Sennheiser Momentum 2.0 recensione: il seguito ha un comfort e un suono leggermente migliori