Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

PRO

  • Molto ergonomico
  • Touchpad cliccabile
  • Altoparlante integrato
  • Un sacco di funzioni extra
  • D-pad silenzioso e reattivo
  • Struttura solida e di alta qualità
  • Ottimo look e sensazione al tatto
  • Sensori di movimento altamente sensibili
  • Levette analogiche accurate e confortevoli

CONTRO

  • Un po’ troppo leggero
  • Terribile durata della batteria
  • I grilletti sono ancora scivolosi
  • La barra luminosa non può essere disabilitata
  • Non tutte le funzionalità sono disponibili su PC

Molti hanno gioito nel vedere la nuova incarnazione del controller DualShock 4 (Vedi su Amazon.it) di Sony durante il lancio del PlayStation 4, soprattutto perché ha risolto molti dei difetti del suo predecessore e aggiunto una serie di funzioni utili.

Sony DualShock 4 – Design

Sony DualShock 4 – Design

Forse la cosa più scioccante del nuovo controller è stato il suo design rinnovato. Come potete vedere nell’immagine qui sopra, il DualShock 4 ha una nuova cornice molto più tonda e più elegante rispetto al suo predecessore. Inoltre, il touchpad e l’altoparlante gli conferiscono una sensazione abbastanza futuristica.

La caratteristica più importante è che il controller è ora un po’ più grande e più comodo da tenere in mano. Il DualShock 3 è stato criticato per essere troppo piccolo e imbarazzante da tenere in mano, il che era particolarmente vero per le persone con mani più grandi.

Sony DualShock 4 – Controlli

Sony DualShock 4 – Controlli

Levette analogiche

Le levette analogiche del DualShock 4 sono notevolmente più piccole rispetto a quelle del suo predecessore ma anche molto più precise. Anche loro sono state ridisegnate per essere più ergonomiche, come dimostrano gli anelli sporgenti sulle levette.

Va notato che mentre l’originale DualShock 4 aveva problemi con la superficie in gomma delle levette che si sfilacciava dopo un po’ persino con un uso minimo, questo è stato risolto con la versione rivisitata che è diventata quella standard con l’introduzione del PS4 Slim.

Pulsanti

I pulsanti frontali sensibili alla pressione del DualShock 3 sono stati raramente sfruttati dai giochi, con conseguente eliminazione della funzionalità con l’avvento del DualShock 4. Per questo motivo, i nuovi pulsanti sono ora molto tattili e producono un clic udibile quando vengono premuti.

D-pad

Non sono state apportate molte modifiche al D-pad, visto che era quasi perfetto anche nel DualShock 3. Il nuovo D-pad è un po’ più grande e si sente molto più comodo e tattile rispetto a quello vecchio.

Grilletti

I pulsanti a spalla di DualShock 4 sono stati riprogettati per adattarsi meglio al nuovo look del controller, dando vita a una forma semi-ellissoide. E, come per i pulsanti frontali, anche la loro sensibilità alla pressione è stata eliminata.

I grilletti sono stati un cambiamento molto gradito rispetto al DualShock 3, che aveva grilletti molto scomodi da tenere premuti per lunghi periodi di tempo. I nuovi inneschi sono più sottili e curvi leggermente in modo da ridurre al minimo lo scivolamento, anche se sono ancora un po’ scivolosi quando vengono tenuti premuti. I grilletti sono anche gli unici pulsanti che hanno mantenuto la loro sensibilità alla pressione.

Sony DualShock 4 – Funzioni aggiuntive

Sony DualShock 4 - Funzioni aggiuntive

Touchpad

Il DualShock 4 è il primo controller ad incorporare un touchpad nel suo design. Oltre ad essere in grado di registrare due punti di tocco contemporaneamente, il touchpad può leggere una varietà di gesti di scorrimento, anche se la sua funzionalità varia da gioco a gioco.

Inoltre, il touchpad stesso è in realtà un singolo pulsante grande. Tuttavia, con l’aiuto del rilevamento del tocco, può funzionare come due pulsanti separati in base a quale lato del touchpad viene premuto. In questo modo, sostituisce essenzialmente i pulsanti Start e Select delle versioni precedenti di DualShock.

Altoparlante

L’altoparlante mono incorporato è un’altra nuova funzionalità che è stata originariamente vista su Nintendo Wii. L’altoparlante è utilizzato principalmente come mezzo per aumentare l’immersione del giocatore riproducendo vari suoni attraverso l’altoparlante del controller piuttosto che attraverso gli altoparlanti TV.

La barra luminosa

La barra luminosa è stata fonte di qualche controversia quando il controller è stato rilasciato per la prima volta, principalmente perché non poteva essere spenta. Proprio come l’altoparlante, viene utilizzata per fornire extra immersione nei giochi.

Detto questo, molti sentono che è un inutile scarico della batteria.

Giroscopio

Il nuovo giroscopio del DualShock 4 migliora rispetto al Sixaxis della generazione precedente. Utilizza ancora una tecnologia simile, ma è molto più preciso di prima.

Sony DualShock 4 – Connettività

Sony DualShock 4 – Connettività

Il DualShock 4 utilizza Bluetooth 2.1 per la connettività wireless, ma offre anche altre tre porte:

  • Micro USB: utilizzata per la ricarica e per la connettività cablata.
  • Porta di espansione: utilizzata principalmente dalle stazioni di ricarica e da alcuni accessori.
  • Jack da 3.5mm: utilizzata per cuffie e funge anche da ingresso microfonico.

Un altro miglioramento introdotto dal DualShock 4 è stato quello di consentire la comunicazione cablata. Nella versione originale, il controller poteva ricaricare tramite USB ma poteva comunicare con la console solo tramite Bluetooth.

Questo ha sollevato preoccupazione tra alcuni giocatori a causa dell’inevitabile ritardo di ingresso che viene fornito con una connessione Bluetooth, non importa quanto leggera. Anche se non era un problema importante, era lo stesso una funzione molto basilare che avrebbe dovuto essere disponibile sin dal primo giorno.

Compatibilità

I controller di Sony sono sempre stati problematici quando si tratta di compatibilità con altre piattaforme. Il motivo principale per cui il DualShock 3 non è mai decollato come controller per PC a differenza di quello Xbox estremamente popolare era la mancanza di driver ufficiali mentre quest’ultimo aveva compatibilità plug-and-play con Windows.

Dunque, la situazione è cambiata con il DualShock 4? Beh, più’ o meno.

Mentre non c’è ancora alcun supporto ufficiale al di fuori dell’adattatore ufficiale DualShock 4, due cose sono cambiate:

  • Il software di terze parti è migliorato notevolmente dai tempi del DualShock 3
  • Steam ora supporta ufficialmente il DualShock 4

Nonostante tutto ciò, alcune delle funzionalità del controller rimangono ancora inaccessibili agli utenti di PC, in particolare le funzionalità audio wireless. Inoltre, alcuni effetti relativi al gioco non saranno disponibili nelle versioni PC di tali giochi.

Sony DualShock 4 – Verdetto

Tutto sommato, il DualShock 4 (Vedi su Amazon.it) non è un controller perfetto, ma sicuramente arriva molto vicino. Aggiunge una pletora di funzioni utili (anche se alcune possono essere utilizzate solo con la PS4) ed è un gamepad migliore e molto più comodo rispetto a qualsiasi dei suoi predecessori.

In definitiva, il controller DualShock 4 è un straordinario pezzo di tecnologia e i suoi pregi superano notevolmente i suoi difetti. Tutto ciò che ci vorrebbe è un po’ più di sforzo e un po’ più di apertura mentale da parte di Sony.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Facebook e Twitter. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi