Dopo aver preparato e degustato più di 100 caffè espresso, lungi, latte macchiati e cappuccini, abbiamo determinato che tutte le macchine Nespresso producono bevande identiche. Non amiamo il sapore di Nespresso, ma per coloro che preferiscono il caffè espresso alle bevande gassate, una macchina Nespresso è il modo più veloce e più conveniente per fare qualcosa di simile a casa. Ci piace la compatta Essenza Mini perché produce caffè della stessa qualità di macchine che costano centinaia euro in più senza avere gli extra fronzoli.

L’Essenza Mini è piccola e potente, in grado di produrre gli stessi espressi e lungo di qualsiasi altra macchina Nespresso nella sua linea. La sua struttura sottile e accattivante può adattarsi anche alla cucina più piccola e la sua semplicità la rende la macchina da caffè Nespresso più facile da usare e da pulire. Non lasciarti ingannare dall’ampia gamma di macchine che ti fanno pagare centinaia di dollari in più per funzionalità che non renderanno il tuo caffè più gustoso, come la tecnologia Bluetooth. L’Essenza Mini offre il miglior rapporto qualità/prezzo.

La maggior parte delle persone ha bisogno solo di Essenza Mini, ma CitiZ è un aggiornamento logico se si desidera qualcosa di un po’ più grande e robusto, con più parti in acciaio e una piattaforma rialzata più ampia. La CitiZ ha un serbatoio d’acqua e un cassetto delle capsule usate più spazioso rispetto a l’Essenza Mini, rendendola una scelta migliore per la preparazione di bevande per grandi gruppi di persone. Così persino se la si compra solo per uso personale, non sarà necessario svuotare le capsule o riempire d’acqua frequentemente. Per il resto, la CitiZ non fa molto di più dell’Essenza Mini, che è il motivo per cui non è la nostra migliore scelta, ma può fare un decente ristretto se lo si desidera.

Cosa aspettarsi da una macchina Nespresso

Il vero fascino di Nespresso è la sua semplicità, velocità e coerenza. Le macchine sono sorprendentemente semplici da usare e non richiedono da te nulla più che di inserire una capsula e premere un pulsante. Fanno una bevanda calda simile al caffè espresso in pochi minuti. E hanno la migliore coerenza. Indipendentemente dal modello, la macchina offre la stessa qualità di bevanda ogni singola volta.

Una macchina Nespresso produce bevande al semplice tocco di un pulsante forzando l’acqua calda attraverso una piccola capsula di alluminio monouso riempita con chicchi finemente macinati. Il risultato assomiglia ad un espresso. Ma Nespresso non è un vero espresso. Sebbene l’espresso sia prodotto in modo simile, la risultante bevanda dovrebbe avere un corpo più denso e sciropposo. Un buon espresso dovrebbe essere concentrato, ricco e dolce, non aspro o amaro. Nespresso si avvicina un po’, producendo una sottile e concentrata dose di caffè con una corona di crema (la schiuma aromatica formata da bolle d’aria che si uniscono agli oli solubili del caffè) che aderisce e rimane. Ma Nespresso non ha quella consistenza densa e sciropposa del vero caffè espresso.

Il sapore delle bevande Nespresso ha lasciato molto a desiderare. Abbiamo assaggiato 20 capsule nella linea Original e abbiamo trovato che tutti i caffè loro erano bruciati e arrostiti al punto da poter rilevare le note di carbonio. La maggior parte del caffè Nespresso non ha il sapore del caffè che potresti trovare in una caffetteria artigianale, con sapori come frutta o noci o caramello. Invece, Nespresso assomiglia al caffè tostato scuro che servono da Starbucks.

Chi dovrebbe prendere una Nespresso

Se la convenienza è la tua passione, Nespresso è il modo più veloce e più semplice per preparare una bevanda simile al caffè espresso. Tutto quello che devi fare è inserire una capsula nella macchina e premere un pulsante. Altri metodi di preparazione del caffè concentrato possono essere più complicati e disordinati. Ad esempio, una caffettiera Moka, che però richiede un’attenta pulizia dopo ogni utilizzo. Un Aeropress ha una leggera curva di apprendimento e più pezzi da pulire.

Ciò che si ottiene da una macchina Nespresso non è esattamente espresso, ma più una bevanda sottile, ultra-concentrata e delle dimensioni del caffe espresso. Realizzare veri espressi a casa è un mestiere costoso e dispendioso in termini di tempo.

Nespresso è invece fantastica se vuoi una bevanda ultra-concentrata o un caffè mattutino. Ma se vuoi solo una tazza di caffè, ci sono molte altre configurazioni che ti serviranno meglio, anche se richiedono un po’ più di tempo e fatica.

Una bevanda Nespresso è inoltre più economica di qualsiasi cosa tu possa comprare in un bar locale ma non è il caffè più economico che puoi fare. Al momento della scrittura, le capsule della linea Original di Nespresso costano tra i 60 e gli 80 centesimi e le capsule della linea Vertuo costano da 80 cent a €1,25. In ogni caso, bere una tazza quotidiana di Nespresso per un anno ti farà risparmiare rispetto all’acquisto di un caffè espresso in un bar ogni giorno. D’altra parte, Nespresso è più costoso della produzione di un normale caffè a casa. Dieci capsule di Nespresso Arpeggio costano circa €6,00, e ogni capsula contiene 5 grammi di caffè il che lo rende circa quattro volte più costoso di persino i più ricercati chicchi.

Un’altra cosa: Nespresso ha storicamente affrontato le critiche degli ambientalisti per aver creato enormi quantità di rifiuti attraverso le sue capsule monouso. Da allora l’azienda ha ampliato e aggiornato il proprio programma di riciclaggio, che è piuttosto facile da usare. Ma se la sostenibilità è una tua preoccupazione, potresti evitare Nespresso in primo luogo.

Come abbiamo scelto

Nespresso ha due linee separate di macchine per caffè espresso: la linea Original e la linea Vertuo. La linea Original utilizza capsule Nespresso di dimensioni standard per preparare caffè espresso, lungi e ristretti. Le macchine originali producono il caffè perforando la capsula e pompando acqua calda ad alta pressione attraverso di essa, permettendo al caffè preparato di colare fino a una tazza.

La seconda linea Vertuo di Nespresso è in grado di produrre caffè espresso, lungi e qualcosa simile al caffè (con crema). Di conseguenza, la linea Vertuo ha due dimensioni di capsule: una più piccola per espresso e una più grande per caffè. Le capsule Vertuo sono leggermente più costose delle capsule Original e includono anche i codici a barre che indicano alla macchina il tipo di bevanda da preparare. Questi codici a barre assicurano che non è necessario premere un pulsante più di una volta e, convenientemente per Nespresso, rende molto più difficile per le persone l’utilizzo di capsule di terze parti.

Le macchine Vertuo producono il caffe in modo diverso, facendo girare la capsula 7.000 volte al minuto per creare una forza centrifuga che estrae il caffè. Nespresso definisce questa tecnologia di centrifusione, un concentrato di fusione a centrifuga. Questo processo crea una crema che è straordinariamente densa e irregolarmente spumeggiante, più schiuma che crema. Diversi blogger la trovano meno desiderabile della crema prodotta dalle macchine della linea Original. La crema da sola è una sostanza amara, e troppa può sopraffare il tuo espresso.

Considerando tutto ciò, abbiamo deciso di concentrare i nostri sforzi di collaudo principalmente su macchine della linea Original, aggiungendo un’unica macchina dalla linea Vertuo per vedere le differenze. Per restringere la nostra lista, abbiamo confrontato tutte e 14 le macchine in entrambe le linee, rilevando caratteristiche come il tempo di riscaldamento, la dimensione del serbatoio e le opzioni di infusione. Abbiamo anche letto una serie di blog di caffè e caffè espresso, recensioni di Amazon e discussioni di Nespresso su Reddit prima di stabilirci su quattro modelli da testare. Dalla linea Original, abbiamo scelto Essenza Mini e CitiZ, macchine economiche ma in grado di produrre le bevande di base di Nespresso. Abbiamo anche scelto di testare la Lattissima+, la macchina meno costosa fornita con un montalatte integrato, per vedere come il suo latte macchiato e cappuccino fossero in confronto a quelli che potevamo fare da soli. Dalla linea Vertuo abbiamo selezionato VertuoPlus, la macchina più nuova della serie.

Come abbiamo testato

Per testare le macchine, abbiamo preparato ogni singola bevanda possibile con ogni macchina che abbiamo testato. Abbiamo anche organizzato degustazioni affiancate di espressi e lungi prodotti da ogni macchina con una capsula di miscela di Arpeggio. Con VertuoPlus, abbiamo fatto delle bevande con due capsule della linea Vertuo: la miscela Altissio per espresso e la miscela Odacio per caffè. Per testare il modo in cui le macchine mantengono la qualità al uso ripetuto abbiamo realizzato sei tazzine di espresso preparati di fila con ciascuna macchina.

1. La macchina Nespresso che raccomandiamo: Essenza Mini

La macchina Nespresso che raccomandiamo Essenza Mini

In termini di qualità delle bevande che fanno, tutte le macchine Nespresso sono praticamente le stesse, quindi quella meno costosa è la soluzione migliore. L’Essenza Mini è la nostra scelta perché produce la stessa bevanda simile a un espresso di qualsiasi altro modello della linea Original per una frazione del costo. Il telaio sottile e ordinato di Essenza Mini occupa meno spazio di un bollitore per l’acqua calda e può essere facilmente spremuto tra gli elettrodomestici da cucina sul piano da appoggio. Inoltre, è disponibile in due forme e cinque colori per integrarsi perfettamente con qualsiasi cucina.

L’Essenza Mini è una macchina Nespresso completamente funzionale, anche se di base. Un rappresentante Nespresso ci ha confermato che la tecnologia di produzione della Essenza Mini è esattamente la stessa di ogni altra macchina della linea Original. Quindi, quando acquisti una macchina Nespresso più costosa, ciò che stai effettivamente pagando è la compatibilità Bluetooth. Certo, le macchine più costose offrono anche serbatoi più grandi e possono contenere più capsule usate. Ma la ricarica del serbatoio dell’acqua di Essenza Mini o lo svuotamento del contenitore dei rifiuti impiega solo pochi secondi, e non pensiamo che lo stoccaggio extra valga un centinaio di euro in più.

La macchina compatta non occupa spazio inutile. E’ più piccola di un tostapane. Il suo serbatoio d’acqua rimovibile contiene acqua sufficiente per fare otto caffè o quattro caffè lungi senza bisogno di una ricarica. E il suo contenitore delle capsule usate si riempie dopo cinque o sei usi, cosa che non sembra sconveniente. Ci piace che L’Essenza Mini manchi di alcune delle funzionalità delle macchine Nespresso più costose, come la testina stilizzata di KitchenAid oi contenitori di latte della serie Lattissima. È più facile da usare come risultato di questa riduzione a due soli pulsanti: uno per un espresso e uno per caffè lungo. È anche più facile da pulire.

Come ogni altra macchina della linea Original, l’Essenza Mini produce un espresso con una crema più ricca rispetto alle macchine della linea Vertuo. La crema prodotta dalla linea Original è impressionante, con uno strato uniforme di minuscole microbolle. La linea Vertuo, tuttavia, produce un cappello di bolle ridicolmente aerato che può raggiungere un quarto dell’altezza dell’espresso. È meno spuma e più schiuma. La presenza o la dimensione della crema non indica un caffè migliore, e troppa crema può renderlo troppo amaro. La crema indesiderata della linea Vertuo, così come il suo peso e i codici a barre che ti impediscono di utilizzare capsule di terze parti, hanno reso la linea Original una scelta facile.

Essenza Mini viene fornito con una garanzia di un anno e assistenza a vita dalla hotline tecnica di Nespresso. Se la tua macchina necessita di riparazioni, Nespresso ti invierà una macchina in prestito mentre la tua si ripara. Il sito Nespresso include anche video didattici che spiegano come pulire e decalcificare la macchina, che raccomandano di fare ogni tre mesi. È anche possibile acquistare kit disincrostanti sul sito.

Difetti

L’Essenza Mini è l’unica macchina della linea Original che non può produrre un caffè ristretto. Ma l’espresso è comunque più popolare, e l’Essenza Mini può produrre il caffè lungo. A differenza delle più costose macchine Nespresso, l’Essenza Mini ha un esterno realizzato interamente in plastica. Infine l’Essenza Mini ha fatto fatica a superare i nostri test dopo aver preparato decine di caffè espresso. Questo potrebbe essere un problema se pianifichi di sfornare molte tazze alla fine di una grande cena. Ma se la lasci riposare un minuto tra un caffè e l’altro la quantità non dovrebbe essere un problema.

2. Scelta “premium”: Nespresso CitiZ

Scelta “premium” Nespresso CitiZ

Se vuoi una Nespresso più grande e durevole con una capacità maggiore, ci piace la CitiZ. La macchina può produrre un espresso, un caffè lungo o uno ristretto e in più vanta un serbatoio dell’acqua e un contenitore di capsule usate più grande rispetto alla nostra scelta primaria. La CitiZ presenta anche tocchi di design più attenti, come un vassoio espresso in acciaio che può essere ribaltato quando si vuole fare un caffè lungo e hai bisogno di usare una tazza più alta.

La CitiZ si sente come un Essenza Mini più lussuosa senza scivolare nel territorio frivolo delle app Bluetooth o dei menu touchscreen. I suoi vassoi d’acciaio sembrano eleganti e robusti, ed è un po’ più comodo dover riempire un serbatoio dell’acqua più capiente e svuotare le capsule usate dopo nove caffè e non ogni cinque o sei. La CitiZ ha le dimensioni di una scatola da scarpe verticale. Occupa poco più spazio di Essenza Mini, ma la sua altezza è impressionante e aggiunge alla sua statura.

La CitiZ costa circa €100 in più rispetto all’Essenza Mini con aggiornamenti utili ma marginali. Se non ti interessa il design imponente, non pensiamo che ci sia un motivo significativo per acquistare la CitiZ su l’Essenza Mini, più piccola ma lo stesso capace. Funzionalità extra come l’opzione per caffè ristretto sono utili solo se le usi.

Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell’e-commerce.

Effemeride.it supporta i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa.

Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche.

Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook.

Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti alla nostra Newsletter. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.