Recensione di Samsung Galaxy S9: fotocamera perfetta, dimensioni perfette, Samsung inchioda (per lo più) la roba importante

0
22
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Il Galaxy S9 è un telefono di dimensioni perfette con una fotocamera fantastica e grandi prestazioni

PRO

  • Display eccellente
  • Grande 5,8 pollici
  • Buoni altoparlanti
  • Forti prestazioni
  • Splendida fotocamera a bassa luce

CONTRO

  • La durata della batteria è inferiore alla concorrenza
  • Aggiornamenti tardivi
  • La camera non è versatile come del S9 Plus

Gli smartphone piccoli tendono a non ottenere molto amore. Spesso non sono così ricchi di funzionalità come le loro controparti più grandi, motivo per cui è stato rinfrescante vedere che le uniche differenze tra il Google Pixel e Pixel XL originali, così come tra il Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, erano le dimensioni e la batteria.

Sfortunatamente, le tendenze mostrano che le cose stanno tornando rapidamente alla norma. Il Pixel 2 XL è stato differenziato dal Pixel 2 con un design senza lunetta e il Sony Xperia XZ2 Compact non ha la ricarica wireless o il nuovo Dynamic Vibration System trovato nel Xperia XZ2 più grande. E nel nuovo Galaxy S9 (EUR 469,00), non troverai il versatile sistema a doppia fotocamera presente nel più grande Galaxy S9 Plus. Le funzionalità extra del Galaxy S9 Plus valgono i soldi, o sarai soddisfatto di un telefono più piccolo? Diamo un’occhiata più da vicino.

Piccolo e compatto

Il Galaxy S9 è un telefono di dimensioni perfette. È facile avvolgere il palmo attorno a questo dispositivo da 5,8 pollici e le dita poggiano ergonomicamente sui bordi curvi lungo il telaio del S9. Il pulsante di accensione sul bordo destro si trova in una posizione di facile accesso, così come il pulsante Bixby sul bordo sinistro. È un peccato che abbiamo disattivato la funzionalità di Bixby, quindi il pulsante rimane inutile – ulteriori informazioni in seguito.

Nonostante le dimensioni ridotte, il bilanciere del volume sul bordo sinistro è ancora un po’ troppo difficile da raggiungere, proprio come nel Galaxy S9 Plus. Dobbiamo armeggiare con il telefono per premerlo.

Sul bordo inferiore del telefono è presente una porta di ricarica USB-Type C, con un altoparlante che punta in basso e un jack per cuffie. Sarete lieti di sapere che Samsung utilizza finalmente il suono stereo: l’auricolare superiore funziona con l’altoparlante per produrre audio Dolby Atmos sintonizzato da AKG. Il volume della musica riempie facilmente una stanza, con un suono ricco e chiaro, ma i bassi sono deboli. Si tratta di un passo avanti rispetto ai precedenti smartphone di Samsung, ma due altoparlanti frontali come quelli del Pixel 2 sarebbero un’aggiunta ancora migliore: spesso finiamo per coprire l’altoparlante inferiore quando si tiene il telefono in modalità orizzontale.

La parte posteriore del S9 non è drasticamente diversa dagli anni passati. Samsung ha essenzialmente capovolto la configurazione verticale della fotocamera orizzontale e del sensore di impronte digitali, rendendo più facile posizionarci il dito. Purtroppo, è ancora facile toccare invece il sensore della fotocamera perché il modulo di impronte digitali non è sufficientemente distinto dalla fotocamera, ed entrambi sono ancora troppo vicini l’uno all’altro. Parlando di impronte digitali, preparatevi a portare con voi un panno in microfibra o a usare una custodia con l’S9 – altrimenti passerete innumerevoli minuti a pulirci macchie e impronte digitali sul retro lucido di vetro.

Le dimensioni sono la forza di Galaxy S9. Il dispositivo è leggermente più corto dell’S8 dell’anno scorso, ma grazie alle cornici più piccole che circondano il display, avrai lo stesso schermo da 5,8 pollici. Dopo aver provato sia l’S9 Plus e l’S9, preferiamo molto il telefono più piccolo. È comodo e facile da tenere, pur essendo un ottimo dispositivo di intrattenimento con un grande display e un suono eccezionale.

Black Friday 2018 è il 23 Novembre

Nell'attesa dai un'occhiata alle offerte QUI.

Attenzione: Anche quest'anno Amazon.it festeggia il Black Friday con sconti fino al 96%!

Controlla le offerte e salva i prodotti nel tuo carrello così sarai pronto di acquistare per primo. Ti ricordiamo che molte offerte hanno una durata che può variare da poche ore ad alcuni giorni oppure sono valide solo fino a esaurimento scorte.

 

In termini di colori, è ora disponibile una versione Sunrise Gold, insieme a Midnight Black, Coral Blue e Lilla Purple.

Display colorato, prestazioni rapide

Può essere stato intorno da un anno, ma non riusciamo ancora a smettere di guardare l’Infinity Display di Samsung. Samsung ha fatto lo sforzo di mascherare la fotocamera e tutti i sensori che siedono sulla lunetta del telefono, facendo sembrare che lo schermo si fonde con i bordi, creando un’esperienza di visione più coinvolgente.

La dimensione dello schermo da 5,8 pollici è la stessa dell’S8, ma ci sono alcuni miglioramenti nel pannello AMOLED. I colori sono incredibilmente vivaci, ma ancora accurati, e lo schermo diventa brillantemente luminoso. L’S9 ha una risoluzione Quad HD+ (2.960×1.440 pixel), proprio come il Galaxy S9 Plus, il che significa che è ancora più nitido del fratello maggiore perché contiene più pixel (570 pixel per pollice per essere esatti).

Il risultato finale è un bellissimo schermo perfetto per guardare la nuova stagione di Jessica Jones. Dopo tutto, l’S9 supporta HDR10, quindi app come Netflix e YouTube con contenuti HDR10 sono al meglio su questo telefono. Certo, il Galaxy S9 Plus ha uno schermo più grande, ma siamo felici di guardare spettacoli e film pure sul più piccolo S9.

I Galaxy S9 e S9 Plus sono i primi telefoni che abbiamo testato con il processore Snapdragon 845 di Qualcomm e siamo felici di annunciare che il nuovo chipset offre ottime prestazioni. Le app si aprono rapidamente e spostarsi all’interno dell’interfaccia utente è per lo più fluido. Abbiamo infatti incontrato l’occasionale rallentamento, che ci ricorda i giorni di TouchWiz di Samsung.

Ciò che ci ha colpito di più sono le prestazioni di gioco. Il chip Snapdragon 845 vanta grossi miglioramenti grafici e lo mostra. Giochi come Tekken e The Sims funzionano senza intoppi e il telefono non diventa troppo caldo dopo che abbiamo giocato per un po’.

Ecco alcuni risultati dai test di benchmark:

  • AnTuTu 3D Bench: 261.876
  • Geekbench 4 CPU: 2.377 single-core; 7.982 multi-core
  • 3D Mark Slingshot Extreme: 468 OpenGL; 3.617 Vulkan

I punteggi sono leggermente inferiori a quelli segnati dal Galaxy S9 Plus, e questo potrebbe essere dovuto ai suoi 6GB di RAM – il normale S9 ha solo 4GB. Più RAM è utile quando si esegue un sacco di multitasking e aiuterà anche il telefono a invecchiare meglio. Tuttavia, 4GB sono abbondanti per la maggior parte delle persone, e i punteggi del S9 sono molto più alti del Pixel 2 e quasi tutti gli smartphone Android di punta del 2017. Inutile dire che il Galaxy S9 è in grado di gestire facilmente il multitasking, il gioco e le attività quotidiane senza problemi. Sarete soddisfatti delle prestazioni su questo telefono.

L’S9 è dotato di 64GB di spazio di archiviazione, ma è disponibile anche un modello da 128GB e un modello da 256GB. Uno slot per schede microSD ti permette di aggiungere più spazio se ne hai bisogno.

Chi ha bisogno di una seconda macchina fotografica?

La maggior differenza tra l’S9 Plus e l’S9, oltre alle dimensioni, è la fotocamera extra sul retro del S9 Plus. Come molti altri smartphone di punta, il sistema a doppia fotocamera offre funzioni come lo zoom ottico 2x e la modalità Ritratto per un effetto di sfondo sfocato, così come una fotocamera grandangolare su alcuni dispositivi come LG V30. Non si otterrà niente di tutto questo sulla piccola Galaxy S9, ma si ottiene una singola fotocamera da 12 megapixel con apertura variabile.

Non si sente così favoloso, ma sarete senza dubbio più che soddisfatti e impressionati dalle foto – in particolare le foto in condizioni di scarsa illuminazione – catturate dal S9. Come abbiamo già spiegato, l’apertura variabile è quando la fotocamera può passare tra due aperture: nel caso del S9, può passare da f/1.5 a f/2.4.

L’ apertura è il foro nella fotocamera che consente la luce nel sensore. Il f/1.5 del S9 è l’apertura più ampia attualmente disponibile su uno smartphone, e questo significa che può assorbire molta luce perché il foro è più grande (minore è il numero, maggiore è l’apertura). Il problema di avere un’apertura così ampia è che i dettagli nella fotografia non sono così nitidi. Quindi, se confrontate una foto di luce diurna scattata con l’apertura f/1.5 rispetto all’apertura f/2.4, quest’ultima foto sarà molto più dettagliata.

Per fortuna, non c’è bisogno di pensare a tutto questo perché Samsung nasconde tutto questo complicato macchinario meccanico lontano dall’interfaccia utente. Basta aprire l’app della fotocamera, toccare l’icona dell’otturatore e l’S9 scatterà una grande foto. Il valore predefinito è f/2.4 per la maggior parte del tempo, quindi le foto rimangono nitide, ma quando rileva una scarsa illuminazione, passerà automaticamente all’apertura f/1.5. Queste foto sono notevolmente più luminose rispetto ai concorrenti del S9, e anche se possono essere un po’ sfocate, sono comunque eccellenti considerando le condizioni di illuminazione. Puoi anche cambiare manualmente la apertura nella modalità Pro della fotocamera.

Ciò che è ancora più impressionante è l’elaborazione delle immagini multi-frame per la riduzione del rumore di Samsung, che potrebbe non sembrare interessante, ma è importante. Tutti abbiamo scattato foto di notte solo per scoprire un sacco di granulosità o «rumore» che rovina la foto. Quando tocchi l’icona dell’otturatore sul Galaxy S9, il telefono acquisisce 12 foto che poi compila per eliminare il maggior rumore possibile. Quando si confrontano le foto con Google Pixel 2, ad esempio, la differenza di rumore è sorprendente e rende sempre la foto migliore.

C’è anche la funzione Super Slow Motion, dove puoi prendere video 720p 32 volte più lenti della vita reale. È un’aggiunta divertente nell’app per la fotocamera, anche se ci vuole un po’ di abituarsi quando si cerca di catturare scene in movimento veloce. Samsung ha anche preso una pagina dal libro di Apple con AR Emoji, imitando gli Animoji che hanno debuttato sull’iPhone X. Non siamo fan di AR Emoji – anche se alcuni membri del nostro staff pensano di essere fantastici. Ancora più importante, la tecnologia di motion-capture utilizzata per creare e inviare video AR Emoji non è affatto buona. Gli Animoji rimangono di gran lunga superiori. Tuttavia, ci aspettiamo che nessuno parli di questa funzionalità dopo un mese.

Siamo davvero colpiti dai risultati in condizioni di scarsa luminosità con la fotocamera «reinventata» di Samsung, e l’aggiunta di Super Slow Motion è davvero divertente. Pensiamo tuttavia che la seconda fotocamera di Galaxy S9 Plus valga i soldi extra. Abbiamo continuamente cercato di utilizzare lo zoom ottico 2x esclusivo sul S9 Plus, giacché scattare foto dettagliate di oggetti lontani rende la fotocamera più versatile. Anche Live Focus è una funzionalità utile e divertente da avere ma la funzionalità «Selective Focus» su S9 non è paragonabile.

Se queste due ultime caratteristiche non sono importanti per te, allora sarai lo stesso felice con la fotocamera di Galaxy S9.

Software personalizzabile, ma non puoi cancellare Bixby

The Galaxy S9 esegue Android 8.0 Oreo, ma è a strati con l’interfaccia utente Samsung Experience 9.0. Il software è molto migliore della vecchia interfaccia utente TouchWiz di Samsung, e ci sono un sacco di opzioni di personalizzazione per il tuo S9.

La grande quantità di opzioni di personalizzazione sono fantastiche, e non si sentono schiaccianti. La maggior parte delle persone non toccherà molte di queste impostazioni, ma siamo felici di sapere che sono lì.

Con tutta questa personalizzazione, tuttavia, si potrebbe pensare che Samsung avrebbe permesso alle persone di rimappare il pulsante Bixby. Bixby è l’assistente artificialmente intelligente di Samsung introdotto per la prima volta nel Galaxy S8. È pensato per essere un modo semplice per eseguire funzioni touch tradizionali sul telefono con la voce. A volte può essere utile, ma in genere l’esperienza è più lenta e non affidabile come Google Assistant, a cui puoi accedere premendo e tenendo premuto il pulsante Home. Svoltare la schermata iniziale verso destra per aprire Bixby Home è lento, e non sembra mai esserci alcuna informazione utile qui.

Ci sono alcune nuove aggiunte a Bixby Vision – la parte fotografica di Bixby – tra cui trucco, cibo e traduzione istantanea della lingua. Gli ultimi due sono traballanti, e mai completamente affidabili, ma abbiamo trovato il trucco divertente e utile. Sfrutta la tecnologia di un’azienda chiamata ModiFace e ti permette di sovrapporre prodotti per il trucco sul tuo viso. Se ti piace l’aspetto di un prodotto sul tuo viso, tocca il link e puoi acquistarlo dal sito web.

Anche se Bixby

Anche se Bixby può essere fastidioso, la più grande delusione in termini di software sono gli aggiornamenti. Ecco perché il Pixel 2 XL rimane il nostro telefono Android principale, perché gli aggiornamenti sono importanti per noi. Se ti interessano gli aggiornamenti software rapidi, prendi un Google Pixel.

Durata della batteria

Se sei un utente dal uso pesante, non aspettarti di superare la giornata senza ricaricare il Galaxy S9. Dopo averlo usato pesantemente per guardare i video di YouTube, scattare foto, giocare ai videogiochi e navigare sul web, abbiamo raggiunto il 7% entro le 18. Questo non è affatto buono, e si può facilmente trovare una batteria migliore con la concorrenza, in particolare Huawei Mate 10 Pro.

Se non usi il telefono così tanto, ovviamente vedrai una maggiore durata della batteria. È inoltre possibile accedere alle impostazioni di Gestione dispositivi per ottimizzare la batteria e ottenere il maggior tempo possibile. In una giornata di utilizzo leggero, siamo riusciti ad arrivare con il 38% entro le 17, a partire dalle 7:30. Il telefono supporta la ricarica veloce sia wireless che cablata, in modo da avere molti modi per ricaricarlo rapidamente.

Prezzo

Il Galaxy S9 costa EUR 469,00.

Il nostro verdetto

Il Galaxy S9 è un telefono comodo e compatto che offre una fantastica fotocamera e grandi prestazioni, ma è uno dei migliori smartphone sul mercato? Pensiamo che l’S9 Plus (EUR 570,00) valga la pena per la seconda fotocamera, ma le dimensioni perfette del S9 lo rendono difficile da ignorare.

C’è un’alternativa migliore?

Forse. Il Google Pixel 2 (EUR 599,00) è un altro piccolo telefono con prestazioni fluide e una fotocamera eccellente, e ottiene tempestivi aggiornamenti Android. Il problema è che non ha un design senza lunetta, quindi sembra abbastanza datato.

Se non ti interessa il sistema operativo, c’è sempre l’iPhone X (EUR 799,00), che è più piccolo dell’iPhone 8 Plus (EUR 736,00) o dell’iPhone 8 (EUR 576,00). Entrambi sono telefoni eccellenti con punti di forza simili a quelli del Google Pixel 2, e l’iPhone X ha quel look contemporaneo ed elegante che si desidera.

Quanto durerà?

Aspettatevi che il Galaxy S9 durerà tre o più anni. È resistente all’acqua e alla polvere IP68, quindi sopravviverà alle immersioni in piscina, ma è ricoperto di vetro, quindi potresti volerlo proteggere con una custodia. Samsung emetterà aggiornamenti software per due anni, dopodiché inizierai a notare un calo delle prestazioni, soprattutto perché la batteria inizierà a perdere durata.

Dovresti comprarlo?

Sì. Se non ti interessa la fotocamera extra del Galaxy S9 Plus, il Galaxy S9 è un dispositivo eccellente con una fotocamera stellare, ottime prestazioni e hardware brillante.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi