Migliori Schede Video Guida All'Acquisto

Se stai costruendo un PC da gioco, la scheda grafica è più importante della CPU. Sfortunatamente, il processo di capire come acquistare una GPU può essere intimidatorio. C’è molto da considerare, dal tipo di monitor che stai utilizzando, alle dimensioni del case del PC, alle impostazioni di gioco a cui intendi giocare.

Di seguito sono elencate le cose che devi tenere a mente quando acquisti una GPU. Per consigli specifici, consulta la nostra lista delle migliori schede grafiche alla fine della pagina.

Suggerimenti rapidi

Suggerimenti rapidi

Non spendere tutto il tuo budget per la GPU. Prendi una CPU che si abbina bene alla tua GPU e una che non creerà un collo di bottiglia quando giochi.

Abbina la scheda video alla risoluzione del monitor. Molte schede moderni sono sufficienti per giocare a 1080p e 30-60 fps, ma avrai bisogno di una scheda di fascia alta per la risoluzione 4K.

Considera anche la frequenza di aggiornamento del monitor. Se ha una frequenza di aggiornamento a tre cifre, avrai bisogno di una scheda potente per tirare fuori tutto il suo potenziale. In alternativa, se il monitor non supera i 60 Hz e 1080p, non ha senso pagare un extra per una scheda video potente in quanto lo schermo non potrà tenere il suo passo.

Hai abbastanza potenza e spazio? Assicurati che il tuo case abbia abbastanza spazio per la scheda video che intendi comprare e che l’alimentatore abbia abbastanza potenza per essa.

Scordati le carte doppie a meno che non sia necessario. Il supporto per configurazioni SLI o CrossFire varia da gioco a gioco e sembra essere in declino. Prendi invece la migliore carta singola che puoi permetterti.

• Non contare sull’overclocking per l’incremento di prestazioni: se hai bisogno di prestazioni migliori, acquista una scheda video più potente.

AMD o Nvidia?

AMD o Nvidia

Ci sono centinaia di schede grafiche da decine di produttori, ma solo due aziende realizzano le GPU che alimentano questi componenti: Nvidia e AMD. AMD dispone di GPU competitive nella fascia media e quella economica, ma questi chip tendono ad essere meno efficienti dal punto di vista energetico rispetto alle ultime offerte di Nvidia. Sulla fascia alta e premium del mercato, Nvidia è incontestabile, dato che nessuna scheda video di AMD può arrivare alle prestazioni delle schede RTX di fascia alta.

Il motivo migliore per sceglierne una rispetto all’altra è se il tuo monitor supporta AMD FreeSync o Nvidia G-Sync. Entrambe queste tecnologie sincronizzano la frequenza di aggiornamento tra la scheda video e il display per eliminare lo strappo. Se il tuo monitor non supporta nessuna delle due tecnologie, puoi prendere la marca che più preferisci. Ma persino questa decisione è più complicata ultimamente, visto che alcune schede Nvidia G-Sync ora funzionano anche con certi monitor FreeSync.

Come acquistare una GPU: quali specifiche contano e quali no?

Come acquistare una GPU quali specifiche contano e quali no

Quantità di memoria della scheda grafica: Importante. Prendi una scheda video con 3-4GB per giocare a 1080p. Avrai bisogno di più memoria se giochi con tutte le impostazioni al massimo o installi pacchetti di texture ad alta risoluzione. E per giocare a risoluzioni molto elevate come 4K, 8GB o più è l’ideale.

Fattore di forma: molto importante. Devi assicurarti di avere spazio nel tuo case per la tua scheda video. Guarda la lunghezza, l’altezza e lo spessore. La maggior parte delle carte focalizzate sul gioco occuperà due slot di espansione.

TDP: molto importante. Thermal Design Power o TDP è una misura della dissipazione del calore, ma fornisce anche una stima del numero di watt necessari per alimentare la scheda video. Quindi, per esempio, se stai usando un alimentatore (PSU) da 400 watt con una CPU overcloccata da 95 watt e vuoi aggiungere una GTX 1080 Ti (che ha un TDP di 250 watt) avrai quasi sicuramente bisogno di aggiornare la tua PSU.

Connettori di alimentazione: importante. Le schede grafiche più serie consumano più dei 75 watt che lo slot PCIe fornisce. Queste schede richiedono il collegamento di connettori di alimentazione PCIe supplementari disponibili in una varietà a sei e otto pin. Alcune schede hanno uno di questi connettori, alcune due e ci sono persino schede video che ne hanno entrambi. Se l’alimentatore non dispone dei connettori supplementari necessari, potrebbe essere necessario comprare un adattatore.

Porte: Importante. Alcuni monitor hanno ingressi HDMI, altri usano DisplayPort e alcune unità meno recenti hanno solo DVI. Assicurati che la scheda abbia i connettori necessari per il tuo monitor, in modo da non dover acquistare un adattatore.

Velocità di clock: Un po’ importante. Tra le schede con la stessa GPU (ad esempio: una Nvidia GTX 1060), alcune saranno overclockate dal produttore ad una velocità leggermente superiore, il che potrebbe fare una differenza molto modesta nei frame rate.

Velocità di memoria/larghezza di banda: un po’ importante. Come una maggiore velocità di clock, la memoria più veloce può rendere una scheda leggermente più veloce di un’altra.

CUDA Cores/Stream Processors: In un certo senso, questo è molto importante, poiché è il numero di unità di elaborazione nella GPU, simile al numero di core in un processore. Ma preso da solo, il numero di core CUDA o Stream Processors non ci dice nulla sulle prestazioni, soprattutto se stai confrontando una scheda AMD con un modello concorrente di Nvidia.

RT/Tensor Core: non è così importante, almeno per ora. I core RT incentrati sul ray tracing e i core Tensor orientati all’apprendimento automatico hanno fatto il loro debutto con le schede Nvidia serie 20. Entrambe le tecnologie hanno un potenziale ma non dovrebbero essere il motivo principale per acquistare una scheda video oggi.

Può supportare il VR?

Può supportare il VR

Se vuoi utilizzare una delle due principali piattaforme VR per PC, l’HTC Vive e/o l’Oculus Rift, avrai bisogno di almeno una scheda video di fascia media. I requisiti ovviamente aumentano con i modelli VR più recenti, ad alta risoluzione, come l’HTC Vive Pro o il Pimax.

Scheda di riferimento o design di terzi?

Scheda di riferimento o design di terzi

Anche dopo aver deciso quale GPU acquistare, dovrai ora deciderti sul produttore. Nvidia produce e vende le proprie schede con il nome Founders Edition, ma AMD concede in licenza le sue schede di riferimento ad altri produttori.

Le schede video di terze parti più costose avranno dispositivi di raffreddamento più elaborati, extra ventole e velocità di clock spesso più elevate, ma possono anche essere più costose delle schede di riferimento. E i guadagni di overclocking sono spesso minimi. Detto questo, un miglior sistema di raffreddamento può spesso tradursi in temperature più basse e un funzionamento più silenzioso, il che può essere importante.

Migliori Schede Video

Migliori schede video 2020 [Gennaio]

Vuoi acquistare una scheda grafica nel 2020? Siamo qui per aiutarti a trovare la migliore per il tuo budget e le tue necessità.