Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

PRO

  • Autonomia di 4 mesi
  • Pulsanti personalizzabili
  • Prestazioni straordinarie
  • Design elegante e accattivante
  • Multiple opzioni di connessione
  • Incredibilmente comodo e intuitivo da usare
  • Riduce significativamente l’affaticamento del polso e della mano

CONTRO

  • Prezzo elevato
  • Forma voluminosa
  • Scomodi pulsanti pollice
  • Doveva essere più pesante
  • Nessun compartimento per il dongle
  • Non adatto per giochi veloci e frenetici

Logitech è il miglior produttore di mouse, punto. Offre una varietà di dispositivi che si posizionano al di sopra della concorrenza e il Logitech MX Vertical (EUR 75,75) è uno che pone una particolare enfasi sull’ergonomia.

Il Logitech MX Vertical unisce versatilità e comfort per diventare il miglior mouse progettato per la produttività. Ma ha alcune stranezze che lo rendono più difficile da usare rispetto a un normale mouse e un design che lo rende molto meno portatile.

Storicamente, i mouse verticali sono stati realizzati per gli utenti che soffrono di tunnel carpale e lesioni da stress ripetitivo. Sono funzionali, ma senza alcune delle caratteristiche di design più moderni. Il MX Vertical mira a superare queste limitazioni.

Scelte ponderate sia nell’hardware che nel software gli consentono di adempire a tutte le funzioni di un mouse ergonomico, pur mantenendo la maggior parte delle caratteristiche moderne che rendono i mouse di fascia alta di Logitech quelli preferiti tra gli utenti più esperti.

Non male che la periferica assomiglia a una scultura postmoderna quando si siede sulla tua scrivania. Il design è quasi perfetto, e non possiamo che raccomandarlo a chiunque voglia un mouse comodo e funzionale che si adatta perfettamente alla tua mano.

Logitech MX Vertical – Design familiare

Logitech MX Vertical - Design familiare

È probabile che hai familiarità con il MX Master 3 (EUR 97,99), il mouse ammiraglia di Logitech. Abbiamo già esaminato la sua variante trackball, il MX Ergo (EUR 79,00): sono entrambi mouse fantastici. Il MX Vertical prende la forma premium di quei mouse e la ruota di 90 gradi.

Beh, 57 gradi, se vogliamo essere precisi: la cosa sembra fantastica. E questo non è da poco, considerando che i mouse verticali come l’Anker Vertical (EUR 19,99) hanno la tendenza a sembrare macchie amorfe di plastica.

Il materiale morbido al tatto si trova ovunque la mano poggia. Un ampio bordo nella parte inferiore dell’impugnatura mantiene la mano lontana dalla superficie della scrivania.

Logitech sostiene che il focus del MX Vertical era quello di conferirgli lo stesso aspetto premium della linea MX, sulla base del fatto che i clienti che hanno bisogno di un mouse ergonomico che allevia lo stress ripetitivo non vogliono necessariamente un dispositivo che assomigli a un pezzo di attrezzatura medica. Quell’attenzione ai dettagli si vede. Il suo design tradizionale non sembra fuori posto su una scrivania di design o accanto a un laptop MacBook o Surface.

Ci sono i due pulsanti per il pollice sul lato sinistro, i due tasti principali del mouse a destra e una rotella di scorrimento ben gommata e dentellata. Il mouse è sormontato da una piastra metallica che dispone anche di un pulsante di commutazione DPI.

Nella parte anteriore del mouse è presente una porta USB-C per la ricarica della batteria integrata o per l’utilizzo del mouse tramite connessione cablata. Il cavo USB-C incluso è più rigido e più aderente di quanto vorremmo.

Fortunatamente, il MX Vertical è principalmente un mouse wireless, con supporto per connessione Bluetooth (2 dispositivi) e tramite il ricevitore Logitech Unifying. Un pulsante nella parte inferiore consente di passare rapidamente tra le tre diverse connessioni wireless. Mentre molte periferiche Logitech dispongono di uno compartimento per riporre il ricevitore quando non è in uso, il MX Vertical non ne ha nonostante le sue dimensioni.

Logitech MX Vertical – Caratteristiche

Logitech MX Vertical – Caratteristiche

Il Logitech MX Vertical non vanta specifiche folli che ci si aspetterebbe da un mouse da gioco, ma per la produttività il suo sensore si sente abbastanza preciso. Con un intervallo DPI da 400 a 4.000, dovresti essere in grado di trovare un’impostazione che funzioni per te, indipendentemente dal fatto che tu lo stia utilizzando su un monitor 720p o 4K.

Attenzione: poiché i tasti del mouse si trovano sul lato destro, premendoli comporta una forza laterale. Un tipico mouse ha una scrivania sotto di esso per assorbire la forza del click, ma il MX Vertical ha solo il tuo pollice per bilanciare quella forza. Se mantieni una presa leggera scoprirai che ogni volta che fai click il cursore si sposta leggermente. Per il gioco ad alta precisione, questo fatto rende il MX Vertical una scelta sbagliata. Persino durante il lavoro, questo leggero movimento del cursore può comportare cliccare sulla parte sbagliata dello schermo. È abbastanza facile da risolvere con una presa più stretta, ma questo annulla l’intero punto di questo mouse progettato per togliere lo sforzo dal braccio. Se hai una presa leggera il MX Vertical potrebbe essere una cattiva scelta. Per tutti coloro che preferiscono una presa salda, questo mouse è quasi perfetto.

Le prestazioni della connessione wireless tramite dongle sono fenomenali. Non abbiamo sperimentato interruzioni o latenza, e sembra avere un tasso di polling decentemente elevato. Il Bluetooth si sente notevolmente peggio in quanto sembra che la frequenza di polling sia inferiore i il movimento del cursore risulta essere meno fluido.

Logitech MX Vertical – Software

Logitech MX Vertical – Software

Il MX Vertical utilizza il software Options standard di Logitech per gestire operazioni come i pulsanti personalizzati, la sensibilità laser e il programma Flow di gestione del flusso multi-computer.

Ma la vera chicca è quello che ti permette di fare con il pulsante di commutazione DPI. Se hai usato un mouse da gioco negli ultimi dieci anni, avrai familiarità con la commutazione DPI immediata, un pulsante (o pulsanti) che possono cambiare rapidamente la sensibilità del sensore. Logitech ha preso in prestito questa funzionalità qui, ma l’ha anche raffinata. Con una sola pressione del pulsante superiore il mouse passa dalla modalità DPI “bassa” a quella “alta”. La vera magia arriva però quando si preme e si tiene premuto questo pulsante.

Quando lo fai, si aprirà una finestra sul desktop e prenderà il comando del cursore del mouse. Muovi il MX Vertical a sinistra e la sensibilità DPI diminuirà, consentendo una maggiore precisione. Spostando il mouse a destra, essa aumenterà. È possibile effettuare questa regolazione in qualsiasi momento e in qualsiasi programma.

Tutto questo è assolutamente geniale, soprattutto se hai bisogno di aggiustamenti costanti per il tuo lavoro. È facilmente la migliore funzionalità software del mouse, e un punto culminante della progettazione software e hardware che lavorano insieme. L’unico problema è che hai davvero bisogno di Logitech Options: non è possibile eseguire questo trucco senza il software di Logitech installato.

Logitech MX Vertical – Prestazioni

Logitech MX Vertical – Prestazioni

Questo mouse è fantastico. L’impugnatura è morbida e confortevole. Il dispositivo si sente leggero. Non lo è ma si sente davvero, davvero leggero… e scivola come farebbe un mouse da gioco competitivo.

Un ovvio svantaggio: il mouse è solo per destrorsi. Ci sono mouse verticali per gli utenti mancini là fuori, ma Logitech non sembra interessato a creare una variante speculare di questo.

Logitech MX Vertical – Verdetto

Se stai lavorando molto al PC e soffri di dolori alla mano, al braccio o al polso (o ne vuoi evitare di soffrire), il Logitech MX Vertical (EUR 75,75) è qui per te. Per quanto ci riguarda, questo è il miglior mouse ergonomico di sempre.

Se non sei convinto che il suo design ergonomico valga la pena, Anker ha un mouse verticale molto più economico (EUR 19,99) che potrebbe valere la pena provare prima di deciderti ad investire per il MX Vertical.

Leggi anche: MIGLIORI TASTIERE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Prezzo
6
Comfort
8
Prestazioni
8
Design
9
Articolo precedenteLogitech MX Ergo recensione: il re dei trackball
Articolo successivoHyperX Pulsefire Surge RGB recensione: sia fatta la luce
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi