Decidere quale tastiera è la migliore per te è un processo soggettivo che dipende in gran parte da ciò che farai e da quello che ti fa sentire a tuo agio. Come con il mouse, questa è la periferica PC con cui interagirai maggiormente e scegliere quello giusto meriterà un pensiero serio. Siamo qui per sbarazzarci di quel processo, combinando i nostri test ed esperienza con quello di dozzine di recensioni di esperti e feedback da parte degli utenti di tutto il web.

Sia che ti concentri sulla produttività, sia che cerchi una tastiera incentrata sul gioco o qualcosa che possa connettersi a più dispositivi tramite Bluetooth, ecco i nostri dispositivi preferiti in ogni categoria.

1. La migliore tastiera per produttività e lavoro: Das Keyboard 4 Professional

La migliore tastiera per produttività e lavoro Das Keyboard 4 Professional

La nostra tastiera preferita in questa categoria è Das Keyboard che ha costruito un fedele seguito tra gli appassionati di tastiere meccaniche dal 2005. Il Das Keyboard 4 Professional è in circolazione dal 2014 e nonostante alcune nuove funzionalità e aggiunte, la tastiera rimane fedele alle sue radici in termini di estetica e il suo layout a 104 tasti. Se hai usato la tua per anni e ancora non hai bisogno di cambiare, allora come noi hai una piena comprensione del perché questa raccomandazione è solida.

Nel corso degli anni Das ha ricevuto alcuni miglioramenti, come l’hub multimediale situato nell’angolo in alto a destra, con una manopola del volume sovradimensionata e pulsanti dedicati per la riproduzione, la traccia successiva, la traccia precedente, i pulsanti di sospensione e disattivazione audio. Il pannello superiore in alluminio che ha sostituito la plastica lucida nelle versioni precedenti è meno incline a sporcarsi e sembra anche più robusto. L’hub USB integrato è stato aggiornato a USB 3.0, con due porte posizionate sul lato posteriore destro appena sopra il logo. Questo è tutto ciò che riguarda gli extra.

L’approccio minimale di Das a fornire un’esperienza di digitazione di prim’ordine significa che questa tastiera non ha i campanelli e i fischietti che troverai in molte unità concorrenti. Non ci sono tasti macro, nessun modo per modificare la velocità dei tasti, nessun supporto per i profili e nessuna retroilluminazione.

Das 4 Pro può essere acquistato con interruttori Cherry MX blu o marrone. Gli interruttori blu sono più cliccabili, più rumorosi e hanno una forza di attuazione di 50 grammi. Gli interruttori marroni offrono una sensazione più morbida e richiedono una forza di attuazione di soli 45 grammi. Questo è il tipo di tastiera che ti piacerebbe usare al lavoro – offre un’esperienza di digitazione piacevole in un pacchetto dall’aspetto professionale – anche se la mancanza di funzionalità è destinata a alienarne alcuni al prezzo attuale di €169, specie con la concorrenza sempre più rigida.

Ci piace usare le nostre Das Keyboards non solo per il lavoro, ma anche per giocare, ma i gamer più accaniti vorranno di più (vedi sotto) e il 4 Pro non è certamente progettato pensando a questa demografia.

Menzioni d’onore e alternative economiche

Menzioni d'onore e alternative economiche

Ci sono numerose alternative con un sacco di ottime recensioni, molte delle quali abbiamo usato ma non necessariamente preferibili al Das. La tastiera Code è uno dei suoi concorrenti più diretti, utilizza una varietà di interruttori Cherry MX, è ancora più spartana, ben costruita e altrettanto costosa. Anche il Prime 13 sempre di Das è piuttosto buono a €129. Aggiunge retroilluminazione e un design minimalista, ma una sola USB pass-through diventa frustrante.

Per risolvere il problema

Per risolvere il problema, se si sta cercando un’alternativa più economica, si consiglia QuickFire XT di Cooler Master, ma sembra che il modello sia in via di esaurimento ed è stato sostituito dalla serie CM MasterKeys. Tuttavia, abbiamo sentito solo cose positive su questo ricambio, queste nuove tastiere sia tenkeyless sia full-size si vendono per meno di €100 e utilizzano gli switch Cherry MX, marrone e blu.

Un’altra opzione altrettanto attraente è la serie Logitech G610 Orion, in particolare l’Orion Brown (con i corrispondenti interruttori Cherry MX, disponibili anche in rosso), ha un aspetto sobrio che si adatta alla maggior parte delle impostazioni anche se la tastiera appartiene alla serie gaming di Logitech. Con caratteristiche ben arrotondate tra cui retroilluminazione personalizzabile, controlli multimediali, la scelta di interruttori Cherry MX e un prezzo di €121,12, l’Orion è degno di considerazione.

2. Migliore tastiera da gioco: Corsair K70 RGB RapidFire

Migliore tastiera da gioco Corsair K70 RGB RapidFire

Corsair è famoso tra le altre cose per costruire grandi tastiere da gioco. La serie K70 RGB è diventata rapidamente la nostra preferita quando l’abbiamo provata per la prima volta più di due anni fa. Da allora abbiamo avuto l’opportunità di testarla a lungo termine su base giornaliera, ed è quasi impossibile battere a €166,27.

Rapidfire punta sulla velocità grazie all’utilizzo di nuovi interruttori MX Speed ​​che riducono la distanza di viaggio a 1,2mm per una velocità di attuazione rapida di 4ms. Provenendo da una tastiera con 2mm di corsa fino all’azionamento, gli interruttori Rapidfire più corti impiegano un po’ di tempo per abituarsi, ma possono fare la differenza per i giocatori ai quali i secondi spessi sono davvero importanti.

Il K70 RGB Rapidfire presenta un design pulito e lineare e appare complessivamente imponente. A questo si aggiunge la retroilluminazione multi-colore a LED, configurabile per creare vari effetti di luce (o scaricare quelli pre-progettati) attraverso il Corsair Utility Engine, dove è anche possibile giocare con i tasti di riprogrammazione, creare macro e collegare i giochi e applicazioni con diversi profili di tastiera. Sebbene la maggior parte della tastiera sia stata costruita in plastica, la superficie della tastiera è caratterizzata da una spessa lastra di alluminio spazzolato che fornisce la sensazione di un prodotto premium che non si flette.

A parte il layout standard a 104 tasti, ci sono pulsanti fisici per l’oscuramento della luce, un lucchetto del pulsante di Windows, pulsanti multimediali e una rotella di scorrimento del volume realizzata in alluminio e che si sente benissimo al tatto. C’è anche un poggiapolsi grande, staccabile e strutturato che è molto apprezzato.

Con una lunghezza di 436mm, 16mm di profondità e 38mm di spessore, Corsair offre una tastiera che si adatta perfettamente a una scrivania ma è pensata per i giocatori, con tempi di attuazione rapidi, illuminazione personalizzabile e una sensazione tattile fantastica di una tastiera meccanica.

Una migliore

Una migliore

Il K95 RGB Platinum è una versione più recente (e più costosa) della stessa tastiera, dotata di retroilluminazione a LED multi-colore e un design molto simile che aggiunge sei tasti macro programmabili posizionati sul bordo sinistro, ideali per un accesso rapido, e una barra luminosa a 19 zone chiamata LightEdge.

Per la maggior parte crediamo che il K70 ti servirà bene, ma se vuoi di più, sicuramente questa non deluderà.

Compatta ed economica

Compatta ed economica

Tre menzioni degne di nota includono la compatta Logitech G Pro, un’offerta tenkeyless dedicata agli esport, è robusta, confortevole e la maggior parte dei proprietari sembra apprezzarla. Grazie al supporto dell’illuminazione RGB e di un cavo USB rimovibile per un trasporto migliore, questa tastiera Logitech può competere bene nella categoria di gioco.

Sempre da Logitech, il già citato G610 Orion è in realtà rivolto ai giocatori, come G Pro usa un design sobrio ed è disponibile con interruttori Cherry MX marroni e rossi.

Un’altra interessante offerta viene dalla linea di Flip Hyper AlloyX che si può avere con interruttori marroni o rossi Cherry MX per soli €75. Mentre la build complessiva non si confronta con le tastiere che costano quasi il doppio, si ottengono interruttori di qualità, una piastra superiore in metallo, la retroilluminazione rossa e un cavo rimovibile.

3. La migliore tastiera wireless: Logitech Wireless Illuminated Keyboard K800

La migliore tastiera wireless Logitech Wireless Illuminated Keyboard K800

Se vuoi più libertà e meno ingombri sulla tua scrivania, la tastiera illuminata wireless Logitech K800 è un’opzione versatile che offre un buon equilibrio tra comfort, dimensioni e caratteristiche. La tastiera ha un design snello e sottile, più sottile sul davanti e affusolato verso la parte posteriore, dandogli una forma a cuneo che gli consente di stare in piedi quando non è in uso per risparmiare spazio – non esattamente una qualità che si cercherebbe in una tastiera ma può tornare utile per quelli con spazio limitato sulle loro scrivanie. La parte esterna dei tasti presenta una finitura in plastica nera lucida e un poggiapolsi ergonomico per aiutarti a digitare comodamente.

Come suggerisce il nome, questa è una tastiera retroilluminata, ma Logitech ha aggiunto alcune funzionalità per farla risaltare. I primi sono sensori che controllano il livello di luminosità in risposta alla luce ambientale (con regolazioni manuali opzionali, ovviamente). C’è anche un sensore di movimento che attiva la retroilluminazione ogni volta che le tue mani si avvicinano, e lentamente svanisce quando le tue mani lasciano la zona sensoriale per preservare la durata della batteria.

Il K800 ha il tipico layout della tastiera con un tastierino numerico e un set di tasti funzione/multimediali. Digitare sui tasti scolpiti della tastiera è un’esperienza complessivamente confortevole, senza alcun segno di ritardo sulla sua connessione RF a 2,4GHz. I tasti toccano un buon equilibrio tra rigidità e morbidezza e, rispetto ad altre tastiere, il K800 è decisamente meno clacky.

La tastiera rimarrà carica per circa 10 giorni con le batterie AA NiMh incluse, che possono essere ricaricate tramite micro-USB. Il K800 può anche essere acceso e spento con un interruttore situato sulla tastiera per conservare la durata della batteria e allungare il tempo tra una ricarica e l’altra.

Se sei principalmente alla ricerca di una digitazione comoda che sia più vicina a una buona tastiera per laptop in termini di sensibilità e basso rumore, rispetto a ciò che ottieni da una tastiera meccanica, il Logitech K800 spunta tutte le importanti caselline, è wireless, retroilluminato e non eccessivamente costoso. 4.400+ recensioni di utenti per lo più positive su Amazon significano che il K800 ha tonnellate di adepti che acquistano la stessa tastiera anni dopo.

4. La migliore tastiera HTPC: Logitech Illuminated Living Room Keyboard K830

La migliore tastiera HTPC Logitech Illuminated Living Room Keyboard K830

Ci piaceva il Logitech K830 quando era un po’ più caro ma ora che costa meno di €100 rende la nostra decisione ancora più facile se si desidera una tastiera wireless progettata con cura e costruita appositamente per il divano.

Questa è una tastiera di dimensioni standard con touchpad incorporato che è sufficientemente ampio per il fattore di forma, insieme ai pulsanti sinistro e destro del mouse e tre tasti di scelta rapida per il controllo del volume. Sebbene i tasti a basso profilo offrano un’esperienza di digitazione decente, il Logitech K830 è progettato per essere innanzitutto un compagno di intrattenimento domestico.

La sua caratteristica principale è un sistema di retroilluminazione che si adatta automaticamente alla luce ambientale e si attenua lentamente quando non lo si utilizza attivamente. Questo non solo fa risparmiare la batteria, ma ti consente anche di concentrarti completamente sul tuo film senza che i tasti luminosi brillino sul tuo viso. La fila superiore di tasti presenta funzioni secondarie per attività utili come la chiusura di finestre, la visualizzazione del desktop, la ricerca e la riproduzione/messa in pausa dei file multimediali. Questi sono tutti riprogrammabili utilizzando il software di accompagnamento di Logitech.

Un’opzione ancora più economica

Un'opzione ancora più economica

Per funzionalità simili a meno della metà del prezzo, c’è una grande alternativa sul Wireless Touch K400 Plus di Logitech. Non è così elegante e non ha tante campane e fischietti, ma costa solo €25,64! Toglie la retroilluminazione e la ricarica USB a favore delle batterie AA, ma è leggero e mobile abbastanza da poter essere utilizzato comodamente sulle ginocchia mentre seduto sul divano.

5. Migliore tastiera Bluetooth / multi-dispositivo: Logitech K780 Wireless Multi-Device

Migliore tastiera Bluetooth multi-dispositivo Logitech K780 Wireless Multi-Device

  • Senza fili? Sì;
  • Bluetooth? Sì;
  • Più dispositivi? Sì;
  • Supporto per tablet integrato? Sì.

Logitech K780 può gestire fino a tre dispositivi che eseguono sistemi operativi distinti (iOS, Android, Windows, Chrome OS) e se il tuo computer desktop o portatile non dispone di Bluetooth, Logitech include il proprio ricevitore Unifying.

Il K780 ha tasti rotondi, che all’inizio potrebbero sembrare insoliti, ma non ci vuole molto tempo per abituarsi, e c’è una buona spaziatura tra di loro per mantenere gli errori al minimo, inclusa una tastiera numerica completa.

Accoppiarsi con un nuovo dispositivo è facile: basta tenere premuti i pulsanti F1, F2 o F3 fino a quando le rispettive luci lampeggiano rapidamente. A questo punto, la tastiera è in modalità di accoppiamento e sarà visibile a tutti i dispositivi vicini. Completa la connessione su quel dispositivo e sei pronto per partire.

Il K780 è abbastanza comodo e reattivo per le esigenze di digitazione della maggior parte delle persone e il sistema di tasti PerfectStroke di Logitech lo rende più silenzioso della maggior parte delle tastiere. Sfortunatamente, il K780 ha una leggera inclinazione avanti-indietro per rendere più confortevole la digitazione, ma non c’è un supporto integrato per aumentare tale inclinazione.

Potrebbe non avere retroilluminazione o indicatori LED, ma la coppia di batterie AAA incluse può durare fino a due anni di uso intenso.

Logitech offre alcune tastiere Bluetooth simili di cui vale la pena menzionare il K810 e il K811 (per gli utenti Apple) che aggiungono la retroilluminazione e il più economico (€30) e più semplice K380.

6. Migliore tastiera economica: Microsoft Wireless Desktop 900

Migliore tastiera economica Microsoft Wireless Desktop 900

Per prima cosa, se volete la tastiera meccanica più economica possibile, è la GranVela MechanicalEagle Z-77. Puoi trovarla su Amazon per €38,46 in questo momento e sappi che non ti deluderà (per il prezzo).

Detto questo, tra le combo di tastiera e mouse funzionanti ma di bell’aspetto, di solito ci siamo alternati tra combo Logitech e Microsoft che offrono una tastiera e un mouse abbastanza buoni per meno di €35. Logitech Wireless MK530 è una combo wireless con una durata media, un design accattivante e un mouse abbastanza buono nell’M510, il tutto per circa €30.

Per ancora meno, se non ti piace cambiare le batterie e stai semplicemente cercando una tastiera di base, ti sarà difficile trovare qualcosa di più solido di Microsoft Wired Desktop 600. È passato molto tempo e abbiamo visto che si trova in bundle con molti sistemi PC nel corso degli anni, il che significa che è un design collaudato che è stato in grado di resistere alla prova del tempo.

Ora, ciò che manca a tutte le raccomandazioni di cui sopra è un design elegante. Il Microsoft Wireless Desktop 900 ha un aspetto moderno ma di classe che è più difficile da trovare in combo abbordabili (costa solo €31,96). Con buoni indici di affidabilità, questa combo utilizza una tastiera a basso profilo con tasti in stile chicklet e un mouse ambidestro che è comodo ma privo di pulsanti per il pollice, forse l’unico grosso problema che abbiamo potuto trovare dato il prezzo.

Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell’e-commerce.

Effemeride.it supporta i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa.

Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche.

Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook.

Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti alla nostra Newsletter oppure al Blog tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.

FONTETechSpot
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.