Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Il tuo saldo in banca non arriva a comprarti un OLED a grande schermo? Il MU7000 potrebbe essere la soluzione.

Il nostro verdetto

  • Date le sue dimensioni, il prezzo e la qualità delle immagini, il Samsung UE65MU7000 è un must assoluto.

Pro

  • Immagine ricca, profonda, solida
  • Un sacco di dettagli in immagini luminose
  • Equilibrio intrinsecamente naturale
  • Conveniente per una TV da 65 pollici di questa qualità
  • Basso ritardo di input per i giochi

Contro

  • Non così incisivo come alcuni rivali più costosi
  • Manca qualche dettaglio scuro
  • Il movimento potrebbe essere ancora migliore
  • Suono abbastanza debole

Le dimensioni potrebbero non essere tutto. Ma se il tuo cuore desidera una TV davvero grande, non si accontenterà di niente meno. Naturalmente, i televisori molto grandi spesso richiedono conti molto grandi, in particolare se si desidera l’ultima tecnologia TV.

Ma non sempre. Questo Samsung UE65MU7000 dimostra che è possibile ottenere una TV davvero buona, davvero grande per Out of stock.

Caratteristiche

Caratteristiche

Allora, cosa ti stai perdendo con una TV da 65 pollici nella parte più economica dello spettro?

Non è un OLED – Samsung non li produce, e non è nemmeno uno dei QLED della compagnia.

Invece, quello che ottieni è una TV della gamma MU di base, anche se dalla serie 7000 e cioè la fascia più alta. La differenza chiave tra questo e un QLED è la mancanza di punti quantici. Invece, questo e altri modelli MU usano un pannello LCD standard e retroilluminazione a LED, il che suggerisce che i colori saranno meno vibranti e il contrasto meno sorprendente rispetto a un’alternativa QLED o OLED.

L’UE65MU7000 rinuncia anche al titolo Ultra HD Premium, come ogni altro Samsung non QLED del 2017, anche se si tratta di una mossa marketing.

Samsung afferma che l’MU7000 soddisfa le specifiche e che ha semplicemente scelto di non concedere la certificazione per qualsiasi modello che non sia un QLED.

In un certo senso ti stai perdendo

In un certo senso ti stai perdendo anche nel reparto look, dato che la MU7000 manca della lunetta super-skinny dei suoi fratelli QLED e sfoggia invece un labbro argentato lungo nella parte inferiore della sua cornice.

Manca anche l’elegante piedistallo a tre punte esclusivo dei QLED, sostituito da due piedini che possono essere installati in due diverse posizioni lungo il fondo del set.

Con l’MU7000, si ottiene una scatola One Connect per ospitare le connessioni, ma non è la stessa versione dei QLED: è più piccola, più plastica e manca del sottile cavo ombelicale, di Ethernet e della terza presa USB della versione QLED. Questi invece si trovano sul retro del set.

Tuttavia, questa scatola One Connect è molto più piccola della versione QLED, e non ha bisogno di un proprio cavo di alimentazione – quindi è molto più facile da nascondere.

Inoltre ottieni esattamente lo stesso

Inoltre ottieni esattamente lo stesso sistema operativo di ogni altro Samsung 2017. Il sistema operativo è fluido e super-scattante da usare, colorato, personalizzabile, intuitivo e pieno di app.

Questo è il punto di riferimento attuale sia per la facilità d’uso sia per l’ampiezza dei contenuti disponibili, da Amazon e Netflix, a Google Play Movies and TV.

La razionalizzazione ottimizzata di Samsung si estende fino al set-up iniziale, che include trucchi come l’accordatura dei canali in background, in modo da non dover girare i pollici mentre si riempie una barra percentuale.

Impostazioni

Impostazioni

Le opzioni di calibrazione dell’immagine sono state ridotte e perfezionate (Sony e LG, prendete nota), e questo significa che sarete operativi in pochissimo tempo.

Ciò non vuol dire che le impostazioni dell’immagine siano perfette e pronte per l’uso: alcune modifiche apportate usando un disco THX Optimizer valgono ancora la pena. Tra questo e un sacco di test sul mondo reale, ci ritroviamo a togliere alcuni punti da “Contrasto”, “Luminosità” e “Nitidezza” e disattivare completamente “Contrast Enhancer”.

Si consiglia inoltre di settare

Si consiglia inoltre di settare anche l’impostazione “Auto Motion Plus”. Ti consigliamo di spegnerlo completamente o di utilizzare la modalità “Personalizzata” per aggiungere solo alcuni punti di riduzione a “Judder” e “Blur”.

Ricordare che queste modifiche verranno ignorate quando si alimenta il televisore con un segnale HDR, poiché il televisore passa a un diverso set di valori predefiniti.

La buona notizia è che questo set di impostazioni predefinite è piuttosto azzeccato per l’HDR, l’unica cosa davvero necessaria è adeguare l’elaborazione del movimento alle proprie preferenze.

Immagine

Immagine

Questo televisore supporta sia il 4K che l’HDR (HDR10 e HLG), quindi partiamo provando alcuni contenuti che offrono entrambi, come “Defenders” di Netflix o “Planet Earth II” su 4K Blu-ray.

Il MU7000 fa un lavoro favoloso con questo contenuto. I punti salienti sono più luminosi se visualizzati su un QLED, ma il MU7000 è abbastanza incisivo, supportando l’affermazione di Samsung che supera le specifiche UHD Premium.

È un’immagine vibrante con una reale profondità dei colori, il che significa che le giungle del “Pianeta Terra II” sono rigogliose, umide e dense. I neri sono puri, i dettagli sono abbondanti nelle aree luminose e i bordi sono nitidi e definiti.

Questa è una solida immagine tridimensionale che si apre dallo schermo e ti attira. Potrebbe non avere quella scintilla in più che offre un QLED, ma, a parte questo, è un’immagine estremamente difficile da criticare – che è davvero impressionante dato il prezzo richiesto!

Passando a Animali fantastici e dove trovarli

Passando a “Animali fantastici e dove trovarli”, ci viene presentata un’immagine più tenue con un minor numero di modalità di ottimizzazione dell’immagine.

È un’immagine immediatamente gradevole, che vanta colori profondi e una visione più che sufficiente per sfruttare al massimo il trasferimento eccezionalmente dettagliato.

Le lentiggini e le rughe mancate dai set più piccoli e/o meno capaci sono rivelate, l’era del proibizionismo a New York è resa in tutta la sua grigia e presuntuosa gloria, e le creature dell’immaginazione di JK Rowling sembrano reali e tangibili quanto possibile.

Il movimento qui è tipico di ciò che abbiamo visto da altri Samsung quest’anno – è solo un po’ sfocata rispetto all’equivalente TV di Sony, ma perfettamente decente a sé stante.

Recensione Samsung UE65MU7000

Individuiamo anche il minimo accenno di oscuramento della retroilluminazione nel quarto in alto a destra del nostro campione, ma è a malapena visibile (anche in una stanza completamente buia) e non è qualcosa che potresti trovare fastidioso.

Il fatto che questo controluce sia quasi del tutto trasversale a 65 pollici diagonali è decisamente impressionante, soprattutto considerando il prezzo.

Naturalmente, il fatto che si tratta di un backlight potrebbe essere considerato un punto debole in questa era OLED, e sei certamente reso consapevole della sua presenza mentre le barre nere in alto e in basso diventano un po’ grigie quando l’azione al centro dello schermo è illuminata, ma anche il più economico LG OLED 2017 ti costerà almeno €150 in più rispetto al MU7000 – ed è 10 pollici più piccolo.

Questa è un’immagine piacevole, naturale e completa. Anche il contenuto standard def sembra decente, con un controllo e una chiarezza migliori di quelli che potresti ragionevolmente aspettarti da queste dimensioni e dal prezzo.

Anche i giocatori dovrebbero essere contenti, poiché il MU7000 ha un ritardo di input super-basso. Abbiamo misurato 22,9ms qui, che è abbastanza basso da essere del tutto inosservabile.

Suono

Suono

Dopo tutti questi aspetti positivi, è un peccato che l’audio sia piuttosto scarso.

La modalità Standard è piuttosto afosa e lanosa, con una profondità di basso artificiale chiaramente favorita per chiarezza. La modalità ottimizzata, nel frattempo, sovrasta le cose anche se in un modo che a volte può far bene durante film d’azione.

Tuttavia, il fatto che il MU7000 suoni abbastanza scarso non dovrebbe scoraggiare. Come sempre, raccomandiamo un sistema audio separato di qualche tipo.

Verdetto

Questo non è semplicemente un buon televisore – è una TV eccellente per i soldi.

É sorprendentemente poco distante dal QE65Q7F, che costa Check on Amazon – e l’equivalente LG OLED (OLED65B7), anche se certamente un passo avanti, ti costerà Check on Amazon.

Ma se il tuo budget non arriva a tanto, il Samsung UE65MU7000 (Out of stock) è una valida alternativa.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEWhat Hi-Fi?
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi