Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Inizia la ricerca con Samsung.

Dopo aver ricercato 28 unità esterne a stato solido e testato i quattro concorrenti più promettenti nel 2017, abbiamo scoperto che il miglior SSD portatile è il Samsung T5 da 500GB. Le unità SSD di Samsung funzionano in modo affidabile e il T5 è stato costantemente più veloce della concorrenza nei nostri test di riferimento. Supporta inoltre collegamenti Usb 3.1 Gen 2 nettamente più veloci.

Per chi è questo

I dischi rigidi portatili sono ideali per i viaggi e per le persone che trasferiscono spesso grandi quantità di dati tra computer. Rispetto ai dischi rigidi portatili o alle unità esterne, sono molto più veloci, più compatti, più durevoli e più sicuri, e funzionano a temperature più basse, ma sono anche più costosi.

Come abbiamo scelto e testato

Ecco cosa dovresti cercare in un’unità a stato solido portatile:

  • Affidabilità: un SSD portatile deve proteggere i dati.
  • Resistenza: poiché gli SSD portatili sono privi di parti in movimento, sono meno suscettibili al guasto totale quando cadono o vengono scossi rispetto alle unità meccaniche. Un SSD portatile dovrebbe anche essere costruito in modo robusto e non si senta scricchiolare o vuoto.
  • Durata: le celle di memoria flash possono essere scritte solo un finito numero di volte prima di consumarsi. Dovresti scrivere centinaia di terabyte di dati per iniziare a consumare l’unità, e ben poche persone si avvicineranno mai a questo limite.
  • Velocità: la velocità è la ragione per cui spendi molto di più per un SSD portatile su un disco rigido portatile o esterno. Abbiamo testato entrambe le velocità sequenziali e casuali.
  • Tipo di connessione: abbiamo considerato entrambi i modelli USB-A e USB-C in questa recensione, a velocità di Usb 3.0 o superiore.
  • Prezzo: gli SSD portatili più costosi sono in grado di offrire velocità più elevate, ma non si desidera pagare più del dovuto per ottenere velocità extra o altre funzioni che potresti non notare o usufruirne.
  • Capacità: riteniamo che una capacità di circa 500GB per circa €200 rappresenti attualmente il miglior mix di convenienza, spazio e velocità per la maggior parte delle persone.
  • Dimensioni e peso: un SSD portatile deve essere leggero e compatto – molti hanno all’incirca le dimensioni di un paco di note adesive o anche più piccoli.
  • Crittografia: gli SSD portatili che supportano l’Advanced Encryption Standard (AES) possono proteggere in modo più affidabile le informazioni sensibili, ma non tutti gli SSD portatili offrono questa funzionalità.
  • Software: il software di backup è una bella aggiunta, ma non è essenziale.
  • Garanzia e servizio clienti: le garanzie triennali sono standard tra le unità a stato solido portatili e il servizio clienti è sempre un plus.

Abbiamo studiato le unità a stato solido portatili più popolari su Amazon e analizzato i siti Web di noti produttori di SSD esterni. Abbiamo quindi studiato ciascuno dei 28 modelli che abbiamo trovato leggendo recensioni da fonti editoriali attendibili e recensioni dei clienti, definendo infine quattro finalisti. Abbiamo testato le velocità sequenziali e casuali di ciascuna unità e valutato la sua qualità di costruzione e il software incluso.

La nostra scelta: Samsung portable SSD T5 da 500GB

L’SSD portatile Samsung T5 da 500 GB è la migliore unità a stato solido portatile per la maggior parte delle persone perché è affidabile, veloce, a prezzi ragionevoli e compatta. A circa $97.99, costa per gigabyte circa quanto la maggior parte degli SSD, molti dei quali sono più lenti e più grossi. Il T5 ha una singola porta USB-C che supporta velocità Usb 3.1 Gen 2 e include sia un cavo USB-C-to-USB-C che un cavo USB-C-to-USB-A. Include anche il software che è stato il più facile da usare delle unità che abbiamo testato e la crittografia hardware AES a 256 bit per proteggere i dati. Inoltre, ha una comoda spia luminosa in modo che tu sappia quando è connesso e trasferisce attivamente i dati e viene fornito con una garanzia di tre anni.

Quando collegato a una porta USB 3.0, il Samsung T5 da 500GB ci ha regalato velocità di lettura e scrittura sequenziali di 409,8 MB/s e 423,6 MB/s, rispettivamente, circa la velocità della concorrenza. Usando una porta Thunderbolt 3, era ancora più veloce, rispettivamente 462.2 MB/s e 493.3MB/s. Le sue velocità casuali erano più veloci di qualsiasi altro SSD nella competizione.

Più spazio di archiviazione: Samsung portable SSD T5 da 1 TB

Se hai bisogno di raddoppiare lo spazio di archiviazione e sei disposto a spendere circa il doppio, ti consigliamo il Samsung T5 da 1TB. Poiché le unità a stato solido di capacità elevata spesso offrono prestazioni leggermente migliorate, ci aspettiamo che la 1 TB sia un po’ più veloce rispetto al Samsung T5 da 500 GB (anche se abbiamo testato solo la capacità del 500 GB). A circa $197.99, costa circa lo stesso per gigabyte della versione da 500 GB, con le stesse dimensioni, caratteristiche e garanzia.

Secondo classificato: Western Digital My Passport SSD da 512GB

Black Friday 2018 è il 23 Novembre

Nell'attesa dai un'occhiata alle offerte QUI.

Attenzione: Anche quest'anno Amazon.it festeggia il Black Friday con sconti fino al 96%!

Controlla le offerte e salva i prodotti nel tuo carrello così sarai pronto di acquistare per primo. Ti ricordiamo che molte offerte hanno una durata che può variare da poche ore ad alcuni giorni oppure sono valide solo fino a esaurimento scorte.

 

Se la nostra prima scelta è esaurita o non disponibile, ti consigliamo di acquistare il Western Digital My Passport SSD da 512GB per $137.38. Nei nostri test, My Passport SSD era circa da 30 a 60 MB/s più lento del Samsung T5, ma era più veloce delle altre due unità a stato solido che abbiamo testato. Come il Samsung T5, ha una porta USB-C e supporta velocità USB 3.1 Gen 2. My Passport SSD è ancora più sottile e leggero (ma più lungo) rispetto al T5, anche se non di molto. Il suo software è semplice da usare come quello di Samsung e ha anch’esso la crittografia hardware. My Passport SSD ha una garanzia di tre anni, ma manca la spia.

Collegato a una porta USB 3.0, My Passport SSD aveva una velocità di lettura e scrittura sequenziale di 387 MB/s e 383,9 MB/s, rispettivamente. Sebbene si tratti di velocità rispettabili, riflettono il lato più lento delle quattro unità a stato solido che abbiamo testato. Quando abbiamo inserito My Passport SSD in una porta Thunderbolt 3, tuttavia, era più veloce di tutte le unità tranne il Samsung T5.

Articolo aggiornato il 3 luglio 2018: Abbiamo controllato la nostra lista, e questo è ancora il miglior SSD portatile

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEEngadget
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi