Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

PRO

  • 8MB Profile Storage
  • USB pass-through
  • Illuminazione ipnotica
  • Poggiapolsi reversibile
  • 32 bit Arm Cortex Processor
  • Elegante struttura in alluminio
  • Dimagrita a confronto della K90
  • Comodi tasti media e scorciatoia

CONTRO

  • Enorme
  • Software scomodo
  • Estremamente costosa
  • No audio pass-through
  • Il poggiapolsi in gomma si sfrega rapidamente

È passato un po’ di tempo da quando abbiamo recensito una tastiera Corsair, ma la Corsair K95 RGB Platinum (EUR 213,99) è un’ottima ragione per farlo. È la macchina sportiva di lusso di tastiere, e dominerà qualsiasi scrivania a cui si abbina, sia nelle dimensioni sia col impressionante spettacolo di luci che (per il momento) supera tutti i suoi concorrenti. E’ un po’ sgargiante? – Sì, certo. È appariscente, sovradimensionata e leggermente ridicola. Ma questo è il significato di lusso, giusto?

Corsair K95 RGB Platinum – Design sportivo

Corsair K95 RGB Platinum - Design sportivo

Il fatto più folle è che la Corsair K95 RGB Platinum è in realtà dimagrita rispetto alla K90/95. Là dove la K90 sfoggiava 18 (sì, diciotto) tasti macro sul lato sinistro, la nuova K95 RGB Platinum ora ne ha solo sei.

Che si tratti di una misura di riduzione dei costi, di un altro segno che l’era dei tasti macro sta per concludersi, o semplicemente di un semplice cambiamento nella direzione del design, non c’è dubbio che questa K95 RGB Platinum abbia un aspetto migliore.

Parlando di tasti; mentre le precedenti edizioni della K70/K95 utilizzavano un font tipo sans-serif, sottile e pulito sui tasti, Corsair lo ha lentamente cambiato con uno più spesso. Questo processo è iniziato con la Strafe, è stato riproposto con la K70 Rapidfire (EUR 98,94), e ora ha trovato la sua strada verso la K95.

Personalmente non sono un grande fan: mi piaceva il look semi-professionale della vecchia K70 perfetto per la scrivania di casa e del ufficio. La nuovo K95 è decisamente più “gamer”.

La mia ipotesi è che Corsair abbia cambiato il font per mostrare meglio la sua illuminazione RGB. Con una maggiore area traslucida su ogni tasto, la Corsair K95 RGB Platinum sembra esponenzialmente più luminosa del suo predecessore, il che è probabilmente una buona cosa visto quanto la stai pagando. Il colore è buono, preciso, vibrante e liscio.

Non solo i tasti sono retroilluminati, Corsair ha ora messo una striscia RGB multi-zona sulla parte superiore della tastiera e sotto il logo. Se vuoi che la tua postazione PC assomigli a Tron allora la K95 RGB Platinum è la tastiera da battere.

Il resto delle modifiche sono più sottili. I tasti multimediali sono stati rielaborati con una cupola molto più pronunciata. Il rullo del volume sembra leggermente più liscio, anche se potrebbe essere la mia immaginazione.

Corsair ha anche ridisegnato il poggiapolsi. Ora c’è un inserto in gomma reversibile, un lato presenta la superficie strutturata e l’altro liscia. Non è una caratteristica di nota ma ho apprezzato il piccolo lusso.

Corsair K95 RGB Platinum – Software

Corsair K95 RGB Platinum – Software

La Corsair K95 RGB Platinum funziona con il Corsair Utility Engine (CUE). C’è una vasta gamma di configurazioni di illuminazione preimpostate accessibili tramite un menu a discesa e da lì è possibile personalizzare qualsiasi cosa (colore, velocità, ecc.) abbastanza facilmente. Assegnare configurazioni a un profilo utente è facile, ma più di un paio di volte la K95 RGB Platinum sembrava dimenticare le mie impostazioni e ho dovuto aprire CUE per riportare le cose a posto.

Questa schermata è anche dove è possibile impostare macro. Mentre la K95 RGB Platinum non è dotata di un pulsante dedicato per impostare le macro al volo come la G.Skills Ripjaws KM780 (EUR 79,81), ad esempio, il processo è ancora super facile.

Mi sono lamentato del software CUE un bel po’ negli ultimi anni, ma ora devo dire… Corsair l’ha migliorato, anche se potrebbe ancora essere un po’ troppo da digerire per un giocatore/utente nuovo.

Corsair K95 RGB Platinum – Prestazioni

Vale la pena notare che Corsair è tuttora una delle uniche aziende ad utilizzare gli interruttori RGB di Cherry. Razer, Logitech, SteelSeries e la maggior parte degli altri principali produttori di periferiche, utilizzano interruttori proprietari, almeno per i loro modelli RGB. La Ripjaws KM780 di G.Skill è l’unica altra tastiera che ho visto utilizzare gli interruttori Cherry RGB oltre a Corsair. In altre parole: la tua scelta è piuttosto limitata se vuoi sia l’illuminazione RGB che la reputazione di Cherry.

Non che non ci siano inconvenienti. Mentre gli interruttori Romer-G di Logitech, ad esempio, ospitano il LED al centro del tasto e costruiscono l’interruttore attorno ad esso, il design a “stelo” di Cherry significa che il LED è incorporato sopra il tasto. Questo è il motivo per cui le scritte sui tasti sono state spostate verso la parte superiore di ogni tasto.

La Corsair K95 RGB Platinum è interessante anche per il fatto che viene offerta solo in due configurazioni: con il tradizionale urto tattile degli interruttori Cherry MX Brown o gli ultra-leggeri Cherry MX Speed (noti anche come Silver). Quest’ultimo richiede la stessa forza di attuazione degli MX Red, ma con un punto di azionamento più breve di 1,2mm.

In pratica, gli MX Speed si sentono praticamente come i Red. Stiamo parlando di un cambiamento nell’azionamento di un millimetro, più o meno. E sono interruttori lineari, il che significa che è difficile colpire il punto di azionamento senza affondare la chiave. Si sentono lisci e reattivi. Se ti piace la “leggerezza” degli MX Red, non c’è motivo di non preferire i Speed.

Corsair K95 RGB Platinum – Gaming

Corsair K95 RGB Platinum – Gaming

Gli interruttori Cherry MX Speed sono ideali per i giochi. Ho potuto sentire la differenza tra una tastiera standard con Cherry MX Red e la Corsair K95 RGB Platinum mentre giocavo a Overwatch. Purtroppo questi interruttori super veloci sembrano portare anche a più errori di battitura. Realisticamente parlando, sborsare EUR 213,99 per una tastiera meccanica RGB da usare per lavoro è una cattiva idea, ma è qualcosa da tenere a mente se cerchi la tastiera perfetta per te.

Corsair K95 RGB Platinum – Il prezzo del lusso

Corsair K95 RGB Platinum - Il prezzo del lusso

Il problema più grande con la Corsair K95 RGB Platinum è il prezzo. Questa è davvero la Ferrari delle tastiere, con un prezzo di listino di EUR 213,99. Si posiziona così proprio in cima alla lista, almeno per quanto riguarda le tastiere da gioco.

Resta il fatto che si possono trovare tastiere paragonabili per un bel po’ meno, tra cui la Ripjaws KM780 di G.Skill, una “replica” della K70 che, nonostante alcune scelte estetiche discutibili, si vende per molto meno (EUR 79,81).

Corsair K95 RGB Platinum – Parole finali e verdetto

Corsair K95 RGB Platinum - Parole finali e verdetto

La nuova Corsair K95 RGB Platinum è un miglioramento rispetto all’originale K95. Ora è completamente programmabile, i profili e le macro possono essere salvati nella memoria integrata e inoltre, questa tastiera ha ricevuto una massiccia revisione estetica. Il trucco è che Corsair non ha toccato le cose buone che la K95 aveva da offrire.

Sì o no?

Beh, deve essere un “Sì” poiché la Corsair K95 RGB Platinum si avvicina alla perfezione.

Verdetto

Si tratta di una tastiera impressionante ed è incredibilmente versatile nella sua programmabilità e si sente comodo lavorare e giocare su di essa. La ciliegina sulla torta è ovviamente l’avanzato sistema LED RGB, che è sorprendente da guardare. E’ un prodotto da vetrina, destinato a impressionare i tuoi amici quando mostri il tuo PC ma solo tu puoi decidere se vale o meno i soldi (EUR 213,99).

Leggi anche: MIGLIORI TASTIERE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Comfort
9
Prezzo/Qualità
9
Installazione e configurazione
9
Design
9.5
Caratteristiche
9.5
Personalizzazione
9.5
Velocità
10
Performance
10
Imballaggio e accessori
10
Articolo precedenteMicrosoft Modern Keyboard with Fingerprint ID recensione
Articolo successivoDas Keyboard Prime 13 recensione: una tastiera meccanica e minimalista
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi