Recensione di iPhone 8 Plus

0
6

L’iPhone 8 Plus non fa più notizia ma stava in cima prima di tutti gli altri

Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Pro

  • Prestazioni stellari
  • Grande fotocamera, divertenti funzionalità della modalità Ritratto
  • Ricarica wireless
  • Grande Display
  • Lunga Batteria

Contro

  • Costoso
  • Noioso, datato
  • Nessun jack per cuffie

C’è il nome di un solo telefono sulla lingua di tutti: l’iPhone X. La X (pronunciata «dieci») è il nuovo design Apple per l’iPhone, con uno schermo edge-to-edge, fantastiche funzioni di riconoscimento facciale e un prezzo che fa spalancare gli occhi.

Se il prezzo richiesto da EUR 872,00 è troppo per te ecco l’iPhone 8 (EUR 628,00) e 8 Plus (EUR 722,00) dall’aspetto tradizionale. Questi iPhone hanno molte delle stesse caratteristiche dell’iPhone X, ma valgono la considerazione? Nella nostra recensione di iPhone 8 e la nostra recensione di iPhone 8 Plus, troviamo che i telefoni spuntano tutte le caselle, ma cambiano poco rispetto ai modelli vecchi.

Colori belli, ma un design datato

Metti l’iPhone 8 Plus vicino all’iPhone 7 Plus e difficilmente noterai la differenza. L’8 Plus è leggermente più spesso e più lungo, ma dovrebbe comunque essere in grado di adattarsi a qualsiasi custodia per 7 Plus. Porta lo stesso tema di design dell’iPhone 6, ma la differenza principale è un nuovo dorso in vetro, che permette di supportare la tecnologia di ricarica wireless. Apple ha detto che è il vetro più resistente di sempre in uno smartphone, con uno «strato di rinforzo più profondo del 50%», ma questo non significa necessariamente che sopravviverà al contatto col cemento. Sarebbe saggio proteggerlo con una custodia.

Le altre differenze sono minori. Ci sono meno opzioni di colore ora: oro, argento e grigio spazio (addio oro rosa e nero jet). I modelli argento e grigio spazio sono simili ai dispositivi iPhone 7 Plus argento e nero, ma l’oro è leggermente più champagne-oro. La parte posteriore ha una tonalità roso crema che ci piace, e i lati in alluminio «aerospaziale» sono di un oro più scuro. E’ senza dubbio attraente ed elegante.

A questa eleganza si aggiungono le bande di antenne, che sono state spostate ai lati, piuttosto che sporgere visibilmente in alto e in basso. Rende la parte posteriore più minimale che mai, perché c’è solo il modulo a doppia fotocamera e flash nella parte superiore, insieme al logo Apple e iPhone. Anche l’iconica linea «Designed by Apple in California» è stata tolta.

Purtroppo, la fotocamera protrude ancora. La maggior parte dei telefoni Android di punta si sono evoluti oltre; perché Apple non può fare lo stesso? Anche l’iPhone X ha questo fastidio. Le fotocamere sono migliori quando sono a filo con la parte posteriore, il che ci dà più tranquillità quando posizioniamo il telefono su qualsiasi superficie piana.

L’ iPhone 8 Plus è notevolmente più pesante dell’iPhone 7 Plus, ma non in modo negativo. Il peso aggiunto fa sentire come se il telefono non scivolasse fuori dalle nostre mani. Il dorso in vetro è morbido e fresco al tatto, ma non sentirai molta differenza se provieni da un iPhone Jet Black. E’ ancora un magnete per le impronte digitali, ma almeno sono meno visibili sui colori oro e argento.

Come al solito, troverai il pulsante di accensione sul bordo destro, con il bilanciere del volume e l’interruttore di disattivazione a sinistra. Il pulsante Home sensibile alla pressione si trova nella parte anteriore (è l’ultimo iPhone con un pulsante Home) e troverai una porta Lightning nella parte inferiore insieme agli altoparlanti. Purtroppo non c’è più un jack per cuffie, ma c’è un adattatore nella scatola. L’iPhone 8 Plus è ancora una volta certificato IP67 per resistenza alla polvere e all’acqua, quindi puoi portarlo sott’acqua fino a 1 metro per 30 minuti. Ci sarebbe piaciuto vedere una migliore resistenza all’acqua, IP68, come gli smartphone Samsung, ma IP67 dovrebbe essere più che sufficiente per la maggior parte delle situazioni.

Per quanto ammiriamo il posteriore, capovolgi l’iPhone 8 Plus e sembra di aver viaggiato indietro nel tempo fino al 2015. L’iPhone X è il concorrente «senza lunetta» di Apple per i telefoni come Samsung Galaxy S8 o Note 8, e LG V30. L’iPhone 8 e 8 Plus? Non tanto. Lo schermo è affiancato da bordi robusti che rendono il design del telefono datato e sgradevole.

La tendenza senza lunetta non riguarda solo l’estetica. La riduzione dei bordi intorno allo schermo offre una maggiore area di visualizzazione in un pacchetto più piccolo. L’iPhone X è un buon esempio. È appena più grande dell’iPhone 8 da 4,7 pollici, ma vanta uno schermo da 5,8 pollici. Ha uno schermo più grande persino dell’ingombrante iPhone 8 Plus da 5,5 pollici, il tutto in una cornice più piccola.

L’ iPhone 8 Plus è ingombrante ed è quasi impossibile raggiungere la parte superiore del telefono. Fortunatamente, puoi toccare leggermente il pulsante Home due volte per abbassare l’interfaccia in modo che sia raggiungibile. È un peccato, però, che Apple stia costringendo le persone a sborsare più soldi per un design più pertinente e funzionale.

Alla fine della giornata, l’iPhone 8 Plus è ancora un iPhone. Se non ti interessano le caratteristiche o il prezzo dell’iPhone X, sai esattamente cosa stai ottenendo con l’iPhone 8 Plus perché è incredibilmente simile agli ultimi iPhone. Basta sapere che con la X, stai pagando un premio per il design di nuova generazione di Apple.

Fantastico display True Tone, altoparlanti più rumorosi

Il display di iPhone 8 Plus non è diverso dall’iPhone 7 Plus. Si tratta di uno schermo LCD IPS da 5,5 pollici con una risoluzione di 1.920×1.080 pixel (401 pixel per pollice). Può diventare incredibilmente luminoso per una facile visualizzazione alla luce diretta del sole; e, come sempre, i colori sono accurati e visivamente saltano fuori dallo schermo. Guardandolo di lato, il display sembra un foglio di carta, perché non cattura tanti riflessi quanto gli altri smartphone. E’ assolutamente una gioia da guardare e da usare.

Ciò che è nuovo, tuttavia, è la tecnologia True Tone. True Tone cambia automaticamente il display dell’iPhone «in base alle condizioni di illuminazione ambientale per far apparire i colori coerenti in ambienti diversi». Così, per esempio, nell’illuminazione a incandescenza dove tutto ha una tonalità gialla, il display passerà da un tono leggermente freddo a un tono più caldo. Può essere difficile da notare, ma funziona e rende più facile per gli occhi adattarsi allo schermo.

Anche gli altoparlanti stereo sono migliorati. Sono decentemente più rumorosi dell’iPhone 7 Plus (circa il 25 per cento per essere esatti), ma sembrano anche più ricchi. Abbiamo ascoltato «Why Try To Change Me Now» di Fiona Apple, e sull’iPhone 7 Plus sembrava che stessi riproducendo un file MP3, ma sull’iPhone 8 Plus sembrava che lei fosse nella stessa stanza .

Di nuovo, si tratta di miglioramenti minori rispetto al telefono dell’anno scorso, ma il display è ora un po’ più adattativo all’ambiente e si avrà un’esperienza di ascolto leggermente migliore quando si riproduce musica con gli altoparlanti.

Prestazioni senza rivali, AR per le masse

Una categoria in cui Apple continua a far saltare in aria la concorrenza è la performance. I processori Apple superano qualsiasi cosa sia Qualcomm o Samsung, e lo stesso vale per l’A11 Bionic.

Nei punteggi ufficiali di Geekbench, il 6-core A11 Bionic ha colpito un enorme 4.198 nel suo punteggio single core, e 9.983 in multicore. Nel nostro test, ha ottenuto 4.238 e 10.453 rispettivamente. Per confronto, il nostro Galaxy S8 ha ottenuto 1.762 single core e 5.723 multi core. Nel nostro test con lo strumento di benchmarking AnTutu, l’iPhone 8 Plus ha ottenuto 222.462. Il punteggio AnTutu del nostro S8 è 155.253, e l’U11 di HTC ha ottenuto 175.748. È giusto dire che l’iPhone è più potente.

Ma a parte i benchmark, sarà difficile individuare il miglioramento dalle prestazioni dell’iPhone 7 Plus. Il sistema operativo iOS si muove in modo altrettanto fluido, le app si aprono incredibilmente rapide e lo scorrimento si sente liscio. Apple ha detto che questo aumento delle prestazioni sarà utile per l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale, ma un modo per vedere forse il vero potere dell’A11 Bionic è attraverso la realtà aumentata.

Apple ha portato AR alle masse, non con l’iPhone 8, ma con iOS 11. ArKit è il nuovo framework che gli sviluppatori possono utilizzare per fornire funzionalità potenziate con la fotocamera iPhone. Ad esempio, una delle nostre app ArKit preferite, Ikea Place, ti permette di far cadere i mobili Ikea nella tua casa per vedere come si adattano al resto dei tuoi mobili e se può davvero stare nella stanza. Un’app chiamata AR MeasureKit è in grado di trovare in modo impressionante la misura degli oggetti su cui si punta la fotocamera iPhone (arrivederci righelli).

Gaming è dove l’A11 brilla e il credito è dovuto all’unità di elaborazione grafica progettata da Apple. Abbiamo giocato a giochi di realtà aumentata come Euclidee Lands, Conduct AR!, The Machines e la grafica è fantastica. Non ci siamo mai imbattuti in alcun problema di prestazioni, ma il telefono ha iniziato a scaldarsi.

Tieni presente, però, che non hai bisogno di un iPhone 8 o 8 Plus per controllare queste app e giochi per la AR. Abbiamo provato alcune delle stesse app su iPhone 7 Plus, e hanno funzionato bene con prestazioni simili. Devi solo installare iOS 11, disponibile per iPhone 5S e versioni successive.

Bluetooth 5 è a bordo, il che significa che puoi ottenere una portata molto migliore e un trasferimento dati più rapido quando sei connesso a dispositivi wireless come le cuffie.

iOS 11

Come iPhone 8 Plus, anche iOS 11 non è un aggiornamento importante al sistema operativo mobile di Apple. Ciò non significa che non ci siano modifiche importanti: l’aggiornamento ottimizza l’esperienza iOS più di iOS 10 e aggiunge anche più opzioni di personalizzazione.

Prima di tutto, c’è’ un nuovo Centro di Controllo. È tutto disponibile in un’unica schermata quando scorri verso l’alto dal basso e puoi modificare ciò che vuoi vedere qui. Vuoi passare rapidamente alla modalità a basso consumo? Fatto. Vuoi disattivare la visualizzazione True Tone? Utilizza 3D Touch sul dispositivo di scorrimento della luminosità e disattivala. Vorremmo vedere ancora più opzioni disponibili, ma questo è un ottimo inizio.

Anche il centro notifiche è un po’ diverso. Ora, quando si attivano le notifiche, si verrà accolti con la schermata di blocco. È possibile scorrere verso sinistra per accedere alla fotocamera o scorrere verso destra per accedere ai widget Today. Le notifiche sono separate dal giorno, quindi devi scorrere fino alle notifiche del giorno successivo se vuoi visualizzare l’icona «X» per cancellare tutto.

Foto e video sono ora acquisiti in nuovi formati HEIF (High Efficiency Image Format) e HEVC (High Efficiency Video Coding). Questi formati offrono sostanzialmente la stessa, se non migliore, qualità di JPEG, ma con una dimensione molto ridotta – utile se hai intenzione di fare un sacco di video 4K.

C'è anche un App Store ridisegnato

C’è anche un App Store ridisegnato, che è uno dei nostri miglioramenti preferiti per iOS. Non è più un mercato senza cervello con app difficili da trovare. Ora ha un layout in stile rivista, con storie in primo piano su app, suggerimenti e trucchi, e l’app del giorno per farti ritornare spesso.

Molte aggiunte più piccole rendono iOS 11 anche più piacevole da usare, come un’app Notes rinnovata, una nuova app File per gestire tutti i documenti e una modalità Non disturbare che si attiva automaticamente durante la guida.

Fotocamera e Ritratto Lighting

L’iPhone 8 Plus ha quasi le stesse specifiche della fotocamera dell’iPhone 7 Plus, che ha introdotto per la prima volta il sistema a doppia fotocamera di Apple. Dispone di due fotocamere da 12 megapixel, di un obiettivo grandangolare con stabilizzazione ottica dell’immagine (diaframma f/1.8) e di un teleobiettivo (diaframma f/2.8).

Il teleobiettivo viene utilizzato per la modalità Ritratto, che aggiunge un effetto sfocato o «bokeh» dietro un soggetto, ma ciò che l’iPhone 8 Plus avrà sul suo predecessore è un nuova modalità che si chiama Ritratto Lightning.

Prima di immergerci, parliamo della normale esperienza della fotocamera. Ora c’è una modalità HDR permanente, che cambia drasticamente l’aspetto delle foto rispetto all’iPhone 7 Plus. Hai mai avuto una foto in cui il cielo è troppo biancho e sovraesposto, o il soggetto è troppo scuro ma il cielo sembra normale? L’HDR risolve questo problema prendendo più immagini e compilandole insieme per ottenere una foto perfettamente esposta. Queste foto sono incredibilmente dettagliate, e la precisione del colore è impressionante, anche se un po’ più saturo dell’iPhone 7 Plus. Le foto vengono catturate istantaneamente perché non c’è quasi alcun ritardo di scatto, il che aiuta molto con i soggetti in movimento.

Anche i scatti in condizioni di scarsa illuminazione sembrano essere migliorati e meno granulosi, ma dovremo fare più test per essere sicuri. C’è uno zoom ottico 2x disponibile, ed è altrettanto utile come prima. Siamo felici di avere la possibilità di ingrandire una foto senza sacrificare la qualità dell’immagine, ma siamo ancora sorpresi di quanti dettagli vengono catturati.

Apple ha detto che anche la modalità Ritratto regolare è migliorata e che i risultati sono evidenti. L’8 Plus fa un lavoro migliore nel rilevare i bordi dei soggetti, e l’effetto sfocatura sembra ancora più naturale di prima. Non è ancora ottimo in ambienti poco luminosi, perché le foto sono incredibilmente sgranate.

Portrait Lighting espande la modalità Ritratto per offrire cinque diversi tipi di effetti luminosi su soggetti: Luce Naturale, Luce Studio, Luce Contour, Luce Stage e Luce Stage Mono. Questi non sono filtri, ma Apple ha detto che la fotocamera di iPhone 8 Plus utilizza le mappe di rilievo facciale e la profondità per capire dove aggiungere perfettamente questi effetti di illuminazione. È una caratteristica divertente che siamo sicuri diventerà popolare, soprattutto su Instagram, ma ci sono ancora alcuni aspetti che devono essere risolti.

Hai ancora bisogno di focalizzarti sullo scatto per ottenere un buon risultato, ma è molto divertente da usare e ci fa desiderare di esplorare ulteriormente la fotocamera.

Attenzione, però, che, come la modalità Ritratto, Ritratto Lighting non funziona molto bene in condizioni di scarsa illuminazione. Le foto escono super granulose, e gli effetti non sembrano affatto a posto.

La nostra impostazione preferita è Studio Light, che illumina notevolmente il soggetto per un effetto fresco.

Nel complesso, l’aggiornamento della fotocamera non è drammatico, ma le modalità Ritratto e HDR sempre acceso sono miglioramenti graditi.

Sul lato video

Sul lato video, puoi scattare in diversi tipi di 4K: 24 fotogrammi al secondo per un look cinematografico, 30 fps e 60 fps. Ciò che ci piace di più, tuttavia, è come ora è possibile scattare video al rallentatore a 240 fps in risoluzione 1080p. È molto divertente da usare, e il risultato finale è finalmente Full HD.

Batteria e carica wireless

Il design tutto vetro dell’iPhone 8 Plus consente di ricaricarlo in modalità wireless. Non si tratta di una ricarica wireless «vera»: il pad di ricarica che carica il tuo iPhone deve ancora essere collegato a una presa, ma elimina la necessità di cercare un cavo al buio prima di andare a letto. Apple utilizza lo standard wireless Qi; è uno standard aperto che esiste da tempo. I telefoni Android utilizzano questo standard da un po’ e la buona notizia è che hai un sacco di pad di ricarica wireless tra cui scegliere.

La ricarica wireless è comoda e facile da usare, così come in tutti i telefoni Android che la supportano. Apple avrebbe potuto, e probabilmente avrebbe dovuto, aggiungerla qualche tempo fa.

La durata della batteria di iPhone 8 Plus è pari a molti altri smartphone di punta, offrendo circa un giorno di utilizzo. Siamo tornati spesso a casa con il 40% della batteria rimasta intorno alle 18:30 con un uso pesante – che include scattare foto, guardare video, navigare sui social media e sul web e ascoltare musica in streaming. La velocità di ricarica non è veloce come vorremmo: ci è voluta un’ora e mezza per passare dal 36 al 100%. L’iPhone 8 Plus è in grado di ricaricare velocemente, ma non con il cavo nella scatola. Avrai bisogno di un cavo USB Type-C to Lightning per ricaricare velocemente e Apple afferma che ci vorranno 30 minuti per arrivare al 50% da zero. E’ sconcertante il motivo per cui questo cavo non è incluso.

Prezzo

L’iPhone 8 Plus è disponibile in due modelli: 64 e 256GB. Il primo ti costerà 800 dollari, il secondo 950 dollari.

Il nostro verdetto

L’iPhone 8 Plus dovrebbe essere chiamato iPhone 7S Plus. I suoi aggiornamenti non garantiscono un passaggio di numero, ma sono questi miglioramenti che rendono l’8 Plus un altro grande iPhone.

Esiste un’alternativa migliore?

Sì. Per gli utenti iOS, si chiama iPhone X (EUR 872,00). Batte l’iPhone 8 Plus nella maggior parte delle caratteristiche e ha anche il nuovo linguaggio di design di Apple. Sembra troppo bello da ignorare per qualsiasi appassionato di iPhone.

Se non ti interessano le speciali funzioni di tracciamento facciale, non rimarrai deluso con l’iPhone 8 Plus, anche se tristemente il design non è cambiato.

Ci sono molte più opzioni se sei disposto a passare ad Android. I due più importanti sono l’LG V30 (EUR 457,00) e il Samsung Galaxy Note 8 (Vedi su Amazon.it). Entrambi sono dotati di design senza lunetta, offrono prestazioni eccezionali e offrono esperienze uniche per la fotocamera.

Quanto durerà?

Apple è noto per supportare i suoi prodotti per molto tempo, quindi ci aspettiamo che l’iPhone 8 Plus durerà da quattro a cinque anni, se non di più. Si dovrebbe sicuramente ottenere una custodia per proteggere il telefono da cadute accidentali, ma l’impermeabilizzazione lo protegge dai liquidi. Si prevede che continuerà a ricevere gli aggiornamenti software per un periodo simile.

Dovresti comprarlo?

Sì. Se non vuoi spendere EUR 872,00 per l’iPhone X, l’iPhone 8 Plus (EUR 722,00) è la scelta migliore.

FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi