Ci sono nuovi smartphone che arrivano costantemente nel mercato, ma qual è il migliore da acquistare quando cerchi di risparmiare un euro o due? Ultimamente abbiamo visto molte grandi uscite nella fascia economica, quindi diamo un’occhiata a tutti i migliori dispositivi Android a prezzi accessibili che puoi acquistare oggi.

Android Go: la soluzione per l’ultra-economico

La più grande storia per i telefoni a prezzi accessibili a MWC è stata l’arrivo di Android Go. Questo nuovo programma di Google ottimizza Android per hardware ultra-low-end con specifiche fino a solo 1GB di RAM. Abbiamo visto un sacco di nuovi componenti hardware durante lo spettacolo, e arriverà nelle regioni di tutto il mondo, compresa l’Italia.

1. Honor View10

Dopo aver debuttato in Cina l’anno scorso, Honor porta la sua ammiraglia View10 in Italia. Questo dispositivo racchiude specifiche di punta in un cartellino del prezzo nella media. A € 449 offre il Kirin 970, lo stesso chipset che alimenta l’Huawei Mate 10 Pro.

Oltre a questo potente chipset, ci sono 6GB di RAM, Android Oreo e ben 128GB di spazio di archiviazione. Non troverai nient’altro che comprenda quel tipo di potenza sotto i € 500. C’è anche un display 18:9 e un array a doppia fotocamera sul retro, il tutto con la EMUI di Huawei che è… decente.

Il motivo principale per cui questo telefono è degno di considerazione è certamente il suo prezzo e il suo prezzo solamente. È raro trovare un valore così buon senza tanti compromessi.

2. Nokia 6 (2018) e Nokia 7 Plus

MWC ha visto molti nuovi dispositivi, ma Nokia è stata una delle maggiori attrazioni. La sua nuova linea di smartphone fa tutta parte del rinvigorito programma Android One di Google e porta molto sul tavolo. Questo vale anche per le opzioni più economiche, tra cui Nokia 6 (2018) e Nokia 7 Plus.

Il Nokia 6 (2018) offre un design simile e una costruzione in metallo proprio come il suo predecessore. Sotto il cofano, però, offre un processore Snapdragon 630, fino a 4GB di RAM, Android 8.0 Oreo e una batteria da 3.000mAh che include anche USB-C questa volta. Tutto sommato, sembra un eccellente miglioramento.

Il nuovo 7 Plus di Nokia, d’altra parte, è un affare molto più grande. Questo è il primo dispositivo della società con un display 18:9 ed è un pacchetto complessivo piuttosto interessante. C’è un display 2180×1080 da 6 pollici, processore Snapdragon 660, array a doppia fotocamera con un sensore da 12MP e 4GB di RAM. Impressionante anche la batteria da 3.800mAh per mantenere acceso questo dispositivo, il che significa che probabilmente avrà una durata della batteria davvero incredibile.

3. Moto X4

Una delle versioni più importanti nel segmento budget è stato il Moto X4 di Motorola. Il ritorno della famosa linea Moto X è molto diversa questa volta rispetto agli anni passati, ma porta molte cose interessanti al tavolo.

Sotto il cofano, il Moto X4 offre un processore octa-core Snapdragon 630 abbinato a 3 GB di RAM, 32 GB di spazio di archiviazione (con memoria espandibile) e una batteria da 3.000 mAh. Arriva con Android Nougat e un display IPS 1080p da 5,2 pollici, oltre a USB-C e un jack per le cuffie. Sul retro c’è anche una configurazione a doppia fotocamera, questa volta con un sensore standard da 12 MP e un sensore secondario da 8 MP con un campo visivo di 120 gradi in stile LG. La fotocamera frontale è da 16 MP con flash e l’intero pacchetto è resistente all’acqua e alla polvere.

Una delle ultime esclusive di questo telefono è la possibilità di collegare fino a 4 dispositivi audio Bluetooth contemporaneamente per lo streaming audio dal telefono.

Il prezzo è ragionevole a € 300.

4. Honor 7X

Il sottomarchio Honor di Huawei ha fatto molto negli ultimi anni per espandere la sua presenza in Italia, e la serie X è stata una parte importante di questo. Il 5X è stato un successo con la stampa e il pubblico, e anche il Honor 6X dello scorso anno è stato un dispositivo fantastico.

Ora, però, abbiamo l’Honor 7X. Questo dispositivo da $ 270 è stato in vendita in Italia per un bel po’, ed è uno dei migliori che si possa ottenere in questo momento.

L’Honor 7X ha un sacco di punti di forza considerando il suo basso prezzo. Ciò include un processore Kirin 659, 3 GB di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione, un’enorme batteria da 3,340 mAh e Android Nougat. Questo è un pacchetto abbastanza solido per il cartellino del prezzo, e il display FHD 18:9 da 5,9″ è sicuramente un punto culminante. C’è anche un sensore di impronte digitali e la doppia fotocamera (16MP/2MP).

Ho passato un po’ di tempo a usare l’Honor 7X personalmente, ed è un dispositivo piuttosto eccellente nel complesso. Per lo meno, è pronto a competere con il resto che il mercato Android di fascia economica ha da offrire, e dovrebbe assolutamente essere sulla vostra lista di considerazioni.

5. Sony Xperia XA2

Xperia XA2 e XA2 Ultra hanno debuttato al CES 2018 con un rinnovato design. Subito fuori dalla scatola, la famiglia Xperia XA2 funziona su Android Oreo e contiene alcune decenti specifiche come il chipset Snapdragon 630, 3GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione.

Il sensore della fotocamera da 23MP di Sony supporta la registrazione 4K e slow-motion video a 120 fps, oltre a una fotocamera grandangolare da 16MP (con OIS sulla versione Ultra).

Inoltre, ci sono batterie piuttosto grandi in questi telefoni. Il più piccolo Xperia XA2 con display FHD da 5,2 pollici ha una batteria da 3,300mAh. L’XA2 Ultra con il suo display più grande da 6 pollici racchiude una batteria ancora più grande a 3.580mAh.

Entrambi i telefoni sono disponibili in nero, blu, argento e oro. Il prezzo parte da € 295 per l’XA2 e salta a € 369 per l’Ultra.

6. HTC U11 Life

Le ammiraglie di HTC sono state grandiose negli ultimi due anni, ma la maggior parte dei telefoni di fascia media dell’azienda è svanita in secondo piano. Ora, HTC ne ha debuttato uno che merita la tua attenzione: l’HTC U11 Life.

Per il suo prezzo di € 370, l’HTC U11 Life offre un display SuperLCD 1080p da 5,2 pollici, un sensore di impronte digitali frontali e un dorso acrilico che ha lo stesso aspetto dell’ammiraglia U11.

Anche HTC non ha lesinato quando si tratta di funzionalità. Come il suo fratello maggiore e gli ultimi Pixel di Google, U11 Life ha una cornice sensibile alla pressione per varie azioni, e ci sono anche fotocamere da 16 MP su entrambi i fronti del telefono.

Per quanto riguarda le specifiche, U11 Life offre un processore Snapdragon 630, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria, resistenza a polvere/acqua IP67 e una batteria da 2.600 mAh che si carica tramite USB-C. Non c’è il jack per le cuffie, ma nella confezione si trova un set di cuffie uSonic a cancellazione attiva del rumore. Questo è un pacchetto abbastanza buono per il prezzo ed è ancora meglio grazie ad Android Oreo.

7. Moto Z2 Play

In seguito al successo dello scorso anno del Moto Z Play, Motorola ha recentemente presentato il Moto Z2 Play. Questo dispositivo presenta un design alterato, specifiche migliorate e la stessa grande compatibilità Moto Mod dell’originale.

Moto Z2 Play abbandona il vetro del Play per il metallo. Il nuovo telefono è notevolmente più sottile, arrivando a soli 5,99 millimetri. Nonostante ciò, offre comunque un jack per le cuffie da 3,5 mm. La batteria però vede un downgrade, arrivando a soli 3.000 mAh.

Simile all’originale, Moto Z2 Play funziona su specifiche di fascia media. Ciò include il processore Snapdragon 626, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria e Android Nougat. Utilizza anche un display AMOLED 1080p da 5,5 pollici che aiuta a raggiungere la durata della batteria indicata di 30 ore. C’è anche una fotocamera posteriore da 12 MP e USB-C.

Il telefono costa € 300.

8. LG Q6

Dopo aver debuttato oltreoceano all’inizio di quest’anno, il dispositivo più economico di LG è arrivato anche in Italia. L’LG Q6 offre un display 18:9 da 1080p da 5,5 pollici con cornici sottili per soli € 200. Se stai cercando un prezzo basso, certamente non delude.

Per quanto riguarda le specifiche, l’LG Q6 ha un processore Snapdragon 435, una batteria da 3.000 mAh, Android 7.1 Nougat, 3GB di RAM, 32GB di memoria e una scheda microSD. Ha anche una funzione di sblocco col riconoscimento facciale per compensare alla mancanza di un sensore di impronte digitali.

9. Moto E4 Plus

Uno dei tanti smartphone Motorola per il 2017 è anche questo Moto E4 Plus. Questo telefono di fascia bassa sembra abbastanza limitato a colpo d’occhio, ma racchiude un sacco di potenza sotto il cofano – letteralmente. Con una gigantesca batteria da 5.000 mAh che alimenta questo telefono, la batteria durerà per giorni, soprattutto grazie al efficiente chipset, dal punto di vista energetico, e al display a bassa risoluzione.

Moto E4 Plus offre anche un processore Snapdragon 427, 2 GB di RAM e 16 GB o 32 GB di spazio di archiviazione in base al modello selezionato. Inoltre, il telefono ha una fotocamera posteriore da 13 MP, una fotocamera frontale con flash e un design interamente in metallo con un sensore di impronte digitali. Per il suo prezzo iniziale di € 130, ha un valore solido, soprattutto con la capacità della sua batteria.

10. Alcatel IDOL 5S

L’IDOL 4S del 2016 è stato un telefono spettacolare, ma non ad un prezzo spettacolare. Quest’anno, Alcatel sta risolvendo questo problema con IDOL 5S molto più conveniente.

Il 5S offre un display 1080p da 5,2 pollici, processore Snapdragon 625, 3GB di RAM, 32GB di memoria, Android 7.1, altoparlanti frontali stereo da 3,6W e un sensore di impronte digitali sul retro. C’è anche una fotocamera posteriore da 12MP e una fotocamera frontale da 8MP.

Alcatel IDOL 5S si trova online per € 259.

11. Alcatel Idol 5


14
Se stai cercando un dispositivo da € 230, una delle migliori opzioni è Alcatel Idol 5. Mentre elimina cose come il sensore delle impronte digitali e la scocca a vetro di alcuni dei suoi fratelli, l’Idol 5 è un’offerta rispettabile.

Alcatel Idol 5 è uno smartphone rivestito in alluminio con display 1080p da 5,2 pollici, processore octa-core Mediatek Helio P20, 2 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione. C’è anche uno slot microsSD,  una porta USB-C con ricarica rapida, il jack per le cuffie e due fotocamere da 12MP/8MP. Non offre esattamente un’esperienza di punta, ma per il prezzo risulta una valida opzione.