Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Il Buono: i BeatsX sono auricolari Bluetooth confortevoli, leggeri, resistenti all’acqua, con una vestibilità sicura e una buona qualità del suono. Si abbinano istantaneamente ai dispositivi Apple, si arrotolano per adattarsi alla custodia inclusa nella confezione, e si ricaricano rapidamente tramite la porta Lightning.

Il Cattivo: c’è una leggera spinta degli acuti; i cavi possono sembrare un po’ lunghi per alcuni utenti.

Il Verdetto: offrono un sacco della “magia” degli AirPods di Apple in un design più convenzionale e sportivo.

Che ti piacciono o meno gli AirPods di Apple (EUR 169,99) hanno fatto parlare il mondo da quando sono stati annunciati nel settembre 2016. Ma c’è un altro paio di auricolari wireless, prodotti dalla filiale Beats by Dre, che hanno ricevuto commenti di ammirazione: i BeatsX (Vedi su Amazon.it).

I BeatsX utilizzano il nuovo chip Bluetooth a bassa potenza di Apple, il W1, che si trova anche negli AirPods, PowerBeats3 Wireless (EUR 167,49) e Solo3 Wireless (EUR 241,99), e consente l’accoppiamento automatico con i dispositivi Apple. Ma tra il trio di nuovi modelli Beats, la coppia BeatsX è l’unico modello veramente fresco, e il primo progettato con l’aiuto dei team di progettazione e ingegneria di Apple. La coppia BeatsX è anche l’unica che si ricarica con un cavo Lightning.

In definitiva, i BeatsX sono una novità. Come in passato, Apple e Beats non hanno reinventato la ruota, ma ne hanno costruita una migliore.

La fascia da collo dei BeatsX – Beats la chiama cavo Flex-Form – ha due fili che passano attraverso di essa e sono fatti di lega di nichel titanio o nitinolo, che è stata sviluppata dalla Marina Militare Statunitense alla fine degli anni Cinquanta ed è molto malleabile, resistente e leggera. La chiave qui è che conferisce alla fascia la giusta rigidità consentendo però di arrotolare gli auricolari in modo da inserirli in una custodia. Una cosa che non puoi fare con gli LG Tone (Non disponibile).

Vale anche la pena notare che il cavo è ancorato al collo con due rigonfiamenti ugualmente ponderati, uno dei quali ospita la batteria e l’altro l’elettronica delle cuffie. Questo design è simile a quello di altre cuffie stile fascia da collo, come i Skullcandy Inkd Wireless (EUR 50,99), ma il design dei BeatsX è decisamente più leggero e apparentemente più resistente.

I leggeri boccioli magnetizzati, che ospitano driver da 8mm, aderiscono l’uno all’altro, in modo da poterli unire quando non sono nelle orecchie e indossarli come un ciondolo. Come altri auricolari stile fascia da collo, sono progettati per essere indossati tutto il giorno e sono abbastanza leggeri da farti dimenticare che sono li. L’unico problema è che i cavi possono sembrare un po’ lungi per alcune persone — persone con il collo più piccolo.

Questi auricolari sono resistenti all’acqua, ma non sono impermeabili.

Questi BeatsX hanno più bassi e complessivamente un suono leggermente più ricco rispetto agli AirPods, ma non possono essere accusati di avere troppo bassi. Mi è piaciuto il loro suono, soprattutto per degli auricolari Bluetooth. Ironia della sorte, tuttavia, i miei problemi sono con gli alti, non con il basso.

In modo simile ai PowerBeatS3, i BeatsX hanno un microfono integrato e Beats ha ridisegnato il pulsante RemoteTalk per renderlo più tattile e reattivo (è decisamente migliorato). Non ho avuto problemi a fare chiamate — la qualità del suono sembra abbastanza buona. Non sono pronto a dichiarare questi BeatsX migliori o peggiori degli AirPods, ma poiché si tratta di auricolari isolanti dal rumore, è un po’ più facile sentire le persone in ambienti più rumorosi.

Questi auricolari offrono fino a otto ore di durata della batteria a livelli di volume moderati, il che è un risultato decente, anche se non eccezionalmente buono. Ma la buona notizia è che offre anche una ricarica rapida tramite la sua porta Lightning — sì, Lightning e non microUSB — con soli 5 minuti si ottiene ben due ore di utilizzo.

Qualità audio

Qualità audio

A $150, questi auricolari non sono certo economici, ma è il modello wireless meno costoso di Beats e costa leggermente meno degli AirPods di Apple, mentre suona leggermente meglio e offre una maggiore durata della batteria.

A parte gli AirPods, ho anche confrontato questi BeatsX con i SoundSport Wireless (EUR 104,98) di Bose, Powerbeats3 Wireless, X3 (EUR 89,99) di Jaybird e i SoundTrue Ultra di Bose.

Queste ultime forniscono un suono chiaramente superiore (il che c’era da aspettarsi da un modello cablato). I Bose SoundSport Wireless hanno più bassi e personalmente li preferisco; sono anche un po’ più comodi da indossare. Tuttavia, mi piace il design più discreto dei BeatsX.

I Jaybird X3 e Powerbeats3 Wireless offrono un suono paragonabile ai BeatsX. I Jaybird X3 costano EUR 89,99 e sono una scelta eccellente come auricolari sportivi wireless (anche se non comodi come i Beats X), mentre i popolari Powerbeats3 Wireless offrono più durata della batteria (13 ore), ma potrebbero non adattarsi alle orecchie di tutti così come i BeatsX.

Il DNA degli AirPods in un corpo diverso

Il DNA degli AirPods in un corpo diverso

Se sei indeciso tra i BeatsX (Vedi su Amazon.it) e gli AirPods (EUR 169,99), ci sono vantaggi e svantaggi per ciascuno. Con gli AirPods avrai un set di auricolari completamente wireless che offrono la massima libertà. Tuttavia, a molte persone non piace il loro aspetto, e hanno un design aperto, che li rende difficili da usare in ambienti più rumorosi come le strade della capitale.

Anche se non senza i suoi difetti, i BeatsX ti offrono la maggior parte delle funzioni “magiche” degli AirPods (per i fan Apple comunque), tra cui la ricarica Lightning e la sincronizzazione automatica. Potrebbero non essere i migliori auricolari wireless stile fascia da collo, ma hanno lo stesso un sacco di fascino.

Leggi anche: MIGLIORI CUFFIE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
DESIGN
9
CARATTERISTICHE
9
SUONO
8
VALORE
7
FONTECNET
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi