In questi anni ho lavorato nel “ramo delocalizzazioni” ovvero per un periodo della mia vita mi sono specializzato nel facilitare il passaggio di residenza reale (non solo fiscale) di italiani e società italiane sia in Svizzera che per altri paesi (Dubai principalmente), non esercito più perchè devo dedicare tutto il tempo possibile alle criptovalute e tuttavia sono sempre in contatto con la rete di professionisti che continua questa attività.

Sta avvenendo una mutazione nelle ragioni che spingono gli italiani a emigrare, non si tratta più solo di ragioni economiche o di protezione del patrimonio dallo Stato Italiano, si tratta di mancanza di sicurezza.

La velocità di questa mutazione è stupefacente e non ha nulla a che fare con hype di tipo mediatico ma sempre, e dico sempre, da esperienze personali dovuto al contatto con le “nuove risorse”.

L’insicurezza e la pericolosità di sempre più vaste zone d’Italia a partire dalla ricchissima Lombardia, Milano compresa è un fattore reale, le storie di rapine, pestaggi e in generale del sentirsi stranieri a casa propria sono la norma nelle parole delle persone che arrivano in Svizzera dall’Italia (e immagino sia lo stesso per quelle che scelgono altri paesi per tornare a vivere una vita normale e decente).

Ai miei occhi di immigrato in svizzera, e pur avendo vissuto in tutti questi anni a Chiasso in una zona di assoluto confine, le storie che ascolto sono allucinanti, impossibili da concepire. L’idea che una cultura si stia facendo letteralmente annientare dai propri rappresentanti eletti nelle istituzioni sulla base di un idea fallita, l’integrazione, mi lascia senza fiato.

E so che non è difficile rispondere, si tratta solo di volontà politica, io lo vedo con i miei occhi. Lo vedo il quotidiano lavoro di routine con cui “le risorse” vengono respinte con tutta la forza bruta necessaria (quando è necessario) tanto che da mesi non ci provano neppure più con insistenza e se ne stanno a Como. La voce circola, se non ne vale la pena è solo un costo.

A giorni per motivi strategici (sempre le criptovalute) andrò a vivere a Lugano, sposterò li la mia residenza e dunque non mi capiterà neppure più l’opportunità di vederle neppure per sbaglio “le risorse”.

In Svizzera il concetto di integrazione semplicemente non esiste. Esiste il concetto di rispetto della legge e delle regole e in generale se una persona non è in grado di auto mantenersi come uno svizzero, ovvero non è in grado di produrre abbastanza viene respinta.

Il concetto di integrare persone che non sono in grado di trovare un posto in una società che richiede skill e attitudini di un determinato livello è fallito ovunque, a partire dalla mitica patria dei liberi, gli USA. Basta guardare con gli occhi della realtà. Il dramma è che in Italia piuttosto che continuare con questo enorme Business lo Stato ha deciso che è la società italaina che deve cambiare.

Prendete nota, siate consapevoli, siate preparati…. e fate le valige, ovunque vogliate andare (no non chiedete a me sono fuori dal business)

Fonte: Rischio Calcolato | Licenza CC BY 2.5 IT

Vota questo articolo

CONDIVIDI