevato contrasto, ma anche il Face ID, il design senza lunetta e il processore A12 Bionic di Apple. Certo, i bordi intorno allo schermo sono un po’ più spessi, ma stai risparmiando un sacco di soldi con l’iPhone XR, e questo gli da un un valore superbo.

Approfondisci:

Google Pixel 3: Il miglior telefono Android

Perché si dovrebbe acquistare: È l’unico telefono Android con hardware e software direttamente da Google.

Per chi è: Chiunque desideri aggiornamenti software rapidi e la migliore fotocamera.

Quanto costa: –

Perché abbiamo scelto il Pixel 3:

Il Pixel 3 di Google è il miglior telefono Android che abbiamo mai usato. La gamma Pixel continua ad offrire gli unici telefoni Android in grado di competere pienamente con l’iPhone di Apple in diverse aree chiave: sicurezza, aggiornamenti software tempestivi e progettazione software. Se sei un fan di Android, che non comprerà mai un iPhone, il Pixel 3 è il miglior telefono che puoi comprare.

Google gestisce il sistema operativo Android, e così con la serie Pixel è in grado di ottimizzare l’hardware e il software – simile a quello che Apple fa con l’iPhone. Questo approccio, oltre al processore Qualcomm Snapdragon 845 e 4GB di RAM, rende il Pixel 3 una gioia da usare. Ha la migliore esperienza software su un telefono Android e funziona in modo fluido.

L’esperienza software è dove brilla il Pixel 3, grazie all’intelligenza artificiale integrata. Gira su Android 9 Pie, che è ordinato e liscio come la seta. Le piccole modifiche aggiunte da Google rendono il telefono una gioia assoluta da usare, dall’utile widget “A colpo d’occhio” che mostra il tuo prossimo evento di calendario a “Now Playing”, che utilizza l’apprendimento automatico per identificare le canzoni che vengono riprodotte nei tuoi dintorni, e visualizzarle sulla schermata di blocco. La barra di ricerca di Google si trova sotto il dock, rendendo più facile l’accesso e gli sfondi Living Universe danno vita al tuo telefono.

C’è anche lo Screening delle chiamate, che utilizza l’Assistente Google per rispondere alle chiamate in tempo reale in modo da poter contrassegnare qualcosa come spam senza dover mai rispondere di persona. E amiamo anche Active Edge, che ti permette di premere il Pixel per attivare l’Assistente Google. Riteniamo che l’Assistente Google sia uno dei migliori assistenti vocali che puoi usare su uno smartphone, e questa funzione ti permette di arrivare direttamente al punto. È questa attenzione ai dettagli e al design che rende il Pixel 3 un grande smartphone.

Poi c’è il nitido schermo OLED da 5,5 pollici con una risoluzione di 2.160×1.080. Sembra fantastico, e diventa abbastanza luminoso da vedere all’aperto. Il più grande difetto è il design sulla parte anteriore, dove sono presenti cornici grosse che circondano lo schermo. È molto meglio di Pixel 2 (EUR 589,00) dell’anno scorso, ma non è così «senza lunetta», come altri telefoni Android in questa fascia di prezzo. Il Pixel 3 XL non è migliore, perché ha una delle tacche più brutte su un telefono che abbiamo visto quest’anno. C’è una situazione migliore sul retro, per fortuna. Google sta mantenendo il look bicolore, ma questa volta è tutto vetro. Google ha aggiunto una texture opaca che rende la metà inferiore del vetro resistente alle impronte digitali, risolvendo una lamentela comune dei telefoni in vetro. Questo utilizzo del vetro aggiunge anche il supporto di ricarica wireless, che è comoda ovunque. Il sensore di impronte digitali è veloce ed è possibile scorrere rapidamente verso il basso per visualizzare le notifiche. Come la maggior parte dei telefoni di punta, è resistente all’acqua IP68.

La migliore funzione di Pixel 3 è la sua fotocamera da 12,2 megapixel, che è una delle migliori in circolazione. La tecnologia HDR+ di Google consente un’eccellente gamma dinamica nelle foto, e il dettaglio che cattura è sorprendente. È anche uno dei migliori esecutori in scenari di scarsa illuminazione, grazie a un sensore di immagine più grande rispetto al Pixel 2 dello scorso anno. Non esiste uno zoom ottico, a differenza di molti dei suoi concorrenti, ma Google sta usando di nuovo l’intelligenza artificiale per una funzione chiamata Super Res Zoom. Questo consente di zoomare digitalmente, ma illumina l’immagine e rimuove il rumore per ottenere uno scatto decente. Non è buono come lo zoom ottico, ma i risultati impressionano. Il Pixel 3 ha anche una delle migliori modalità Ritratto disponibili su un telefono, anche se manca di fotocamere doppie. Google utilizza esclusivamente software per separare lo sfondo dal soggetto, e i suoi risultati sono buoni come sul’iPhone XS, se non addirittura meglio. Abbiamo anche scoperto che prende selfie in modalità Ritratto migliori rispetto all’iPhone di Apple.

Le cose migliori di Pixel 3 sono il suo impegno per aggiornamenti software tempestivi e il servizio clienti. I telefoni pixel ottengono aggiornamenti automatici del software Android e patch di sicurezza senza ritardi. Infatti, verranno scaricati automaticamente quando non si utilizza il telefono. Questo è di vitale importanza per la tua privacy e sicurezza. C’è anche un team di supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a cui è possibile accedere tramite telefono o chat direttamente nell’app Impostazioni.

Non c’è una presa per cuffie, ma Google include un adattatore da 3,5mm a USB-C nella scatola, e fa un ulteriore passo avanti includendo anche degli auricolari USB-C che suonano benissimo.

Il Pixel 3 costa tanto, ma vale la pena spendere se si desidera un’esperienza smartphone affidabile e non ingombrante. C’è anche il Pixel 3 XL da 6,3 pollici più grande che offre le stesse caratteristiche esatte, anche se ha una tacca sgradevole.

Approfondisci:

Guarda anche il Samsung Galaxy S9 Plus (EUR 557,99) o il Galaxy Note 9 (EUR 750,99)

Il Samsung Galaxy S9 Plus è un’ottima alternativa al Pixel 3, con il suo schermo Quad HD+ AMOLED da 6,2 pollici, il processore Snapdragon 845 di Qualcomm e 6GB di RAM. Offre buone prestazioni, e anche se ci piace di più la fotocamera del Pixel 3, non possiamo negare che il Galaxy S9 Plus abbia scattato bellissime foto in condizioni di scarsa illuminazione. Questo grazie a una fotocamera unica che può cambiare l’apertura per migliorare le foto in ambienti più scuri. La configurazione della doppia fotocamera rende inoltre il telefono più versatile grazie allo zoom ottico 2x e alla modalità verticale. Non otterrai aggiornamenti rapidi di Android, ma avrai l’hardware migliore della categoria. Oh, e ha un jack per le cuffie.

Il Galaxy Note 9 è tutto ciò che è l’S9 Plus e molto altro ancora, con uno schermo più grande, una batteria più grande, migliori prestazioni, molto più spazio di archiviazione e fotocamere artificialmente intelligenti. La S pen, se ti piacciono gli stilo, è più utile che mai grazie all’aggiunta del Bluetooth. E’ piuttosto costoso a EUR 750,99, però, e l’S9 Plus è più che sufficiente per la maggior parte delle persone.

Approfondisci:

Top alternative

I nostri altri contendenti principali includono il Samsung Galaxy S9 (EUR 469,00), S9 Plus, e il Galaxy Note 9, che abbiamo già menzionato. Vincono punti per splendidi display senza lunetta, incredibili fotocamere in condizioni di scarsa illuminazione, gli ultimi processori Snapdragon 845 e i principali aggiornamenti della fotocamera.

Il LG V40 ThinQ è un’ottima scelta, ricco di funzionalità, tra cui una presa per cuffie, e ci sono cinque fotocamere per una maggiore versatilità. La qualità dell’immagine non è così forte come sul Pixel 3, però. Ne abbiamo già parlato, ma l’iPhone XR è il miglior iPhone da comprare se non vuoi sborsare €1.000 per un nuovo iPhone.

Se siete alla ricerca di un vero affare, vi consigliamo di prendere l’OnePlus 6T. E’ un telefono con specifiche di punta, ma costa solo EUR 589,00. I suoi svantaggi principali sono che non ha una presa per cuffie, l’impermeabilità o la ricarica wireless, e la fotocamera non è il suo punto di forza. Tutti questi però sono cavilli minori, e l’OnePlus 6T offre ancora il miglior valore che si può ottenere con uno smartphone.

Per una vera alternativa ai moderni smartphone tutto-vetro, si consiglia di dare un’occhiata al BlackBerry Key2 (EUR 429,90). Sì, l’azienda è ancora in circolazione, ma è TCL che produce l’hardware e BlackBerry Limited gestisce il software Android. La tastiera fisica è assolutamente fantastica e non è difficile abituarci da una tastiera touchscreen. Il Key2 potrebbe non avere la stessa potenza tecnica degli altri smartphone di cui abbiamo parlato, ma merita un posto qui perché non è solo unico, è buono.

Approfondisci:

Google Pixel 3 e 3 XL: Il miglior telefono fotocamera

Perché si dovrebbe acquistare: Ha la migliore fotocamera smartphone che si può acquistare.

Per chi è: Chiunque voglia la migliore fotocamera smartphone.

Quanto costa: –

Perché abbiamo scelto i Google Pixel 3 e Pixel 3 XL:

Quasi tutte le fotocamere smartphone di punta in questi giorni sono eccellenti, ma Google Pixel 3 e Pixel 3 XL spiccano catturando in modo affidabile fotografie notevoli. Sia il Pixel 3 che il 3 XL hanno la stessa fotocamera e le stesse caratteristiche, quindi non si può sbagliare con nessuno dei due, ma il Pixel 3 più piccolo è più economico.

I telefoni Pixel 3 hanno una fotocamera da 12,2 megapixel, ma è l’elaborazione delle immagini di Google che fa tutto il duro lavoro. Ci sono praticamente zero tempi di scatto e, mentre l’elaborazione richiede un secondo o due, i risultati sono sorprendenti. Il Pixel eccelle grazie alla tecnologia HDR+ di Google, in cui lo smartphone cattura più foto contemporaneamente, sceglie la migliore e il resto lo stratifica sopra per produrre un’immagine con la minima quantità di rumore. In questo modo si eliminano anche le parti sovraesposte o sottoesposte di un’immagine, ottenendo un’eccellente gamma dinamica.

Anche se c’è una sola fotocamera sul retro, Google ha una Modalità Ritratto, che sfoca lo sfondo dietro un soggetto. È impressionante quello che Google può fare con il solo software, in quanto la fotocamera può rilevare con molta precisione la profondità e il soggetto nella foto. È altrettanto buona, se non migliore, della modalità Ritratto sugli iPhone XS e iPhone XR, e puoi anche controllare l’intensità della sfocatura dopo aver scattato la foto. C’è anche Super Res Zoom, che utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare le foto con lo zoom digitale. Il Pixel 3 scatta foto prima e dopo aver toccato il pulsante di scatto. Per questo motivo, Top Shot è una nuova funzionalità che ti consiglia la foto migliore nel caso in cui ti sei perso il momento perfetto.

Una nuova modalità Photobooth ti permette di posare la fotocamera e fare facce divertenti o sorridere, permettendoti di liberare le mani mentre tu e i tuoi amici scattate divertenti selfie, in stile Photobooth. Questo usa l’IA per rilevare i scatti migliori. L’I.A. è anche usata con una nuova funzione chiamata Night Sight, che renderà le foto in condizioni di scarsa illuminazione decisamente migliori. Ancora meglio, Google ha aggiunto una fotocamera grandangolare extra nella parte anteriore, in modo da catturare molto di più, soprattutto nelle foto di gruppo.

L’eccellente esperienza della fotocamera è abbinata al chip Snapdragon 845 di Qualcomm, insieme a 4GB di RAM. Come abbiamo detto in precedenza, l’ottimizzazione del software di Google si traduce in uno dei telefoni Android più affidabili mai realizzati. Meglio di tutti? Il Pixel 3 è resistente all’acqua e riceve aggiornamenti software automatici direttamente da Google, in modo che il tuo telefono sia sempre aggiornato e perfettamente sicuro. Google offre anche assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, accessibile direttamente dal menu delle impostazioni, in modo da poter contattare immediatamente Google in caso di problemi.

Approfondisci:

Anche il triplo obiettivo del Mate 20 Pro è impressionante

Il P20 Pro (EUR 610,00) di Huawei ha conquistato il mondo, offrendo tre obiettivi che hanno fornito splendide fotografie. L’azienda sta facendo un passo avanti con il Mate 20 Pro. Si tratta di un eccellente sistema di fotocamere, ora con un obiettivo standard da 40 megapixel, un obiettivo grandangolare e un teleobiettivo ottico 3x. Questo ti dà molta più versatilità, consentendo di catturare la foto perfetta. Offre dettagli incredibili, video super-slow-motion e un sacco di intelligenza artificiale per aiutarti a migliorare i tuoi scatti. È anche super veloce con il processore Kirin 980, ha una fantastica durata della batteria ed esegue Android 9 Pie.

Huawei Mate 20 Pro: Migliore durata della batteria

Perché si dovrebbe acquistare: Gli smartphone sono tanto buoni quanto la loro durata, e hai bisogno di un telefono che può durare più di un giorno.

Per chi è: persone che hanno bisogno di un telefono che può durare due giorni.

Quanto costaEUR 1.099,90

Perché abbiamo scelto il Huawei Mate 20 Pro:

Troverete una batteria impressionante da 4.200mAh nel Huawei Mate 20 Pro, che è sufficiente per due giorni prima di aver bisogno di una presa. Non è solo la grande batteria che dà a questo telefono una tale resistenza – Huawei ha tirato fuori qualche inganno software intelligente per ottimizzare la gestione dell’energia. Oltre a vantare una batteria di lunga durata, il Mate 20 Pro supporta anche la ricarica rapida, con la tecnologia proprietaria Super Charge di Huawei che offre una carica completa in soli 70 minuti.

Non ci sono compromessi sotto il cofano. Il Mate 20 Pro sta imballando l’ultimo processore Hisilicon Kirin 980 di Huawei, supportato da 6GB di RAM con 128GB di memoria (è disponibile anche una versione con 8GB di RAM e 256GB di memoria integrata). Abbiamo trovato che le prestazioni sono veloci e fluide nei nostri test.

Il display AMOLED Quad HD+ da 6,39 pollici è vivido e nitido, e c’è un’eccellente fotocamera principale a triplo obiettivo che combina l’obiettivo standard da 40 megapixel con un teleobiettivo da 8 megapixel e uno grandangolare da 20 megapixel. Ci piace anche il design, con una tacca nella parte superiore dello schermo per il riconoscimento facciale in 3D per sbloccare il telefono e una lunetta sottile in basso. C’è anche un sensore di impronte digitali sotto il vetro, e anche se non funziona bene come vorremmo, è uno dei pochi telefoni con questa tecnologia. Se dovessimo trovare un punto debole, sarebbe l’interfaccia utente EMUI di Huawei ma per fortuna questo telefono esegue ancora Android 9 Pie.

Approfondisci:

Anche il Razer Phone 2 ha una durata seria

Con una batteria da 4.000mAh, il Razer Phone 2 può facilmente portarvi al secondo giorno. Può anche essere altrettanto facilmente esaurito dopo una giornata intera se si lascia acceso lo schermo speciale a 120Hz e si gioca alle impostazioni grafiche massime, con il logo sul retro che risplende costantemente. Si tratta di un telefono da gioco, quindi ha bisogno di un sacco di succo, ma nei giorni in cui giochi meno, questo telefono può facilmente arrivare al secondo giorno. All’interno c’è uno Snapdragon 845 con 6GB di RAM, un display Quad HD da 5,72 pollici e 128GB di spazio di archiviazione interno. Il lato negativo più grande è la fotocamera, che non corrisponde al prezzo di EUR 849,99 del telefono. Ma se avete bisogno di qualcosa che durerà per lunghi periodi, vale la pena considerare.

Approfondisci:

Nokia 7.1: Miglior telefono economico

Perché si dovrebbe acquistare: hai un budget rigoroso, ma vuoi ancora un telefono potente.

Per chi è: quelli che cercano l’affare e che vogliono un telefono che gira Android stock.

Quanto costaEUR 270,71

Perché abbiamo scelto il Nokia 7.1:

Il Nokia 7.1 si avvicina ad essere il telefono economico perfetto. Con un prezzo di EUR 270,71, è estremamente conveniente per la maggior parte delle persone. La qualità costruttiva è superba, poiché l’unibody in alluminio si sente robusto, anche se non aspettatevi che il vetro «temperato» sul retro possa resistere a crepe o graffi.

Lo schermo LCD da 5,84 pollici rende questo telefono perfettamente compatto e supporta anche HDR10, una funzionalità che non si trova in molti telefoni economici, il che significa che puoi ottenere un’eccellente qualità video guardando film e spettacoli HDR in app supportate come Netflix e YouTube. C’è solo un singolo altoparlante a fuoco basso, ma diventa sorprendentemente rumoroso e suona bene, ed è presente un jack per cuffie.

La parte migliore del Nokia 7.1 è il software, perché esegue Android One. Otterrà aggiornamenti rapidi della versione per ben due anni e aggiornamenti di sicurezza per tre, che è raro per la maggior parte dei telefoni a basso costo. Avrà un aggiornamento ad Android 9 Pie entro la fine di novembre. L’interfaccia è Android stock, il che significa che non ci sono bloatware. È ordinato e facile da usare.

Le prestazioni sono solide, con il processore Snapdragon 636 che alimenta questo telefono insieme a 4GB di RAM. Non abbiamo avuto problemi a eseguire la nostra suite di app abituale, anche se le prestazioni possono diminuire di tanto in tanto quando si tenta di gestire più app contemporaneamente o giocare a giochi ad alta intensità grafica.

Anche la fotocamera è abbastanza capace, producendo foto che vale la pena condividere sui social media, anche se spesso è necessario rimanere molto fermi per assicurarsi che non siano sfocate a causa della mancanza di stabilizzazione ottica dell’immagine. Il più grande svantaggio di questo telefono è che la batteria potrebbe non durare una giornata intera con un uso pesante. Con un uso medio-leggero, di solito siamo riusciti ad arrivare con il 35-40% alle 6 di sera.

Ci possono essere alcuni compromessi, ma questo è assolutamente il miglior telefono che si può comprare se si è limitati a un budget di €300.

Approfondisci:

Alla ricerca di un telefono economico diverso? Ecco il Moto G6

La serie Moto G ha da tempo indossato la corona dell’economico, quindi potresti ancora voler acquistare il Moto G6 a EUR 217,21. Dispone di una fotocamera a doppio obiettivo e di una ricarica rapida. D’altra parte, Motorola ha permesso ad alcuni bloatware di insinuarsi e non è così veloce. Per un po’ più di potenza ti consigliamo il Moto G6 Plus (EUR 254,09).

Approfondisci:

COMPRARE ORA O ASPETTARE?

Questo è un ottimo momento per acquistare uno smartphone. Quasi tutti i produttori di smartphone hanno rilasciato i loro telefoni dell’anno, e hai l’imbarazzo della scelta.

QUALE SISTEMA OPERATIVO È PIÙ ADATTO A TE?

Qui è dove le cose si mettono sul personale. Scegliere un sistema operativo per smartphone è un scelta importante. Stai acquistando un intero ecosistema di app e prodotti compatibili quando scegli tra Android e iOS.

iOS di Apple è un bellissimo e semplice e l’App Store offre la migliore selezione di app immaginabile. Ogni aspetto di iOS è curato da Apple e si vede. Android è più aperto e ha meno regole, ma ciò significa che i produttori di app possono ignorare volontariamente il linguaggio di progettazione Material di Google e fare quello che vogliono, rendendo Android irriconoscibile e ingombrante. Android è stupendo, come si vede su Google Pixel 2 e 2 XL, ma non lo si vede spesso in questo modo.

Dal momento che Apple è l’unica azienda che produce iPhone, ha anche il controllo completo sugli aggiornamenti software. In questo modo, gli utenti di iPhone ottengono sempre l’esperienza iOS più recente e migliore possibile. Gli utenti Android non hanno questo lusso. A meno che non possiate un dispositivo Pixel o Nexus – e pochissimi utenti Android lo fanno – dovrete aspettare mesi se non un anno per ottenere gli aggiornamenti software.

Gli aggiornamenti software contengono aggiornamenti di sicurezza che proteggono il telefono da malware, virus e hacker. Android è il sistema operativo mobile più mirato, quindi viene attaccato dai peggiori bug, come Stagefright e Heartbleed, entrambi senza patch di difesa per milioni di utenti Android. Google ora emette una patch di sicurezza ogni mese, ma molti produttori non le spingono verso gli utenti in modo tempestivo, se mai.

Al contrario, Apple può immediatamente correggere i difetti di sicurezza e inviare immediatamente il software aggiornato a tutti gli utenti di iPhone. Poiché la maggior parte degli utenti aggiorna il software quando richiesto, la maggior parte degli utenti iOS sono protetti da queste minacce molto reali. Non si può negare che gli utenti di iPhone sono più sicuri. iOS di Apple offre anche la crittografia completa senza compromessi. Se ti interessa la tua sicurezza, dovresti comprare un iPhone.

COME TESTIAMO

Un telefono è molto più della sua scheda tecnica. Tutta la tua vita è memorizzata su di esso, dalle foto e dai contatti, alla musica e alle app preferite. Per questo motivo, facciamo molta attenzione quando recensiamo i telefoni per consigliare solo il meglio in assoluto là fuori.

Utilizziamo ogni telefono che recensiamo come nostro telefono principale per un lungo periodo di tempo, per testare tutte le funzionalità. Eseguiamo benchmark, giochiamo, scattiamo foto, li immergiamo in acqua e li usiamo fino all’esaurimento della batteria. Poi li ricarichiamo e rifacciamo tutto da capo. Testiamo i dispositivi come le persone reali usano i dispositivi. Non siamo in un laboratorio durante i test. Stiamo girando per le città’ in cui viviamo usando questi telefoni proprio come voi usate i vostri telefoni. Poi pensiamo a ogni telefono in confronto con i suoi concorrenti per arrivare a una decisione: Si dovrebbe comprare questo telefono o qualcos’altro? Se la risposta è «qualcos’altro», ti diciamo cosa comprare.

L’innovazione negli smartphone ha raggiunto il picco e il numero di nuove funzionalità che escono ogni anno si sta riducendo. Di conseguenza, quando acquisti un telefono, stai acquistando un dispositivo che rimarrà con te 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per diversi anni. Si tratta di una scelta importante e aspetti quali le app, l’ecosistema del prodotto, l’assistenza clienti e la sicurezza dovrebbero essere fattori importanti nella decisione di acquisto.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi