Migliori Case PC Guida All'Acquisto

I case per PC sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e funzionalità, sappiate quale è adatto alle vostre esigenze?

Non importa se tratti il tuo computer come un pezzo di arredamento o semplicemente lo metti sotto la scrivania, acquistare il case giusto è sempre importante.

Come minimo, vuoi scegliere un case della dimensione giusta per le tue esigenze e che abbia spazio a sufficienza per tutti i tuoi dispositivi hardware. Ma alcuni case offrono molto, molto di più: miglior flusso d’aria, migliore insonorizzazione, supporto per il raffreddamento ad acqua e pannelli in vetro temperato per mostrare l’illuminazione RGB.

Ecco una guida all’acquisto del case perfetto per te.

Case PC – Le dimensioni sono importanti

Case PC - Le dimensioni sono importanti

Prima di tutto, devi decidere quale misura hai bisogno. Ci sono tre dimensioni: full tower, mid-tower e mini-ITX.

I case full-tower e mid-tower sono entrambi compatibili con le schede madri ATX, che è la dimensione più comune per le schede madri. Entrambi possono anche ospitare schede madri Micro-ATX più piccole. I case mid-tower hanno probabilmente il fattore di forma più comune e dispongono di spazio sufficiente per la maggior parte degli utenti.

I case full-tower sono enormi, il che li rende ideali se sei una di quelle rare persone che utilizza una massiccia scheda madre E-ATX. Lo stesso vale se intendi montare un ampio sistema a raffreddamento ad acqua o creare un sistema con 3 o più schede grafiche.

I case mini-ITX sono l’opposto dei case full-tower, e sono costruiti per piccole schede madri mini-ITX. Alcuni di questi case possono essere meravigliosamente piccoli e assomigliare a una console da gioco, ma lo spazio limitato può creare problemi di compatibilità con alcuni pezzi di hardware. Non sarà possibile utilizzare il raffreddamento a liquido o un enorme dissipatore per la CPU. Alcuni case Mini-ITX non supportano nemmeno schede grafiche di dimensioni normali, per questo verifica la lunghezza massima prima dell’acquisto.

A volte si possono trovare case “mini-tower”, che sono la via di mezzo tra quelli mini-ITX e quelli mid-tower e possono ospitare schede madri micro-ATX.

Case PC – Prezzo

Case PC - Prezzo

Una volta che hai deciso le dimensioni del case di cui hai bisogno, il passo successivo è calcolare il tuo budget.

Se spendi €50 o meno, probabilmente finirai con un case anonimo e ridotto all’osso, con poche funzionalità extra. Prova a sceglierne uno con supporto (se non sono già incluse) per almeno due ventole, una nella parte anteriore e un’altra nella parte posteriore, per massimizzare il flusso d’aria, che aiuterà molto con il raffreddamento.

La fascia di prezzo tra €50 e €150 è secondo noi la più adatta per la maggior parte degli utenti. Troverete un sacco di varietà sia nel design che nella costruzione. Le caratteristiche extra dipendono esclusivamente alle preferenze personali o specifiche necessarie per la tua build. Alcuni case hanno un supporto per più ventole per prestazioni superiori; altri si concentrano sul design silenzioso. Ci sono molti che sono compatibili con il raffreddamento ad acqua, hanno un sistema integrato di gestione dei cavi e finiture estetiche come l’illuminazione RGB con pannelli laterali in vetro temperato.

Spendere sui €100 è per noi il minimo indispensabile quando si tratta di acquistare un buon case per PC.

Una volta che si va oltre i €150, i materiali da costruzione tendono ad essere più sofisticati, con l’alluminio e il vetro temperato tra i più comuni e il case hanno eccellenti prestazioni e insonorizzazione.

Case PC – Estetica

Case PC – Estetica

Assicurati che ti piaccia l’aspetto del tuo nuovo case! Lo vedrai per anni a venire, quindi questa non e’ una considerazione superficiale. Ovviamente, se non vuoi mostrare l’interno del tuo sistema, evita i case con una finestra laterale.

Case PC – Caratteristiche

Case PC – Caratteristiche

Oltre alle dimensioni e al prezzo, il supporto delle varie funzionalità è il più grande elemento di differenziazione quando si acquista un case per PC. Di seguito troverai un rapido resoconto di molte delle funzionalità che incontrerai nei moderni case per PC, iniziando con quelli pratici prima di approfondire le cose di bellezza.

Alloggiamenti: assicurati che il tuo nuovo case disponga di alloggiamenti per unità da 2,5 e 3,5 pollici sufficienti per ospitare le unità in tuo possesso o che intendi acquistare. Alcuni case includono anche punti di montaggio per SSD sul retro della scheda madre. E se hai bisogno di un alloggiamento da 5,25 pollici nella parte anteriore per ospitare un’unità ottica, un controller della ventola o qualsiasi altra cosa, conferma che il tuo nuovo case lo includa. Un sempre crescente numero di case ha eliminato gli alloggiamenti da 5,25 pollici per migliorare il flusso d’aria dalle ventole frontali.

Assemblaggio senza attrezzi: ai vecchi tempi, tutti i case richiedevano un cacciavite. Ma non più. Il design “senza attrezzi” è quasi universale in case di fascia media e alta.

Gestione dei cavi: cerca un case con aperture nella parete della scheda madre, che consentono di instradare il cablaggio attraverso la parte posteriore del case.

Connettività: Persino i case più economici hanno un paio di porte USB 2.0 nella parte anteriore. Quelli più costosi includono USB 3.0, USB-C e persino controller per l’illuminazione RGB e/o delle ventole.

Ventole e flusso d’aria: più ventole avrai nel tuo case, migliore sarà il suo flusso d’aria. Come minimo ci vogliono due ventole per un flusso d’aria ottimale: una nella parte anteriore che aspira aria all’interno del case e una che soffia verso l’esterno nella parte posteriore.

Filtri antipolvere: Mantenere pulito il PC è importante. Un computer intasato di polvere è un computer che funziona ad una temperatura più alta di quella ottimale. I filtri antipolvere impediscono alla maggior parte dei detriti di raggiungere le tue ventole e di conseguenza il tuo prezioso hardware all’interno.

Insonorizzazione: le custodie insonorizzate hanno un operazione silenziosa. Purtroppo i materiali insonorizzanti tendono anche ad impedire il flusso d’aria, quindi i case insonorizzati spesso hanno una temperatura all’interno leggermente più elevata rispetto ai case standard. Alcuni case insonorizzati di fascia alta riescono a combattere questo effetto utilizzando grandi ventole da 140mm (o più) che girano a basse velocità (facendo meno rumore).

Supporto per il raffreddamento ad acqua: l’aumento delle unità all-in-one sigillate ha reso il raffreddamento a liquido più popolare che mai. Se si prevede di raffreddare il PC utilizzando uno di questi dispositivi, devi prestare particolare attenzione al supporto fornito. Non sarai in grado di utilizzare il raffreddamento a liquido nella maggior parte dei case Mini-ITX (ci sono delle eccezioni), e molti case mid-tower supportano solo radiatori fino a 240mm. Se vuoi un radiatore da 360mm, avrai spesso bisogno di passare a un case full tower.

Pannelli in vetro temperato: molti case recenti includono pannelli costituiti interamente in vetro temperato, che ti permettono di vedere all’interno del PC. Sono stupendi, ma più fragili, quindi maneggiateli con cura!

Illuminazione integrata: l’illuminazione RGB personalizzabile è la più grande mania PC dal 2018 in poi e questo include anche i case. Che tu ami le luci RGB o meno, è facile trovare case che soddisfino il tuo gusto.

Quale comprare

Ora che conosci le basi, continua a leggere l’articolo qui sotto per scoprire i migliori case 2020; uno dovrebbe essere perfetto per te!

Migliori case PC

Migliori case PC 2020 [Gennaio]

Scegliere uno dei migliori case per PC non è solo una scelta di stile. Un case buono fa più che tenere insieme i componenti PC e avere un bell'aspetto.