Negli ultimi due anni, abbiamo testato quasi 200 set di cuffie progettate appositamente per l’allenamento. Sia che tu stia cercando auricolari in grado di gestire sessioni di ginnastica ad alto impatto all’interno o jogging a lunga distanza all’aperto, abbiamo opzioni wireless e cablate per palestrati, corridori, sollevatori di pesi e nuotatori, oltre a tutto ciò che c’è nel mezzo.

Le migliori cuffie per allenamento wireless: Jaybird X3

Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare un compenso per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Le migliori cuffie per allenamento wireless Jaybird X3

Se i tuoi allenamenti sono di grande impatto o sudi molto, l’X3 può resistere a tutto. La vestibilità richiede un paio di tentativi per azzeccarla, ma una volta che lo fai, questo paio non cadrà più fuori.

Durata della batteria: circa 8 ore

Garanzia: un anno

Protetto contro: Sudore e danni da acqua

A chi è rivolto: se usi regolarmente le cuffie in palestra, hai bisogno di cuffie per l’allenamento appositamente progettate per rimanere in posizione attraverso una varietà di mosse.

Perché ci piace: la coppia Bluetooth Jaybird X3 suona alla grande, rimane al suo posto e non intralcia anche durante le attività più estreme e ha una durata della batteria di otto ore. Se qualcosa va storto, Jaybird sostiene l’X3 con una garanzia di un anno contro i danni del sudore. È possibile personalizzare la vestibilità dell’X3 in modo che il cavo si blocchi sopra o sotto l’orecchio, sebbene l’impostazione perfetta possa richiedere alcuni tentativi.

Difetti: nei nostri test, il microfono per le chiamate suonava bene, ma come con molti auricolari sportivi, non ti ascolteranno in modo chiaro. Il sistema di ricarica allontana il sudore dalla custodia della batteria ma richiede un adattatore speciale che è piuttosto piccolo e potrebbe essere facile da perdere o dimenticare. Infine, con così tante combinazioni di alette e punte incluse nell’X3, ottenere una buona vestibilità richiede un po’ di pazienza.

Le migliori cuffie per la corsa: Plantronics BackBeat Fit

Le migliori cuffie per la corsa Plantronics BackBeat Fit

È robusto, confortevole e progettato per farti sentire l’ambiente circostante per fare jogging più sicuro: ecco perché il BackBeat Fit è la nostra scelta per il secondo anno consecutivo.

Durata della batteria: otto ore

Protetto contro: acqua, sudore, polvere; IP57

Garanzia: un anno

A chi è rivolto: se corri all’esterno (al contrario di un tapis roulant), hai bisogno di cuffie che non solo rimangano al loro posto in modo discreto, che siano resistenti al sudore e siano facili da usare, ma ti permettono anche di ascoltare ciò che ti circonda così puoi stare al sicuro dal traffico o da altri pericoli.

Perché ci piace: Plantronics BackBeat Fit è la nostra serie preferita di auricolari da corsa da due anni. Sono comodi, facili da usare mentre sei in movimento e resistenti al sudore, alla pioggia e alla polvere. Nella nostra esperienza, la qualità del suono è stata migliore di quella di quasi tutte le cuffie non sigillate che abbiamo mai testato. Il rivestimento gommato afferra le tue orecchie ma non sfrega. Il cavo tra i due auricolari è abbastanza lungo da contenere le teste più grandi ma abbastanza corto da non rimanere intrappolato o rimbalzare rumorosamente quando si fa jogging. Inoltre, la durata della batteria di più di otto ore durerà per una settimana di corse prima che sia necessario ricaricare.

Difetti: se hai un colletto alto sulla giacca o se corri con una sciarpa in climi più freddi, il cavo gommato può sfiorarlo occasionalmente quando giri la testa. Sebbene il BackBeat Fit offra più bassi rispetto alla maggior parte degli altri auricolari non sigillati, è più probabile che notiate meno bassi rispetto alle cuffie che sigillano completamente il condotto uditivo. Infine, il gancio che si inarca sull’orecchio per tenere in posizione ciascun auricolare potrebbe essere scomodo per le persone con orecchie molto grandi.

Le migliori cuffie da allenamento economiche: Aukey Latitude EP-B40

Le migliori cuffie da allenamento economiche Aukey Latitude EP-B40

Questa comoda coppia offre un suono discreto e una garanzia di due anni. Ma il cavo troppo lungo può impigliarsi di tanto in tanto quando si gira la testa.

Durata della batteria: otto ore

Protetto contro: Spruzzi d’acqua; IPX4

A chi è rivolto: questi auricolari wireless per l’allenamento sono per le persone che vogliono fare esercizio senza aggrovigliarsi ma che non vogliono spendere un sacco di soldi.

Perché ci piace: se non puoi spendere molto ma vuoi ancora ascoltare la musica mentre ti alleni, l’Aukey Latitude EP-B40 è una buona scelta, poiché si adatta comodamente e suona abbastanza bene e può sopravvivere le condizioni da palestra. Le ali e le punte in silicone mantengono gli auricolari al sicuro nelle orecchie, mentre la certificazione IPX4 indica che questa coppia non si spegnerà quando affronterà uno spruzzo d’acqua o un po’ di sudore. La durata della batteria di più di otto ore durerà per più di una settimana di allenamenti di 60 minuti prima di doverla ricaricare, e i magneti negli auricolari ti permetteranno di allacciare la coppia intorno al collo quando fai una pausa per acqua. Inoltre, la garanzia di due anni di Aukey protegge dai difetti di fabbricazione.

Difetti: queste cuffie Aukey non sono così ben costruite o abbastanza resistenti come le nostre più care scelte wireless, e il lungo cavo tra loro può rimbalzare fastidiosamente durante il movimento tirare un po’ quando si gira la testa.

Le migliori cuffie da allenamento cablate: Sport Sennheiser OCX 686G

Le migliori cuffie da allenamento cablate Sport Sennheiser OCX 686G

Realizzato per rimanere stabile senza sfregamenti durante gli allenamenti, lo sport OCX 686G a prova di sudore suona bene e ha un telecomando a tre pulsanti per il controllo del tuo dispositivo musicale e un microfono.

Protetto contro: sudore e acqua; non classificato IP

Garanzia: due anni

A chi è rivolto questo: se non vuoi preoccuparti di ricaricare le cuffie e non ti dispiace collegare un cavo al tuo dispositivo, queste sono le cuffie da palestra per te.

Perché ci piace: il Sennheiser OCX 686G Sports è progettato per essere a prova di sudore e dispone anche di auricolari “antimicrobici”, quindi anche se il tuo allenamento diventa sgradevole, le tue cuffie non dovrebbero risentirci. Disponibile in configurazioni Android o Apple a tre pulsanti per telecomando/microfono, l’OCX 686G è sopravvissuto a tutti i nostri test di durata e il design cablato della vecchia scuola non richiede la necessità di caricare una batteria. Inoltre, questa coppia viene fornita con una garanzia di due anni.

Difetti: poiché i ganci flettono ma non si adattano alle dimensioni, le persone con orecchie più grandi possono avere un piccolo problema ad adattare perfettamente gli auricolari nelle orecchie.

Le migliori cuffie per i sollevatori di pesi: Plantronics BackBeat FIT 500

Le migliori cuffie per i sollevatori di pesi Plantronics BackBeat FIT 500

Se si preferisce la sensazione delle cuffie, il set BackBeat Fit 500 è resistente al sudore e confortevole e rimane fermo durante l’allenamento a livello moderato.

Protetto contro: sudore e acqua

Durata della batteria: 18 ore

Garanzia: un anno

Collegamenti: Bluetooth e jack da 3,5 mm

A chi è rivolto: il sollevamento pesi in palestra spesso richiede una comunicazione frequente. Gli auricolari possono essere un dolore da mettere e togliere, così molti sollevatori di pesi preferiscono il design tradizionale delle cuffie.

Perché ci piace: le cuffie wireless BackBeat Fit 500 si adattano comodamente ma rimangono al loro posto e sono resistenti al sudore e facili da pulire. I controlli semplici da usare ti permettono di cambiare traccia, regolare il volume, rispondere alle chiamate e accedere all’assistente digitale del tuo telefono senza toglierli dalla testa. Queste cuffie hanno anche un suono divertente e offrono una durata della batteria di 18 ore.

Difetti: nei nostri test, la qualità del suono del BackBeat Fit 500 era decente, sebbene non abbastanza grande come quella delle nostre scelte Bluetooth standard. Nel complesso, questa coppia è stata piacevole per noi da ascoltare, ma gli alti presentano un sibilo. Il lato negativo delle cuffie rispetto agli auricolari è che, dato che sono più ingombranti, si muovono un po’ durante l’esercizio e possono sentirsi più caldi nelle orecchie dopo essersi riscaldati davvero.

Le migliori cuffie per i nuotatori: Underwater Audio Swimbuds Syryn

Le migliori cuffie per i nuotatori Underwater Audio Swimbuds Syryn

Questo pacchetto combinato ti offre cuffie impermeabili e un lettore MP3 a un prezzo conveniente.

Protetto contro: immersione in acqua

Garanzia: un anno

A chi è rivolto: i nuotatori accaniti che hanno bisogno di motivazioni musicali e quelli che rilassano a bordo piscina e che temono di rovinare il proprio dispositivo mobile, apprezzeranno queste cuffie davvero impermeabili.

Perché ci piace: gli auricolari di Underwater Audio sigillano dall’acqua e restano al loro posto. Il pacchetto Syryn include tutto ciò di cui hai bisogno per immergerti subito: un lettore MP3 impermeabile, auricolari e un paio di occhiali. Il lettore è discreto quando viene agganciato agli occhiali o alla tuta e il cavo sugli auricolari è regolabile, in modo da poter ascoltare comodamente dentro e fuori dall’acqua.

Difetti: ottenere un sigillo a tenuta stagna con le cuffie può richiedere alcuni tentativi. Inoltre, il lettore richiede che i file siano in formato MP3 o WMA e privi di DRM, quindi i file iTunes protetti non verranno riprodotti.

Articolo aggiornato il 26 giugno 2018: Abbiamo controllato la nostra lista, e queste sono ancora le migliori cuffie per l’allenamento.

FONTEWirecutter
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.