Migliori smartphone economici 2019

Qual è il miglior telefono economico che puoi acquistare?

40
Disclaimer: In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

I telefoni di punta sono più costosi che mai nel 2019, ma con la fascia alta migliorano anche gli smartphone economici. È possibile acquistare un telefono cellulare con un budget inferiore a €200 e ottenere lo stesso uno smartphone capace.

Il nostro preferito attualmente è il Xiaomi Redmi Note 7. Potrebbe non essere il marchio più familiare, ma è la migliore combinazione di valore, specifiche e design.

La tua guida all’acquisto per i migliori telefoni economici nel 2019

Quale sistema operativo?

Con i telefoni economici, non c’è molta scelta quando si tratta di sistemi operativi. Tutti gli smartphone economici usano il sistema operativo sempre più popolare di Google. Android è molto facile da usare assicurati solo di scegliere un telefono che ha (o sarà aggiornato) all’ultima versione di Android, giacché le versioni precedenti potrebbero non essere più supportate con regolari aggiornamenti di sicurezza e mancano di funzionalità essenziali.

Quale display?

Mentre i telefoni premium sono dotati dei migliori schermi, puoi comunque trovare smartphone economici con display di alta qualità. La maggior parte dei telefoni economici in questi giorni hanno solitamente una risoluzione minima di 1.280×720 pixel, e le alternative più costose (ma sempre sotto i €200) offrono display con risoluzione Full HD (1.920×1.080 pixel) o superiore per una visione ancora più nitida.

Stiamo persino iniziando a vedere i display AMOLED apparire a dispositivi di fascia media di Samsung; questi producono colori ancora migliori e neri molto più profondi.

Quale processore?

I telefoni economici non sono dotati di hardware di fascia alta. Ma questo non vuol dire che le loro prestazioni non sono buone. Per andare sul sicuro, ti consigliamo comunque di scegliere un cellulare con almeno 4GB di RAM.

Quanta memoria interna?

È incredibile quanto spazio di archiviazione avrai bisogno una volta installato tutte le tue app, giochi e caricato le tue foto e musica. Avrai bisogno di almeno 32GB di spazio di archiviazione e vorrai preferire i telefoni che ti permettono di espanderlo attraverso l’uso di una scheda microSD.

Che mi dici dei telefoni Huawei e Honor?

A causa della recente retrazione della licenza Huawei Play Services, i futuri telefoni Huawei e Honor non saranno in grado di accedere a Google Play Services e, di conseguenza, molte app Android, tra cui YouTube e Gmail. Sia Huawei che Google hanno confermato che gli attuali telefoni Huawei e Honor, come quelli in questa lista, continueranno ad avere accesso agli aggiornamenti, almeno per il momento.

Fino a quando non sapremo di più sulla situazione, continueremo a consigliare i dispositivi Huawei e Honor.

Honor 10 Lite: tutto in uno

Se stai cercando un telefono economico e capace, che non faccia parte della famiglia Motorola, i telefoni Honor sono la migliore alternativa. L’ammiraglia Honor 10 del 2018 è un telefono superbo che può essere avuto per EUR 240,00, ma per ancora meno vale anche la pena considerare il Honor 10 Lite (Vedi su Amazon.it).

Vantando l’ultima versione di Android Pie, con l’Emotion UI 9 di Honor stratificata sopra, l’esperienza utente del 10 Lite è ricca di funzionalità, offrendo tanto in termini di personalizzazione, così come funzionalità premium che sfruttano l’Intelligenza Artificiale del telefono.

Per quanto riguarda le fotocamere, quelle posteriori effettuano solidi scatti nella maggior parte delle condizioni, grazie all’impressionante modalità notturna, mentre la ricca suite di strumenti di bellezza per gli amanti dei selfie sfrutta appieno il sensore frontale da 24 megapixel incredibilmente nitido.

Approfondisci: Honor 10 Lite recensione: uno dei contendenti per la fascia media

Motorola Moto G7 Power: miglior autonomia

Motorola ha colpito nel segno con le prime sei generazioni della serie G e la sua settima iterazione non è diversa. Questa volta, ci sono quattro diversi telefoni Moto G7 tra cui scegliere.

Noi vi raccomandiamo il Moto G7 Power, che porta la sua grossa batteria da 5.000mAh al mix. Ciò significa che il G7 Power dura molto più a lungo rispetto al resto della concorrenza e costa lo stesso solo . Si tratta anche di uno solido smartphone economico in tutti gli altri aspetti; infatti sia la fotocamera che le prestazioni sono piuttosto buone per la fascia media. Il Moto G7 Power è la definizione stessa di uno smartphone economico e, a questo prezzo, non c’è semplicemente niente di meglio.

Approfondisci: Moto G7 Power recensione

Nokia 7.2: il più bello

Il Nokia 7.2 EUR 313,00 è un telefono di fascia media incentrato sul design, che offre una costruzione piuttosto unica rispetto agli smartphone lisci e arrotondati. Con angoli molto più prominenti, si distingue immediatamente, e il vetro rifrangente sul retro fa un buon lavoro nel fornire il look premium che il marchio sta cercando.

Gli interni sono abbastanza standard: viene equipaggiato con uno Snapdragon 660 e 4 o 6GB di RAM, che offrono solide prestazioni. Nokia voleva che gli obiettivi fabbricati da Zeiss fossero la stella dello spettacolo, ma abbiamo scoperto che la configurazione della fotocamera non è perfetta; il sensore principale da 48 megapixel offre ottime prestazioni ma la fotocamera grandangolare non è all’altezza.

Tutto sommato, tuttavia, il grande design, l’impressionante display e due anni di aggiornamenti del sistema operativo garantiti dovrebbero essere sufficienti per tentare la maggior parte dei consumatori, specialmente a questo prezzo.

Approfondisci: Nokia 7.2 recensione: il Google Pixel 3a ora ha seria concorrenza

Xiaomi Redmi Note 7: il migliore

Se vuoi un camerafonino ma il tuo budget è particolarmente stretto, il Redmi Note 7 (EUR 166,75) offre un incredibile rapporto qualità-prezzo. Il telefono è appesantito un po dal software MIUI 10 di Xiaomi, ma per il resto, questo è il miglior telefono tuttofare di fascia media.

La caratteristica principale è la sua fotocamera da 48 megapixel (coadiuvata da un sensore di profondità da 5 megapixel) – lo stesso che si trova in quasi tutti i telefonini di fascia media da Motorola One Vision al OnePlus 7 Pro – e nonostante non c’è la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), come sui telefoni più costosi, produce lo stesso ottime foto.

Lo schermo IPS a risoluzione Full HD+ non delude, offrendo un’ottima riproduzione dei colori, buoni angoli di visione e una buona leggibilità all’aperto… non sempre una certezza con i telefoni economici.

Approfondisci: Redmi Note 7 recensione: prezzo imbattibile e fotocamera da 48MP

Apple iPhone XR: l’iPhone economico

iOS è senza ombra di dubbio il sistema operativo mobile più fluido e semplice esistente. Abbinato a hardware di fascia alta come quello trovato sull’iPhone XR (Vedi su Amazon.it), ti offre uno dei migliori smartphone a prezzi accessibili che i soldi possano comprare.

La scheda tecnica lascia poco a desiderare: lo schermo LCD da 6,1 pollici (anche se non OLED) è uno dei migliori in circolazione, il processore A12 Bionic di Apple batte facilmente la concorrenza Android, e la batteria da 2.942mAh offre buona autonomia e supporta persino la ricarica wireless.

Anche la fotocamera non è male. Anche se è composta da un singolo sensore da 12 megapixel, è molto più grande (in dimensioni fisiche) di qualsiasi altra cosa che Apple abbia usato all’epoca. Lascia entrare molta più luce e ha un angolo di visione molto più ampio rispetto ai modelli precedenti di iPhone. Il risultato? É capace di catturare una marea di dettagli.

E stai tranquillo, non stai sacrificando parte dell’esperienza optando per un iPhone più economico rispetto a una variante di fascia alta come l’iPhone 11 (Non disponibile) o l’iPhone 11 Pro (EUR 1.082,98) – tutte le caratteristiche di nota che ti aspetteresti di trovare sono anche qui, inclusi Face ID, FaceTime e iMessage.

Approfondisci: Apple iPhone XR recensione: l’iPhone col miglior valore di sempre

Google Pixel 3a: migliore fotografia

L’espressione “allegro e economico” racchiude perfettamente la filosofia dietro il dispositivo Pixel più piccolo di Google. Se non hai familiarità con il marchio, ci basta dire che è il modello di Google ad impostare le tendenze per il resto dei produttori Android, mostrando di cosa è capace la piattaforma. E mentre gli altri modelli Pixel sono molto costosi, il 3a semplicemente non lo è.

Costa e considerando che ti garantisce almeno tre anni di aggiornamenti Android, è sicuramente un buon valore. Questo telefono è così buono, infatti, che l’abbiamo incluso anche nella nostra lista dei migliori telefoni.

Ma cosa altro offre oltre agli aggiornamenti per Android. Beh, semplicemente la migliore fotocamera della categoria, solide prestazioni e cloud storage illimitato e gratuito su Google Photos, insieme a un ottimo display. Di cosa altro hai bisogno…

Approfondisci: Google Pixel 3a e Pixel 3a XL recensione: la fotocamera del Pixel 3 a metà prezzo

Huawei P Smart 2019: valida alternativa

Come suggerisce il nome, Huawei ha aggiornato la sua serie P Smart per il 2019. In modo simile al Honor 10 Lite, che è stato lanciato poco prima, anche il P Smart 2019 vanta un processore Kirin 710 con “Intelligenza Artificiale”, una fotocamera principale da 13 megapixel con il sensore di profondità da 2MP, una grande batteria da 3400mAh e un prezzo incredibilmente basso di soli EUR 152,00.

La sua finitura “simile alla ceramica” è senza dubbio accattivante anche se sembra fragile al tatto, l’EMUI è dotato di un impressionante set di funzionalità aggiuntive ma le fotocamere lasciano un po a desiderare nonostante catturano un sacco di dettaglio e riescono a produrre foto utilizzabili in condizioni di scarsa illuminazione. Tutto sommato non male per un telefono che costa EUR 152,00.

Approfondisci: Huawei P Smart 2019 recensione: la fotografia è il suo tallone di Achille

Motorola Moto E5 Plus: il più economico

Un altro telefono Motorola nella lista, il Moto E5 Plus (EUR 138,94) è una scelta eccezionale se la durata della batteria è importante per te. Dotato di una massiccia batteria da 5.000mAh, l’E5 Plus ti durerà senza sforzo un’intera giornata, con un po’ di succo rimasto in caso dimentichi di ricaricarlo durante la notte.

Il Motorola Moto E5 Plus è uno smartphone molto capace e mentre potrebbe non avere le ultime funzionalità, più che ricompensa in altre aree. Oltre alla sua lunga autonomia, anche lo schermo è stupendo (per i soldi) ed è capace di gestire qualsiasi applicazione Android. E non è male da vedere. L’E5 Plus è davvero molto buono.

Approfondisci: Recensione di Moto E5 Plus: giorni di autonomia senza spendere tanto

Motorola Moto G7 Play: gaming economico

Il Motorola Moto G7 Play () è uno smartphone solido che, pur non avendo hardware di fascia alta, può fornire un’esperienza molto liscia e senza ritardi – persino quando si gioca a PUBG, e questo è impressionante. La qualità costruttiva è ottima nonostante l’uso della plastica sul retro, con dettagli raffinati che gli conferiscono un aspetto più premium.

Naturalmente, essendo uno smartphone che costa  fa certe concessioni, come le fotocamere. Nonostante questo le immagini sono generalmente buone, anche se un po troppo “morbide”.

Alla fine però il Moto G7 Play è uno smartphone fantastico e farai fatica a trovare qualcosa di meglio a questo prezzo.

Approfondisci: Moto G7 Play recensione

Leggi anche: MIGLIORI CELLULARI E SMARTPHONE

Se ti è piaciuto questo articolo, allora ti pregiamo di iscriverti al nostro Canale YouTube. Puoi trovarci anche su Facebook e Twitter.

Dicci cosa ne pensi