Recensione di Microsoft Xbox One S: il migliore Xbox che potresti non voler acquistare

0
5
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Il Buono: l’Xbox One S è una console di gioco che è più piccola del 40% rispetto all’originale. Può visualizzare video 4K da servizi di streaming e Blu-ray Ultra HD e supporta il contrasto HDR su video e giochi. Il nuovo controller funziona anche con altri dispositivi Bluetooth.

Il Cattivo: le impostazioni 4K, Ultra HD Blu-ray e HDR funzionano solo con televisori più recenti. Il nuovo controller si sente più economico del suo predecessore. L’Xbox One X, il più potente successore di Xbox One, è già qui.

Il Verdetto: l’Xbox One S è giunta in ritardo e c’è poca ragione per aggiornare se si possiede già l’Xbox One.

L’Xbox One S (EUR 199,99) è la versione che Microsoft avrebbe dovuto rilasciare nel lontano 2013 invece che nel 2016. È migliore in diversi modi, rendendola una valida alternativa al PlayStation 4 (EUR 289,00) di Sony.

L’Xbox One S offre una scatola di gioco molto più attraente, opzioni per un disco rigido più grande, un controller leggermente ridisegnato e alcuni vantaggi video per i possessori di TV 4K.

Sembra una scelta automatica, giusto? Sfortunatamente, non e’ mai cosi’ semplice. L’One S non ottiene la nostra raccomandazione “comprala subito” per due motivi. Innanzitutto, non offre enormi miglioramenti per chi possiede già un Xbox One. Ma ancora più importante, Microsoft ha già lanciato l’Xbox One X (Vedi su Amazon.it) con una grafica seriamente ampliata.

Quando è tutto detto e fatto, l’Xbox One S dovrebbe essere considerata principalmente come una versione più piccola di Xbox One che introduce un controller leggermente migliore e disposizioni per i display 4K. Non ti trasformerà l’esperienza di gioco. Probabilmente è meglio prendere l’Xbox One più vecchia, che si trova a prezzi stracciati.

Cosa cambia in Xbox One S?

Cosa cambia in Xbox One S

Più piccola: per cominciare, è più piccola del 40%, il che considerando che il suo alimentatore si trova ora all’interno della scatola, è impressionante.

4K e HDR video: l’Xbox One S ottiene un aggiornamento abbastanza forte sulle sue capacità video, con la risoluzione 4K e l’HDR. Tieni presente che queste funzionalità funzionano solo su televisori compatibili e la funzionalità 4K funziona solo con un piccolo ma crescente elenco di contenuti video compatibili.

Nuovo design del controller: il controller dell’Xbox One è stato aggiornato per la versione S. Ha una sezione superiore più snella, un migliore raggio e impugnature. Può anche utilizzare il Bluetooth per la connessione, che apre la porta per la compatibilità con altri dispositivi come i PC.

Sfortunatamente, non sono un fan del design del nuovo controller. Le impugnature in plastica ruvida non si sentono bene come fanno quelle gommate, ma fortunatamente i trigger sembrano invariati. Il D-pad si sente leggermente meno tattile – e ho anche notato differenze tra due dei nuovi controller fianco a fianco.

Blaster e ricevitore IR: ancora presente è la porta IR per controllare la console con un telecomando, ma l’Xbox One S dispone anche di un blaster IR integrato per controllare o accendere altri dispositivi nella stanza.

E fa ancora tutto ciò che fa la vecchia Xbox One: La buona notizia è che non stai perdendo nulla con l’Xbox One S rispetto al suo predecessore. Sul retro, la console offre molte delle stesse porte della console Xbox One originale, anche se è notevolmente assente la porta Kinect. Puoi ancora collegare Kinect a Xbox One S, ma avrai bisogno di uno speciale adattatore. In entrambi i casi, l’omissione di una porta Kinect dovrebbe fornire l’idea di come tale periferica viene considerata nel quartier generale di Microsoft.

Le porte HDMI-in e -out sono ancora lì, quindi puoi comunque utilizzare l’integrazione TV live di Xbox One se questo è qualcosa che ti piace, ma non l’ho mai trovata eccessivamente utile.

Decisioni, decisioni

Nella maggior parte dei casi, no, non è necessario acquistare una Xbox One S (EUR 199,99), specie se possiedi già una Xbox One.

Se non hai i soldi per l’Xbox One X (Vedi su Amazon.it), una console Xbox One S potrebbe essere l’acquisto giusto per te purché tu possiedi già o hai intenzione di acquistare anche una TV 4K.

Se non hai e non intendi acquistare un televisore 4K, potresti voler preferire l’Xbox One originale se il prezzo è giusto.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTECNET
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi