I migliori computer portatili per uso quotidiano 2019

0
20
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Siamo andati alla ricerca del miglior computer portatile per attività di base come l’invio di e-mail e la visione di film.

Comprare un nuovo computer portatile è sicuramente uno degli acquisti tecnologici più scoraggianti che si possono fare. C’è una quantità intimidatoria di prodotti sul mercato, che fanno una quantità vertiginosa di cose. Come trovi il miglior laptop per le tue esigenze in questo pagliaio di microchip?

Il primo passo per rispondere a questa domanda è capire quali sono effettivamente queste esigenze – e la verità è che per la maggior parte di noi, la risposta è compiti di base come inviare e-mail, navigare su internet, guardare film o programmi televisivi. In questo caso, ci sono sia buone che cattive notizie: quasi tutti i nuovi dispositivi sul mercato sono all’altezza di fare ciò di cui hai bisogno – ma questo significa che può essere difficile capire se il denaro che paghi sia un investimento utile. Dovresti optare per un laptop economico o più caro?

Se lo userai solo per navigare in Internet, guardare Netflix ed eseguire attività di base in programmi come Word, allora vai per un laptop che costa meno di €300. Per un buon tuttofare da usare per applicazioni di lavoro come fogli di calcolo e presentazioni, consiglierei dispositivi sopra i €400. I laptop di gioco e quelli premium partono da circa €700.

Come per la maggior parte delle cose nella vita, più spendi è migliore sarà l’esperienza e qualità che otterrai.

Ma quanto conta quell’esperienza e quella qualità? €300 potrebbero comprarti un laptop per Netflix, ma sarebbe meglio spendere di più per opzioni aggiuntive, come uno schermo FHD e buoni altoparlanti? Per caso i modelli da 300 euro sono così mal progettati da trovarli scomodi da scrivere dopo 20 minuti, o troppo pesanti da portare in borsa?

Queste sono il tipo di domande che ho tenuto a mente durante la recensione dei laptop per questo articolo. Volevo trovare il miglior laptop per l’utente occasionale – persone che vogliono una macchina che faccia bene le basi ed è progettata per un uso frequente, senza necessariamente offrire la potenza di elaborazione grafica richiesta dai giocatori o dagli editori di film o dai progettisti di software.

Ho scoperto che le specifiche tecniche erano meno importanti nel processo decisionale di quanto si potrebbe pensare. I laptop odierni hanno processori davvero buoni. Ho incluso una spiegazione dettagliata sui meriti dei diversi processori in fondo a questo articolo, ma onestamente, se stai cercando un laptop da tutti i giorni, qualunque cosa tu scelga sarà all’altezza del compito.

Inoltre, non sarà necessario preoccuparsi troppo nemmeno del sistema operativo. Ci sono fondamentalmente tre scelte qui. Windows, macOS e ChromeOS. Tutti sono ottimi sistemi operativi che hanno modi leggermente diversi di fare le cose. Sono tutti intuitivi e sono stati testati a lungo, quindi qualsiasi cosa tu scelga, molto velocemente ti sentirai a casa. Windows è forse un po’ più tecnico, macOS è un po’ più user-friendly, ChromeOS ha un po’ meno supporto per gli sviluppatori di software, ma in realtà non farà molta differenza per i profani.

E infine l’archiviazione che è stata completamente cambiata negli ultimi anni. Anche se potresti essere abituato ai computer portatili con dischi rigidi da 500GB, al giorno d’oggi non ne troverai molti con più di 256GB. La maggior parte dei produttori preferisce utilizzare un disco rigido esterno o un archivio cloud. Spiego un po’ di più su questo nelle FAQ in fondo a questo articolo, ma non essere troppo sorpreso se vedi un laptop con meno spazio di archiviazione di quanto ci si aspetterebbe.

Google Pixelbook

Google Pixelbook

  • DaVedi su Amazon.it
  • Dimensione dello schermo: 12.3 pollici
  • Peso: 1,1 kg
  • Durata della batteria: 10 ore
  • Sistema operativo: Chrome OS
  • Spazio di archiviazione: 128GB-512GB

I Chromebook sono in circolazione da un po’ di tempo: portatili piccoli e leggeri che utilizzano il sistema operativo di Google, e danno priorità alla convenienza rispetto a tutto il resto. Non troverai programmi come Word o Excel; sono stati sostituiti dalla suite di applicazioni di Google, tra cui Documenti Google, Fogli Google e Gmail, che abitualmente salvano file nel cloud piuttosto che sul disco rigido. L’idea rivoluzionaria è che puoi riprendere il tuo lavoro ovunque ti trovi, qualunque dispositivo tu stia usando.

Per un po’, Google ha essenzialmente affiliato ChromeOS a produttori di hardware come HP, e i Chromebook sono sempre stati realizzati da altre aziende. Il Pixelbook è il primo tentativo di Google di andare solo, consentendo ai creatori del sistema operativo di mostrare esattamente come dovrebbe essere gestito il loro sistema.

L’idea generale è che il Pixelbook diventi l’avversario di Apple MacBook, e per me, è un enorme successo. È leggerissimo e portatile, facile da usare, stupendo da vedere, e dotato della fantastica capacità di trasformarsi in un tablet.

Google ha progettato un vero contendente. Il Pixelbook sembra – e si sente – premium. All’interno, trovi una tastiera molto piatta che è davvero comoda da digitare e non si sente mai angusta, nonostante le sue dimensioni ridotte. Ho trovato facile lavorarci per tutto il giorno.

Con lo schermo chiuso, il tutto è spesso solo 20,6mm, quindi è ideale da far scivolare in uno zaino o una valigetta. Il prezzo che si paga per le ridotte dimensioni è la mancanza di porte, con solo due porte USB-C e nessuna porta HDMI per collegare un monitor o un televisore.

Ho portato il Pixelbook da e verso il lavoro ogni giorno e a malapena l’ho notato nella mia borsa.

Il Pixelbook ha anche una cerniere a 360 gradi. Girando lo schermo tutto intorno il computer diventa un tablet. È importante sottolineare che sembra un vero tablet – ha circa le stesse dimensioni e peso – mentre altri laptop si sentono troppo goffi una volta che si sono trasformati in tablet.

Per quanto riguarda la qualità dello schermo, è eccellente. Il Pixelbook ha una risoluzione di 2400×1600 pixel (meglio di un televisore HD, ma non abbastanza buono come un 4K), è luminoso, nitido e riproduce i colori molto bene. Non è lo schermo più grande di questa lista – Google lo elenca come un 12,3 pollici, ma senza le cornici è un 12” – ma sembra cristallino come nessun altro.

La durata della batteria è buona a dieci ore di utilizzo, ma dove effettivamente brilla è in standby. Ho lasciato il mio dispositivo di prova in standby con lo schermo chiuso per circa quattro giorni durante Natale e ha perso solo circa il 10% di durata della batteria. Per me, questo è utile: puoi lasciarlo sulla scrivania di casa, proprio come il tuo vecchio e grosso desktop, e non preoccuparti che non funzionerà la prossima volta che ti siedi a rispondere a una mail.

Il Pixelbook viene fornito con uno stilo, come è la moda del momento. Ho trovato che la Pixel Pen (EUR 132,99) è il miglior pennino che abbia mai usato, sembra precisa e si siede perfettamente nella mia mano. Per cosa l’ho usata? Beh, un po’ di disegno, un po’ di pittura, alcuni appunti scritti a mano. Sì, ok, gli stili sono ancora ingannevoli, ma almeno quello di Google funziona bene.

Tutto questo per dire che il Google Pixelbook è il miglior laptop per uso quotidiano. Amo il design, mi piace come è leggero e la velocità è grande. Ne comprerei uno in un batter d’occhio… se il denaro non fosse importante.

E qui sta la mia unica vera lamentela con il Pixelbook. Vedi su Amazon.it mi sembrano un po’ troppo. Probabilmente è indicativo del fatto che Google miri al mercato di Apple, ma penso che sia un peccato che non abbiano trovato un modo per vendere una versione del modello per un paio di centinaia di euro in meno, perché potrei immaginare vaste fasce di giovani e studenti sborsare €800 per questo, ma non Vedi su Amazon.it.

In ogni caso, se hai i soldi, questo è quello da comprare.

ASUS Zenbook 14

ASUS Zenbook 14

  • DaEUR 1.280,29
  • Dimensioni dello schermo: 14 pollici
  • Peso: 1,3 kg
  • Durata della batteria: fino a nove ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 256GB-1TB

Il ben affermato produttore di computer Asus ha sfornato Zenbooks dal 2011 e siamo ora alla 14a iterazione. Il focus di questa famiglia è sempre stato quello di minimizzare il loro ingombro: sono piccoli e leggeri.

A differenza di altri piccoli portatili, la gamma Zenbook si distingue con uno chassis in alluminio spazzolato che aiuta questi computer a sembrare molto più premium.

L’edizione 2018 che ho testato è del 13% più piccola del modello dell’anno precedente. Personalmente, mi piace molto.

Guarda questo prodotto e inizierai a vedere piccole idee intelligenti che risparmiano spazio. Lo schermo è essenzialmente privo di lunetta e la tastiera include un touchpad che si trasforma in un tastierino numerico – buono per coloro che trascorrono molto tempo con i fogli di calcolo.

A differenza del Pixelbook, Asus è dotato di una vasta gamma di porte: due porte USB, una porta HDMI, una porta USB-C, un jack per cuffie, anche uno slot per schede microSD. E anche a differenza del Pixelbook, non c’è nessuna modalità touchscreen o tablet. Tutto fa sentire lo Zenbook come un laptop tradizionale – e questo non è male. Come laptop di base, vale la pena un posto sul nostro podio. Consigliato.

Lenovo Yoga 530

Lenovo Yoga 530

  • DaEUR 649,99
  • Dimensioni dello schermo: 14 pollici
  • Peso: 1,6 kg
  • Durata della batteria: fino a otto ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 128 GB

Alcuni anni fa Lenovo era meglio conosciuto come creatore di computer portatili solidi e insignificanti. Poi arrivò lo Yoga. Lenovo è stato il primo a usare le cerniere a 360 gradi, consentendo di trasformare il laptop in un tablet.

Il design dello Yoga è sobrio ed elegante. Lo schermo è ampio e non spreca troppo spazio con cornici inutili (anche se ce n’è una grande sul bordo inferiore).

Tutto è perfettamente in proporzione qui e ben pensato. C’è una tastiera ampia con tasti morbidi e silenziosi. Uno schermo Full HD ampio e luminoso. Due porte USB vecchio stile. È anche possibile ottenere uno scanner di impronte digitali per una maggiore sicurezza e per effettuare pagamenti tramite PayPal in modo più sicuro.

Simile al Pixelbook, questo è un ibrido tra laptop e tablet, quindi puoi capovolgere la tastiera dietro lo schermo. Purtroppo, ho trovato che è un po’ troppo pesante come tablet; ben 1.6kg, semplicemente non si sente così a proprio agio nelle mani o in grembo come i veri tablet.

Gli altoparlanti sono di buona qualità, anche se sono stranamente posizionati sul fondo del laptop. Perché sparare l’audio verso il basso, sulla tua scrivania?

Come per molti laptop, puoi giocare con le specifiche esatte. Il marchio sta attualmente vendendo tre diverse versioni di Yoga 530, e troverai ulteriori opzioni su Internet, ognuna con processori, spazio di archiviazione e altre specifiche interne leggermente diverse. Quindi assicurati di leggere attentamente ciò che stai ottenendo prima di acquistare.

Tutto sommato, ci sono pecche con questo Yoga 530 che mi hanno impedito di posizionarlo più in alto su questa lista, ma fondamentalmente, va molto bene come laptop quotidiano.

Per coloro che cercano qualcosa di base, questa è un’unità ideale per un prezzo equo (EUR 649,99).

Apple Macbook Air 2018

Apple Macbook Air 2018

  • DaEUR 987,99
  • Dimensioni schermo: 13,3 pollici
  • Peso: 1,3 kg
  • Durata della batteria: fino a 13 ore
  • Sistema operativo: Mac OS
  • Spazio di archiviazione: 128 GB-1,5TB

Una volta che hai deciso di acquistare un MacBook, nient’ altro può soddisfarti. Hanno un grande design, sono molto invidiabili, e certamente bestie a prezzi non convenienti. O sei suscettibile al loro fascino o non lo sei.

Il MacBook Air sembra assolutamente fantastico. Questo è il MacBook più piccolo di sempre; 17% più piccolo del suo predecessore, e questo significa che è leggero e facile da trasportare. Non è così leggero come il Pixelbook, ma ha uno schermo leggermente più grande.

Lo schermo è un display retina, che Apple utilizza su tutti i suoi altri Macbook e iPhone da un po’, ed è fantastico: luminoso, nitido, colorato. Apple ha tagliato le cornici, lasciando che lo schermo si distingua. Gli altoparlanti sono del 25% più rumorosi rispetto all’ultimo modello.

Il trackpad è fantastico, più grande della maggior parte degli altri sul mercato, e dispone di un sblocco con le impronte digitali e rilevamento della pressione. Cambiamenti piccoli ma graditi.

Forse meno benvenuta è la tastiera a farfalla, dove i tasti si posizionano più o meno piatti contro il dispositivo: personalmente l’ho odiata.

In ogni caso, questo è un cavillo minore. Il MacBook Air è certamente un laptop molto buono, e molto desiderabile. Ma va bene per l’uso quotidiano? Io direi di no. La verità è che per l’uso quotidiano, puoi trovare altri laptop che sono altrettanto buoni, e non costano tanto (EUR 987,99). Oppure puoi sborsare per un Pixelbook e ottenere un computer simile che funge anche da tablet.

Io so quale avrei scelto.

ASUS Vivobook S15

ASUS Vivobook S15

  • DaEUR 674,87
  • Dimensioni dello schermo: 15,6″
  • Peso: 1,8 kg
  • Durata della batteria: fino a sei ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 256 GB-512 GB

Mentre altri prodotti hanno lo scopo di diventare più piccoli e più sottili, Vivobook ha ostinatamente resistito. Se stai cercando qualcosa di un po’ più piccolo, questo non sarà quello che fa per te.

Quando lo si apre, la parte inferiore della cerniera dello schermo solleva la tastiera per consentire di digitare con un angolo più confortevole ed ergonomico. Permette inoltre alle ventole di essere più efficienti, un design intelligente che migliora l’utilizzabilità e le prestazioni a 360°.

Sono rimasto impressionato con lo storage ibrido. Vivobook è dotato di storage SSD e HDD (spiegato in dettaglio nella parte inferiore di questo articolo), il che significa che si ottiene sia un sacco di velocità che un sacco di spazio di archiviazione. L’idea è quella di salvare le app e i programmi sul SSD per consentire loro di avviarsi più velocemente e mettere foto e musica sul HDD. Funziona un piacere e il portatile si sente costantemente veloce da usare.

Dato che ha un grande schermo e tanto spazio di archiviazione, probabilmente non sorprende che sia anche uno dei laptop più pesanti che ho testato. In realtà penso che ASUS abbia fatto un lavoro impressionante nel mantenere basso il suo peso. Tuttavia, parte del risparmio di peso deriva da un telaio in plastica, che sembra economico e non troppo bello.

Anche la batteria è piuttosto scarsa con una autonomia di meno di sei ore (quattro ore con un uso intensivo), gli altoparlanti non sono nulla di cui parlare, e non mi interessa davvero la tastiera che sembra sprecare spazio.

Nel complesso, un laptop solido per qualcuno alla ricerca di tanto spazio di archiviazione.

HP Envy X360

HP Envy X360

  • DaEUR 826,13
  • Dimensioni dello schermo: da 13,3 pollici
  • Peso: da 1,3 kg
  • Durata della batteria: fino a 11 ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 128GB-1TB

Cerca qualsiasi forum sui laptop e la domanda che inevitabilmente troverai è: “Posso giocare Sims 4 su questo?” Beh, se è quello che stai cercando, non cercare oltre.

L’HP Envy è la cosa più vicina che puoi ottenere a un laptop da gioco senza essere un laptop da gioco. Quello che voglio dire è che sarà l’ideale per giocare a cose come Sims 4 o Football Manager, ma probabilmente non abbastanza per giocare a Call Of Duty o Warcraft.

Anche come laptop standard, sono rimasto abbastanza impressionato. Riesce a imballare una tastiera di dimensioni standard su un corpo portatile, e ottieni cerniere a 360 gradi, un touchscreen, fantastici altoparlanti, uno schermo luminoso e nitido e tutte le porte e le connessioni che potresti desiderare.

E’ fantastico da portare con se, e si ricarica in 45 minuti (un’ora secondo la mia esperienza).

Sono un po’ sorpreso che HP non abbia optato per un hard disk ibrido come l’ASUS Vivobook, che mi sembra assolutamente ideale per un laptop come questo (perfetto per installare giochi).

HP Pavilion X360

HP Pavilion X360

  • DaEUR 563,38
  • Dimensioni dello schermo: 15,6 pollici
  • Peso: 2 kg
  • Durata della batteria: fino a 12 ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 256 GB

HP Pavilion è il dispositivo che vi viene in mente quando uno dice la parola “laptop”. È ingombrante e pesante rispetto agli altri in questa lista, ma abbastanza bello, con uno schermo di buone dimensioni e una tastiera che non si sente mai stretta, indipendentemente da quanto tempo si lavora su di esso.

Ma non sbagliare, questo è un laptop economico. La costruzione sembra poco costosa, con l’esterno in plastica e uno schermo leggermente più opaco. E si riscalda rapidamente, il che mi fa preoccupare che possa non durare a lungo.

Sul lato positivo, è veloce, e una scelta solida per navigare su Internet, scrivere su Word e guardare il film occasionale, specie a questo prezzo (EUR 563,38).

Dell Inspiron 15 5000

Dell Inspiron 15 5000

  • DaNon disponibile
  • Dimensioni dello schermo: 15,6 pollici
  • Peso: da 2,3 kg
  • Durata della batteria: fino a otto ore
  • Sistema operativo: Windows
  • Spazio di archiviazione: 1TB

Si deve ammirare Dell per la natura equa con cui progetta i suoi computer portatili. Dal molto costoso XPS 15 (che ho testato, ma a EUR 1.533,21, non potevo giustificare di includerlo in questa lista) al economico Dell Inspiron 15 5000.

Quando lo apri, sembra e si sente molto vecchio stile. Ci sono enormi cornici intorno allo schermo e l’uso inefficiente dello spazio sul corpo del laptop rende la tastiera un po’ angusta. È anche molto pesante rispetto ad altri modelli.

D’altra parte, quelle grossi cornici contengono un grande schermo che è molto meglio di quelli su altri laptop economici.

A differenza della maggior parte degli altri laptop in questa lista, l’Inspiron 15 5000 utilizza un HDD tradizionale, il che significa che anche sul modello più economico, si ottiene 1TB di spazio di archiviazione che dovrebbe essere sufficiente per tutti.

Non è molto portatile, ma potrebbe diventare un buon computer di famiglia.

Domande frequenti sui laptop

Quanto spesso si dovrebbe aggiornare un laptop?

È necessario aggiornare il materasso ogni otto anni, la TV ogni cinque anni e il telefono ogni due anni. Personalmente ti consiglio di aggiornare il tuo laptop ogni tre o quattro anni, a seconda di quanto viene utilizzato durante questo periodo.

Ci sono marchi particolari che sono noti come migliori?

Quando si tratta di smartphone, tutti sanno che Apple e Samsung consegneranno sempre un prodotto di buona qualità, indipendentemente dal modello. È lo stesso per i produttori di laptop. Tutti i principali marchi di laptop (HP, Lenovo, Acer, Asus) producono dispositivi di buona qualità. E Apple si distingue da un punto di vista del design e della qualità.

Qual è la differenza tra un laptop e un notebook?

Un notebook è solo un laptop sottile e leggero. In generale, i notebook tendono a risparmiare spazio utilizzando dischi SSD piuttosto che i tradizionali HDD. Tuttavia, in questi giorni la maggior parte dei laptop più grandi utilizzano anch’essi gli SSD.

Quello che è un po’ diverso è un Cloudbook o Chromebook. Si tratta di computer portatili più piccoli con quasi nessun tipo di archiviazione. L’idea è che tu memorizzi tutti i tuoi file e dati nel cloud e li scarichi quando ne hai bisogno. Tutto bene, purché si dispone di una connessione internet decente, ma se si viaggia molto, questi potrebbero non essere l’ideale.

Qual è il miglior processore per un laptop?

Se stai acquistando un laptop per l’uso quotidiano, non hai bisogno di preoccuparti del processore in quanto non farai nulla che ha bisogno di molta potenza di elaborazione.

La stragrande maggioranza dei laptop utilizza processori Intel. Questi sono divisi in Core, Pentium e Celeron, il primo è ampiamente considerato il migliore, l’ultimo il peggiore. La maggior parte dei laptop in questa lista utilizza Intel Core che è disponibile nelle varietà i3, i5, i7 e i9 e ognuno ha nove generazioni che segnano lievi miglioramenti. Essenzialmente, più alti sono i numeri, migliore è il processore.

Ma, ancora una volta, dipende dal vostro uso. Se stai facendo cose molto semplici, un processore Intel Core i3 andrà benissimo. Forse un i5, se vuoi essere tranquillo. Non hai bisogno di un processore i9.

Tuttavia, Intel ha un nuovo rivale che è AMD, che offre, dai più ai meno potenti, i processori Ryzen, Athlon e A-Series.

In entrambi i casi, se stai facendo solo cose di base, davvero non c’è bisogno di preoccuparsi.

Dovresti prendere in considerazione l’acquisto di un computer portatile ricondizionato?

Assolutamente. Puoi trovare alcuni veri affari comprando laptop ricondizionati. Ma ricorda un paio di cose.

In primo luogo, dovresti acquistare solo laptop ricondizionati da venditori certificati. Lenovo e Dell hanno entrambi “outlet” ufficiali, dove è possibile ritirare laptop ricondizionati che sono stati controllati e ripristinati in condizioni di lavoro il più buone possibile da ingegneri certificati.

Si dovrebbe essere molto più attenti quando si acquista portatili’ ricondizionati’ da venditori non ufficiali in quanto non c’è fondamentalmente alcuna garanzia che non stai comprando un dispositivo di seconda mano.

Glossario dei termini

RAM: Random Access Memory. Questa è fondamentalmente la parte del computer che esegue un programma in qualsiasi momento. Più RAM hai, più programmi è possibile eseguire in qualsiasi momento senza che il dispositivo venga rallentato o bloccato.

Processore: Quando il computer vuole fare qualcosa, elabora una riga di codice e emette il risultato. Più velocemente è in grado di elaborare i comandi, più veloce sarà il tuo computer.

SSD: unità a stato solido. Questo è un tipo di disco rigido. Lo storage SSD viene utilizzato in molti laptop moderni perché è più piccolo e leggero, ideale per laptop più sottili. È anche più veloce dell’HDD, quindi app e giochi si caricano più velocemente. Il rovescio della medaglia è che generalmente è più costoso.

Cloud storage: Invece di salvare i file sul computer, li si salva in una scatola privata su internet a cui è possibile accedere da qualsiasi computer. Se il tuo portatile si rompe, potresti facilmente recuperare i tuoi file. Lo svantaggio è che se non riesci a connetterti a Internet, non puoi lavorare con i tuoi file. Ci sono anche varie preoccupazioni sulla privacy quando salvi i tuoi dati presso una grande azienda come Google, Microsoft, Apple o Dropbox.

HDD: unità disco rigido. Un vecchio metodo di salvataggio dei file che è più grande, più ingombrante e si carica molto più lentamente. Tuttavia, ha un grande vantaggio. Lo storage HDD è molto economico, quindi si può facilmente ottenere un sacco di spazio di archiviazione per una frazione del prezzo.

OS: Sistema operativo. Se stai acquistando un nuovo laptop, in genere questo sarà Windows 10 o ChromeOS se hai un Chromebook. Ci sono anche macOS su Macbook. Quest’ultimo è significativamente diverso dai primi due, quindi vale la pena andare al negozio PC locale e testarli prima di acquistare.

TB/GB/MB/B: abbreviazione di terrabyte, gigabyte, megabyte e byte. Queste sono le misure delle unità di memoria del computer dalla più grande alla più piccola.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEThe Telegraph
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi