Deciderti su un auricolare da gioco è difficile, in parte a causa della sovrasaturazione del mercato. La crescente popolarità degli e-sport combinata con la relativa facilità dei produttori di prendere l’hardware audio standard e aggiungere appariscenti LED RGB, padiglioni morbidi e un po’ di magia software ha creato un mercato traboccante di prodotti. Una rapida ricerca di alcuni famosi siti di shopping online rivela centinaia di scelte di cuffie tra dozzine di aziende, con prezzi che vanno da meno di €10 a nord di €600.

Scommettiamo che hai già un’idea del tuo budget e in quale fascia di prezzo rientra. Ma che tu stia acquistando nella fascia economica, o sei pronto a spendere cifre esagerate, avrai ancora un sacco di cose da considerare e dozzine di prodotti tra cui scegliere. Abbiamo testato tantissime cuffie da gioco e abbiamo distillato il meglio di loro che trovi qui di seguito.

Acquistare una cuffia da gioco nel 2018

Vuoi un auricolare cablato o wireless? La compatibilità con le console di gioco è importante per te o le userai solo col PC? Queste sono le due grandi considerazioni in ogni acquisto di cuffie.

CABLATE O WIRELESS. Tieni presente, in primo luogo: le cuffie cablate generalmente costano meno e, ovviamente, non devono mai essere caricate. Quindi, se sei un utente di PC che gioca alla tua scrivania, potresti voler attenerti alle opzioni cablate per risparmiare su costi e semplicità. Un auricolare cablato non morirà mai durante i momenti di tensione. Dall’altra parte non si può negare la comodità di poter correre fino in cucina per il caffè (o la tua bevanda energetica preferita) senza dover rimuovere le cuffie.

UNA SPECIFICA PRINCIPALE: APTX. Se segui il percorso wireless, cerca gli auricolari che supportano la tecnologia aptX di Qualcomm, una tecnologia di compressione (codec) che è stata utilizzata per decenni nella Tv, nei film, nell’audio dei cinema e da migliaia di stazioni radio. In breve, se hai provato la qualità audio Bluetooth negli anni passati e lo hai odiato (sicuramente è stato male per molto tempo), prova con un auricolare abilitato aptX. Finché l’hardware di base è buono, rimarrai piacevolmente sorpreso dall’audio.

TUTTO SUL LOOK. Certo, hai anche alcuni elementi estetici da considerare, che saranno puramente soggettivi. Non tutti hanno bisogno o vogliono luci RGB intorno alla loro testa. Ma se vuoi accoppiare le tue cuffie con una tastiera e un mouse della stessa azienda, e tutte sono dotate di effetti di luce che possono essere sincronizzati attraverso le periferiche, l’effetto può essere accattivante e utile all’interno di un gioco se il software ti consente di abbinare eventi di gioco o stati (come danno inflitto) a specifici effetti di luce.

FASCIA E PADIGLIONI. Il comfort è ovviamente più soggettivo rispetto alla misurazione dell’output e dell’ingresso audio, e dovresti diffidare delle cuffie morbide con spessi rigonfiamenti e schiuma a basso costo. Potrebbero sembrare buoni e sentirsi comodi, ma i nostri test su questi tipi di cuffie spesso rivelano prestazioni acustiche deludenti. Il materiale del cuscinetto per le orecchie può fare un’enorme differenza in quello che le tue orecchie percepiscono realmente.

1. Migliore cuffia da gioco wireless: STEELSERIES SIBERIA 800

STEELSERIES SIBERIA 800


Gli auricolari wireless richiedono batterie e tecnologia di streaming, che li rendono fondamentalmente più complessi (e quindi di solito più costosi) rispetto alle loro controparti cablate. Ma non si può negare la libertà che possono permettersi, permettendoti di correre per uno spuntino o di rispondere alla porta senza dover toglierli. Inoltre, non ti inciamperai mai sui fili. Ricordati solo di caricarli prima di quella grande battaglia. Non vuoi che il tuo audio si spegni nel mezzo della mischia.

PRO

  • Costruzione hardware di alta qualità
  • Eccellente connessione wireless grazie alla radio multicanale
  • Ricco di funzionalità e opzioni
  • Eccellente qualità audio e microfono

CONTRO

  • Prezzo
  • Materiali un po’ deludenti per questa fascia di prezzo
  • Un po’ pesanti

VERDETTO

Il prezzo di €230 non rende le Siberia 800 un vero affare, tuttavia tale prezzo si giustifica per chi è disposto a spendere di più per una soluzione wireless con funzionalità che in genere non si trovano nelle cuffie tradizionali.

2. Migliore cuffia da gioco cablata: CREATIVE SOUND BLASTERX H5

CREATIVE SOUND BLASTERX H5


Come rilevato sopra, le cuffie cablate tendono a costare meno delle loro controparti wireless e non è necessario caricarle. Questo tende a renderli più affidabili poiché non moriranno nel bel mezzo di una battaglia tesa. Se giochi sempre alla scrivania o davanti al tuo computer portatile, un buon auricolare con cavo può offrire molte funzioni eccezionali a costi contenuti. E la connessione cablata consente di ottenere sempre la migliore qualità audio che l’hardware può offrire, senza le potenziali complicazioni di interferenze o compressione.

PRO

  • Padiglione brevettato a sospensione del telaio
  • Grande comfort e vestibilità
  • Buona qualità del microfono
  • Esperienza audio superba

CONTRO

  • Prezzo

VERDETTO

La nostra esperienza con la Creative Sound BlasterX H5 è stata abbastanza positiva e non esiteremmo a raccomandarla. Se preferisci un suono neutro e di regolare manualmente l’acustica risultante attraverso un equalizzatore, prova queste Creative Sound BlasterX H5 e ci darai ragione.

3. Migliori cuffie da gioco economiche: ROCCAT RENGA

ROCCAT RENGA


Dato che le cuffie wireless in genere costano più dei modelli cablati, i modelli di budget apparteranno spesso a questa categoria. Ma ciò non significa che debbano venire meno sulle funzionalità. I migliori auricolari economici hanno una qualità del suono superiore alla media per la loro fascia di prezzo e un solido set di funzionalità, mentre spesso risparmiano sul design e le funzionalità che non aggiungono molta sostanza o utilità.

PRO

  • Prezzo basso
  • Aspetto solido e tanto comfort
  • Qualità del suono decente a questa fascia di prezzo

CONTRO

  • Cavo rigido
  • Driver sottodimensionati
  • Il design aperto lascia passare il rumore ambientale e consente alcune perdite di suono

VERDETTO

Roccat riesce a confezionare alcuni raffinamenti nel Renga, anche a questo prezzo basso. La compagnia ha dovuto scendere a compromessi, ovviamente, ma il comfort e la qualità dell’hardware sono ammirevoli e la qualità audio e del microfono sono abbastanza ragionevoli. Questo cuffia ha un valore eccellente.