Queste sono quelle che dovresti ottenere

Oggi parliamo delle migliori CPU. Con Ryzen ora un anno nel mercato, è stata introdotta una maggiore concorrenza nella scena CPU; è un momento emozionante per essere un appassionato di PC. Dopo molti approfonditi test abbiamo creato questa guida concisa sulle migliori scelte di CPU disponibili al momento.

1. Migliore CPU economica: AMD Ryzen 3 2200G

Migliore CPU economica AMD Ryzen 3 2200G

Per prima cosa abbiamo la migliore CPU economica. In precedenza siamo andati con l’Intel Pentium G4600 che era praticamente impossibile da battere in quel momento. Questa volta però il G5400 Gold non offre davvero nulla di nuovo, un aumento della frequenza di clock di 200MHz non lo salverà.

Anche se un po’ più costoso (ma ancora, meno di €100), il Ryzen 3 2200G offre più valore. Oltre ad essere un vero quad-core, l’integrata GPU Vega 8 è molte volte più potente per coloro che non vogliono o aspettano acquistare una scheda grafica discreta.

La vera competizione per il 2200G viene dal Core i3-8100 che costa circa €10 in più, ma viene nuovamente meno senza una scheda grafica discreta. Invece con una GTX 1060 o RX 580 offrono entrambi un’esperienza di gioco simile. Per i carichi di lavoro di produttività e l’uso generale, sono uguali, anche se una volta overcloccato il 2200G spunta in genere in cima.

Il fatto che il Ryzen 3 2200G è sbloccato e può essere overcloccato su schede madri economiche, può sfruttare una memoria con clock superiore, una potente GPU integrata ed è leggermente più economico rispetto al Core i3-8100 lo rende il nostro numero 1 di scelta economica per la CPU.

2. Migliore CPU a tutto tondo: AMD Ryzen 5 2600X

Migliore CPU a tutto tondo AMD Ryzen 5 2600X

Se hai circa €200 da spendere in una nuova CPU e vuoi qualcosa in grado di gestire tutto con la massima efficienza, allora il Ryzen 5 2600 o 2600X è un must.

Va notato che il Core i5-8400 di Intel è un’alternativa interessante, è anche un po’ meno costoso e offre prestazioni di gioco migliori nei titoli attuali. Ma mentre il 2600 potrebbe non essere altrettanto buono per i giochi, quando si tratta di carichi di lavoro di produttività è in una lega diversa.

È giusto dire che le superiori prestazioni multi-thread compensano le prestazioni di gioco leggermente più deboli. Ovviamente, quando si parla di gioco, sto generalizzando perché in alcuni titoli la CPU Ryzen di seconda generazione è più veloce.

Il 2600 e il 2600X sono anche CPU sbloccate e possono essere overcloccate su schede madri economiche B350. Come abbiamo discusso in precedenza, ci piace anche che AMD si sia impegnata a supportare la piattaforma AM4 almeno fino al 2020, rendendola un saggio investimento.

3. Migliore CPU per la produttività: AMD Ryzen 7 Socket AM4 2700X 3,7 GHz

Migliore CPU per la produttività AMD Ryzen 7 Socket AM4 2700X 3,7 GHz

Per €320 la serie Ryzen 7 2700 è difficile da battere quando si tratta di carichi di lavoro di produttività. La serie Core i7-8700 ha ancora un vantaggio grazie alla maggior velocità di clock, ma per carichi di lavoro gravosi e onerosi, le 2700 e 2700X offrono prestazioni degne di nota.

Le CPU Ryzen di seconda generazione hanno compiuto poi passi da gigante quando si tratta di prestazioni di gioco e qui il 2700X è di tutto rispetto, specialmente se abbinato alla memoria giusta.

Dato che le applicazioni continuano a fare un uso migliore dei numerosi thread di Ryzen 7, come Adobe Premiere Pro CC, continueremo a vedere Ryzen vincere la corona. Aggiungete a questo il supporto della piattaforma AM4 a lungo termine e ci sentiamo in questo momento la serie Ryzen 7 offre agli acquirenti il ​​massimo della convenienza nella fascia di prezzo di €300.

4. Migliore CPU per il gioco: Intel Core i7-8700K

Migliore CPU per il gioco Intel Core i7-8700K

Il processore Core i7, il principale processore di punta di Intel, è una bestia. L’i7-8700K offre straordinarie prestazioni, straordinaria overclockabilità e impressionante consumo energetico per una CPU che funziona a oltre 4GHz per impostazione predefinita.

Se hai una GeForce GTX 1080 Ti o superiore, e stai cercando la migliore CPU di gioco che il mercato ha da offrire, allora è il Core i7-8700K che cerchi. L’architettura Ring Bus a bassa latenza di Intel si è dimostrata la migliore soluzione per i giochi, accoppiandola con una CPU che può gestire comodamente tutti i core a 4,7 GHz e almeno 5GHz con un overclocking manuale… beh, hai un vincitore assoluto.

Si dice che Intel potrebbe abbandonare il supporto per la serie di ottava generazione prima del previsto, il che potrebbe essere un problema, e mentre sarebbe vergognoso se fosse vero, siamo onesti, potresti morire di vecchiaia prima che una CPU da 6-core/12- thread e 5 GHZ diventi notevolmente più lenta nei giochi di una CPU di futura generazione.

A circa €310 l’8700K ha più senso per le persone che cercano frame rate estremi con le GPU più recenti e più grandi, non quelli che giocano a CS: GO su una GTX 1060. Quindi se il denaro non è un oggetto e vuoi semplicemente il meglio per il gioco, è il Core i7 8700K, non si può discutere con i fatti.

5. Migliore CPU estrema: AMD Ryzen Threadripper 1950X

Migliore CPU estrema AMD Ryzen Threadripper 1950X

Che ci crediate o no, questa è stata la scelta più facile da fare e sembra che anche la maggior parte degli acquirenti sia d’accordo. Al momento della scrittura, il Threadripper 1950X di AMD occupa la ventitreesima posizione nella migliore lista di CPU su Amazon – un risultato incredibile per una CPU da €860 che costa più del doppio rispetto a tutte le CPU elencate prima.

Sebbene il Core i9-7960X a 16-core/32-thread sia a volte più veloce, costa anche il 100% in più. 100% in più per circa la stessa performance è follia.

Effemeride.it è progettato per far emergere le raccomandazioni più utili e specialistiche per le cose da acquistare attraverso il vasto panorama dell’e-commerce.

Effemeride.it supporta i lettori con migliaia di ore di rapporti e test per aiutarvi a trovare ciò di cui avete bisogno per vivere una vita migliore. Voi ci sostenete attraverso i nostri link, selezionati in modo indipendente, che possono farci guadagnare una piccola commissione ogni volta che comprate qualcosa.

Aggiorniamo i link quando possibile, ma tieni presente che le offerte possono scadere e tutti i prezzi sono soggetti a modifiche.

Per non comprare mai più spazzatura e rimanere sempre aggiornato, segui Effemeride.it su Twitter e Facebook.

Per recensioni sui prodotti, idee regalo e offerte più recenti, iscriviti alla nostra Newsletter. Puoi scegliere di cancellarti in qualsiasi momento.