Asus ROG Strix Scope recensione: una degna tastiera da gioco

Affidabile, efficiente e compatta

0
7
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Prezzo
  • Reattiva
  • Affidabile
  • Compatta
  • Tasto Stealth (F12)
  • Design accattivante
  • Costruzione di qualità
  • Ottima per i sparatutto in prima persona
  • Bellissimi effetti RGB e e supporta per AURA Sync
  • Interruttori Cherry MX RGB: Rosso, Blu, Nero, Marrone, Speed Silver e Silent Red

CONTRO

  • Tasti oscillanti
  • No poggiapolsi
  • No USB passthrough
  • No controlli multimediali dedicati
  • Il software lascia qualcosa da desiderare

Il vino buono è nella botte piccola… almeno questo è il caso per la tastiera Asus ROG Strix Scope. Aderendo alla filosofia del “meno è più”, questa tastiera meccanica toglie tutto il superfluo per diventare un bisturi da gioco.

Non lo sembra però; sfoggia un design sobrio, soprattutto per un dispositivo che costa EUR 156,72. È elegante ma innegabilmente modesta.

Non è la tastiera da gioco più economica del mondo, ma nemmeno la più costosa. Considerando le caratteristiche con cui viene fornita, come gli interruttori meccanici e l’illuminazione RGB, pensiamo che il prezzo sia giustificato.

Asus ROG Strix Scope – Design

Asus ROG Strix Scope – Design

A prima vista, il design dell’Asus ROG Strix Scope è piuttosto sobrio. Nonostante sia una tastiera full-size con il tastierino numerico incluso, la dimensione complessiva del suo corpo è mantenuta incredibilmente compatta a 440x137x39mm. Questo è dovuto al fatto che c’è poco spazio tra i bordi della tastiera e i tasti che corrono lungo la parte superiore, inferiore e laterale.

La mancanza di spazio sprecato, così come l’assenza di tasti aggiuntivi (multimedia/macro), aiutano a mantenere la Scope a una dimensione gestibile, senza che si senta stretta o scomoda. Le sue dimensioni compatte ti consentono anche di portarla comodamente con te mentre viaggi.

Tuttavia, ciò significa anche che la Scope non è dotata di un poggiapolsi, a differenza di altre tastiere in questa fascia di prezzo. Il poggiapolsi può avere un grande impatto sul comfort, quindi potresti deciderti di acquistarne uno comunque.

Anche se il design è uno dei più semplici che abbiamo visto, questo non significa che la Scope sia noiosa. L’illuminazione RGB non lascia dubbi sul fatto che si tratta di una tastiera rivolta ai giocatori, e può essere configurata con il software Asus Aura Sync, il che significa che può essere sincronizzata con i dispositivi compatibili.

E nonostante l’Asus ROG Strix Scope non ha tasti multimediali dedicati, i tasti funzione nella parte superiore della tastiera (da F1 a F9) hanno funzioni secondarie che possono essere attivate premendo il tasto Fn.

Altre scelte di design incentrate sul gioco includono i tasti WASD extra che sono disponibili in color argento e consentono di sostituire i tasti WASD standard, in modo che siano più facili da individuare. C’è anche un tasto Ctrl più ampio del solito, che rende più facile azionarlo durante frenetiche sessioni di gioco.

Il pulsante F12, infine, funge da tasto “Stealth”. Premendolo disattiva istantaneamente l’audio e nasconde tutte le app, offrendo privacy in un modo semplice e veloce. Immaginiamo tutti per cosa verrà utilizzato questo tasto…

Asus ROG Strix Scope – ASUS ROG Armoury 2

Asus ROG Strix Scope - ASUS ROG Armoury 2

La tastiera ASUS ROG Strix Scope può essere personalizzata con l’aiuto del software ASUS ROG Armoury 2. Questa app ti permette di creare profili per la tastiera e:

  • Modificare l’illuminazione
  • Impostare quali tasti sono disattivati in modalità gioco
  • Registrare e assegnare macro
  • Sincronizzare gli effetti di luce con altri dispositivi compatibili con Aura
  • Controllare le statistiche sul numero di battute che fai

È inoltre possibile creare e utilizzare fino a cinque profili, che Scope può memorizzare sulla sua memoria flash.

Il software ASUS ROG Armoury 2 è abbastanza buono per la personalizzazione di base e per la sincronizzazione degli effetti di luce. Tuttavia, non si avvicina a ciò che offre la concorrenza.

Asus ROG Strix Scope – Prestazioni

L’Asus ROG Strix Scope è dotata di interruttori Cherry MX: Red, Brown, Blue, Black, Speed Silver e Silent Red. Pertanto ti offre un’ampia scelta e ti permette di acquistare il modello che complimenta il tuo stile di gioco.

La tastiera è comoda da usare per il lavoro quotidiano e gli interruttori Cherry MX Red (la nostra scelta) si sentono comodi e reattivi. È anche un po’ più silenziosa da digitare rispetto ad altre tastiere meccaniche che abbiamo testato, ma offre lo stesso quel “click” soddisfacente quando si premono i tasti.

Questa sensibilità reattiva e tattile della nostra Scope si traduce bene nel gioco, dove la tastiera tiene facilmente il passo con il mio frenetico modo di giocare.

Mi piace mantenere le cose semplici durante il gioco, quindi non mi mancano i pulsanti macro dedicati. Tuttavia, se tu vuoi assegnare macro, puoi farlo sia usando Asus ROG Armoury 2, oppure al volo utilizzando le scorciatoie da tastiera, piuttosto che dover passare attraverso il software.

L’Asus ROG Strix Scope è un ottima tastiera gaming che offre un’esperienza semplice, ma affidabile, veloce e reattiva, e pur sempre confortevole.

Cosa non ci è piaciuto dell’Asus ROG Strix Scope?

Mentre è bello avere un sacco di opzioni quando si tratta di tipi di interruttori, la realtà è che si possono trovare gli stessi interruttori in innumerevoli altre tastiere. A differenza degli interruttori Razer o Logitech quelli Cherry MX sono difficilmente esclusivi.

Mi sono anche trovato a desiderare che l’Asus ROG Strix Scope avesse una ruota del volume.

Asus ROG Strix Scope – Verdetto

C’è molto da ammirare sulla semplicità di Asus ROG Strix Scope. La mancanza di pulsanti aggiuntivi e il design poco sofisticato ti consentono di ottenere una tastiera compatta che inchioda le basi. Si sente comoda da usare, è reattiva quando si gioca, e ci sono alcune caratteristiche interessanti come il tasto CTRL più ampio e il tasto “Stealth”.

Solo perché il design è sobrio, non significa che la tastiera sia noiosa. Inoltre, se hai altre periferiche compatibili con Asus Aura, la Scope si adatterà perfettamente.

Tuttavia, manca di alcune caratteristiche che hanno tastiere dal prezzo simile, e il design impallidisce rispetto alla Roccat Vulcan 120 Aimo (EUR 159,99).

Comunque sia, se stai cercando una tastiera meccanica da gioco affidabile, efficiente e compatta, allora l’Asus ROG Strix Scope (EUR 156,72) è una scelta eccellente.

Leggi anche: MIGLIORI TASTIERE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
RASSEGNA PANORAMICA
Prezzo
8.5
Ergonomia
8.5
Design
9
Qualità
9
Comfort
9
Rumore
9.5
Prestazioni
9.5
Interruttori
9.5
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi