Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 recensione: perfezione fatta gamepad

Un ottimo controller ad un prezzo premium

18
Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

PRO

  • Grilletti con la corsa più corta
  • Bluetooth per uso mobile e PC
  • Eccellente personalizzazione dei pulsanti
  • Levette intercambiabili e a tensione regolabile
  • Robusto ed ergonomico con una comoda impugnatura in gomma
  • Ricaricabile (durata della batteria 40 ore) tramite dock e cavo USB-C

CONTRO

  • Molto costoso
  • Batteria non rimovibile
  • Alcuni potrebbero trovarlo goffo
  • Facile da sporcare, difficile da pulire
  • Pesante rispetto alla maggior parte dei controller

La famiglia Xbox One potrebbe aver raggiunto la fine del suo ciclo di vita, ma il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 sarà in grado di funzionare anche con la nuova generazione di Xbox Project Scarlett.

La Serie 2 è il successore del Microsoft Xbox Elite Wireless Controller (Vedi su Amazon.it) e offre una serie di miglioramenti rispetto al suo predecessore che lo rendono il miglior controller sul mercato.

Ma non è economico, con un prezzo di EUR 169,94.

Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 – Design

Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 – Design

Quando si tratta di design, il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 è elegante, confortevole e pesante.

Viene fornito in una custodia da trasporto, con un caricabatterie (tramite dock o cavo), un cavo USB-C e una varietà di pulsanti extra.

Il controller stesso è nero opaco, con impugnature gommate che coprono le gambe del controller, a differenza del suo predecessore, che limitava la gomma solo sul retro delle gambe. Sulla parte anteriore, ci sono i pulsanti X, A, Y e B, accanto ai pulsanti Xbox standard Condivisione e Menu – e il pulsante profilo su cui torneremo. La bellezza della Serie 2, tuttavia, è che ci sono anche levette analogiche intercambiabili e pulsanti D-pad che si possono semplicemente staccare e sostituire magneticamente con uno qualsiasi dei pulsanti inclusi col controller.

Si ottiene infatti un set di sei levette di cui due standard, due classiche, una alta e una bombata. Inoltre, c’è un set di quattro levette posteriori, tra cui due medie e due mini, e due D-pad: standard e sfaccettato.

La tensione delle levette analogiche può essere regolata, utilizzando un piccolo cacciavite. Sono disponibili tre impostazioni, ognuna delle quali aumenta la resistenza delle levette.

È essenzialmente possibile modificare tutti questi pulsanti e levette come meglio si crede, per creare l’esperienza di gioco più confortevole che mai.

Nella parte posteriore del controller troviamo le quattro levette posteriori colorate d’argento – due per lato – e due interruttori che consentono di regolare la corsa dei grilletti. Questi interruttori hanno tre impostazioni, ognuna delle quali limita ulteriormente la quantità di corsa di suddetti grilletti.

Parlando dei grilletti, sono di color argento e sopra di loro troviamo i pulsanti spalla LB e RB e nel mezzo un pulsante per la connessione Bluetooth e una porta USB-C. Il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 può connettersi sia a una Xbox One che a un PC.

Infine, nella parte inferiore del controller è presente un jack audio e una porta per l’adattatore delle cuffie stereo Xbox One.

Il cambiamento più gradito però è la sua batteria integrata, una caratteristica che mancava dal suo predecessore. La batteria dura fino a 40 ore ed è ricaricabile tramite il dock o collegando il controller a una fonte di alimentazione tramite USB-C.

Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 – Prestazioni

Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 – Prestazioni

Il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 offre addirittura migliori prestazioni e software del suo ottimo predecessore. Offre anche più opzioni di personalizzazione che mai e questa volta va fino a livello di sistema.

È possibile personalizzare la mappatura dei pulsanti del controller tramite l’app Accessori Xbox (che è molto più raffinata al giorno d’oggi), che consente di configurare tutto, dalla sensibilità delle levette alla vibrazione e alla luminosità. È anche possibile impostare un pulsante per funzionare da tasto ‘Shift’, in modo che altri pulsanti possano avere più di un uso.

Ma l’aspetto più importante è la personalizzazione delle levette posteriori. Abbiamo optato di assegnarle ai pulsanti X, A, Y e B per evitare di dover spostare i pollici dalla loro posizione predefinita sulle levette.

Se non vi è possibile decidere su una sola configurazione, non preoccupatevi, è possibile salvare fino a tre profili personalizzati – piu un profilo predefinito – sul controller e quindi passare da uno all’altro utilizzando il pulsante Profilo nella parte anteriore del pad.

La mappatura dei pulsanti può anche essere utilizzata per fungere da scorciatoie per azioni di sistema come la registrazione del gameplay, la cattura di screenshot o la visualizzazione dei risultati. Vale la pena notare, però, che questa funzionalità non è attualmente disponibile su PC.

Se non intendi utilizzare la mappatura dei pulsanti, ti consigliamo di non acquistare il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2, dato che è la caratteristica principale di questo gamepad. Per alcuni giocatori, avere troppe opzioni può essere controproducente.

In termini di prestazioni, abbiamo trovato che la Serie 2 registra tempi di risposta eccellenti. La sensazione più pesante e la tensione regolabile delle levette e dei grilletti consentono una risposta più immediata – il che è fondamentale quando si tratta di giochi competitivi online.

Ci vuole un po’ di tempo per giocare con le varie opzioni di personalizzazione – sia in termini di software che hardware – e trovare ciò che funziona meglio per te ma, quando lo fai, non si può negare che questo sia il miglior controller sul mercato.

Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 – Verdetto

Il Microsoft Xbox Elite Wireless Controller Series 2 (EUR 169,94) vale il suo prezzo, purché si utilizzino le funzionalità di personalizzazione che porta a tavola. Questo gamepad premium si presenta come il controller definitivo, uno che ti offrirà la migliore esperienza di gioco disponibile.

Leggi anche: MIGLIORI CONTROLLER

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.

Dicci cosa ne pensi