Migliori case PC 2020 [Gennaio]

Trasforma il tuo PC con le nostre scelte per i migliori case per PC

60
Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Scegliere uno dei migliori case per PC non è solo una scelta di stile. Un case buono fa più che tenere insieme i componenti PC e avere un bell’aspetto.

Prima di tutto, è necessario assicurarsi che le parti siano compatibili con il case. Ciò significa controllare che il tuo case supporta le dimensioni della scheda madre – ATX, Mini-ATX, Micro-ITX, ecc. Dovresti anche assicurarti che l’alimentatore, il sistema di raffreddamento e la GPU siano adatti ad esso.

E poi ci sono le specifiche del case. Le dimensioni delle ventole e la quantità e tipo di porte sulla parte anteriore/superiore del case. E se acquisti una scheda madre con l’illuminazione RGB, ti consigliamo di scegliere un case con i pannelli di vetro.

Una volta che ti sei deciso su tutto questo, allora è il momento di scegliere un case che rispecchia il tuo stile.

NZXT H710i: il miglior case mid-tower

NZXT H710i il miglior mid-tower case

Questa ultima iterazione del case “intelligente” di NZXT offre un paio di nuove funzionalità per modernizzare il tuo PC. Questo mid-tower di NZXT punta tutto sulla comodità. C’è molto spazio, due più due alloggiamenti per unità da 3,5” e sette alloggiamenti per unità da 2,5”, più sette slot per schede di espansione. Il NZXT H710i (EUR 172,70) è dotato poi di una porta USB-C sul pannello frontale e ti offre anche la possibilità di montare la GPU in verticale utilizzando un riser PCIe.

Il NZXT H710i è dotato anche di illuminazione RGB integrata attorno al pannello laterale in vetro temperato, controllata dal software NZXT CAM e un hub integrato che consente un facile controllo sia dell’illuminazione RGB sia della velocità delle ventole.

Per aiutare con la dissipazione del calore, il NZXT H710i dispone di fori di ventilazione che corrono lungo il perimetro di ciascun lato della custodia, aiutate dalle quattro ventole (tre da 120mm nella parte anteriore e una da 140mm nella parte posteriore) incluse nel case. Offre anche spazio sufficiente per ulteriori tre ventole da 120mm (o due da 140mm) nella parte superiore del case. Inoltre, ci sono molte opzioni per il raffreddamento a liquido e la possibilità per l’installazione di numerosi radiatori con una dimensione fino a 360mm.

La gestione dei cavi è dove l’H710i brilla davvero. Grazie sopratutto alla grande lamina in alluminio che consente di instradare i cavi nei canali integrati sul retro della custodia. Questo sistema mantiene il case pulito e ordinato, mentre le cinghie in velcro integrate nella parte posteriore aiutano a tenere tutto fermo.

Il NZXT H710i è dotato di una garanzia di due anni, offre una facile installazione, prestazioni molto silenziose e, soprattutto, fornisce un flusso d’aria solido che garantisce una buona gestione del calore in ogni tipo di configurazione.

Tutto sommato, se si desidera un case bello che garantisca prestazioni di qualità, questo chassis ATX Mid Tower dovrebbe essere la tua prima scelta.

Cooler Master MasterCase H500P: il miglior case RGB

Cooler Master MasterCase H500P il miglior case RGB

Cooler Master è famoso per i suoi dispositivi di raffreddamento – e il Cooler Master MasterCase H500P (EUR 149,77) è la prova del perché. Questa bella custodia RGB ha un sacco di spazio per il flusso d’aria e può ospitare radiatori fino a 360mm sulla parte superiore e anteriore per quando si vuole portare il raffreddamento al livello successivo.

Aggiungi inoltre l’illuminazione RGB e il pannello laterale in vetro temperato e hai tutto il potenziale per costruire qualcosa di straordinariamente bello con questo case.

Si tratta di un case robusto ma un po’ pesante a causa delle sue dimensioni. Ha abbastanza spazio per il montaggio di 3 ventole da 120/140mm o due ventole per radiatori da 200mm, tutte protette da un pannello a rete filtrata per bloccare la polvere. Dispone anche di fori di ventilazione su entrambi i lati del pannello superiore e frontale. Tutto ciò garantirà che un enorme corpo d’aria si muova costantemente attraverso il tuo case. Per di più, la pressione positiva all’interno del tuo case dovrebbe mantenere i tuoi componenti più puliti.

La parte superiore del case ha 2 porte USB 2.0, 2 porte USB 3.0, un grande pulsante di accensione, e due jack uno per il microfono e uno per le cuffie.

Altre grandi caratteristiche includono un grande pannello laterale in vetro temperato, fissato con una sola vite, supporto per la scheda grafica posta in verticale, e doppio supporto per il montaggio di un radiatore da 360mm nella parte anteriore e superiore.

Non è un case economico, ma ottieni un sacco di cose per i tuoi soldi, ed è progettato per essere un ottimo case per sistemi overcloccati che hanno bisogno di un raffreddamento superiore.

NZXT H200i: il miglior case mini-ITX

NZXT H200i il miglior mini-ITX case

Ogni giorno che passa i case Mini-ITX diventano sempre più popolari e sono vicini a rovesciare il dominio dei case Micro-ATX. La logica è solida, perché non preferire un case più piccolo quando è in grado di fare lo stesso lavoro di un case più grande?

L’H200i (EUR 109,99) di NZXT è essenzialmente una versione miniaturizzata della nostra mid tower preferita, l’H710i. Costruito per supportare le build Mini-ITX, l’H200i ti offre tutto quello che ti serve per confezionare un sistema di fascia alta in un pacchetto compatto e minimalista.

Come il fratello maggiore, anche questo case è dotato dello smart hub di NZXT e include anche due ventole e una striscia LED RGB. Grazie all’ampio supporto per il raffreddamento a liquido e componenti full size, l’H200i è il perfetto compromesso tra i case ITX e quelli di medie dimensioni.

be quiet! Dark Base Pro 900 rev. 2: il miglior case per i smanettoni

be quiet! Dark Base Pro 900 rev. 2 il miglior caso per i smanettoni

Originariamente noto per i suoi alimentatori e ventole davvero silenziosi be quiet! è entrato nel mercato dei case con un grande botto e ha fatto abbastanza bene nel breve periodo di tempo dal suo primo case lanciato nel 2014. Uno dei suoi case più recenti, il Dark Base Pro 900 rimane uno dei nostri case altamente raccomandati grazie al suo design elegante e al approccio user friendly.

Il be quiet! Dark Base Pro 900 è abbastanza grande da supportare le schede madri e radiatori più grandi (fino a 420mm). Il case presenta inoltre una modularità totale con opzioni per un layout della scheda madre invertita e alcune caratteristiche interessanti come la ricarica wireless Qi e l’illuminazione LED preinstallata.

Il be quiet! Dark Base Pro 900 rev.2 (EUR 238,02) si presenta come una versione migliorata del case 2016, con alcune nuove caratteristiche piuttosto interessanti come il nuovo controller per le ventole, tre ventole Silent Wings 3 da 140mm, supporto per USB 3.1 Gen 2 e la copertura della PSU.

Con un design solido, ma piuttosto obsoleto, questa nuova versione del case offre un sacco di funzionalità e abbastanza flessibilità per una build di fascia alta. È abbastanza spazioso da ospitare ben 14 unità da 2,5” o sette da 3,5”, dispone di 10 posizioni per montare delle ventole, supporta le schede grafiche fino a 472mm di lunghezza e schede madri E-ATX.

Anche se ci sono un sacco di case nella sua categoria che offrono un’estetica più accattivante, ancora più caratteristiche e migliori prestazioni, il be quiet! Dark Base Pro 900 rev.2 è lo stesso un ottima opzione grazie alla sua spaziosa struttura in metallo/alluminio, alla grande versatilità e alle prestazioni molto silenziose; una combinazione di caratteristiche che non molti case possono vantare.

Corsair Obsidian 1000D: il miglior case di fascia alta

Corsair Obsidian 1000D il miglior case di fascia alta

Se hai intenzione di fare qualcosa, farla in grande – se il Corsair Obsidian 1000D avesse uno slogan, sarebbe questo.

A proposito di case spaziosi, il Corsair Obsidian 1000D (EUR 585,90) è un colosso. Questa super torre dispone di spazio sufficiente per ospitare 18 ventole e fino a quattro enormi radiatori da 480mm.

Inoltre, il Corsair Obsidian 1000D è un case a doppio sistema, capace da poter ospitare due computer separati. Per esempio, un PC da gioco e un impianto di streaming entrambi nello stesso case.

Questo case supporta infatti fino a due schede madri (fino a una E-ATX e una mini-ITX), due alimentatori e offre un pannello frontale separato per ciascuna delle due schede con i propri pulsanti di accensione e ripristino, insieme ai propri connettori USB.

Oltre al supporto per un raffreddamento stellare, il Corsair Obsidian 1000D presenta un design unico a tre camere con comodi vani portaoggetti e vassoi telescopici per una più facile installazione. Poiché è il 2020, ovviamente c’è anche l’illuminazione RGB, con il controllo intelligente delle luci e delle ventole integrato nel case, grazie al controller Commander Pro.

Il vecchio Corsair Obsidian 900D è stata a lungo la nostra scelta per enormi e pazzesche build PC ma il 1000D è riuscito a batterlo e diventare il nostro nuovo favorito.

Purtroppo, sebbene il Corsair Obsidian 1000D sia un prodotto eccezionale, il suo prezzo è troppo alto rispetto alla maggior parte degli altri case. Per questo motivo, a meno che non intendi costruire due PC in esso, è meglio sceglierne uno più adatto al tuo budget.

Corsair Obsidian 500D SE: un grande tuttofare

Corsair Obsidian 500D SE un grande tuttofare

L’Obsidian 500D SE (EUR 285,00) di Corsair ha preso tutto ciò che amavamo del 900D, ha aggiunto una tonnellata di aggiornamenti moderni e lo ha reso più compatto e comodo. Come i suoi predecessori, il 500D SE offre un’elegante miscela di vetro temperato fumé e alluminio spazzolato per un look e una sensazione davvero premium.

Come previsto da un case moderno il Corsair Obsidian 500D SE offre un supporto abbondante per il raffreddamento a liquido e comode opzioni di gestione dei cavi.

La versione SE sostituisce il pannello frontale in alluminio con uno in vetro temperato e include il controller per le luci e ventole, insieme a tre ventole LED RGB. Il risultato finale è un involucro iconico tanto bello quanto funzionale.

Con un’eccellente gestione dei cavi, supporto per USB 3.1 Type-C, spazio di archiviazione sufficiente (due alloggiamenti da 3,5” e tre da 2,5”) e ottime opzioni di raffreddamento che include fino a sei ventole a seconda delle dimensioni e supporto per radiatori da 120mm a 360mm, il Corsair Obsidian 500D SE è dotato di tutto ciò che un case moderno dovrebbe avere.

Aggiungi anche il Corsair Commander PRO che consente il pieno controllo del raffreddamento e dell’illuminazione RGB e sei in possesso di un prodotto a tutto tondo che è una delle migliori offerte sul mercato oggi.

Se l’Obsidian 500D SE è troppo caro per il tuo budget puoi sempre optare per la versione di base, l’Obsidian 500D.

Leggi anche: MIGLIORI CASE PC GUIDA ALL’ACQUISTO

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.

Dicci cosa ne pensi