Recensione di iPhone XR: l’iPhone economico è l’iPhone da acquistare

0
15
Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare una piccola commissione per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

L’iPhone XR è una scelta solida se si desidera ciò che gli iPhone di punta offrono, senza il prezzo di punta.

PRO

  • Splendido design colorato
  • Durata della batteria di un giorno
  • Grandi prestazioni
  • Macchina fotografica solida
  • Software facile da usare

CONTRO

  • La risoluzione dello schermo potrebbe essere superiore
  • Modalità Ritratto limitata alle persone

L’iPhone XR è il miglior iPhone dell’anno. Sì, gli iPhone XS () e XS Max (EUR 1.210,00) hanno schermi migliori e fotocamere più versatili, ma nessuno dei due è bellissimo come il XR in giallo, blu o corallo. L’iPhone XR (pronunciato «Dieci-R») è anche significativamente più conveniente e porta molte delle migliori caratteristiche delle ammiraglie. Si tratta di un valore senza dubbio superbo a  dollari.

DESIGN COLORATO, SOLIDO DISPLAY

DESIGN COLORATO, SOLIDO DISPLAY

Certo, lo schermo è una finestra per le nostre app e notifiche, ma è il colore giallo brillante sul retro che ci fa sorridere ogni volta che tiriamo fuori questo telefono dalla tasca. Ci sentiamo come Gollum, ammirando costantemente la bellezza dell’unico anello. E’ la perfezione.

Se pensi di acquistare l’iPhone XR – e dovresti – non riusciamo a capire perché scegliere i colori bianco o nero. Per la prima volta dopo l’iPhone 5C, puoi avere scelte colorate da Apple: rosso, blu, giallo e corallo. Questo è un telefono che vorrai sfoggiare, e ti consigliamo vivamente di scegliere i colori giallo, blu o corallo. Anche il rosso sembra buono, ma l’abbiamo già visto molte volte, quindi non sembra così speciale. I colori mascherano anche eventuali impronte digitali sul retro di vetro.

I bordi intorno al telefono sono in alluminio – un passo indietro rispetto all’acciaio inossidabile degli iPhone XS e XS Max – ma il colore qui è più metallico, fornendo un piacevole e complementare look bicolore.

L’iPhone XR assomiglia molto all’iPhone 8 visto dal retro con il suo obiettivo a camera singola, ma giralo e capisci subito che si tratta di un iPhone X (EUR 849,00). C’è una tacca, nessun pulsante home e uno schermo edge-to-edge per l’esperienza iOS più moderna che puoi ottenere a questo prezzo. Le differenze con il XS sono evidenti, in quanto le lunette nere intorno allo schermo sono più spesse. Eppure, le lunette non sono cosi’ grandi da ingombrare il dispositivo.

Questo è un bene, perché il XR ha un grande schermo LCD da 6,1 pollici con risoluzione 1.792×828. Apple lo chiama Liquid Retina Display e, sebbene la risoluzione dello schermo possa sembrare un po’ bassa, sembra nitida alla distanza che tipicamente tieni il telefono. Guarda più da vicino e i pixel cominceranno a essere visibili. Pensiamo che Apple avrebbe potuto aggiungere almeno uno schermo 1080p – difficilmente troverai un telefono Android in questa fascia di prezzo con uno schermo così a bassa risoluzione. Persino l’OnePlus 6 (EUR 545,00) ha una risoluzione di 2.280×1.080.

Black Friday 2018 è il 23 Novembre

Nell'attesa dai un'occhiata alle offerte QUI.

Attenzione: Anche quest'anno Amazon.it festeggia il Black Friday con sconti fino al 96%!

Controlla le offerte e salva i prodotti nel tuo carrello così sarai pronto di acquistare per primo. Ti ricordiamo che molte offerte hanno una durata che può variare da poche ore ad alcuni giorni oppure sono valide solo fino a esaurimento scorte.

 

Detto questo, è difficile trovare molto altro che non va con il display. I livelli di nero non sono così profondi come sugli OLED dei XS e XS Max, ma sono vicini. Lo schermo è colorato ed è abbastanza luminoso per l’uso all’aperto. Pensiamo che lo schermo sarà abbastanza buono per la maggior parte delle persone, ma è tra le poche carenze del XR.

L’iPhone XR ha il vantaggio di avere la dimensione perfetta per chi trova il XS troppo piccolo e il XS Max troppo grande. Con 6,1 pollici, si trova proprio nel mezzo delle ammiraglie (leggermente più piccolo del Galaxy S9 Plus () di Samsung). Non è facile da usare a una mano sola come l’iPhone XS da 5,8 pollici, ma possiamo comunque raggiungere la maggior parte dello schermo. E non è così ingombrante come il XS Max da 6,5 pollici, che è senza dubbio un telefono a due mani.

Face ID è il modo principale per sbloccare il telefono, e funziona altrettanto velocemente come su iPhone XS. Al prezzo di , è uno dei pochi strumenti di riconoscimento facciale che puoi utilizzare per accedere ad app sicure. Non c’è molta concorrenza qui sul lato Android, anche se questo potrebbe presto cambiare.

Gli altoparlanti stereo dell’iPhone XR sono forti e hanno un bel suono, anche se l’audio non è dinamico o robusto come il suono che esce dagli altoparlanti del Razer Phone 2. Sarete soddisfatti di ascoltarli se siete in una stanza tranquilla, ma lotteranno all’aperto. Non c’è un jack per cuffie e Apple ha anche deciso di non includere più l’adattatore jack per cuffie da 3,5mm nella confezione. Puoi optare per gli auricolari Lightning inclusi, che non suonano bene, o per auricolari o cuffie wireless.

GRANDE PRESTAZIONI, E IOS 12 FLUIDO

GRANDE PRESTAZIONI, E IOS 12 FLUIDO

L’iPhone XR è alimentato dallo stesso chipset dei suoi fratelli più costosi, l’A12 Bionic, anche se è dotato di meno RAM (3GB invece di 4). Non abbiamo ancora visto problemi di prestazioni. Il processore rende iOS 12 fluido, e non ha avuto alcun problema di passaggio rapido attraverso più app. Giochi come Alto’s Odyssey e Tekken, così come di ArKit 2.0 come AR Robot, funzionano perfettamente.

  • Geekbench 4 CPU: 4.703 single-core; 11.065 multi-Core

In Geekbench 4, l’iPhone XR si ferma giustamente sotto l’iPhone XS e XS Max, ma è più veloce di qualsiasi smartphone Android che abbiamo testato finora. Questo telefono può affrontare tutto quello che gli lanci addosso.

Il XR non dispone di 3D Touch, ma Apple ha replicato questa funzione con una chiamata Haptic Touch. Il 3D Touch sull’iPhone XS consente di utilizzare il display sensibile alla pressione per premere e tenere premuto su alcune parti dell’interfaccia utente per rivelare più azioni. Ad esempio, premendo e tenendo premuto una notifica via e-mail si otterrebbe la possibilità di contrassegnarla come «Letto». L’aptic Touch è più limitato. Funziona solo in selezionate aree, come il Centro di controllo, quando si desidera espandere un riquadro, o sullo schermo di blocco se si desidera attivare o disattivare rapidamente la torcia. Quanto ti mancherà 3D Touch dipende interamente da quanto lo usi e sospettiamo che la maggior parte delle persone non lo utilizzi frequentemente.

FOTOCAMERA SOLIDA

SOLIDA FOTOCAMERA

L’iPhone XR ha la stessa fotocamera principale dell’iPhone XS – un obiettivo da 12 megapixel con un apertura f/1.8 e stabilizzazione ottica dell’immagine. Può scattare video 4K a 60 fotogrammi al secondo, può registrare audio stereo, confeziona Smart HDR, e per la prima volta è possibile utilizzare la modalità Ritratto senza la necessità di un obiettivo secondario.

Abbiamo testato i miglioramenti della fotocamera principale di iPhone XS rispetto all’iPhone X, e anche se non sono cambiamenti radicali e rivoluzionari, Smart HDR dà alla nuova fotocamera un vantaggio. Questa funzione aiuta con scenari ad alto contrasto, minimizzando le luci e illuminando il primo piano per renderlo visibile. Funziona come pubblicizzato sull’iPhone XR, producendo foto eccellenti in condizioni di illuminazione estreme, anche se non corrisponde alla qualità dell’HDR+ che troviamo su Google Pixel 3.

Come per gli iPhone più costosi o i dispositivi Android di punta, l’app fotocamera ha quasi zero tempi di scatto. Questo aiuta a catturare fotografie dettagliate e ben esposte che mantengono un colore forte. Funziona anche in situazioni di scarsa illuminazione, ma è necessario assicurarsi di rimanere fermi per evitare una foto sfocata.

Ci manca il teleobiettivo degli iPhone XS e XS Max. Lo zoom ottico 2x ti permette di scattare foto che non sembreranno altrettanto buone con lo zoom digitale sull’iPhone XR. Tornando a una fotocamera a obiettivo singolo ci costringe a cambiare il modo in cui scattiamo alcune foto, avvicinandoci fisicamente al soggetto invece di stare a distanza. La mancanza dell’obiettivo secondario influisce anche sulla modalità Ritratto, che consente di scattare foto di un soggetto con un effetto sfocato dietro di sé, imitando una DSLR. Siamo molto felici che la modalità Ritratto sia disponibile su XR, poiché è la prima volta che Apple l’ha inclusa su un telefono con fotocamera a obiettivo singolo. Anche Ritratto Lighting è disponibile.

L’iPhone XR non esegue lo zoom per scattare foto in modalità Ritratto come il XS, dandoti più spazio per lavorare. Non è così preciso come i XS e XS Max, ma finora siamo rimasti colpiti. In condizioni di scarsa illuminazione, le sue foto erano addirittura meno granulose dell’iPhone XS.

Tuttavia, la modalità Ritratto funziona solo sulle persone. Sugli iPhone XS, la modalità Ritratto può funzionare con cibo, persone, oggetti, animali domestici e quasi tutto il resto. La fotocamera del XR, tuttavia, utilizza questa modalità in parte con l’aiuto dell’intelligenza artificiale e delle reti neurali. E’ addestrata a identificare un volto, ed e’ per questo che e’ in grado di delineare le persone in modo cosi’ preciso. Quando provi a scattare una foto ritratto di un cane o di un oggetto, la fotocamera ti dirà «Nessuna persona rilevata». Lo smartphone Pixel 3 di Google ha una fotocamera a obiettivo singolo e fa un ottimo lavoro nell’utilizzare la modalità Ritratto su una varietà di soggetti. Speriamo che Apple possa espandere nel tempo la modalità Ritratto sul XR per essere un po’ più versatile.

La fotocamera frontale è la fotocamera TrueDepth dell’iPhone XS, quindi potrai scattare eccellenti selfie in modalità Ritratto. Ha anche funzionato con un cane. Questa fotocamera da 7 megapixel fa grandi scatti anche in modalità standard.

Anche se la fotocamera dell’iPhone XR non è versatile come quella sugli iPhone XS o XS Max, è ancora di prim’ordine e le fotografie che cattura sono eccellenti.

NON PREOCCUPARTI DELLA BATTERIA

NON PREOCCUPARTI DELLA BATTERIA

La batteria dell’iPhone XR non ti darà ansia. Si tratta di un’unità da 2.942mAh, e abbiamo spesso concluso la giornata lavorativa con circa il 50% rimanente entro le 18:45p.m. Questo significa toglierlo dal caricabatterie intorno alle 7 del mattino, e usare il telefono per navigare sul web, scattare foto, ascoltare musica in streaming e giocare. Nei giorni di utilizzo più leggeri, siamo arrivati alle 21:42 con il 35% rimanente. Questo telefono ti durerà facilmente una giornata intera.

Questa durata della batteria è alla pari con altri telefoni presenti sul mercato come il Galaxy S9 Plus e persino l’iPhone XS Max. Batte facilmente i Pixel 3 e 3 XL di Google, che lottano per arrivare alla fine di una giornata di uso moderato o pesante.

Supporta anche la ricarica rapida, ma il cavo appropriato non è incluso, purtroppo. Puoi anche caricare in modalità wireless, proprio come con la serie XS e i dispositivi iPhone dell’anno scorso.

PREZZO

L’iPhone XR costa EUR 824,00.

IL NOSTRO VERDETTO

Indiscutibile valore superbo – questo è l’iPhone XR. Potrebbero mancarli alcune funzionalità, ma questo è l’iPhone che renderà gli altri gialli di invidia. I colori sono mozzafiato, la durata della batteria è fantastica, Face ID è ancora la tecnologia leader del settore, i gesti iOS sono intuitivi, la fotocamera è superba e le prestazioni sono fantastiche. Questo è l’iPhone da comprare.

Esiste un’alternativa migliore?

Sì. Se vuoi tutte le campane e i fischietti, acquista l’iPhone XS o l’iPhone XS Max. Sono più costosi, ma ottieni una migliore qualità costruttiva, uno schermo più bello e più nitido e una fotocamera più versatile. Se EUR 824,00 è troppo caro per te, Apple sta ancora vendendo gli iPhone 8 () e 7 (EUR 389,99) a prezzi scontati, e sono telefoni eccellenti, anche se non altrettanto futuristici.

Sul lato Android, hai l’imbarazzo della scelta. La nostra, tuttavia, è il Google Pixel 3. Costa di più, ma ottieni una fotocamera leggermente migliore, un software eccellente con aggiornamenti rapidi e uno schermo ad alta risoluzione.

Quanto durerà?

Gli iPhone durano di solito da quattro a cinque anni, se non di più. L’iPhone XR è valutato IP67, invece di IP68. Questo significa che si può portare sott’acqua fino a 1 metro per 30 minuti, e non di più. Apple dice che ha il vetro più resistente, ma è saggio acquistare una custodia per proteggere il telefono. Apple sta vendendo una custodia chiara per l’iPhone XR, nel caso in cui non si voglia nascondere il bellissimo corpo colorato.

Aspettiamo di ricevere aggiornamenti software per i prossimi quattro o cinque anni. L’iPhone 5S, rilasciato nel 2013, è l’iPhone più vecchio in grado di eseguire iOS 12, quindi stai per ottenere una buona quantità di longevità dal tuo dispositivo.

Dovresti comprarlo?

Assolutamente. Compralo in giallo. Non rimarrai deluso.

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Twitter e Facebook.
FONTEDigital Trends
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. E non dimenticare di iscriverti al nostro Canale YouTube! Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog oppure alla nostra Newsletter tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

Dicci cosa ne pensi