Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Silenziosa
  • 5 profili integrati
  • USB passthrough
  • Software completo
  • Prestazioni eccezionali
  • Brillante illuminazione RGB
  • Bellissima struttura in alluminio
  • Corsa di attivazione personalizzata

CONTRO

  • Costosa
  • Interruttori spugnosi
  • Lo schermo OLED importa poco
  • Esperienza di digitazione a lungo termine discutibile

Purtroppo, nemmeno le migliori tastiere da gioco sono onnicomprensive. Per gli sparatutto veloci e i giochi d’azione, consigliamo interruttori con un punto di attivazione (ovvero la distanza alla quale viene registrata la pressione del tasto) corto. Il produttore di interruttori meccanici più noto al mondo è Cherry, e i suoi interruttori MX Speed hanno il punto di attivazione più basso nella sua gamma.

Ma i giochi di strategia più lenti richiedono un diverso approccio. E in Dota 2 (MOBA) non puoi andare in giro premendo i tasti a caso, perderai. Per giochi come questi, è meglio utilizzare una tastiera con interruttori Cherry MX Brown. Il punto è che nessuna tastiera si adatta ad ogni genere. La bellezza del PC è che è versatile, pratico sia per il lavoro che per il gioco. Ecco dove entra in gioco la SteelSeries Apex Pro.

A differenza della maggior parte delle tastiere meccaniche, la SteelSeries Apex Pro (EUR 229,99) utilizza gli interruttori OmniPoint proprietari, sviluppati in collaborazione con Gateron. Pertanto la SteelSeries Apex Pro non soffre dei problemi che affliggono le tastiere meccaniche tradizionali. Il suo punto di attivazione può essere regolato e la sua durata di vita è almeno 100 milioni di battute – il doppio rispetto all’interruttore meccanico medio.

Steelseries Apex Pro – Design

Steelseries Apex Pro – Design

La Steelseries Apex Pro è una tastiera impressionante. È costruita su un telaio in lega di alluminio serie 5000 che SteelSeries descrive come aeronautico. La finitura opaca sembra quasi plastica, e la struttura scura diventa un ottimo substrato per l’illuminazione RGB.

Ancora più sorprendente è il sistema di gestione dei cavi. Il retro della tastiera ha un lungo canale dove si aggancia il cavo per poi estenderlo verso l’esterno.

Incluso nella confezione troviamo anche il poggiapolsi magnetico soft-touch, che si aggancia e si toglie in un attimo. Il poggiapolsi si sente assolutamente fantastico e aiuta a fornire il tipo di esperienza che si aspetta da una tastiera da EUR 229,99.

Lo schermo della tastiera è OLED, ma con le sue dimensioni ridotte e il display in bianco e nero, punta tutto sulla leggibilità. Ciò che lo rende speciale è la personalizzazione che consente. Si attiva toccando due volte il pulsante a destra che fa apparire un menu (Illuminazione/Macro/Attivazione/Profili e Impostazioni) che è possibile navigare con la rotella audio. È bello poter personalizzare la tastiera senza dover installare il software Steelseries Engine 3, soprattutto se si intende utilizzare la tastiera su più computer.

Steelseries Apex Pro – Punto di attivazione personalizzabile

Steelseries Apex Pro – Punto di attivazione personalizzabile

Là dove la Steelseries Apex Pro si distingue da quasi tutti gli altri dispositivi presenti sul mercato è il suo punto di attivazione personalizzabile. Fondamentalmente, ogni interruttore meccanico ha un punto di attivazione (quanto in basso devi premere un tasto prima che registri il tuo comando). Gli interruttori lineari richiedono di premere il tasto fino in fondo; gli interruttori tattili si azionano circa a metà della loro corsa. Il problema è che gli interruttori lineari e tattili sono buoni per diverse applicazioni e fino ad ora, non si poteva avere una tastiera che facesse entrambe le cose.

La Steelseries Apex Pro, tuttavia, consente di modificare il punto di attivazione: da 0,4mm a 3,6mm, rappresentati da una scala da 1 a 10 nel software SteelSeries Engine. Imposta la tua Steelseries Apex Pro su 1 e persino il tocco più leggero attiverà il tasto. Impostala su 10, e dovrai premere ogni tasto fino in fondo prima che invii il comando.

È difficile spiegare quanto sia grande l’idea, o quanto bene SteelSeries l’abbia implementata. Cambiare il punto di attivazione è incredibilmente semplice. È tutto gestito tramite software; non sono necessarie viti fisiche o manopole. Ci sono 61 tasti con la attivazione variabile e puoi personalizzare ciascuno di loro a un livello diverso (se lo desideri).

Ho riscontrato solo due problemi: il primo è un piccolo fastidio ma il secondo è un grande difetto. Mentre è possibile impostare i livelli di attivazione per 61 tasti, questo lascia più di 40 (incluso il tastierino numerico) invariati. Certo, i tasti funzione, freccia e il tastierino numerico non sono così vitali per il lavoro quotidiano, ma sarebbe bello poter personalizzarli tutti.

La cosa davvero problematica è che l’attivazione della barra spaziatrice non sembra essere in sincronia con il resto dei tasti. Impostata a 10, per esempio, la barra spaziatrice a volte non si attiva affatto, il che significa che ho dovuto impostarla manualmente su un numero inferiore. È un problema risolvibile, ma è noioso.

Per di più, non importa come si imposta l’attivazione, i tasti della Steelseries Apex Pro offrono pochissima resistenza, dandomi una sensazione morbida e imprecisa. Utilizzando TypingTest.com sono riuscito a digitare 111 parole al minuto con 12 errori, al contrario di 131 parole al minuto e soli 2 errori sul mio Logitech G613 (EUR 89,99)…

Steelseries Apex Pro – Schermo OLED

Steelseries Apex Pro - Schermo OLED

Oltre a consentirti di cambiare rapidamente l’illuminazione RGB, i tasti macro e il punto di attivazione, la schermata OLED contiene anche un menu Profili e Impostazioni. Lo schermo può anche condividere informazioni con te se giochi a CS:GO (vedi cose come il tuo attuale KDA), Discord e Spotify.

SteelSeries Apex Pro Tastiera da gioco — Software

SteelSeries Apex Pro Tastiera da gioco — Software

Per quanto riguarda il software Steelseries Engine, è mirabilmente semplice e facile da usare. È possibile riprogrammare ogni singolo tasto, impostare profili per i singoli giochi, regolare l’illuminazione RGB e molto altro ancora. La mia unica critica è che le opzioni RGB sono un po’ “povere” rispetto alle suite di Corsair e Razer, ma SteelSeries assicura che un aggiornamento software nel prossimo futuro espanderà significativamente la scelta.

SteelSeries Apex Pro Tastiera da gioco – Prestazioni

SteelSeries Apex Pro Tastiera da gioco – Prestazioni

Abbiamo usato centinaia di tastiere da gioco, e dobbiamo dire che la SteelSeries Apex Pro potrebbe essere la migliore.

L’attivazione personalizzata significa che non importa quali siano le tue preferenze, puoi sintonizzare questa tastiera come meglio ti piace. Personalmente adoro digitare sul mio MacBook Pro, quindi ho impostato l’attivazione estremamente reattiva (2), e a 6 quando gioco a Destiny 2.

Immagina questo scenario: stai giocando a Overwatch e premi costantemente per sbaglio il tuo Ultimate in preda all’azione frenetica. Con la SteelSeries Apex Pro, puoi semplicemente regolare il punto di attivazione del tasto “Q” a 10, e pertanto attiverai questa abilità solo quando premi questo tasto fino in fondo evitando inutili errori!

Uno dei maggiori vantaggi di questi interruttori magnetici, tuttavia, è la loro silenziosità. Sono infatti stato in grado di giocare a tarda notte senza svegliare la mia compagna.

Per farla breve, questa è una delle migliori tastiere da gioco che ho mai avuto il piacere di usare. E poiché praticamente tutti possono regolarla secondo le proprie preferenze di digitazione e di gioco, è facile consigliare a chiunque.

SteelSeries Apex Pro Tastiera da gioco – Verdetto

La SteelSeries Apex Pro è una delle migliori tastiere da gioco, se non la migliore. L’attivazione personalizzata, la costruzione elegante e la fantastica illuminazione RGB contribuiscono a distinguerla tra la fitta competizione.

È molto costosa, ma considerando il prezzo delle rivali, dovrebbe per forza esserlo. Se hai i soldi e stai cercando una tastiera gaming premium, la SteelSeries Apex Pro (EUR 229,99) dovrebbe essere assolutamente in cima alla tua lista.

Leggi anche: MIGLIORI TASTIERE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Prezzo
7
Design
8
Comfort
8
Prestazioni
10
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi