Recensione di Nokia 6.1: la migliore risposta a "Quale telefono Android dovrei acquistare?"

0
12
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

HMD fa quasi tutto bene con questo telefono da .

Come qualcuno che passa molto tempo con gli smartphone, mi viene spesso chiesto, “che telefono Android dovrei comprare?”. La risposta di fascia alta è solitamente semplice: acquista un Pixel. Ma non tutti sono disposti a sborsare $399.99 per uno smartphone, specialmente i tipi di utenti occasionali che chiedono consigli. Oltre agli smartphone di punta, le cose si fanno più difficili all’interno dell’ecosistema Android. Motorola, sotto Google, era abile a costruire un telefono non di punta, ma da quando la società è stata venduta a Lenovo (che ha distrutto il programma di aggiornamento), è stato difficile trovare un telefono decente che non fosse super costoso.

Ma ecco che fanno la loro entrata i telefoni Nokia HMD, un’intera linea di smartphone economici che vanno da €100 a €400. HMD ha recentemente lanciato la seconda generazione della sua linea, con telefoni come Nokia 2.1, 3.1 e 5.1. Di recente abbiamo trascorso del tempo con il telefono di fascia più alta di questa serie: il Nokia 6.1. E per , ottieni uno Snapdragon 630, uno schermo 1080p da 5,5 pollici, Android 8.1, aggiornamenti veloci e un corpo in metallo.

La caduta di Nokia e l’ascesa di HMD

La caduta di Nokia e l'ascesa di HMD

Poiché questo è il primo telefono Nokia realizzato da HMD che abbiamo esaminato, è probabilmente utile immergersi nella storia dell’HMD. Che ci crediate o no, questa azienda è stata specificamente creata per essere “La casa dei telefoni Nokia”.

C’era una volta in un mondo post-iPhone, Nokia che ha assunto un dirigente Microsoft per essere il nuovo CEO della società. Nokia è diventato un produttore esclusivo di Windows Phone. Molte decisioni aziendali incentrate su Microsoft sono state prese dall’esecutivo Microsoft di Nokia. Alla fine, il valore di Nokia è caduto abbastanza in basso che Microsoft ha finito per acquistare la divisione telefonica di Nokia.

Così Nokia è diventata una società di telecomunicazioni che non produceva telefoni, Microsoft ha ottenuto un produttore di telefoni e una licenza di 10 anni per utilizzare il marchio Nokia, e il dirigente di Microsoft è tornato a casa da Microsoft.

Tuttavia i telefoni Microsoft non erano sufficienti per salvare Windows Phone e quando la piattaforma è morta, la fine dei telefoni Nokia sembrava imminente. Con i telefoni Nokia in difficoltà, è apparsa una società misteriosa chiamata “HMD Global”. Insieme alla filiale di Foxconn, FIH Mobile, HMD ha presto iniziato a comprare ciò che restava delle vecchie risorse Nokia. Alla fine, branding, software, brevetti, licenze e 4.500 dipendenti sono stati divisi tra le due società. HMD è diventata licenziataria globale del marchio Nokia per i telefoni e ha un accordo per la produzione presso le nuove strutture fortificate di FIH Mobile.

Ma da dove viene questa misteriosa compagnia “HMD”? Se sei come me (e hai seguito questo tipo di notizie sul settore per un po’ di tempo), ogni volta che un vecchio marchio viene catturato da un’altra società, presumi che si tratti di un’azienda cinese che cerca di entrare in mercati più ampi. Motorola, Blackberry e Palm si inseriscono approssimativamente in questa narrazione. Ma evidentemente questo destino non è accaduto a Nokia; HMD non sta cercando di indossare il marchio Nokia come un guscio essiccato. HMD è diverso.

Le somiglianze tra HMD e Nokia sono così numerose da diventare sospette. HMD, come Nokia, è un’azienda finlandese. Quasi tutti i dirigenti di HMD sono ex dipendenti di Nokia. Il quartier generale di HMD è in realtà dall’altra parte della strada rispetto al quartier generale di Nokia. HMD non è Nokia, e Nokia non detiene alcun investimento in HMD, ma sembra improbabile che due società potrebbero essere più vicine pur essendo giuridicamente e finanziariamente distinte.

Finora, HMD si è distinto come azienda di smartphone dicendo tutte le cose giuste quando si tratta del software. La maggior parte degli OEM cerca di customizzare Android con una pelle pesante che fornisce poco valore ai consumatori, ma HMD ha puntano su “Android Puro” per il suo software. Sta anche ponendo l’accento su rapidi aggiornamenti e promettenti dispositivi che sono “puri, sicuri e aggiornati”. Oggi, HMD è anche una delle rare aziende che si sta dedicando agli smartphone di fascia media e bassa.

HMD vende anche i feature phone, un’iniziativa che vende tuttora quantità significative nel mondo in via di sviluppo. Con la sua pletora di DNA Nokia, HMD è persino riuscito a rendere interessanti i feature phone resuscitando i leggendari telefoni Nokia del passato. Finora abbiamo visto i rifacimenti del Nokia 3310 e del Nokia 8110.

Nel suo ultimo round di finanziamento, l’HMD è stato valutato per oltre un miliardo di dollari. Nel 2017, il primo anno di attività di HMD, la società ha spedito 70 milioni di telefoni con marchio Nokia (ovvero smartphone e feature phone) con operazioni di vendita in oltre 80 paesi. Tra smartphone, feature phone e un giro di dispositivi di seconda generazione, ci sono già circa 20 telefoni Nokia realizzati da HMD. Neanche il modello di spam è inutile; I sette smartphone attuali di Nokia vedono ciascuno per un prezzo unico, che va da circa €100 a €700. Questa è una quantità assolutamente esagerata di progressi per un’azienda che ha solo un anno e mezzo di vità – di nuovo è tutto molto curioso. Questa non sembra affatto una startup. Sembra più che qualcuno sia entrato in una polverosa vecchia fabbrica di Nokia, accese le luci e ricominciò a sfornare telefoni.

Nonostante tutti i suoi progressi, l’imponente scalata di HMD non si è ancora tradotta in redditività: la società ha registrato una perdita di $77 milioni nel 2017. Tuttavia, è solo un anno, e sicuramente sembra che l’HMD sia partito bene. La società appare indubbiamente molto più stabile rispetto l’ultima startup da miliardi di dollari, Essential di Andy Rubin. Confrontiamo il primo anno per ciascuna: HMD diversificato e lanciato con 12 modelli di telefoni in una gamma di punti di prezzo. Essential che scommette su un singolo smartphone di fascia alta, che non ha venduto bene, e ora con la società che sembra essere in preda al panico.

Nokia 6.1

Nokia 6.1

SPECIFICHE IN BREVE

SCHERMO: LCD 1920 × 1080 da 5,5 pollici (403ppi, proporzioni 16: 9)

SISTEMA OPERATIVO: Android 8.1

CPU: Qualcomm Snapdragon 630 (otto core ARM Cortex A53 2.2GHz, 14nm)

RAM: 3GB

GPU: Adreno 540

MEMORIA: 32GB, slot MicroSD

CONNETIVITÀ WIRELESS: 802.11b/g/n, Bluetooth 5.0, GPS, NFC

PORTE: USB 2.0 Tipo-C, jack per cuffie da 3,5mm

FOTOCAMERE: Posteriore da 16MP, frontale da 8MP

DIMENSIONI: 148,8 x 75,8 x 8,2 mm

PESO: 172g

BATTERIA: 3000 mAh

PREZZO:

ALTRO: Ricarica rapida, sensore di impronte digitali, radio FM

IL BUONO

  • Un corpo in metallo ultra rigido rende il Nokia 6.1 indistruttibile.
  • I pulsanti sullo schermo e un lettore di impronte digitali posteriore significano che tutto è dove si troverebbe su un dispositivo di punta.
  • HMD ha fatto tutto bene quando si tratta del software: Android di serie, niente crapware e una politica di aggiornamento biennale con mensili aggiornamenti di sicurezza.
  • Uno schermo decente, NFC e USB-C significano che non ti senti come se ti perdessi le caratteristiche di punta.

IL BRUTTO

  • Nessun supporto “OK Google” sempre attivo.
  • Nessun bootloader sbloccabile.

IL CATTIVO

  • La fotocamera è l’unica area in cui il Nokia 6.1 cade dietro la concorrenza. Deve fare meglio.

Con il suo nuovo Nokia 6.1, l’HMD ha davvero centrato il bersaglio. Nonostante il cartellino del prezzo di , non hai mai veramente la sensazione che manca qualcosa a causa del prezzo più basso.

Il grande punto culminante qui è l’unibody in alluminio, solido come una roccia. La parte posteriore è una lastra prevalentemente in alluminio anodizzato che si incurva leggermente quando raggiunge il perimetro della schiena. C’è un leggero dorso della fotocamera sul retro che ospita il sensore da 16MP e un flash LED che è stranamente lontano dall’obiettivo della fotocamera, ma conferisce al design posteriore un certo carattere.

Parlando di carattere, mentre ci si potrebbe aspettare che un telefono economico sembrasse piuttosto generico, Nokia ha dato a ogni lato del telefono un bordo smussato con un colore strabiliante. La mia versione nera ha un accento di rame lucido, mentre la versione bianca ha un colore oro rosa. Questo accento circonda il vetro anteriore, il retro del dispositivo, il dorso della fotocamera, il lettore di impronte digitali e i pulsanti di accensione e volume. Penso che la mia versione nera sia eccellente, e sicuramente si distingue tra gli altri rettangoli neri sulla mia scrivania.

Oltre all’unibody in alluminio, anche all’interno del telefono è presente una rigida cornice in alluminio con circa un migliaio di viti. I telefoni Nokia in passato hanno avuto una leggendaria durata, ed è bello vedere HMD mantenere la tradizione con un telefono che sembra possa raddoppiare come martello. Il tutto sembra sovradimensionato, ma questo è un grande cambiamento di mentalità rispetto agli smartphone tutto vetro e ultra-fragili che la maggior parte delle altre aziende sta costruendo oggi.

Sul retro c’è anche il logo Nokia, che è stato scolpito nella parte posteriore e dato una bella colorazione riflettente. Osserva da vicino la parte posteriore e vedrai alcune linee nere nella parte superiore e inferiore del telefono, che a volte si avvolgono intorno ai lati e interrompono lo smusso arancione. Se dovessi trovare difetti su questo telefono, è il lettore di impronte digitali, che si sente un po’ piccolo. Mi sento come se un sensore più grande richiedesse meno precisione e riducesse gli errori di lettura.

Il frontale ha un design piuttosto essenziale che si abbina a un pannello LCD 16:9 vecchio stile e cornici di medie dimensioni. Il display LCD a 1080p non arriva alla saturazione dei colori retina dei pannelli OLED di punta, ma è certamente abbastanza buono da non sembrare un compromesso. Tutto il resto è dove ti aspetteresti che sia. La cornice superiore ha un normale altoparlante con una fotocamera frontale da 8MP, mentre la cornice inferiore è vuota grazie ai pulsanti di navigazione sullo schermo.

I lati del telefono sono perfettamente piatti e verticali, il che contribuisce a dare un atmosfera più “industriale”, come se l’intero telefono provenisse da un mattone di alluminio. Attorno ai lati troverai un jack per cuffie montato in alto, pulsanti metallici di accensione e volume e una porta USB-C, altoparlante e microfono sul fondo. L’unico vero pezzo di plastica su questo telefono è il vassoio SIM, che ospita anche uno slot MicroSD.

Non riesco davvero ad spiegare quanto sia bello il corpo del Nokia 6.1. È probabilmente il telefono rigido più resistente sul mercato e riesce persino a dare un aspetto distinto e attraente. Sarebbe perfetto come dispositivo di punta, basta aggiungere specifiche più elevate e un design più sottile per la cornice.

Il software

Il software

HMD fa tutto bene anche quando si tratta del software. Invece di accumulare tonnellate di software scadenti, HMD promette solo che i suoi telefoni sono “puri, sicuri e aggiornati”. Di conseguenza, il Nokia 6.1 funziona con Android 8.1 e non molto altro.

Questo è uno dei migliori pacchetti software là fuori. È veloce, tutto funziona e il design del sistema operativo corrisponde più o meno alla progettazione delle app di Google e alla maggior parte delle app di terze parti. Inoltre, non c’è praticamente nessun crapware, il cassetto delle app è così bello che si adatta a un solo schermo. Le uniche app non standard su Nokia 6.1 sono l’app Radio FM, un’app “Supporto” e un’icona per il selettore di sfondi. E se non ti piacciono, possono essere facilmente disabilitate.

L’unica cosa su cui devo lamentarmi è la mancanza di un supporto hotword sempre attivo. Su molti smartphone Android di punta puoi dire “OK Google” in qualsiasi momento, anche quando lo schermo è spento, ma “OK Google” funziona su Nokia 6.1 solo quando lo schermo è acceso. Questo è probabilmente un compromesso di prezzo. Questa caratteristica probabilmente masticherà la batteria sui dispositivi di fascia bassa.

Aggiornamenti Android

Aggiornamenti Android

La promessa di una build “pura, sicura e aggiornata” di Android pone molta enfasi sulla capacità di HMD di offrire un aggiornamento rapido del sistema operativo. Per quanto riguarda il modo in cui questo si traduce in realtà, non abbiamo molte prove: l’HMD esiste solo da un anno. Molti altri OEM Android fanno semplicemente finta che gli aggiornamenti non esistano.

HMD promette due anni di aggiornamenti principali del sistema operativo e due anni di aggiornamenti mensili della sicurezza per il Nokia 6.1. La politica di HMD è eccellente per questa fascia di prezzo. Motorola ha detto che il concorrente Moto G6 sarà aggiornato solo ad Android P, il che significa solo sei mesi di supporto principale del sistema operativo. Motorola fornisce anche aggiornamenti di sicurezza solo ogni 60-90 giorni.

Per quanto riguarda la velocità di aggiornamento, possiamo parlare del predecessore del Nokia 6.1, il Nokia 6. Questo telefono ha avuto Android 8.0 Oreo alla fine di gennaio, circa cinque mesi dopo la disponibilità generale. Non fantastico per un dispositivo di punta, ma, ricorda, questa è la fascia media. Ancora oggi, qualsiasi tipo di aggiornamento a questa fascia di prezzo rimane una rarità. Ancora una volta, Motorola è il miglior confronto competitivo per questa fascia di prezzo: Moto G5 ha avuto Oreo solamente a giugno, ovvero a 10 mesi dalla disponibilità generale.

La velocità di aggiornamento del Nokia 6 potrebbe non essere rilevante per il Nokia 6.1, dal momento che il Nokia 6.1 è stato lanciato con Android 8.1 Oreo e quindi ha il supporto Project Treble (il Nokia 6 è stato lanciato con Android 7 e non ha Treble). Project Treble modularizza il sistema operativo Android lontano dal supporto hardware, il che riduce notevolmente il lavoro necessario per aggiornare un dispositivo a una nuova versione di Android. L’aggiornamento è particolarmente semplice per i telefoni come il Nokia 6.1 che funziona su Android Puro; Essential ha recentemente affermato che ci sono voluti tre giorni per implementare l’anteprima di Android P su Essential Phone.

Il telefono supporta anche la funzionalità “aggiornamenti senza interruzioni” di Android, che consente di installare gli aggiornamenti del sistema operativo in background senza tempi di fermo.

L’unico lato negativo della situazione di aggiornamento è che HMD non fornisce un modo ufficiale per gli utenti di sbloccare il bootloader e aggiornare il dispositivo da soli.

Prestazioni

Prestazioni

Il Nokia 6.1 ha un Qualcomm Snapdragon 630, un chip basato su otto core Cortex A53 e un processo a 14nm. Grazie all’ubiquità dei chip Qualcomm, non c’è un enorme delta di velocità tra i dispositivi a questa fascia di prezzo, ma HMD è stato abbastanza generoso da conferire al Nokia 6.1 un SoC migliore rispetto allo Snapdragon 450 del Moto G6.

Le prestazioni di questi dispositivi più economici sono sempre una preoccupazione, ed è una delle poche aree del Nokia 6.1 in cui si sente il prezzo più basso. Non si sentirà mai liscio come un telefono di punta. Le prestazioni possono essere decenti purché nulla stia accadendo in background. Se il telefono sta scaricando qualcosa o sta installando un’app o un aggiornamento, si rallenterà, e il multitasking non è il suo forte.

Con il normale utilizzo di una sola cosa alla volta, il Nokia 6.1 è abbastanza veloce.

Fotocamera

Fotocamera

Per la fotocamera posteriore, HMD offre una configurazione di base da 16MP con un flash LED. La fotocamera in un telefono economico non sarà mai eccezionale, ma la vera domanda è, è meglio di altri telefoni nella sua categoria di prezzo? Pertanto abbiamo messo il Nokia 6.1 contro il Moto G6. Abbiamo incluso anche il Pixel 2 XL nel mix per mostrare ciò che una fotocamera top possa fare.

Fare confronti fianco a fianco porta sempre a conclusioni che possono o meno avere importanza per l’utente. Dopotutto, se hai intenzione di scattare una foto attraverso un filtro Instagram e visualizzarla solo al 25 percento su uno schermo da 5 pollici, probabilmente non importa molto. Comunque sia è difficile posizionare la fotocamera del Nokia 6.1 in un posto diverso da “ultimo”. La fotocamera del Moto G6 è migliore: fa un lavoro migliore nel raccogliere dettagli e produce immagini più luminose in condizioni di scarsa illuminazione.

Un ottimo telefono per i tuoi amici e familiari

Un ottimo telefono per i tuoi amici e familiari

“Allora, che telefono dovrei comprare?” Dovresti comprare questo. Se non pensi di aver bisogno di spendere €700+ su uno smartphone di punta e stai solo cercando un dispositivo economico, senza fronzoli che abbia le giuste nozioni di base, il Nokia 6.1 è il telefono da acquistare. Ottieni un corpo in metallo, Android puro, una buona politica di aggiornamento, USB-C e un jack per le cuffie. Lo schermo è abbastanza buono da non farti rimpiagenre l’acquisto e HMD offre prestazioni decenti per questa fascia di prezzo. Il piano di aggiornamento biennale di Nokia è assolutamente inedito in questa categoria ed è qualcosa per cui dovrebbero essere lodati.

La competizione principale per il Nokia 6.1 () è il Moto G6 da $199.99, e penso che il Nokia è la scelta migliore. Il corpo in alluminio del Nokia 6.1 è migliore del vetro che troviamo sul G6, e mi piace il posizionamento posteriore del sensore delle impronte digitali rispetto al sensore del G6 montato sul davanti. Ottieni, inoltre, un processore più veloce con il Nokia 6.1 (Snapdragon 630 rispetto a Snapdragon 450) e il bonus aggiuntivo di NFC per i pagamenti mobili (NFC è completamente assente dai telefoni Moto G ed E). Inoltre, gli aggiornamenti software di HMD sono decisamente migliori, con Motorola che promette solo un singolo aggiornamento per Android P e l’occasionale aggiornamento di sicurezza. L’unico punto in cui Motorola ha battuto HMD è la fotocamera: il Moto G6 scatta foto più belle e vanta una seconda fotocamera posteriore.

L’unica cosa di cui mi lamento del 6.1 è il bootloader bloccato. Da quando Google ha eliminato la linea Nexus e ha iniziato a costruire i telefoni Pixel più costosi, nel mercato degli appassionati c’è stato un vuoto per un dispositivo rapidamente aggiornabile e facilmente hackerabile o utilizzabile a fini di sviluppo. I telefoni Nokia hanno tutto il necessario per essere l’erede al trono di Nexus … se solo HMD consentisse il facile sblocco del bootloader offerto da Google. Tutto il resto su Nokia 6.1 lo fa sembrare un dispositivo mini-Google. Spero solo che abbiano “copiato” anche gli aspetti della flessibilità.

Come il primo dispositivo HMD che abbiamo davvero recensito, il Nokia 6.1 è estremamente impressionante. Se sei l’esperto della tua cerchia sociale, è difficile sbagliare a raccomandare questo dispositivo alla folla del “che telefono dovrei comprare”. Chiamare il dispositivo “il telefono perfetto per i tuoi amici e la tua famiglia” è una sorta di complimento a rovescio. Il Nokia 6.1 è un ottimo telefono, ma non è così di alto livello, quindi l’appassionato di smartphone che presumibilmente sta leggendo Effemeride.it probabilmente vorrebbe qualcosa di più speciale di quello che viene offerto qui.

Tuttavia, il Nokia 6.1 è splendidamente costruito per il prezzo: è solo che questo prezzo ti fa perdere l’ultimo e più grande SoC, un design moderno con cornice sottile, una fotocamera di alto livello e un migliore pannello di visualizzazione. Personalmente, voglio qualcosa di più high-end rispetto al Nokia 6.1. Ma le persone che casualmente chiedono una raccomandazione telefonica probabilmente non sono tanto smartphone snob quanto io. Il Nokia 6.1 si presenta come uno smartphone funzionale e sicuro con tutte le giuste nozioni di base: è difficile sbagliare per .

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEArsTecnica
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi