Microsoft Xbox One controller recensione: vale la pena?

0
5
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Struttura solida
  • Ottima durata della batteria
  • D-pad migliorato e più preciso
  • Levette analogiche ad alta ergonomia
  • Uno dei controller più confortevoli là fuori
  • Trigger reattivi con funzione Rumble integrata

CONTRO

  • Richiede batterie AA
  • I grilletti possono sembrare ingombranti
  • Il D-pad potrebbe essere troppo tattile e rigido per alcuni

Il controller Xbox 360 (Vedi su Amazon.it) è stato elogiato per la sua ergonomia e comodità, anche se non era senza difetti. Il famigerato D-pad e la mancanza di compatibilità Bluetooth al momento del lancio sono stati i peggiori ricordi che i suoi proprietari hanno dovuto sopportare. Ma tutto questo è un distante ricordo con l’avvento del Microsoft Xbox One Controller (Vedi su Amazon.it)!

Microsoft Xbox One Controller – Design

<p>The new controller has a laundry list of incremental improvements, from a more precise cross-shaped D-pad to knurled thumbstick rims for better grip.

Il controller Xbox One adotta un approccio molto più elegante e minimale rispetto al fratello maggiore. Il telaio del controller è notevolmente più sottile, soprattutto se visto lateralmente. Elimina anche la plastica testurizzata che faceva sentire il controller 360 un po’ scadente (ed era un magnete per lo sporco).

Il pulsante Home adotta ora una delicata tonalità argento, in contrasto con i vecchi riflessi verdi che catturavano l’attenzione. Inoltre, i pulsanti Start e Indietro sono sostituiti rispettivamente dai pulsanti Menu e Visualizza, entrambi più piccoli e poco appariscenti.

Microsoft Xbox One Controller – Personalizzazione

Microsoft Xbox One Controller – Personalizzazione

Oltre alle numerose varianti di combinazioni di colori e alle edizioni speciali, Microsoft consente agli utenti di progettare il proprio controller personalizzato tramite Xbox Design Lab.

Gli utenti possono personalizzare quasi ogni aspetto del controller:

  • Il colore di ogni parte
  • Il materiale di cui sono fatti i grilletti e il D-pad (plastica o metallo)
  • Presa gommata opzionale alla parte inferiore
  • Incisione personalizzata fino a 16 caratteri

Microsoft Xbox One Controller – Controlli

<p>The ABXY buttons are slightly lower and spaced more tightly, with the Menu and View buttons (no more Start and Select) moved out of the way to avoid accidental presses.

Levette analogiche

Il posizionamento asimmetrico delle levette è una sorta di firma per i controller Xbox, quindi non sorprende che non sia stato modificato. Le levette stesse, tuttavia, sono state migliorate.

Il cambiamento più grande e più evidente è nelle impugnature del pollice, che ora consistono di una porzione centrale concava e un anello micro-strutturato che impedisce ai pollici di scivolare. Inoltre, le levette si sentono più leggere e reattive rispetto a quelle del controller 360.

Pulsanti

Non c’è molto da dire sui pulsanti frontali del controller a parte il loro cambiamento di progettazione. Al fine di aderire alla nuova filosofia di design minimale, i nuovi pulsanti sono più modesti rispetto a quelli del vecchio controller. Questa volta, sono solo le lettere che portano i tradizionali colori dei pulsanti Xbox.

D-pad

La causa di molta gioia nella comunità Xbox è stato il nuovo D-pad. Mentre il D-pad del 360 si comportava bene quando veniva utilizzato per azioni secondarie di gioco come il cambio di armi o la selezione di oggetti, era alquanto problematico quando usato per il movimento poiché il suo design non rendeva facile far scorrere il dito da una direzione all’altra.

Il nuovo D-pad è impostato in una depressione concava invece di una sporgenza ed è facile da usare in qualsiasi contesto, anche se alcuni potrebbero trovarlo troppo tattile e rumoroso per i loro gusti.

Grilletti

I pulsanti a spalla e i grilletti del controller 360 erano abbastanza buoni di per sé, ma il controller Xbox One li migliora comunque.

I grilletti sono ora più ampi e più facili da premere e sono dotati del proprio motore di vibrazione, facendo diventare la funzionalità di Rumble più coinvolgente e accurata in alcuni giochi.

I pulsanti sulle spalle sono anch’essi più grandi, ma non hanno funzionalità extra. Tuttavia, sono più confortevoli ma anche molto più “clicky”.

Microsoft Xbox One Controller – Batterie

Il controller Xbox One non è dotato di batteria integrata. Piuttosto, utilizza due batterie AA. Di solito queste possono durare circa 40 ore, ma non esiste un modo accurato per stimarlo a causa della diversa qualità delle diverse marche di batterie.

E anche se Microsoft non consiglia di utilizzare batterie AA ricaricabili, vende una batteria ricaricabile speciale come parte del loro kit di ricarica. Se non si desidera pagare extra per il kit di ricarica ufficiale (EUR 36,70), ci sono altre batterie di terze parti che è possibile utilizzare (EUR 22,48).

Microsoft Xbox One Controller – Connettività

Microsoft Xbox One Controller – Connettività

Il controller ha tre porte:

  • Micro USB: utilizzata per la ricarica o per stabilire una connessione cablata con la console o il PC.
  • Porta di espansione: utilizzata per accessori come un pannello di controllo audio, chatpad ecc.
  • Jack da 3.5mm: viene utilizzato per le cuffie.

Oltre a quanto sopra, il controller Xbox One dispone anche di funzionalità di connessione wireless. Queste includono sia Bluetooth che Xbox Wireless. Mentre il Bluetooth è riservato esclusivamente alla connessione col PC, la console utilizza effettivamente il protocollo Xbox Wireless, che può essere utilizzato anche su PC, a condizione che si disponga del dongle necessario (Vedi su Amazon.it).

In realtà, Xbox Wireless ha una velocità superiore rispetto al Bluetooth poiché utilizza un segnale a frequenza più elevata, il che è particolarmente utile se è necessario collegare quattro o più controller a un dispositivo singolo o se si desidera che due controller siano in grado di utilizzare cuffie stereo contemporaneamente.

Microsoft Xbox One Controller – Compatibilità

Il controller Xbox One è, naturalmente, completamente compatibile con Xbox One, Xbox One S e Xbox One X. Purtroppo, non funziona con Xbox 360, quindi sarà comunque necessario un controller 360 se si desidera giocare sulla vecchia console di Microsoft.

Inoltre, il controller è anche nativamente compatibile con Windows 10, consentendo di utilizzarlo senza problemi con il PC. Come accennato in precedenza, può connettersi al PC tramite un cavo USB, Bluetooth o Xbox Wireless.

Microsoft Xbox One Controller – Verdetto

Tutto considerato, il controller Xbox One (Vedi su Amazon.it) offre agli utenti tutto ciò che il controller Xbox 360 non ha potuto. Ha introdotto miglioramenti sotto ogni aspetto: funzionalità, estetica e comfort.

Naturalmente, c’è ancora spazio per miglioramenti, ma questo è uno dei migliori controller attualmente disponibili. Microsoft è sicuramente sulla strada giusta con questa versione e siamo ansiosi di vedere cos’altro offrirà quando arriverà la prossima generazione di console.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi