Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

PRO

  • A13 Bionic è il chip più veloce
  • Durata della batteria più lunga
  • Display OLED molto più luminoso
  • Fantastica nuova tripla fotocamera
  • Vetro anteriore e posteriore più resistente

CONTRO

  • Costoso
  • Molto simile all’iPhone XS visivamente
  • Un po’ più pesante e più spesso di iPhone XS
  • Pochi sfrutteranno il vero potenziale della fotocamera
  • Solo 64GB di spazio di archiviazione per il modello base
  • Autonomia inferiore rispetto agli iPhone 11 Pro Max e iPhone 11

L’iPhone 11 di Apple è diventato “Pro”! Con fotocamere notevolmente migliorate e una maggiore durata della batteria questo è il re dei telefoni compatti.

A partire da EUR 1.171,00, l’iPhone 11 Pro è un dispositivo molto raro: un’ammiraglia premium che non ha uno schermo gigantesco ed è quindi piccolo secondo gli standard odierni.

Tutto è relativo, ovviamente. Lo schermo da 5,8 pollici dell’iPhone 11 Pro è considerevolmente più grande dell’iPhone SE da 4 pollici, ma rispetto ai mostri dell’era moderna con i loro schermi da 6,5 pollici, l’iPhone 11 Pro è almeno tascabile.

Apple iPhone 11 Pro – Design

Apple iPhone 11 Pro – Design

L’iPhone 11 Pro ha un design essenzialmente identico all’iPhone X (EUR 565,45) del 2017, con il corpo in acciaio inossidabile e vetro, la tacca per Face ID e lo schermo che misura 5,8 pollici.

Il nuovo iPhone è 0,4mm più alto, 0,5mm più largo, 0,4mm più spesso e 11g più pesante dell’iPhone XS (EUR 899,00). Ma mentre il peso di 188g è abbastanza evidente rispetto ai rivali, il resto delle dimensioni si confronta favorevolmente, rendendo l’iPhone 11 Pro uno dei dispositivi più facili da mettere in tasca, tenere e utilizzare con una sola mano.

Lo schermo OLED Super Retina XDR “Pro level” di Apple è nuovo per quest’anno ed è notevolmente più luminoso sia durante l’uso regolare sia quando si visualizzano contenuti Dolby Vision o HDR10.

E’ uno spettacolo, credeteci. Nitido, brillante, ricco di colori e pieno di contrasto. A 60Hz non è “fluido” come il display da 90Hz su OnePlus 7 Pro (EUR 675,00), ma vince su tutte le altre caratteristiche contro tutto il resto, in particolare a queste dimensioni.

Capovolgi il telefono e vedrai il nuovo retro in vetro smerigliato, che è più aderente quando il telefono e le mani sono fredde, ma meno quando entrambi sono caldi. Il modulo della fotocamera occupa ora una sezione quadrata, in vetro rialzato, in alto a destra, con le tre fotocamere disposte in triangolo. Se soffri di tripofobia (un’avversione per i grappoli di piccoli fori) l’iPhone 11 Pro non fa sicuramente per te.

Apple iPhone 11 Pro – Display

Apple iPhone 11 Pro – Display

Il display “Super Retina XDR” vede guadagni marginali sull’iPhone XS, ma è notevolmente superiore al display LCD dell’iPhone 11.

Il contrasto è eccellente, con i neri molto scuri e un’eccellente luminosità e resa delle immagini ad una risoluzione di 2436×1125 pixel e 458PPI.

I video Dolby Vision e HDR10 sembrano superbi a piena luminosità con brillanti livelli di dettaglio e questo è reso migliore dal crescente numero di contenuto HDR offerto nell’ultimo anno. È facile leggere lo schermo da tutte le angolazioni anche alla luce del sole. E poi quando si visualizzano contenuti HDR, la luminosità aumenta da 800 a 1200 nits!

Le nostre orecchie invece sono trattate con il suono Dolby Atmos che è dannatamente impressionante su uno smartphone.

Apple iPhone 11 Pro – A13 Bionic

Apple iPhone 11 Pro – A13 Bionic

L’iPhone 11 Pro ha lo stesso chip A13 Bionic, 4GB di RAM e 64GB di memoria base come il resto della linea iPhone 11, e funziona in modo simile. Tutto avviene istantaneamente, comprese le attività intensive come l’editing video e il gioco.

L’iPhone 11 Pro gestirà tutto ciò di cui hai bisogno oggi e sarà un top performer anche per gli anni a venire. Ci sono però due piccole delusioni. Nonostante sia “Pro”, il telefono utilizza ancora il vecchio connettore Lightning per la ricarica e non il molto più potente e adattabile USB-C a cui Apple ha commutato tutti i suoi laptop MacBook e il recente iPad Pro.

Anche la quantità di memoria interna nel modello base è deludente. Per tutti coloro che vogliono girare video 4K, 64GB si riempiono molto rapidamente, e anche se non sei un regista in erba, applicazioni, giochi e film la riempiranno in breve comunque.

Apple dice che è riuscito a far durare l’iPhone 11 Pro quattro ore più a lungo rispetto all’iPhone XS. Sono lieto di segnalare che l’iPhone 11 Pro batte le stime di Apple e dura otto ore in più rispetto all’iPhone XS. Mi è durato infatti dalle 7 del mattino fino alle 4 del pomeriggio del giorno dopo.

Questo è stato dopo l’aggiornamento a iOS 13.1.2, mentre lo utilizzavo come dispositivo principale, senza uno smartwatch, inviando e ricevendo 150 e-mail e messaggi, 80 notifiche push, ascoltando cinque ore di musica su cuffie Bluetooth, guardando un’ora di Netflix e scattando circa 10 foto al giorno.

L’iPhone 11 Pro è il primo smartphone Apple a includere un caricabatterie veloce USB-C da 18 W e un cavo USB-C a Lightning nella confezione. Una carica completa ha richiesto poco più di due ore e 10 minuti, ma ricaricarlo da 0 al 50% richiede solo 28 minuti. Può anche caricarsi in modalità wireless, ma non può caricare altri dispositivi.

Apple iPhone 11 Pro – iOS 13

Apple iPhone 11 Pro - iOS 13

L’iPhone 11 Pro arriva con iOS 13, ma è stato rapidamente aggiornato a iOS 13.1.2.

La novità di iOS 13 è un miglioramento della modalità scura con supporto a livello di sistema per tutte le tue app. Funziona invertendo gli sfondi bianchi in nero/grigio scuro e riduce davvero l’affaticamento degli occhi, e dovrebbe prolungare la durata della batteria grazie allo schermo OLED.

Diciamo addio al 3D Touch, che non ci mancherà, sostituito da Haptic touch, quindi è ora necessario premere più a lungo anziché premere più forte. iOS 13 inserisce menu di opzioni veloci su praticamente tutte le app. Ad esempio, tieni premuto il widget WhatsApp e sarai in grado di entrare direttamente nella conversazione con chiunque hai contattato di recente e iniziare una nuova chat senza uscire dalla schermata iniziale.

La tastiera swipe “QuickPath” significa che è possibile scorrere continuamente sulle lettere per digitare, il che rende l’uso con una sola mano un gioco da ragazzi.

Apple è leader nel settore degli aggiornamenti software, fornendo almeno cinque anni di supporto dal rilascio, dove tutti gli altri produttori si fermano a circa tre anni.

Apple iPhone 11 Pro – Fotocamera

 

L’iPhone 11 Pro è il primo cellulare Apple con una tripla fotocamera. Mantiene la stessa configurazione di obiettivo normale e teleobiettivo 2x (zoom digitale fino a 10x) dei modelli precedenti, ma aggiunge anche camera ultra largo, tutte da 12 megapixel.

È un notevole passo avanti rispetto al modulo dell’anno scorso, producendo alcune delle migliori immagini che ho avuto il piacere di scattare con uno smartphone.

La nuova modalità notturna di Apple porta l’iPhone 11 Pro alla pari con il Pixel 3 (EUR 883,28) di Google nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione, ma funziona solo sulla fotocamera principale e non sulla ultrawide o sul teleobiettivo.

Anche Smart HDR è stato migliorato e persino in condizioni di illuminazione accecante produce luci ben controllate con buoni dettagli sia scuri che chiari. Le immagini sono leggermente meno piatte e più drammatiche dell’iPhone XS, il che è una buona cosa.

La tecnologia Deep Fusion fa una grande differenza nei piccoli dettagli specie in condizione di illuminazione nella media. Per la prima volta con qualsiasi smartphone, incluso il Pixel 3, ci stiamo avvicinando al livello di nitidezza e chiarezza che solo una vera fotocamera con un obiettivo grande poteva offrirci in passato.

L’acquisizione video è fantastica, probabilmente la migliore del settore, e arriva a 4K a 60 fotogrammi al secondo.

Anche la fotocamera selfie è migliorata; conta ora 12 megapixel ed è in grado di catturare un livello di dettaglio quasi terrificante in condizioni di buona illuminazione. E può persino scattare selfie al rallentatore, che tutti ameranno.

Nel complesso la fotocamera dell’iPhone 11 Pro è un grande passo in avanti, superando i rivali usciti nella prima metà del 2019.

Apple iPhone 11 Pro – Verdetto

Dopo un passo falso l’anno scorso, Apple è tornato in cima con quello che è semplicemente il miglior telefono compatto disponibile oggi. L’iPhone 11 Pro ha una maggiore durata della batteria, uno schermo migliore e prestazioni eccellenti a tutto tondo.

La fotocamera è un grande miglioramento in termini di chiarezza e prestazioni, e ora offre una modalità notturna corrispondente alle rivali. Non sostituirà ancora una reflex digitale, ma è più vicina di qualsiasi cosa ci sia mai stata prima.

Il design è solido ma sta iniziando a sembrare un po’ datato tre anni dopo l’uscita dell’iPhone X.

Non è perfetto, ma nel mare di telefoni sempre più grandi e allungati, è rinfrescante avere un modello relativamente facile da mettere in tasca, tenere e usare con una sola mano, che non compromette la potenza o le funzionalità.

Il più grande problema con l’iPhone 11 Pro è il suo prezzo e il fatto che viene fornito con solo 64GB di spazio di archiviazione.

Non posso fingere che l’iPhone 11 Pro ha un buon valore, perché non è vero. Per EUR 1.171,00 stai per acquistare un prodotto che è senza pari a queste dimensioni ma stai pagando un pesante premio per il privilegio.

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Software
9
Autonomia
9
Design
9.5
Display
9.5
Fotocamera
9.5
Prestazioni
10
Articolo precedenteGoogle Pixel 4 recensione: più di una grande fotocamera
Articolo successivoMicrosoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 recensione: perfezione fatta gamepad
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi