Quale soundbar dovresti comprare? Di seguito presentiamo la migliore soundbar economica, la migliore soundbar multi-room, la migliore soundbar Dolby Atmos e altro ancora

Disclaimer: Effemeride.it può guadagnare un compenso per le vendite dai link su questo post attraverso programmi di affiliazione.

Sul mercato esistono innumerevoli soundbar, tutte in grado di soddisfare specifiche esigenze e punti di prezzo. Ma quale è l’ideale per te? In questa guida abbiamo selezionato le migliori soundbar attualmente disponibili.

Il nostro consiglio: Q Acoustics M3

Il nostro consiglio Q Acoustics M3

Pro: eccellente qualità del suono, ottimo prezzo, facile da configurare

Contro: Subwoofer integrato piuttosto che separato, nessun ingresso HDMI

Q Acoustics è uno dei segreti meglio custoditi nell’audio. La società produce da anni altoparlanti di alta qualità a prezzi competitivi e la sua soundbar M3 ne è un esempio perfetto.

Il suo design compatto ed elegante si adatta perfettamente a qualsiasi TV, indipendentemente dal fatto che si monti l’M3 su una mensola, in un armadio o sulla parete. Fortunatamente l’installazione non potrebbe essere più semplice, garantendo le massime prestazioni con il minimo sforzo, e include la connettività Bluetooth e HDMI, con quest’ultimo che supporta Audio Return Channel (ARC).

Soprattutto, le prestazioni audio sono eccellenti, offrendo un suono che riempie la stanza con bassi decenti grazie a un subwoofer incorporato. Di conseguenza, l’M3 è in grado di gestire qualsiasi cosa tu passi, sia che si tratti di un nuovo programma TV, dell’ultimo film o persino della tua preferita playlist musicale.

La mancanza di un sub separato significa che il basso non è così profondo come parte della concorrenza, e non c’è un ingresso HDMI, ma non troverai una soundbar migliore per i soldi.

$224.99 da Amazon

Migliore soundbar sotto €1.000: LG SJ9

Migliore soundbar sotto €1.000 LG SJ9

Pro: ottimo suono, audio multicanale, supporto Dolby Atmos

Contro: canali suono sbilanciati in avanti

Sebbene molte barre audio mirino solo a sostituire gli altoparlanti di scarsa qualità incorporati nella tua TV, ci sono alcune che cercano di prendere il posto di un sistema audio completo a 5.1 canali. Uno di questi esempi è l’LG SJ9, che offre un’esperienza audio coinvolgente da una combinazione soundbar e subwoofer.

L’SJ9 è piuttosto grande ma dal design accattivante, con bordi arrotondati e contorni lisci che si abbinano piacevolmente a molti dei televisori più grandi di oggi. Ha un display sulla parte anteriore, connessioni HDMI, un comodo telecomando e c’è anche il supporto per il sistema audio multi-room di LG Music Flow.

Ci sono driver puntati verso di te per i tre canali anteriori, i driver puntati a lato per i due canali posteriori e i driver che puntano verso l’alto per i due canali overhead. C’è anche un subwoofer wireless che si integra con la soundbar per fornire bassi profondi e potenti.

L’SJ9 supporta Dolby Atmos e, quando tutti questi driver sono combinati, può fornire un sistema a 5.1.2 canali. La risultante performance è eccellente con un palcoscenico avvolgente quando si tratta di film e serie TV. La nostra unica lamentela è che l’esperienza era un po’ sbilanciata verso avanti, con i suoni che vengono rimbalzati dalle pareti laterali e dal soffitto. Tuttavia, se si desidera un’esperienza multicanale immersiva senza il fastidio di fisici altoparlanti posteriori, allora l’LG SJ9 è degna di considerazione.

Out of stock da Amazon

Migliore soundbar Dolby Atmos: Samsung HW-K950

Migliore soundbar Dolby Atmos Samsung HW-K950

Pro: audio immersivo e autentico con subwoofer wireless e altoparlanti posteriori

Contro: il basso può essere un po’ pesante

Un certo numero di soundbar pretendono di offrire un’esperienza multicanale da un’unica fonte, spesso utilizzando suoni riflessi per circondare l’ascoltatore, ma per un audio veramente coinvolgente sono necessari diffusori fisici anche nella parte posteriore. L’HW-K950 di Samsung offre proprio questo e comprende una soundbar, due altoparlanti posteriori wireless e un subwoofer wireless.

La soundbar è progettata in modo attraente ed estremamente ben realizzata, mentre i diffusori posteriori wireless sono progettati per adattarsi all’unità principale in termini di aspetto e suono. Ci sono quattro driver che puntano verso l’alto, due nella soundbar e uno ciascuno negli altoparlanti posteriori, che riflettono il suono dal soffitto per creare i canali sopraelevati. Se combinati con il potente subwoofer wireless, hai un sistema completo a 5.1.4 canali per un’esperienza autentica di Dolby Atmos.

L’installazione rimane relativamente semplice e la natura wireless degli altoparlanti posteriori e del sub indica che non è necessario passare cavi per ​​tutta la sala. C’è poi un efficace telecomando, connessioni HDMI e supporto per il sistema multi-room di Samsung.

Il K950 è eccellente sia con i programmi TV sia con la musica, ma è con i film, e in particolare con le colonne sonore Dolby Atmos, dove impressiona davvero. I suoni avvolgono l’ascoltatore, gli effetti sono guidati nella stanza e persino emanano dall’alto. Il basso può essere un po’ pesante a volte, ma aggiunge presenza dove necessario. È un’esperienza estremamente viscerale e piacevole, rendendo questa la migliore soundbar quando si tratta di un audio coinvolgente.

Check on Amazon da Amazon

Migliore soundbar a meno di €250: Yamaha YAS-107

Migliore soundbar a meno di €250 Yamaha YAS-107

Pro: ottime prestazioni, installazione flessibile, include DTS Virtual: X

Contro: non supporta il sistema multi-room MusicCast di Yamaha

Yamaha produce soundbar più a lungo di qualsiasi altro produttore e offre quindi una vasta gamma che soddisfa tutte le circostanze e i budget. La YAS-107 è un buon esempio, fornendo un modo semplice ma efficace per potenziare il suono della tua nuova TV ultrasottile.

È un modello a unità singola, il che significa che c’è solo una soundbar e nessun subwoofer separato, ma questo la rende una soluzione ordinata per coloro che desiderano minimizzare il disordine. Utilizza un design semplice ma efficace, la qualità della costruzione è impressionante ed è altamente flessibile in termini di installazione.

C’è un ingresso e un’uscita HDMI, entrambi in grado di gestire l’High Dynamic Range (HDR), mentre il secondo supporta anche ARC. A differenza delle altre soundbar della gamma Yamaha, non include il loro sistema multi-room MusicCast, ma solo l’elaborazione DTS Virtual: X per un’esperienza surround più coinvolgente.

La qualità del suono è impressionante, anche se la mancanza di un subwoofer separato significa che il basso è limitato, ma è normale per una soundbar mono-unità. Tuttavia è notevolmente superiore dell’audio integrato su qualsiasi TV e non devi preoccuparti di cavi aggiuntivi o dove mettere un sub. Quindi se è la semplicità che desideri, la YAS-107 è ideale per te e non peserà più di tanto nemmeno al tuo portafoglio.

$149.95 da Amazon

Migliore soundbar economica: Acoustic Energy Aego Sound3ar

Migliore soundbar economica Acoustic Energy Aego Sound3ar

Pro: Suono ben bilanciato, bassi buoni, prezzi competitivi

Contro: Soundstage piuttosto stretto, senza connessioni HDMI

Se sei a corto di soldi ma vuoi davvero aumentare il suono sgradevole che esce dal tuo nuovo TV, allora Acoustic Energy Aego Sound3ar è perfetta per te.

Non è la soundbar più grande e il design è poco ispirato, ma le sue dimensioni più piccole significano che può adattarsi praticamente ovunque. Nonostante il prezzo più basso, è anche estremamente ben fatta e l’inclusione di un subwoofer cablato separato significa che le prestazioni dei bassi sono eccellenti.

È un gioco da ragazzi da installare e tutte le connessioni passano attraverso il subwoofer, il che significa che è sufficiente un solo cavo alla soundbar stessa, mantenendo così le cose in ordine attorno alla TV. Non ci sono connessioni HDMI, anche se non ci aspettiamo una a questo prezzo, e il telecomando è una delusione, ma per il resto questa è una soundbar di classe.

Date le dimensioni, il palcoscenico è piuttosto stretto, ma in tutti gli altri aspetti l’audio è superbo, con molti dettagli, un suono ben bilanciato e bassi efficacemente integrati. Indipendentemente da ciò che stai guardando o ascoltando, la Sound3ar è un vero spettacolo e un vero affare.

Migliore soundbar multi-room: Playbar Sonos

Migliore soundbar multi-room Playbar Sonos

Pro: impressionante qualità del suono, ottima con la musica, opzioni per espansione

Contro: Non include connessioni HDMI, un sub separato o un telecomando dedicato

Sembra che ogni produttore è impegnato a lanciare un sistema audio multi-room in questi giorni cercando così di farsi strada in un mercato in crescita per la musica wireless in giro per casa. Tuttavia, c’è un nome che spicca sul resto quando si parla di multisala: Sonos.

La Playbar è l’ingresso dell’azienda nel mercato della soundbar ed è un prodotto premium che è estremamente ben fatto e abbastanza grande. È anche piuttosto costoso, soprattutto se si considera che non è dotato di un subwoofer, di connessioni HDMI o di un telecomando: ci si aspetta che lo si controlli utilizzando un’app per smartphone o tablet.

Questa app è il prodotto di anni di sviluppo, con un’interfaccia utente estremamente efficace che rende l’installazione e il controllo della soundbar un sogno. È possibile integrare facilmente la Playbar a un sistema multi-room Sonos, nonché aggiungere altoparlanti posteriori e un subwoofer per creare un sistema 5.1.

Fondamentalmente, la Playbar sembra superba, specialmente con la musica, anche se è altrettanto capace con programmi TV e film. Ha una chiarezza e una precisione che è sublime, mentre ci sono un sacco di bassi nonostante l’assenza di un sub separato. Quindi, se stai cercando una soundbar che funzioni bene da sola ma possa anche far parte di un sistema audio multi-room, non cercare oltre.

$699.00 da Amazon

Migliore soundbar per l’Hi-Fi: Bluesound Pulse

Migliore soundbar per l'Hi-Fi Bluesound Pulse

Pro: Superba qualità del suono con supporto per audio multi-room e ad alta risoluzione

Contro: Non include connessioni HDMI, un sub separato o un telecomando dedicato

C’è una scuola di pensiero che afferma che non puoi usare una soundbar per ascoltare la musica, ma il Bluesound Pulse smentisce inequivocabilmente questa nozione.

Questa soundbar piuttosto ampia combina un design elegante e componenti di alta qualità per offrire un livello superiore di prestazioni audio. Le sue credenziali hi-fi sono ulteriormente migliorate dall’inclusione del supporto per l’audio ad alta risoluzione e persino MQA, rendendola una grande soundbar in termini di prestazioni pure.

La mancanza di qualsiasi connettività HDMI è deludente, specie in questa fascia di prezzo, e non c’è nemeno un telecomando dedicato, ma per fortuna l’app di controllo BluOS è molto efficace. Di conseguenza, l’impostazione della soundbar è abbastanza semplice e l’inclusione di Bluetooth e WiFi espande le opzioni di connessione e aggiunge funzionalità multi-room.

La Pulse suona bene quando si tratta di TV e film, ma è con la musica che si distingue in modo significativo, producendo un suono controllato e dettagliato che si diffonde attraverso la parte anteriore della stanza. Le frequenze medie e alte sono ben rappresentate, mentre il sub incorporato aggiunge una solida base di bassi. Di conseguenza, la Bluesound Pulse è la più rara delle bestie, una soundbar audiofila.

$799.00 da Amazon

Migliore soundbar per l’home cinema: Sony HT-ST5000

Migliore soundbar per l'home cinema Sony HT-ST5000

Pro: include funzionalità multi-room, supporto audio ad alta risoluzione, Dolby Atmos

Contro: Costosa e l’audio nonostante coinvolgente è sbilanciato verso il davanti

Mentre l’SJ9 di LG promette un’esperienza multicanale, l’imponente HT-ST5000 di Sony riesce a riempire un intero home cinema in un’unica combinazione di soundbar e subwoofer.

In effetti, è qualcosa di un tuttofare, e mentre ci sono delle migliori soundbar in certe aree, nessun altra offre tutte le funzionalità di un singolo prodotto. Ha molto, inclusa la grafica su schermo, un telecomando efficace, un potente subwoofer, funzionalità multi-room, Spotify, Chromecast, supporto audio ad alta risoluzione e Dolby Atmos.

Tutto ciò non è economico, e le affermazioni di Sony relative all’esperienza da 7.1.2 canali da una singola soundbar sono piuttosto ottimistiche. Il campo sonoro immersivo viene creato facendo rimbalzare i suoni alle pareti laterali e dal soffitto, quindi dipendente molto dalla stanza. Proprio come l’LG SJ9, c’è anche una tendenza per il soundstage di essere piuttosto frontale.

Tuttavia, l’ST5000 suona molto bene sia con la TV che con i film, producendo un suono ampio e avvolgente che integra i moderni blockbuster. Inoltre, non è nemmeno troppo delicata con la musica, offrendo una performance nitida e mirata che rende questa soundbar per l’home cinema davvero talentuosa.

$1,498.00 da Amazon

Articolo aggiornato il 13 giugno 2018: Abbiamo controllato la nostra lista, e queste sono ancora le migliori soundbar per qualsiasi budget.

FONTEWIRED
Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell'e-commerce. Supportiamo i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa. Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche. Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook. Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti al Blog tramite e-mail. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.